P.A.L. arrivata tanto sospirata e azzeccata !!

Feed - MARINA

louiss
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 53
Iscritto il: gio mar 23, 2017 5:21 pm

Re: P.A.L. arrivata tanto sospirata e azzeccata !!

Messaggio da louiss » ven gen 18, 2019 8:01 pm

una domanda per Pugliese. in caso di riconoscimento dell'art.54, come sarebbero considerati i coefficienti nel ricalcolo della pensione relativo alle quote Ae B?



pugliese
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 644
Iscritto il: lun set 07, 2015 11:31 am

Re: P.A.L. arrivata tanto sospirata e azzeccata !!

Messaggio da pugliese » sab gen 19, 2019 9:25 am

Sele63 ha scritto:
ven gen 18, 2019 4:02 pm
Ciao Pugliese e grazie per la utilissima risposta.
Avrei ancora da chiederti come posso ricavare dal modello PA04 la "retribuzione pensionabile alla cessazione" e la "retribuzione media" riportate nel modello 5007 (determina) dell'Inps nel quadro II.
Grazie
Nel PA04 per ogni anno in riferimento troverai la retribuzione alla cessazione nel rigo "Totale A+ 18), ovvero lo calcoli prendendo :
Rigo 1 retribuzione fisse continuative + 13^ mensilità + (STIP TAB , eventuale e.p., eventuale 117 , RIA maggiorate del 18 %).

Mentre per la retribuzione media bisogna prendere la retribuzione anno per anno e fare lamedia ponderata con l'ultima retribuzione in atto.(quest'ultima non la trovi nel pa04 ma viene elaborata dall'inps a seguito dei redditi anno per anno . Il tutto nel MODELLO M o foglio di calcolo che l'inps elabora per conteggiarti la pensione ed emanare l'SM5007 . Questo documento puoi richiederlo attraverso richiesta di accesso agli atti (lg.241/90) all'inps stesso.
Saluti
Difendete le vostre idee ma state sempre pronti a cambiarle con quelle di un altro se vi sembrano migliori.
(François Fenelon)

pugliese
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 644
Iscritto il: lun set 07, 2015 11:31 am

Re: P.A.L. arrivata tanto sospirata e azzeccata !!

Messaggio da pugliese » sab gen 19, 2019 9:34 am

louiss ha scritto:
ven gen 18, 2019 8:01 pm
una domanda per Pugliese. in caso di riconoscimento dell'art.54, come sarebbero considerati i coefficienti nel ricalcolo della pensione relativo alle quote Ae B?
L'applicazione dell'aliquota di rendimento pari al 44 % al 31.12.1995 farà aumentare la differenza dell'aliquota tra il 92 ed il 95 portando ad un aumento della quota b. Faccio un esempio : poniamo una retribuzone alla cessazione di 40000 ed una media di 39000 :

Attuale :
1992 = aliquota di rendimento per 12 anni = 0,28000
1995 = aliquota di rendimento per 16 anni = 0,36800
differenza aliquote = 0,08800
Quota A = retribuzione alla cessazione * aliquota al 92 = 40000 * 0,2800 = 11.200 Euro
Quota B = retribuzione media per la differenza delle aliquote (95 - 92) = 39000 * 0,8800 = 3.432

Nel caso di applicazione del aliquota al 44 :
1992 = aliquota di rendimento per 12 anni = 0,28000
1995 = aliquota di rendimento per 16 anni = 0,44000
Differenza aliquote = 0,16000

Quota a è sempre di euro 11.200 mentre la quota b diventa di 6240 euro.
Difendete le vostre idee ma state sempre pronti a cambiarle con quelle di un altro se vi sembrano migliori.
(François Fenelon)

Sele63
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 7
Iscritto il: sab dic 22, 2018 11:20 am

Re: P.A.L. arrivata tanto sospirata e azzeccata !!

Messaggio da Sele63 » sab gen 19, 2019 2:37 pm

pugliese ha scritto:
sab gen 19, 2019 9:25 am
Sele63 ha scritto:
ven gen 18, 2019 4:02 pm
Ciao Pugliese e grazie per la utilissima risposta.
Avrei ancora da chiederti come posso ricavare dal modello PA04 la "retribuzione pensionabile alla cessazione" e la "retribuzione media" riportate nel modello 5007 (determina) dell'Inps nel quadro II.
Grazie
Nel PA04 per ogni anno in riferimento troverai la retribuzione alla cessazione nel rigo "Totale A+ 18), ovvero lo calcoli prendendo :
Rigo 1 retribuzione fisse continuative + 13^ mensilità + (STIP TAB , eventuale e.p., eventuale 117 , RIA maggiorate del 18 %).

Mentre per la retribuzione media bisogna prendere la retribuzione anno per anno e fare lamedia ponderata con l'ultima retribuzione in atto.(quest'ultima non la trovi nel pa04 ma viene elaborata dall'inps a seguito dei redditi anno per anno . Il tutto nel MODELLO M o foglio di calcolo che l'inps elabora per conteggiarti la pensione ed emanare l'SM5007 . Questo documento puoi richiederlo attraverso richiesta di accesso agli atti (lg.241/90) all'inps stesso.
Saluti
Buongiorno Pugliese,
ho visto il Totale A+18 ma il Pa04 ha due colonne (Importo annuo virtuale e Importo annuo).
Quale delle due devo considerare? Ti chiedo ciò in quanto al Totale A+18 colonna "anno Virtuale" c'è un importo minore rispetto all'altra colonna; detto importo è riportato sul modello sm5007 dell'Inps.
l'importo di cui sopra è costituito solamente dalle voci "retribuzioni fisse e continuative" e dal risultato derivante dal 18%. Mancherebbe, secondo quanto scritto, la voce "13^ delle retribuzioni fisse e continuative". E' un errore dell'Inps o non ho capito bene? dove vedo i sei scatti? (sono stato riformato). Cosa sono le "eventuali e.p." ed eventuale "117"
Per la "retribuzione media" bisogna fidarsi dei conteggi dell'INPS?
Aspetto Tue
Grazie

louiss
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 53
Iscritto il: gio mar 23, 2017 5:21 pm

Re: P.A.L. arrivata tanto sospirata e azzeccata !!

Messaggio da louiss » sab gen 19, 2019 8:29 pm

grazie Pugliese. ma hai adottato un calcolo semplificato rispetto ai calcoli prodotti nel mod.5007?

pugliese
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 644
Iscritto il: lun set 07, 2015 11:31 am

Re: P.A.L. arrivata tanto sospirata e azzeccata !!

Messaggio da pugliese » dom gen 20, 2019 8:53 am

Sele63 ha scritto:
sab gen 19, 2019 2:37 pm
pugliese ha scritto:
sab gen 19, 2019 9:25 am
Sele63 ha scritto:
ven gen 18, 2019 4:02 pm
Ciao Pugliese e grazie per la utilissima risposta.
Avrei ancora da chiederti come posso ricavare dal modello PA04 la "retribuzione pensionabile alla cessazione" e la "retribuzione media" riportate nel modello 5007 (determina) dell'Inps nel quadro II.
Grazie
Nel PA04 per ogni anno in riferimento troverai la retribuzione alla cessazione nel rigo "Totale A+ 18), ovvero lo calcoli prendendo :
Rigo 1 retribuzione fisse continuative + 13^ mensilità + (STIP TAB , eventuale e.p., eventuale 117 , RIA maggiorate del 18 %).

Mentre per la retribuzione media bisogna prendere la retribuzione anno per anno e fare lamedia ponderata con l'ultima retribuzione in atto.(quest'ultima non la trovi nel pa04 ma viene elaborata dall'inps a seguito dei redditi anno per anno . Il tutto nel MODELLO M o foglio di calcolo che l'inps elabora per conteggiarti la pensione ed emanare l'SM5007 . Questo documento puoi richiederlo attraverso richiesta di accesso agli atti (lg.241/90) all'inps stesso.
Saluti
Buongiorno Pugliese,
ho visto il Totale A+18 ma il Pa04 ha due colonne (Importo annuo virtuale e Importo annuo).
Quale delle due devo considerare? Ti chiedo ciò in quanto al Totale A+18 colonna "anno Virtuale" c'è un importo minore rispetto all'altra colonna; detto importo è riportato sul modello sm5007 dell'Inps.
L'importo riportato nella colonna "importo virtuale" TOTALE A+ 18 è la retribuzione alla cessazione, utile per il calcolo della quota A (vei sm 5007), mentre quello nella stessa riga ma nella colonna "importo annuo" è l'imponibile pensionistico ,utile per il calcolo del 33 % che và a formare il montante contributivo.
l'importo di cui sopra è costituito solamente dalle voci "retribuzioni fisse e continuative" e dal risultato derivante dal 18%. Mancherebbe, secondo quanto scritto, la voce "13^ delle retribuzioni fisse e continuative". E' un errore dell'Inps o non ho capito bene? dove vedo i sei scatti? (sono stato riformato). Cosa sono le "eventuali e.p." ed eventuale "117"
Detto importo viene fuori da : retribuzione fissa e continuativa + il 18 % di stip.par ria ,+ ep (vacanza contrattuale) + art 117(riconoscimento causa di servizio) non va considerata la 13^ in questo conteggio
Per la "retribuzione media" bisogna fidarsi dei conteggi dell'INPS?
La retribuzione media vien fuori con il calcolo della media ponderata (ultima retribuzione rapportata con la retribuzione anno per anno).

Aspetto Tue
Grazie
Difendete le vostre idee ma state sempre pronti a cambiarle con quelle di un altro se vi sembrano migliori.
(François Fenelon)

pugliese
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 644
Iscritto il: lun set 07, 2015 11:31 am

Re: P.A.L. arrivata tanto sospirata e azzeccata !!

Messaggio da pugliese » dom gen 20, 2019 8:56 am

louiss ha scritto:
sab gen 19, 2019 8:29 pm
grazie Pugliese. ma hai adottato un calcolo semplificato rispetto ai calcoli prodotti nel mod.5007?
In che senso ?
Difendete le vostre idee ma state sempre pronti a cambiarle con quelle di un altro se vi sembrano migliori.
(François Fenelon)

louiss
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 53
Iscritto il: gio mar 23, 2017 5:21 pm

Re: P.A.L. arrivata tanto sospirata e azzeccata !!

Messaggio da louiss » dom gen 20, 2019 11:38 am

nel senso che ho fatto i calcoli seguendo i tuoi suggerimenti trovandomi molto agevolato nel farli. precedentemente avevo cercato di farli con altro metodo, più o meno il risultato era simile. ma adesso ho capito bene, e l' operazione che dovrebbe fare l'inps per il ricalcolo è abbastanza semplice. un'ultima domanda, nel caso di retributivo puro come si sarebbe calcolata la pensione?

Louis65
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2472
Iscritto il: mar ago 13, 2013 2:09 pm

Re: P.A.L. arrivata tanto sospirata e azzeccata !!

Messaggio da Louis65 » dom gen 20, 2019 1:22 pm

pugliese ha scritto:
sab gen 19, 2019 9:34 am
louiss ha scritto:
ven gen 18, 2019 8:01 pm
una domanda per Pugliese. in caso di riconoscimento dell'art.54, come sarebbero considerati i coefficienti nel ricalcolo della pensione relativo alle quote Ae B?
L'applicazione dell'aliquota di rendimento pari al 44 % al 31.12.1995 farà aumentare la differenza dell'aliquota tra il 92 ed il 95 portando ad un aumento della quota b. Faccio un esempio : poniamo una retribuzone alla cessazione di 40000 ed una media di 39000 :

Attuale :
1992 = aliquota di rendimento per 12 anni = 0,28000
1995 = aliquota di rendimento per 16 anni = 0,36800
differenza aliquote = 0,08800
Quota A = retribuzione alla cessazione * aliquota al 92 = 40000 * 0,2800 = 11.200 Euro
Quota B = retribuzione media per la differenza delle aliquote (95 - 92) = 39000 * 0,8800 = 3.432

Nel caso di applicazione del aliquota al 44 :
1992 = aliquota di rendimento per 12 anni = 0,28000
1995 = aliquota di rendimento per 16 anni = 0,44000
Differenza aliquote = 0,16000

Quota a è sempre di euro 11.200 mentre la quota b diventa di 6240 euro.
e a te chi te l'ha detto che faranno così? cioè 44-28? ascoltatemi non si sa ancora niente di come faranno

Louis65
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2472
Iscritto il: mar ago 13, 2013 2:09 pm

Re: P.A.L. arrivata tanto sospirata e azzeccata !!

Messaggio da Louis65 » dom gen 20, 2019 1:27 pm

louiss ha scritto:
dom gen 20, 2019 11:38 am
nel senso che ho fatto i calcoli seguendo i tuoi suggerimenti trovandomi molto agevolato nel farli. precedentemente avevo cercato di farli con altro metodo, più o meno il risultato era simile. ma adesso ho capito bene, e l' operazione che dovrebbe fare l'inps per il ricalcolo è abbastanza semplice. un'ultima domanda, nel caso di retributivo puro come si sarebbe calcolata la pensione?
ma chi lo dice che l'inps farà così? nemmeno l'inps sa in questo momento come comportarsi, vedrete che disputa ci sarà

louiss
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 53
Iscritto il: gio mar 23, 2017 5:21 pm

Re: P.A.L. arrivata tanto sospirata e azzeccata !!

Messaggio da louiss » dom gen 20, 2019 1:54 pm

le sentenze che emette la CdC puglia indicano quel calcolo che tu hai prospettato. quella calabrese o sarda un calcolo ancora più favorevole. certo, ci sarà da aspettare ma non da impazzire. speriamo si possa risolvere quanto prima.

Louis65
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2472
Iscritto il: mar ago 13, 2013 2:09 pm

Re: P.A.L. arrivata tanto sospirata e azzeccata !!

Messaggio da Louis65 » dom gen 20, 2019 2:01 pm

il problema non è fare i calcoli ma come farli, di impazzire non di sicuro basta conoscere la formula ma essa si deve stabilire

Sele63
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 7
Iscritto il: sab dic 22, 2018 11:20 am

Re: P.A.L. arrivata tanto sospirata e azzeccata !!

Messaggio da Sele63 » dom gen 20, 2019 3:36 pm

Buongiorno Pugliese,
per quanto riguarda le due colonne "importo virtuale" e "importo annuo", ho compreso la differenza. (mi controllerò il montante contributivo).
Quali sono le voci che rientrano nella "retribuzione fissa e continuativa"? Io ho considerato le seguenti:
- vacanza contrattuale mensile
- quota stipendio parametro mensile;
- quota I.I.S. parametro mensile;
- R.I.A. mensile;
- assegno funzionale mensile;
- importo aggiuntivo pensionabile mensile;
- operativa di base + maggiorazioni mensile.
Sono corrette?
Come determino il 18% ("di cui retribuzione base per 18%", rigo 3 Pa04) e quali voci devo tenere in considerazione?
Essendo stato riformato, per calcolare i sei scatti, quali voci stipendiali devo considerare? e dove vengono aggiunti?
E ancora, passando al TFS, sempre nel Pa04 leggo nella riga 7 (retribuzione TFS ove applicabile), un importo.
Sai indicarmi come si ricava? nel mio caso, essendo stato riformato, è comprensivo dei 6 scatti? se si, quali voci sono da considerare?
Ti ringrazio per il tempo e la pazienza che mi stai dedicando.
A presto

pugliese
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 644
Iscritto il: lun set 07, 2015 11:31 am

Re: P.A.L. arrivata tanto sospirata e azzeccata !!

Messaggio da pugliese » mar gen 22, 2019 12:50 pm

Louis65 ha scritto:
dom gen 20, 2019 1:22 pm
pugliese ha scritto:
sab gen 19, 2019 9:34 am
louiss ha scritto:
ven gen 18, 2019 8:01 pm
una domanda per Pugliese. in caso di riconoscimento dell'art.54, come sarebbero considerati i coefficienti nel ricalcolo della pensione relativo alle quote Ae B?
L'applicazione dell'aliquota di rendimento pari al 44 % al 31.12.1995 farà aumentare la differenza dell'aliquota tra il 92 ed il 95 portando ad un aumento della quota b. Faccio un esempio : poniamo una retribuzone alla cessazione di 40000 ed una media di 39000 :

Attuale :
1992 = aliquota di rendimento per 12 anni = 0,28000
1995 = aliquota di rendimento per 16 anni = 0,36800
differenza aliquote = 0,08800
Quota A = retribuzione alla cessazione * aliquota al 92 = 40000 * 0,2800 = 11.200 Euro
Quota B = retribuzione media per la differenza delle aliquote (95 - 92) = 39000 * 0,8800 = 3.432

Nel caso di applicazione del aliquota al 44 :
1992 = aliquota di rendimento per 12 anni = 0,28000
1995 = aliquota di rendimento per 16 anni = 0,44000
Differenza aliquote = 0,16000

Quota a è sempre di euro 11.200 mentre la quota b diventa di 6240 euro.
e a te chi te l'ha detto che faranno così? cioè 44-28? ascoltatemi non si sa ancora niente di come faranno
Fino ad ora l'unica cdc che nella sentenza ha stabilito come applicare il calcolo è stata la CDC Pugliese, il Giudice LAINO nella sentenza ha riportato il calcolo : 44 % / 20 , per cui abbiamo un'aliquota di rendimento del 2,2 .
Se applicano invece : 44 % /15 avremmo un'aliquota di rendimento del 2,93 .
(Chiaramente questo ultima possibilità stà già aprendo le porte a ricorsi per chi non vantava 15 anni al 95 ...ma questa è un'altra storia).
Ora apprescindere su come applicare questo benedetto 44 % per chi aveva 15 anni al 95 , sostanzialmente il mio esempio è quello di far intendere cosa cambia rispetto all'attuale applicazione del 2,33 fino a 15 e poi il 1,80. In pratica è sempre la quota B che và a variare.
Per alcuni casi puo' essere più vantaggioso il primo caso cioè quello del 2,2 per altri il secondo.
Se ne vedranno delle belle a tal riguardo.
Difendete le vostre idee ma state sempre pronti a cambiarle con quelle di un altro se vi sembrano migliori.
(François Fenelon)

pugliese
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 644
Iscritto il: lun set 07, 2015 11:31 am

Re: P.A.L. arrivata tanto sospirata e azzeccata !!

Messaggio da pugliese » mar gen 22, 2019 1:34 pm

Sele63 ha scritto:
dom gen 20, 2019 3:36 pm
Buongiorno Pugliese,
per quanto riguarda le due colonne "importo virtuale" e "importo annuo", ho compreso la differenza. (mi controllerò il montante contributivo).
Quali sono le voci che rientrano nella "retribuzione fissa e continuativa"? Io ho considerato le seguenti:
- vacanza contrattuale mensile
- quota stipendio parametro mensile;
- quota I.I.S. parametro mensile;
- R.I.A. mensile;
- assegno funzionale mensile;
- importo aggiuntivo pensionabile mensile;
- operativa di base + maggiorazioni mensile.
Sono corrette?
esatto , aggiungi eventuale art. 117/120 ( Causa di svc già riconosciute in Tab A)

Come determino il 18% ("di cui retribuzione base per 18%", rigo 3 Pa04) e quali voci devo tenere in considerazione?
Devi considerare la retribuzione Base cosi' composta = Stip.Parametrale+(eventuale vacanza contrattauale) + art 117 .Il tutto per 12 . Questa è la retribuzione base sulla quale calcolando il 18 % avrai una somma da prendere in considerazione per le eventuali accessorie che superano tale somma.
Essendo stato riformato, per calcolare i sei scatti, quali voci stipendiali devo considerare? e dove vengono aggiunti?
I sei scatti sulla PAL vengono attribuiti a domanda e pagando le rap solo se vai a daomanda (ex anzianità) mentre per i riformati , vecchiaia e decesso vanno in automatico e senza pagare il contributo. Esse si calcolano nel seguente modo : Stip. para+IIS+RIA+EP motliplicato per 12. Il 15 pct del totale sono i famosi sei scatti. Ma essi vanno considerati in due modi per la pal : Quota Retributiva e Quota contributiva.
E ancora, passando al TFS, sempre nel Pa04 leggo nella riga 7 (retribuzione TFS ove applicabile), un importo.
Sai indicarmi come si ricava? nel mio caso, essendo stato riformato, è comprensivo dei 6 scatti? se si, quali voci sono da considerare?
Ti ringrazio per il tempo e la pazienza che mi stai dedicando.
A presto
Difendete le vostre idee ma state sempre pronti a cambiarle con quelle di un altro se vi sembrano migliori.
(François Fenelon)

Rispondi