Non rientro nel retributivo per tre giorni

Feed - CARABINIERI

Rispondi
Marco21
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 15
Iscritto il: ven dic 15, 2017 4:11 pm

Non rientro nel retributivo per tre giorni

Messaggio da Marco21 » mar giu 12, 2018 10:50 pm

Salve a tutti, vorrei porre un quesito. Un mio collega che tra pochi giorni andrà in pensione mi ha raccontato che dall’estratto conto contributivo dell’inps gli risulta che per soli tre giorni non rientrerebbe nel sistema retributivo, con una conseguente considerevole riduzione dell’assegno pensionistico. Ma lui ha notato che tra i lavori saltuari svolti prima dell’arruolamento nell’Arma, manca un periodo di circa 5 mesi nel lontano 1982 presso un’azienda agricola. Ebbene, il collega ha chiesto chiarimenti presso la sede inps del luogo in cui svolse quel lavoro, ma con suo grande stupore apprendeva che la documentazione di quell’azienda è andata distrutta e che pertanto non vi era più alcuna possibilità per inserire quel periodo contributivo nel sistema. È andato anche presso la vecchia sede dell’azienda agricola in cui lavorò nell’82, ma veniva informato da alcuni vecchi contadini della zona che non esisteva più nulla di quell’azienda poiché distrutta da tantissimi anni da un incendio.
L’unica cosa di cui il collega è in possesso è il vecchio Mod.101 relativo a quei 5 mesi di lavoro.
La domanda che pongo ai colleghi esperti in materia è la seguente: È sufficiente quel modello 101 perché il collega possa far valere il suo diritto a vedersi aggiungere dall’inps quel periodo di lavoro regolare, che gli consentirebbe di raggiungere e superare i tre giorni mancanti per rientrare nel sistema di calcolo retributivo?



firefox
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2242
Iscritto il: mar set 07, 2010 12:50 pm

Re: Non rientro nel retributivo per tre giorni

Messaggio da firefox » mer giu 13, 2018 1:08 pm

Marco21 ha scritto: La domanda che pongo ai colleghi esperti in materia è la seguente: È sufficiente quel modello 101 perché il collega possa far valere il suo diritto a vedersi aggiungere dall’inps quel periodo di lavoro regolare, che gli consentirebbe di raggiungere e superare i tre giorni mancanti per rientrare nel sistema di calcolo retributivo?
Personalmente NON credo sia sufficiente ciò ma, per quanto mi è dato sapere, vi è più di una sentenza della CdC, che riconosce a colleghi nella sua situazione, anche mancanti di più giorni al compimento del mese intero, il diritto ad essere considerati aventi 18 AA e quindi retributivi.

jaco64
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 144
Iscritto il: sab set 05, 2015 8:47 am

Re: Non rientro nel retributivo per tre giorni

Messaggio da jaco64 » mer giu 13, 2018 3:38 pm

Marco21 ha scritto:Salve a tutti, vorrei porre un quesito. Un mio collega che tra pochi giorni andrà in pensione mi ha raccontato che dall’estratto conto contributivo dell’inps gli risulta che per soli tre giorni non rientrerebbe nel sistema retributivo, con una conseguente considerevole riduzione dell’assegno pensionistico. Ma lui ha notato che tra i lavori saltuari svolti prima dell’arruolamento nell’Arma, manca un periodo di circa 5 mesi nel lontano 1982 presso un’azienda agricola. Ebbene, il collega ha chiesto chiarimenti presso la sede inps del luogo in cui svolse quel lavoro, ma con suo grande stupore apprendeva che la documentazione di quell’azienda è andata distrutta e che pertanto non vi era più alcuna possibilità per inserire quel periodo contributivo nel sistema. È andato anche presso la vecchia sede dell’azienda agricola in cui lavorò nell’82, ma veniva informato da alcuni vecchi contadini della zona che non esisteva più nulla di quell’azienda poiché distrutta da tantissimi anni da un incendio.
L’unica cosa di cui il collega è in possesso è il vecchio Mod.101 relativo a quei 5 mesi di lavoro.
La domanda che pongo ai colleghi esperti in materia è la seguente: È sufficiente quel modello 101 perché il collega possa far valere il suo diritto a vedersi aggiungere dall’inps quel periodo di lavoro regolare, che gli consentirebbe di raggiungere e superare i tre giorni mancanti per rientrare nel sistema di calcolo retributivo?
Scusa la mia ignoranza ma i contributi erano stati pagati allora oppure bisognerebbe pagarli adesso? Perché se l'azienda agricola aveva assicurato il collega questi contributi dovrebbero essere nel sistema dell'INPS.

Marco21
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 15
Iscritto il: ven dic 15, 2017 4:11 pm

Re: Non rientro nel retributivo per tre giorni

Messaggio da Marco21 » mer giu 13, 2018 4:03 pm

All’inps non risulta, ma il collega mi dice che fece regolarmente quel periodo lavorativo. Non sa altro, oltre al fatto che è in possesso del mod. 101.

lory61
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 1259
Iscritto il: gio dic 08, 2011 8:10 pm

Re: Non rientro nel retributivo per tre giorni

Messaggio da lory61 » mer giu 13, 2018 4:34 pm

Marco21 ha scritto:Salve a tutti, vorrei porre un quesito. Un mio collega che tra pochi giorni andrà in pensione mi ha raccontato che dall’estratto conto contributivo dell’inps gli risulta che per soli tre giorni non rientrerebbe nel sistema retributivo, con una conseguente considerevole riduzione dell’assegno pensionistico. Ma lui ha notato che tra i lavori saltuari svolti prima dell’arruolamento nell’Arma, manca un periodo di circa 5 mesi nel lontano 1982 presso un’azienda agricola. Ebbene, il collega ha chiesto chiarimenti presso la sede inps del luogo in cui svolse quel lavoro, ma con suo grande stupore apprendeva che la documentazione di quell’azienda è andata distrutta e che pertanto non vi era più alcuna possibilità per inserire quel periodo contributivo nel sistema. È andato anche presso la vecchia sede dell’azienda agricola in cui lavorò nell’82, ma veniva informato da alcuni vecchi contadini della zona che non esisteva più nulla di quell’azienda poiché distrutta da tantissimi anni da un incendio.
L’unica cosa di cui il collega è in possesso è il vecchio Mod.101 relativo a quei 5 mesi di lavoro.
La domanda che pongo ai colleghi esperti in materia è la seguente: È sufficiente quel modello 101 perché il collega possa far valere il suo diritto a vedersi aggiungere dall’inps quel periodo di lavoro regolare, che gli consentirebbe di raggiungere e superare i tre giorni mancanti per rientrare nel sistema di calcolo retributivo?

Marco21 leggi attentamente qui sotto, potrebbe interessarti.

Saluti

http://www.50epiu.it/Home/Notizie/tabid ... ritti.aspx" onclick="window.open(this.href);return false;

basifro
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 7
Iscritto il: mer mag 31, 2017 11:12 pm

Re: Non rientro nel retributivo per tre giorni

Messaggio da basifro » mer giu 13, 2018 4:59 pm

Se il collega ha il mod. 101, l'azienda agricola a suo tempo ha pagato sicuramente i contributi...bisogna tener presente che sino al 1995, i contributi agricoli erano gestiti dallo SCAU (servizio contributi agricoli unificati) passati da tale anno alle casse INPS, perché taleCassa è stata soppressa, un po' come è successo nel 2011/2012 alle casse INPDAP. Consiglieri al collega di fare una ricerca più accurata, perché può essere che i contributi SCAU non siano stati caricati nelle casse INPS......

panorama
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 12373
Iscritto il: mer feb 24, 2010 4:23 pm

Re: Non rientro nel retributivo per tre giorni

Messaggio da panorama » mer giu 13, 2018 6:21 pm

Fallo andare da + di un CAF (in modo di sentire più campane e se sono dello stesso parere) che sicuramente gli risolveranno il problema. Cmq. il mod 101 è un dato di fatto che lui può far valere e sicuramente potrà fare una autocertificazione per quel periodo.
Ma fallo fare subito prima che va in pensione.
Non farlo dormire ma fallo svegliare.

Luzio65
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 1
Iscritto il: mer giu 13, 2018 9:27 pm

Re: Non rientro nel retributivo per tre giorni

Messaggio da Luzio65 » mer giu 13, 2018 9:38 pm

Marco21 buonasera,
in merito alla tua richiesta di aiuto io ti consiglierei di rivolgerti direttamente alla sede Inps dove hai lavorato in passato e chiedere di parlare con il dirigente del settore contributi...insieme al documento che citavi ti aiuteranno sicuramente anche se ti costerà almeno 5000 euro ne varrà la pena...tanti auguri.

Enrico Paradiso
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 58
Iscritto il: mar mar 17, 2015 8:09 pm

Re: Non rientro nel retributivo per tre giorni

Messaggio da Enrico Paradiso » ven giu 22, 2018 11:21 pm

Per i pensionati delle Forze Armate e Forze dell'Ordine, arruolati anni 1981, 1982 e 1983 che al 31.12.1995 hanno maturato un servizio utile tra i 15 e meno di 18 anni con un sistema pensionistico misto e per coloro in congedo per RIFORMA, che ritengono di poter aderire ai ricorsi di cui all'art 54 del TU 1092/1973 e per l'applicazione dell’art. 3 comma 7 del D. lgs 165/1997, nonché per coloro che ha seguito del blocco contrattuale hanno subito degli errori di conteggio, CONSIGLIO, per chi volesse informazioni in merito di scrivere all'e-mail chessapensionimilitari@gmail.com

panorama
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 12373
Iscritto il: mer feb 24, 2010 4:23 pm

Re: Non rientro nel retributivo per tre giorni

Messaggio da panorama » mar set 25, 2018 9:47 am

Marco21, aggiornaci su come è andata a finire, non è giusto lasciare l'argomento in sospeso.

loffredo
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 95
Iscritto il: dom ott 23, 2016 8:18 am

Re: Non rientro nel retributivo per tre giorni

Messaggio da loffredo » gio set 27, 2018 9:33 pm

Ce una legge fino a 15gg.non contano dal 16gg.e considerato un mese se la trovo la posto

lino
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 4024
Iscritto il: dom mar 07, 2010 12:25 am

Re: Non rientro nel retributivo per tre giorni

Messaggio da lino » gio set 27, 2018 11:19 pm

Enrico Paradiso ha scritto:Per i pensionati delle Forze Armate e Forze dell'Ordine, arruolati anni 1981, 1982 e 1983 che al 31.12.1995 hanno maturato un servizio utile tra i 15 e meno di 18 anni con un sistema pensionistico misto e per coloro in congedo per RIFORMA, che ritengono di poter aderire ai ricorsi di cui all'art 54 del TU 1092/1973 e per l'applicazione dell’art. 3 comma 7 del D. lgs 165/1997, nonché per coloro che ha seguito del blocco contrattuale hanno subito degli errori di conteggio, CONSIGLIO, per chi volesse informazioni in merito di scrivere all'e-mail chessapensionimilitari@gmail.com
Non capisco perché non ci notiziate direttamente su un argomento che viene trattato direttamente da molto tempo, su questo forum...
Invece di chiudervi, aprite ai colleghi la vostra conoscenza.
Un saluto.

Marco21
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 15
Iscritto il: ven dic 15, 2017 4:11 pm

Re: Non rientro nel retributivo per tre giorni

Messaggio da Marco21 » lun ott 15, 2018 5:45 pm

Ho rivisto solo pochi fa il collega, il quale mi ha detto che fortunatamente non ha avuto più bisogno di quei famosi tre giorni di lavoro agricolo mancanti, perché da un ulteriore riconteggio che chiesto di fare all’inps, sono spuntati altri tre mesi che per errore erano stati omessi, così è rientrato pienamente nel sistema retributivo.

Rispondi