nuovo calcolo pensione

Feed - CARABINIERI

anco2010
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 280
Iscritto il: mar ott 22, 2019 1:36 pm

nuovo calcolo pensione

Messaggio da anco2010 » dom dic 15, 2019 1:16 pm

mi è stato inviato dall'inps il mod. SM5007.
Nelle note è scritto:
la pensione è stata calcolata in attuazione art.1 comma 707 legge 23.12.2014 n.190. (legge vista su internet)

ai sensi dell'art.4coomi 2 e 3 del d.lgs 165/97 sulla pensione grava la trattenuta per l'attribuzione della maggiorazione della base pensionabile ai sensi del citato d,lgs di euro 30,89 dal 2.7.2014 al 30.6.2020 salvo quanto già recuperato.
gli interessi legali decorrono dal 2.8.2014 salvo conguaglio attivo o passivo (CHE COSA SIGNIFICA QUESTO)

Inoltre mi dicono che la mia pensione a decorrere dal 2.7.2014 è per un importo lordo annuo di euro 42.165,18. (PER CAPIRE QUANTO MI SPETTA MENSILMENTE DEVO DIVIDERE L'IMPORTO PER 12 O PER 13)

In attesa di chiarire e capire il tutto con inps chiedo se qualcuno si e trovato in analoga situazione
Grazie



Convenzionistituzioni.it
zippone alberto
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 439
Iscritto il: lun giu 27, 2011 3:20 pm

Re: nuovo calcolo pensione

Messaggio da zippone alberto » dom dic 15, 2019 3:12 pm

Auguri per la pensione,posso dirti -lorda euro 3513,76
Netta 2485,26 a cui vanno aggiunte le detrazioni da reddito e se compete anche quelle familiari.
La 13' è di euro 2178,57.
Ciao Alberto :mrgreen:

zippone alberto
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 439
Iscritto il: lun giu 27, 2011 3:20 pm

Re: nuovo calcolo pensione

Messaggio da zippone alberto » dom dic 15, 2019 3:38 pm

Anco2010,ho dimenticato di dirti che ai diritto anche agli arretrati a decorrere dal 2.7.2014 vedi l'importo tra le due P.a.l., altresì gli arretrati sanno gravati da Irpef.Per una tale pensione sicuramente sei un super retributivo (come dice il grande mastro Gino 59).Ciao Alberto :😁

anco2010
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 280
Iscritto il: mar ott 22, 2019 1:36 pm

Re: nuovo calcolo pensione

Messaggio da anco2010 » dom dic 15, 2019 6:42 pm

Alberto grazie per il tuo intervento.

Ma non capisco in quanto loro mi dicono che lorda annuale è di euro 42.165,18 e tu mi dici lorda euro 3513,76 come è possibile?

Inoltre inps precisa l'attuale modello SM5007 annulla e sostituisce l'atto n. FR012014791719 del 12/05/2014 (MAI VISTO NE RICEVUTO)

preciso che nel cedolino di gennaio 2019 risulta la seguente dicitura:

- Pal 40.633,32 tredicesima netta 2.099,39
- pensione mensile lorda 3.386,27
Nel CUD anno 2019 risulta un importo di euro 43,162,27,

Per questo io chiedevo se dovevo dividere la somma di euro 42.165,18 per 12 o per 13 ( se la divido per 12i inps mi deve dare qualcosa mentre per 13 io devo dare).

zippone alberto
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 439
Iscritto il: lun giu 27, 2011 3:20 pm

Re: nuovo calcolo pensione

Messaggio da zippone alberto » dom dic 15, 2019 7:17 pm

Ciao anco2010, l'importo di euro 3513,76 è mensile e se lo moltiplichi per 12 diventa euro 42165,12, per cui la pensione netta sarà di euro 2485,26 a cui vanno aggiunte le detrazioni da reddito e se compete anche quelle familiari se a carico, mentre la tredicesima per il prossimo anno sarà di euro 2178,57.

In pratica ti è stata riliquidata la pensione con notevole incremento poiché la pal da 40633,33 è passata a 42165,12 con relativi arretrati di somma importante.

Come detto nel precedente messaggio sei un super retributivo o cosa ? Ciao 😁

anco2010
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 280
Iscritto il: mar ott 22, 2019 1:36 pm

Re: nuovo calcolo pensione

Messaggio da anco2010 » dom dic 15, 2019 9:02 pm

I trattamenti con decorrenza da gennaio 2012 saranno ricalcolati sia con il sistema contributivo che retributivo. Ecco perché.

A cura di 50&PiùEnasco


La legge 190/2014 (art. 1 comma 707 - 709) ha introdotto una importante novità in materia di calcolo pensionistico stabilendo che per i soggetti con più di 18 anni di contribuzione al 31/12/1995, l’importo della pensione, calcolata con le norme introdotte dalla Riforma Monti-Fornero, non può eccedere quello che sarebbe stato liquidato con le regole di calcolo precedenti, computando anche l’anzianità contributiva maturata fino alla corresponsione della prestazione stessa e senza tener conto del limite dei 40 anni.

Perché l’introduzione di questa norma?
La legge Monti-Fornero, all’art 24 comma 2 della legge 214/20, ha disposto che la quota di pensione corrispondente all’anzianità contributiva maturata a decorrere dal gennaio 2012 sia calcolata con il sistema contributivo.

Se l’obiettivo della Monti-Fornero era quello di contenere la spesa pensionistica anche per coloro che avevano più di 18 anni di contributi al 31/12/1995, la nuova norma introdotta dalla legge 190/2014 dimostra che ci sono stati casi in cui il sistema contributivo è risultato più conveniente del sistema retributivo.

Alla luce di quanto predetto l’Inps procederà ad attivare ed a riliquidare le prestazioni già erogate ai pensionati con più di 18 anni di contribuzione al 31/12/1995.

Le prestazioni interessate sono:
pensioni di vecchiaia
pensioni di anzianità liquidate con il sistema delle quote
pensioni anticipate

Dovrebbero rientrare nel ricalcolo anche gli assegni ordinari di invalidità e le pensioni ai superstiti.

Pertanto l’Inps in base al dettato normativo effettuerà il doppio calcolo su ogni pensione ( Inps, Inpdap, Ipost Enpals, ecc… ) liquidata dal 2012 con i seguenti criteri:

il primo calcolo sarà effettuato applicando i criteri previsti dalla Riforma Fornero ovvero determinando l’importo di pensione con il sistema retributivo per i versamenti maturati al 31/12/2011 e con un sistema contributivo per quelli maturati dal 1° gennaio 2012;
il secondo invece sarà fatto applicando il calcolo interamente retributivo per tutte le anzianità contributive maturate dall’assicurato sia antecedenti il 31 dicembre 2011 sia successivi anche oltre i 40 anni complessivi di contribuzione.
Con questa norma il legislatore ha previsto la valorizzazione di tutti i periodi lavorativi accreditati compresi eventualmente quelli maturati dalla data di conseguimento del diritto a quello di effettiva corresponsione della pensione.

Dal confronto di questi due calcoli quello che sarà di minore importo verrà posto in pagamento.

Non appena l’Inps avrà effettuato le procedure necessarie per procedere al doppio calcolo provvederà d’ufficio alla rielaborazione delle pensioni e qualora nel raffronto dei due importi pensionistici comporti una variazione dell’importo in pagamento che comporterà un indebito pensionistico, l’Inps procederà al recupero delle somme con effetto dal 1° gennaio 2015 (data di entrata in vigore della legge 190/2014) e al rilascio di un nuovo provvedimento di liquidazione chiamato TE08.

anco2010
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 280
Iscritto il: mar ott 22, 2019 1:36 pm

Re: nuovo calcolo pensione

Messaggio da anco2010 » dom dic 15, 2019 9:20 pm

Alberto grazie di nuovo. Per quello che hai detto io ci metterei subito la firma.

In questi giorni andrò all'inps per capirne di più e farmi dare copia del modello SM5007 del 12/05/2014 (MAI VISTO NE RICEVUTO) per confrontarlo con il nuovo.

Ti farò sapere.

zippone alberto
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 439
Iscritto il: lun giu 27, 2011 3:20 pm

Re: nuovo calcolo pensione

Messaggio da zippone alberto » dom dic 15, 2019 9:26 pm

Bene 😀😀

Avatar utente
luiscypher
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 346
Iscritto il: lun apr 24, 2017 7:23 pm

Re: nuovo calcolo pensione

Messaggio da luiscypher » dom dic 15, 2019 9:41 pm

Scusate ma se tra i due importi si applica quello. Meno favorevole, perché l'hanno aumentata passando da 40 mila a 42 mila???

Sempreme064
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 3661
Iscritto il: mar ago 26, 2014 3:01 pm

Re: nuovo calcolo pensione

Messaggio da Sempreme064 » dom dic 15, 2019 10:24 pm

11 mila euro di trattenute.. Da non crederci.
Fossero state anche 44mila di p a.l. Arrivava a 13 mila euro di trattenute...

lino
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 4135
Iscritto il: dom mar 07, 2010 12:25 am

Re: nuovo calcolo pensione

Messaggio da lino » dom dic 15, 2019 11:06 pm

Faccio i complimenti al collega poiché importi simili PURTROPPO , spariranno a breve!!!

Sempreme064 ....le trattenute sono elevate é vero...
Ma se pensi che le nostre unite superano di poco...il collega :shock:
Speriamo almeno di prendere sti aumenti del 0.4, che ci aiuteranno sensibilmente nel pagare le nostre bollette!!
Un saluto a tutti.

Sempreme064
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 3661
Iscritto il: mar ago 26, 2014 3:01 pm

Re: nuovo calcolo pensione

Messaggio da Sempreme064 » dom dic 15, 2019 11:26 pm

lino ha scritto:
dom dic 15, 2019 11:06 pm
Faccio i complimenti al collega poiché importi simili PURTROPPO , spariranno a breve!!!

Sempreme064 ....le trattenute sono elevate é vero...
Ma se pensi che le nostre unite superano di poco...il collega :shock:
Speriamo almeno di prendere sti aumenti del 0.4, che ci aiuteranno sensibilmente nel pagare le nostre bollette!!
Un saluto a tutti.
Ma anche tu hai il problema delle bollette? Io non so più come fare... Rateizzare, oppure no le paghi ti arrivano il mese dopo con avvisi vari e raddoppiate.. Ma cosa bisogna fare.. Pure le raccomandate ti fanno pagare.. Consumi 20% il resto non so cosa sia. Ma si può andare avanti così...buona serata Lino

Sempreme064
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 3661
Iscritto il: mar ago 26, 2014 3:01 pm

Re: nuovo calcolo pensione

Messaggio da Sempreme064 » dom dic 15, 2019 11:29 pm

Lino dammi retta.. Mettiamoci in 4, apriamo un movimento Da piazza, lo chiamiamo il cefalo e entriamo in politica.

anco2010
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 280
Iscritto il: mar ott 22, 2019 1:36 pm

Re: nuovo calcolo pensione

Messaggio da anco2010 » lun dic 16, 2019 12:13 am

PRIMA PAGINA
GESTIONE CASSA PENSIONI DIP. DELLO STATO
Oggetto: Conferimento della pensione liquidata a decorrere dal 02/07/2014 a favore
del/la Sig./


Il settore pagamento e gestione pensioni in indirizzo, provvederà al ricalcolo dell'importo indicato nell' atto allegato aggiornandolo con tutte le variazioni conseguenti all'applicazione della perequazione automatica dalla data di decorrrenza della pensione ad oggi. I nuovi importi, così rivalutati, verranno posti a raffronto con quanto già corrisposto, e potranno determinare un conguaglio a suo favore che si provvederà ad effettuare nel più breve tempo possibile con il computo degli interessi. Eventuali variazioni di domicilio, di residenza e decesso del titolare dovranno essere comunicate all'ufficio Inps GEST.DIP.PUBBLICI che ha in carico la relativa partita pensionistica.
Avverso il presente atto la S.V. può presentare ricorso amministrativo al Comitato di Vigilanza della Gestione competente. Il ricorso può essere esclusivamente presentato con accesso telematico, attraverso una delle seguenti modalità:  in via diretta dal cittadino, dotato di PIN, tramite accesso al sito internet dellIstituto (www.inps.it) e successivamente ai servizi online  ricorsi Gestione Dipendenti Pubblici;  tramite gli Enti di patronato e gli altri soggetti abilitati allintermediazione con lIstituto ai sensi dellarticolo 1 della Legge 11 gennaio 1979, n. 12, sempre attraverso i servizi telematici dellIstituto, da loro utilizzati. Il ricorso dovrà essere presentato entro trenta giorni (art. 2 D.P.R. 24 novembre 1971, n. 1199) dalla data di ricezione del pagamento della prestazione. Qualora non intervenga alcuna decisione nei successivi novanta giorni, il ricorso si intende respinto a tutti gli effetti. In ogni caso, la S.V. potrà proporre ricorso, nei termini di legge, innanzi allAutorità giudiziaria competente in materia, da notificare direttamente a questa sede.

2 PAGINA

E' CONFERITA, con il sistema Retributivo, la pensione Ordinaria diretta di vecchiaia, di cui all allegato prospetto che ne forma parte integrante, a favore di ……..in qualità di ex dipendente dell'Ente COM.DO GEN.LE ARMA CARABINIERI CENTRO NAZ.LE AMMINISTRATIVO cessato dal servizio il 01/07/2014, per Limiti di servizio (Militari e assimilati), che sarà posta in pagamento a decorrere dal 02/07/2014 per un importo annuo lordo, soggetto alle ritenute di legge di euro 42.165,18i
La pensione suddetta sarà aggiornata periodicamente in base alla normativa vigente in materia di perequazione dei trattamenti di quiescenza.
La presente annulla e sostituisce l'atto del 12/05/2014.
Note
LA PENSIONE È STATA CALCOLATA IN ATTUAZIONE DELL' ART.1, COMMA 707, DELLA LEGGE 23 DICEMBRE 2014 N.190.
AI SENSI DELL'ART. 4, COMMI 2 E 3 DEL D.LGS. N. 165/97 SULLA PENSIONE GRAVA LA TRATTENUTA PER L'ATTRIBUZIONE DELLA MAGGIORAZIONE DELLA BASE PENSIONABILE AI SENSI DEL CITATO D.LGS. DI EURO 30,89 DAL 2/7/2014 AL 30/6/2020 SALVO QUANTO GIA' RECUPERATO. GLI INTERESSI LEGALI DECORRONO DAL 02/08/2014 SALVO CONGUAGLIO ATTIVO O PASSIVO

La pensione suddetta sarà aggiornata periodicamente in base alla normativa vigente in materia di perequazione dei trattamenti di quiescenza.
La presente annulla e sostituisce l'atto del 12/05/2014.

NELLA TERZA E 4 PAGINA CI SONO TUTTI I CALCOLI DALL'ARRUOLAMENTO FINO ALLA DATA DEL CONGEDO

anco2010
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 280
Iscritto il: mar ott 22, 2019 1:36 pm

Re: nuovo calcolo pensione

Messaggio da anco2010 » lun dic 16, 2019 2:06 pm

Caro Alberto hai perfettamente ragione. Questa mattina sono stato all'inps e mi hanno detto che mi devono riliquidare perché il calcolo della pensione era sbagliato.

Rispondi