PAGAMENTO LICENZA ORDINARIA NON USUFRUITA

Forum dedicato agli operatori del comparto Sicurezza e Difesa in transito (o già transitati) all'impiego civile.
Feed - IMPIEGO CIVILE

lino
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 4357
Iscritto il: dom mar 07, 2010 12:25 am

Re: PAGAMENTO LICENZA ORDINARIA NON USUFRUITA

Messaggio da lino » mer mar 16, 2011 11:53 pm

domengio ha scritto:x Lino,
ciao se proprio vuoi farti il calcolo preciso, dividi i giorni maturati per i giorni dell'anno e moltiplicali per i giorni fino al 14 marzo.
45:365x74(31+28+14)=9 questi sono i giorni che ti spettano.
Ciao Domenico

Grazie Domenico ti ringrazio per l'aiuto, meno male che qualche amico esiste ancora.
Ciao



Convenzionistituzioni.it
zica
Riferimento
Riferimento
Messaggi: 376
Iscritto il: lun feb 21, 2011 1:54 pm

Re: PAGAMENTO LICENZA ORDINARIA NON USUFRUITA

Messaggio da zica » gio mar 17, 2011 8:30 am

forse non avevo capito bene il tuo quesito, se così mi scuso.....

sid_one
Disponibile
Disponibile
Messaggi: 34
Iscritto il: lun mag 17, 2010 9:12 pm

Re: PAGAMENTO LICENZA ORDINARIA NON USUFRUITA

Messaggio da sid_one » ven mar 18, 2011 12:30 pm

buon giorno a tutti.
leggendo il post del forum mi è venuta una curiosità:
ma quanto vale in moneta 1 giorno di licenza non usufruita? grazie a tutti.

gino59
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 10636
Iscritto il: lun nov 22, 2010 11:26 pm

Re: PAGAMENTO LICENZA ORDINARIA NON USUFRUITA

Messaggio da gino59 » ven mar 18, 2011 3:04 pm

sid_one ha scritto:buon giorno a tutti.
leggendo il post del forum mi è venuta una curiosità:
ma quanto vale in moneta 1 giorno di licenza non usufruita? grazie a tutti.



....ESEMPIO: AL SOTTOSCRITTO APS1 CC. € 50 e qualche centesimo al GIORNO.- CIAO

exmil
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 23
Iscritto il: mar gen 19, 2010 7:06 pm

Re: PAGAMENTO LICENZA ORDINARIA NON USUFRUITA

Messaggio da exmil » ven mar 18, 2011 6:30 pm

Ciao tutti,
vorrei darvi una notizia fresca di giornata: ad alcuni colleghi transitati che, a causa del prolungarsi della convalescenza, sono stati riformati al 50% dello stipendio, Persociv, in barba a tutte le normative e direttive di Persomil, ha decretato il loro stipendio riportandolo al 100%. Vi dico ciò poichè, una volta transitati, vi troverete a discutere di "lana caprina" con i vostri comandi futuri e cioè, farete le vostre richieste e loro, che si guarderanno bene da darvi delle risposte poichè queste significheranno una sorta di assunzione di responsabilità, invieranno i vostri quesiti un pò qui ed un pò lì sperando che le lettere si perdano nei budelli oscuri delle Direzioni Generali. Qualora, malauguratamente per loro, un vostro quesito avrà la fortuna di raggiungere qualche Divisione romana, sarà quest'ultima che penserà a come depistare le indagini giocando a ping pong con la fazione guelfa opposta. Morale della favola, Persomil non si esprimerà mai...e Persociv si ergerà a cavaliere mascherato dandovi risposte non di sua competenza e perciò completamente errate normativamente.
In conclusione vi troverete nella situazione in cui chiederete lo stato dell'arte della vostra pratica ed i vostri futuri dirigenti, ricolmi di super-ego ed orgogliosi per aver purificato la loro anima evendola privata di tutte le colpe terrene, vi risponderanno che non è colpa loro...loro stessi vorrebbero darvi delle risposte ma...cosa ci volete fare, da Roma no rispondono.

alexander212

Re: PAGAMENTO LICENZA ORDINARIA NON USUFRUITA

Messaggio da alexander212 » ven mar 18, 2011 11:03 pm

exmil ha scritto:Ciao tutti,
vorrei darvi una notizia fresca di giornata: ad alcuni colleghi transitati che, a causa del prolungarsi della convalescenza, sono stati riformati al 50% dello stipendio, Persociv, in barba a tutte le normative e direttive di Persomil, ha decretato il loro stipendio riportandolo al 100%. Vi dico ciò poichè, una volta transitati, vi troverete a discutere di "lana caprina" con i vostri comandi futuri e cioè, farete le vostre richieste e loro, che si guarderanno bene da darvi delle risposte poichè queste significheranno una sorta di assunzione di responsabilità, invieranno i vostri quesiti un pò qui ed un pò lì sperando che le lettere si perdano nei budelli oscuri delle Direzioni Generali. Qualora, malauguratamente per loro, un vostro quesito avrà la fortuna di raggiungere qualche Divisione romana, sarà quest'ultima che penserà a come depistare le indagini giocando a ping pong con la fazione guelfa opposta. Morale della favola, Persomil non si esprimerà mai...e Persociv si ergerà a cavaliere mascherato dandovi risposte non di sua competenza e perciò completamente errate normativamente.
In conclusione vi troverete nella situazione in cui chiederete lo stato dell'arte della vostra pratica ed i vostri futuri dirigenti, ricolmi di super-ego ed orgogliosi per aver purificato la loro anima evendola privata di tutte le colpe terrene, vi risponderanno che non è colpa loro...loro stessi vorrebbero darvi delle risposte ma...cosa ci volete fare, da Roma no rispondono.
scusi exmil nn so se ho capito male io ,ma lei dice che ad alcuni militari riformati tra il 12° e il 18° mese e quindi con stipendio al 50 % PERSOCIV al momento del transito ha riportato lo stipendio al 100 % ho capito bene?
se è così secondo me è tutto a norma di legge.

exmil
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 23
Iscritto il: mar gen 19, 2010 7:06 pm

Re: PAGAMENTO LICENZA ORDINARIA NON USUFRUITA

Messaggio da exmil » sab mar 19, 2011 8:36 am

No, non ha capito male, e non riesco ad individuare la norma di legge. Se ci rifacciamo al D.M. del 2002, lo stipendio deve essere congelato al momento della riforma ed il calcolo degli emolumenti deve essere ovviamente il più favorevole per evitare la spiacevole reformatio in peius.
Se Lei si riferisce al fattore "150" giorni per la risposta e poi, a seguito del silenzio assenso di Persomil, scatta il termine della aspettativa, anche qui non vi è possibilità di ritornare al 100% degli emolumenti anche perchè per tutti noi transitati dovrebbe essere presa in considerazione la possibilità di una ricostruzione stipendiale (facendo rientrare tutti gli adeguamenti economici nel frattempo intervenuti).
Altrimenti, se si riferisce alla norma secondo la quale al termine della convalescenza si ritorna ai vecchi emolumenti e quindi al 100%, credo debba essere considerata questa possibilità solo se si dovesse rientrare in servizio.
Ad ogni buon conto sarei ben felice se Lei mi indicasse la norma a corredo della sua affermazione poichè ciò cambierebbe molte situazioni e non solo di chi è stato riformato con il 50% degli emolumenti.
Grazie

domengio
Affidabile
Affidabile
Messaggi: 205
Iscritto il: gio apr 22, 2010 5:44 pm

Re: PAGAMENTO LICENZA ORDINARIA NON USUFRUITA

Messaggio da domengio » sab mar 19, 2011 12:21 pm

per exmil,
puoi trovare i riferimenti legislativi nella circolare persomiles del 09.06.2010 nr. 46927 (che puoi trovare nel forum) alla parte trattamento economico.

Da come la vedo:
le decurtazioni sullo stipendio sono effettuate quando passano 12 mesi o 18 mesi per aspettativa per infermità;
nel momento che uno viene giudicato idoneo in forma parziale - ruolo civile, se viene inoltrata domanda di transito, quell'aspettativa è interrotta e si entra in altra aspettativa con altra norma. Le decurtazioni effettuate sono interrotte e lo stipendio è calcolato per intero.
Se non fosse così, solo a pensarci mi viene l'orticaria, quei poveri colleghi che hanno la definizione della pratica (riforma parziale) dopo il 18 mese e quindi con il massimo delle decurtazioni, dovrebbero avere lo stipendio, transitando nei ruoli civili, calcolato al 30% e con un assegno ad personam enorme???
Altresì, prendendo come esempio un collega che, dopo 18 mesi di aspettativa per infermità quindi con le decurtazioni già effettuata, viene congedato, questo prenderà la pensione calcolata per l'intera cifra e non decurtata.
Spero di essere stato di aiuto e se ho errato in qualcosa chiedo venia.
Ciao Domenico

lino
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 4357
Iscritto il: dom mar 07, 2010 12:25 am

Re: PAGAMENTO LICENZA ORDINARIA NON USUFRUITA

Messaggio da lino » sab mar 19, 2011 12:56 pm

Lo stipendio al momento del transito viene ripristinato al 100% come al momento della riforma, questo avviene nonostante nell'intero periodo di aspettativa speciale si avesse subito le decurtazioni al 50% o allo 0% stipendiale trascorsi i primi famosi 12 mesi di convalescenza,almeno cosi' hanno riferito i numerosi transitati, personalmente conosco un collega transitato senza stipendio dall'aspettativa speciale, con il completo ripristino stipendiale.
Il problema semmai e' della differenza stipendiale che si trova nonostante l'assegno ad personam (nel mio caso si parla di 200 euro nette) almeno cosi' come riferitomi dalla mia amministrazione.
Un saluto atutti

alexander212

Re: PAGAMENTO LICENZA ORDINARIA NON USUFRUITA

Messaggio da alexander212 » sab mar 19, 2011 6:33 pm

lino ha scritto:Lo stipendio al momento del transito viene ripristinato al 100% come al momento della riforma, questo avviene nonostante nell'intero periodo di aspettativa speciale si avesse subito le decurtazioni al 50% o allo 0% stipendiale trascorsi i primi famosi 12 mesi di convalescenza,almeno cosi' hanno riferito i numerosi transitati, personalmente conosco un collega transitato senza stipendio dall'aspettativa speciale, con il completo ripristino stipendiale.
Il problema semmai e' della differenza stipendiale che si trova nonostante l'assegno ad personam (nel mio caso si parla di 200 euro nette) almeno cosi' come riferitomi dalla mia amministrazione.
Un saluto atutti
guarda io nn sono transitato ancora.ì,ma tutti quelli che lo hanno già fatto sostengono che lo stipendio rimane tale e quale come d'altronde è scritto sul decreto di transito del 18 aprile 2002.Il problema di tutti è il solito assegno ad personam

lino
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 4357
Iscritto il: dom mar 07, 2010 12:25 am

Re: PAGAMENTO LICENZA ORDINARIA NON USUFRUITA

Messaggio da lino » sab mar 19, 2011 6:49 pm

Alexander speriamo bene, vediamo cosa ci diranno i transitati di questo sito soprattutto i piu' anziani.
Scusate se siamo andati fuori post.
Ciao.

exmil
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 23
Iscritto il: mar gen 19, 2010 7:06 pm

Re: PAGAMENTO LICENZA ORDINARIA NON USUFRUITA

Messaggio da exmil » sab mar 19, 2011 6:51 pm

Ciao a tutti,
interessante questo argomento. Spiegatemi dunque....come mai la legge e poi il D.M. dicono chiaramente che lo stipendio all'atto del congedo viene congelato? Persociv inoltre, sul contratto individuale di lavoro esplicita chiaramente che qualora gli emolumenti spettanti da militare fossero inferiori, si considera il più favorevole ossia quello da civile, per chi è al 50% ?
E poi, desidererei sapere cosa viene ricondotto al 100%? Le indennità? La sola voce stipendio? Gli assegni a vario titolo? Oppure tutto quanto però ridotto di quella percentuale prevista per i casi di aspettativa per malattia?
Vi chiedo questo poichè mi giunge nuova questa notizia. Fortunatamente non è il mio caso ma, ci sono due colleghi impiegati nel mio ente anch'essi transitati per i quali solo adesso (dopo 3 anni circa) Persociv ha riportato al 100% i loro emolumenti.
Lino dice che lo stipendio al momento del transito viene ripristinato per intero come al momento della riforma...ma se al momento della riforma è al 50% cosa accade? Non parliamo più allora di stipendio congelato!
Ancora Lino dice che ...questo avviene nonostante nell'intero periodo di aspettativa speciale si avesse subito le decurtazioni al 50% o allo 0%...Ma durante quella che Persociv chiama aspettativa speciale in maniera impropria, non avviene nessuna decurtazione, in quel momento lo stipendio è già congelato. La decurtazione avviene prima della riforma (se si è superato l'anno di convalescenza ovvio )e prima dell'aspettativa in attesa di transito.
Questi sono i miei dubbi ed è per questo che non riesco a comprendere le vostre risposte.

exmil
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 23
Iscritto il: mar gen 19, 2010 7:06 pm

Re: PAGAMENTO LICENZA ORDINARIA NON USUFRUITA

Messaggio da exmil » sab mar 19, 2011 7:17 pm

Vorrei rispondere ad Alexander.
La tua affermazione secondo la quale lo stipendio rimane tale e quale è vera solo in parte. C'è sempre qualcosa da perdere. Per esempio: consideriamo la indennità di Amministrazione. Questa fa parte sì del tuo maturato economico però....non ti viene data nella tredicesima mensilità perchè non viene data ai civili. Così, già da questo piccolo esempio ( ci sarebbe molto altro da dire) potrai capire che non è così come il D.M. dice perchè Persociv interpreta a modo suo una Lex ed un D.M. molto chiari ma sempre in senso restrittivo. Se considerate la circolare del giugno 2010, così razzista, capirete che ciò che noi chiediamo è in netto contrasto con ciò che Persociv ha sempre pensato...non ci vogliono e basta. Non cerchiamo mezzi termini o mezze frasi per dire ciò che la realtà impone. NON SIAMO ACCETTATI, malgrado il fatto che, penso, da qui ad almeno 10 anni saremo solo noi transitati a togliere le castagne dal fuoco ad una organizzazione non più in grado di assumere e che userà noi a "parametro zero".
Pensate inoltre che ci sono alcune sigle sindacali che strumentalizzano il malumore imperante tra i civili "puri" nei nostri confronti per imbastire una campagna di tesseramento.
Io ho fatto la mia scelta e ho dato la mia adesione ad un Sindacato Autonomo, l'unico che sta portando avanti le nostre richieste e, da ex militare che non ha dimenticato la propria uniforme, vi dico che sono stato costretto volentieri a fare un passo indietro. Questa organizzazione sindacale assolutamente autonoma mi sta dando una mano ed io spero, nel mio piccolo, di collaborare affinchè si possa ottenere almeno una parte di ciò che ci è stato sottratto in maniera violenta e sfacciata.
Da qualche parte ho lasciato il mio numero di telefono dell'ufficio. Mi piacerebbe sentire alcune voci per un sereno confronto tra chi deve ancora transitare e chi, come me, lotta da tre anni.
Sempre a vostra disposizione.

lino
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 4357
Iscritto il: dom mar 07, 2010 12:25 am

Re: PAGAMENTO LICENZA ORDINARIA NON USUFRUITA

Messaggio da lino » sab mar 19, 2011 10:47 pm

Grazie Exmil per le delucidazioni,noi viviamo sulle notizie che ci danno, nessuno vuole essere portatore di verita'assoluta,per questo chediamo sempre delucidazioni.
Persociv deve farsene una ragione nel giro di pochi anni avra' solo ex militari, ma sono loro che lo vogliono, questo e' un mio pensiero ma presumo che abbiano trovato il metodo per diminuire i numeri del comparto sicurezza e difesa.
Ciao e grazie.

foxtrot
Altruista
Altruista
Messaggi: 185
Iscritto il: mar giu 08, 2010 10:24 am

Re: PAGAMENTO LICENZA ORDINARIA NON USUFRUITA

Messaggio da foxtrot » lun mar 21, 2011 6:37 pm

Ajoooo, detto ..... fatto, inviata richiesta di pagamento licenza ordinaria, riguardante il periodo di aspettativa per malattia fino al giorno della riforma, tot. = 50 gg., oggi mi è arrivata "per conoscenza" lettera di comunicazione all'amministrativo di procedere al pagamento, come da direttiva allegata.
Primo scoglio superato, speriamo che l'amministrativo non sollevi qualche problema.
Sono un m.llo capo dell'A.M., in attesa di transito, paramentro 133, DOMANDA: li prenderò 3.000 euro o me lo son sognato?.

per dovuta informazione.

Rispondi