Nuova normativa visite fiscali

Feed - CARABINIERI

panorama
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 11951
Iscritto il: mer feb 24, 2010 4:23 pm

Re: Nuova normativa visite fiscali

Messaggio da panorama » mar nov 13, 2018 11:48 am

per i dubitosi, allego circolare del CGA CC n. 108/207-3-1975 datata 05 febbraio 2018.

N.B.: riguardo al punto n. 4, ancora nessuna novità.
Solo i moderatori e gli Utenti del gruppo Sostenitori possono visualizzare i file allegati.



panorama
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 11951
Iscritto il: mer feb 24, 2010 4:23 pm

Re: Nuova normativa visite fiscali

Messaggio da panorama » mar nov 13, 2018 12:34 pm

Sono sicuro che le altre Amministrazioni (GdiF, Min.Int./PolStato, ecc. ecc.) avranno diramato proprie norme ai sensi della nuova norma, così come ha fatto l'Arma dei CC. per il proprio personale.

panorama
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 11951
Iscritto il: mer feb 24, 2010 4:23 pm

Re: Nuova normativa visite fiscali

Messaggio da panorama » mar nov 13, 2018 12:47 pm

Inoltre, se non già fatto, pregherei i colleghi degli Altri Corpi di postare nella propria sezione, eventuali e nuove disposizioni in tal senso, in modo che altri utenti dello stesso Corpo possono consultare.

panorama
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 11951
Iscritto il: mer feb 24, 2010 4:23 pm

Re: Nuova normativa visite fiscali

Messaggio da panorama » mer nov 14, 2018 12:37 pm

la PolPen a gennaio 2018 ha diramato questa.


vedi allegato
Solo i moderatori e gli Utenti del gruppo Sostenitori possono visualizzare i file allegati.

firefox
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2165
Iscritto il: mar set 07, 2010 12:50 pm

Re: Nuova normativa visite fiscali

Messaggio da firefox » mer nov 14, 2018 2:19 pm

panorama ha scritto:
mer nov 14, 2018 12:37 pm
la PolPen a gennaio 2018 ha diramato questa.


vedi allegato
NON ho sottomano la circolare ma, se NON erro, la stessa era stata tempestivamente smentita da altro Dirigente di rango superiore.

In buona sostanza si era confermata totale applicabilità anche alla P.P.

panorama
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 11951
Iscritto il: mer feb 24, 2010 4:23 pm

Re: Nuova normativa visite fiscali

Messaggio da panorama » mer nov 14, 2018 2:29 pm

attendiamo che qualche collega collabora

Louis65
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2496
Iscritto il: mar ago 13, 2013 2:09 pm

Re: Nuova normativa visite fiscali

Messaggio da Louis65 » mer nov 14, 2018 3:01 pm

.
Solo i moderatori e gli Utenti del gruppo Sostenitori possono visualizzare i file allegati.

Kissidici
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 31
Iscritto il: lun giu 16, 2014 3:03 pm

Re: Nuova normativa visite fiscali

Messaggio da Kissidici » mer nov 14, 2018 4:27 pm

Il provvedimento del 15 gennaio 2018 non cambia nulla rispetto a quanto detto dalla nuova legge Madia.
Infatti in molti istituti penitenziari i direttori stanno mandando le visite tranquillamente, e come arrivano puntuali!

ver21
Altruista
Altruista
Messaggi: 199
Iscritto il: lun feb 05, 2018 8:46 pm

Re: Nuova normativa visite fiscali

Messaggio da ver21 » mer nov 14, 2018 6:07 pm

Per la PS tutto come prima nessuna visita fiscale inviata per malattia dovuta a causa di servizio!

panorama
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 11951
Iscritto il: mer feb 24, 2010 4:23 pm

Re: Nuova normativa visite fiscali

Messaggio da panorama » mar giu 04, 2019 6:12 pm

per i colleghi CC. (ben in vista: orari 09,00/13,00 e poi 15,00/18,00)
--------------------

attuale Pubb. C-14 pag. 127 ANNESSO D (nota 299).

Il Comandante di Reparto, da cui il personale assente per malattia dipende in via disciplinare e di impiego, può disporre la visita di controllo, informando il Comando di Corpo e l’Infermeria di aderenza, facendo ricorso prioritariamente ai competenti assetti periferici della Sanità dell’Arma, ove ritenuto opportuno in ragione delle circostanze di fatto e nella considerazione che rimangono la risorsa più attagliata a valutare i riflessi della malattia sull’idoneità al servizio militare incondizionato (il personale civile, invece, è soggetto alla disciplina del cd. “Polo Unico per le visite fiscali ”, istituito presso l’ INPS – Nota 300 -) (Nota n.301).

Il controllo sulle assenze per malattia deve essere richiesto (Nota 302):
− previa valutazione della condotta complessiva del dipendente e dei discendenti oneri economici connessi all’effettuazione delle visite fiscali;
− in ogni caso, sin dal primo giorno, quando l’assenza si verifica nelle giornate precedenti o successive a quelle non lavorative.

Durante la malattia il militare deve essere reperibile presso l’abitazione, di cui avrà indicato gli estremi al Comando di appartenenza, dalle ore 09 alle 13 e dalle 15 alle 18 di tutti i giorni, compresi i domenicali o festivi, per essere soggetto agli accertamenti sanitari in argomento.

Qualora il militare debba allontanarsi dal domicilio comunicato durante le fasce di reperibilità per effettuare visite mediche, prestazioni o accertamenti specialistici o per altri giustificati motivi che devono essere, a richiesta, documentati, è tenuto a darne preventiva comunicazione all’Amministrazione.

La valutazione dei “giustificati motivi” è rimessa all’Amministrazione, secondo le circostanze concrete ricorrenti di volta in volta. Tranne il caso in cui l’allontanamento del domicilio derivi dalla necessità di sottoporsi a visita medica (ipotesi in cui è chiesta ex lege (Nota 303) l’attestazione rilasciata dal personale medico che l’ha eseguita), nelle residue circostanze è riconosciuta al militare la facoltà di giustificare la propria assenza mediante una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (Nota 304). Ove non sia rappresentato un giustificato motivo per l’assenza, decorsi quindici giorni, il militare decade dal diritto a qualsiasi trattamento economico per l’intero periodo di assenza sino a dieci giorni, e previa seconda visita di controllo, nella misura della metà per l’ulteriore periodo, esclusi quelli di ricovero ospedaliero. Il termine di dieci giorni deve intendersi come massimo previsto, ai fini della trattenuta dell’intero ammontare della retribuzione giornaliera e la trattenuta stessa sarà commisurata alle effettive giornate di assenza ingiustificata, qualora queste siano inferiori al predetto numero di dieci. Al verificarsi dell’ultima situazione descritta, Il comandante del Reparto deve darne comunicazione al Centro Nazionale Amministrativo, per le incombenze di carattere amministrativo-contabile (Nota 305). La decurtazione dello stipendio è indipendente da eventuali provvedimenti disciplinari irrogati (Nota 306).

Nel caso in cui la certificazione di malattia sia prodotta dall’organo sanitario competente ovvero da analogo organo anche di altra F.A. il Comandante del militare è esonerato dal richiedere la visita fiscale.

Le visite fiscali possono essere richieste ed effettuate anche con cadenza sistematica e ripetitiva.

Non sono assoggettati a visita fiscale i militari colpiti da patologie gravi che richiedono terapie salvavita, affetti da una malattia riconosciuta dipendente da causa di servizio, ascrivibile alle prime 3 categorie della Tab. A allegata al d.P.R. 30 dicembre 1981, n. 834, o da stati patologici sottesi o connessi con la situazione di invalidità riconosciuta, pari o superiori al 67%. In tali casi, il militare al fine di non essere assoggettato a visita fiscale dovrà necessariamente precisare, all’atto della comunicazione dell’assenza dal Reparto, di trovarsi in una delle suddette situazioni.

L’esenzione dalle “fasce di reperibilità” non consente comunque al militare di impiegare i giorni di licenza straordinaria per malattia per finalità diverse dalla cura ovvero per svolgere attività incompatibili con detto stato di malattia (ad es. attività ludica).

L’Autorità Sanitaria Militare ha la competenza esclusiva per l’adozione dei provvedimenti medico-legali nei confronti dei carabinieri ausiliari in ferma di leva obbligatoria e biennale ammalati (Nota 307).

-----------------------------

Nota 299 – 299 D.P.C.M. 17 ottobre 2017, n. 206 “Regolamento recante modalità per lo svolgimento delle visite fiscali … (omissis); art. 55 septies del d.lgs. 165/2001 “Norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche”. Le disposizioni di carattere procedurale contenute nel presente Annesso potranno essere ulteriormente integrate all’esito della conclusione di specifico tavolo tecnico interministeriale in materia.

Nota 300 - Circolare n.3565 in data 09.08.2017 dell’Istituto Nazionale Previdenza Sociale (INPS).

Nota 301 - Circolare n. 108/41-1-1975 di prot. in data 1° ottobre 2004 del Comando Generale - SM - Ufficio Legislazione.

Nota 302 - Circolare n. 108/106-2-1975 di prot. in data 18 ottobre 2011 del Comando Generale - SM - Ufficio Legislazione.

Nota 303 - Art. 55, co. 5 ter, del d.lgs. 165/2001 “Norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche”.

Nota 304 - Artt. 47 e 49 del D.P.R. 445/2000 “Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa”.

Nota 305 - Circolari n. 108/41-1-1975 di prot. in data 1° ottobre 2004 e n. 108/106-2-1975 in data 18 ottobre 2011 del Comando Generale - SM - Ufficio Legislazione; Art. 5, co. 14, D.L. 463/1983 “Misure urgenti in materia previdenziale e sanitaria e per il contenimento della spesa pubblica, disposizioni per vari settori della pubblica amministrazione e proroga di taluni termini” .

Nota 306 - Circolare n. 108/106-2-1975 di prot. in data 18 ottobre 2011 del Comando Generale - SM - Ufficio Legislazione.

Nota 307 - Circolare n. 108/41-1-1975 in data 1° ottobre 2004 del Comando Generale SM – Ufficio Legislazione.

Avatar utente
umtambor
Riferimento
Riferimento
Messaggi: 489
Iscritto il: lun feb 24, 2014 1:39 pm

Re: Nuova normativa visite fiscali

Messaggio da umtambor » mer giu 05, 2019 10:14 am

Attenzione!
Circolare n. 2109 datata 3 giugno 2019 INPS:
"...d'ora innanzi, per il personale dipendente appartenenti ai ruoli delle Forze Armate e Corpi Armati dello Stato, i rispettivi datori di lavoro, in caso di assenze dal servizio per malattia, potranno richiedere visite mediche di controllo nell'ambito della normativa sul Polo Unico della medicina fiscale e senza oneri a loro carico".

Rispondi