Moltiplicatore per Militari Riformati, art.3, d.l. 165/97

Consulenza legale su contensioni pensionistici - Corte dei Conti
Feed - L'Avv. Massimo Vitelli risponde

Moderatore: Avv. Massimo Vitelli

Regole del forum
Questo servizio è gratuito, quindi le domande che saranno rivolte all'Avv. Vitelli verranno evase compatibilmente con i suoi impegni professionali. Nel caso desideri approfondire il rapporto professionale, potrai metterti in contatto con l'avvocato ai recapiti che leggerai in calce ad ogni sua risposta.
Rispondi
Avatar utente
Avv. Massimo Vitelli
Professionista
Professionista
Messaggi: 530
Iscritto il: ven apr 07, 2017 12:51 pm

Re: Moltiplicatore per Militari Riformati, art.3, d.l. 165/9

Messaggio da Avv. Massimo Vitelli » mar giu 12, 2018 4:34 pm

Esperanto ha scritto:
avv. Massimo Vitelli ha scritto:Appena pubblicata altra decisione FAVOREVOLE, proveniente da una Sezione importante e finanche strategica.
Invito le solite anime pie a pubblicare la sentenza n.94/2018 della Sezione LAZIO.
Purtroppo, giungono però notizie negative da Bologna e dal Veneto.
Buonasera avvocato.
Volevo cortesemente chiederle se ha notizie più dettagliate circa i riferiti esiti negativi "dal Veneto": si conoscono gli estremi della/e sentenza/e?
A livello di ricorso in appello da parte dell'INPS ci sono già conferme positive o negative rispetto al giudizio di primo grado?
Grazie per tutto ciò che sta facendo.
"""""""""
Le sentenze negative del Veneto sono già tre, più volte riportate nel forum, mentre per gli appelli è ancora molto presto. Cordialitá. M. V.


Studio legale: Teramo, via Fonte Regina n° 23
E-mail: massimovitelli@alice.it

domenicosi
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 14
Iscritto il: mar mag 09, 2017 2:16 pm

Re: Moltiplicatore per Militari Riformati, art.3, d.l. 165/9

Messaggio da domenicosi » mar giu 12, 2018 4:57 pm

Ma possibile che in Italia bisogna anche essere fortunati a dove si nasce?
Regioni che danno ragione e altre no x gli stessi ricorsi?
Mah....boh....ecc..

KURO OBI
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 190
Iscritto il: mar ago 15, 2017 9:59 am

Re: Moltiplicatore per Militari Riformati, art.3, d.l. 165/9

Messaggio da KURO OBI » mar giu 12, 2018 7:54 pm

Buonasera avvocato. Ma se un riformato qualche anno fà ha perso il ricorso alla CdC regionale con un legale, alla luce di qualche nuova sentenza o altro può riproporre lo stesso ricorso, magari con un'altro legale?

Avatar utente
Avv. Massimo Vitelli
Professionista
Professionista
Messaggi: 530
Iscritto il: ven apr 07, 2017 12:51 pm

Re: Moltiplicatore per Militari Riformati, art.3, d.l. 165/9

Messaggio da Avv. Massimo Vitelli » mer giu 13, 2018 9:48 am

KURO OBI ha scritto:Buonasera avvocato. Ma se un riformato qualche anno fà ha perso il ricorso alla CdC regionale con un legale, alla luce di qualche nuova sentenza o altro può riproporre lo stesso ricorso, magari con un'altro legale?
"""""""
No, non è possibile! Cordialitá
Studio legale: Teramo, via Fonte Regina n° 23
E-mail: massimovitelli@alice.it

dib0231
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 124
Iscritto il: ven gen 25, 2013 5:40 pm

Re: Moltiplicatore per Militari Riformati, art.3, d.l. 165/9

Messaggio da dib0231 » mer giu 20, 2018 9:32 pm

Buonasera a tutti posto altra recente sentenza favorevole per quanto riguarda l'art. 3 comma 7.
Solo i moderatori e gli Utenti del gruppo Sostenitori possono visualizzare i file allegati.

dib0231
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 124
Iscritto il: ven gen 25, 2013 5:40 pm

Re: Moltiplicatore per Militari Riformati, art.3, d.l. 165/9

Messaggio da dib0231 » mer giu 27, 2018 10:43 am

Altra sentenza favorevole all'art. 3
Solo i moderatori e gli Utenti del gruppo Sostenitori possono visualizzare i file allegati.

gio83b
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 21
Iscritto il: mar giu 20, 2017 11:15 am

Re: Moltiplicatore per Militari Riformati, art.3, d.l. 165/9

Messaggio da gio83b » gio giu 28, 2018 3:06 pm

Buongiorno avvocato, Sentenza della Puglia?
Saluti

Avatar utente
Avv. Massimo Vitelli
Professionista
Professionista
Messaggi: 530
Iscritto il: ven apr 07, 2017 12:51 pm

Re: Moltiplicatore per Militari Riformati, art.3, d.l. 165/9

Messaggio da Avv. Massimo Vitelli » gio giu 28, 2018 4:16 pm

gio83b ha scritto:Buongiorno avvocato, Sentenza della Puglia?
Saluti
**************

No, ancora non mi risultano sul moltiplicatore.
Codialità
Studio legale: Teramo, via Fonte Regina n° 23
E-mail: massimovitelli@alice.it

loris64
Riferimento
Riferimento
Messaggi: 313
Iscritto il: ven gen 31, 2014 4:25 pm

Re: Moltiplicatore per Militari Riformati, art.3, d.l. 165/9

Messaggio da loris64 » gio giu 28, 2018 5:21 pm

Scusate è da un anno che in questo quesito si ripetono e si leggono nuove sentenze positive e negative, ma c'è un ricorrente che ad oggi ha ottenuto il ricalcolo della pensione in merito al ricorso presentato??? Ma è normale che nonostante tutte queste sentenze positive in alcune Regione i ricorsi vengono rigettati????
Quanti anni ancora dobbiamo aspettare per avere una risposta definitiva. Voglio ricordare che tutti i ricorrenti che in questi anni inoltrano ricorsi, si rivolgono ai legali, si recano all'Inps, inoltrano richieste alla propria amministrazione, ai patronati, sono persone che sono stati penalizzati sulla pensione con il sistema misto e la maggior parte persone che per sfortuna o per problemi di salute hanno dovuto lasciare prima del termine il lavoro a causa di riforma e per tale motivo ancora di più penalizzati. Nella speranza che al più presto si arrivi al verdetto finale faccio gli auguri a tutti e colgo l'occasione per i più cordiali saluti.


Inviato dal mio GT-I9060 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Avv. Massimo Vitelli
Professionista
Professionista
Messaggi: 530
Iscritto il: ven apr 07, 2017 12:51 pm

Re: Moltiplicatore per Militari Riformati, art.3, d.l. 165/9

Messaggio da Avv. Massimo Vitelli » gio giu 28, 2018 6:57 pm

loris64 ha scritto:Scusate è da un anno che in questo quesito si ripetono e si leggono nuove sentenze positive e negative, ma c'è un ricorrente che ad oggi ha ottenuto il ricalcolo della pensione in merito al ricorso presentato??? Ma è normale che nonostante tutte queste sentenze positive in alcune Regione i ricorsi vengono rigettati????
Quanti anni ancora dobbiamo aspettare per avere una risposta definitiva. Voglio ricordare che tutti i ricorrenti che in questi anni inoltrano ricorsi, si rivolgono ai legali, si recano all'Inps, inoltrano richieste alla propria amministrazione, ai patronati, sono persone che sono stati penalizzati sulla pensione con il sistema misto e la maggior parte persone che per sfortuna o per problemi di salute hanno dovuto lasciare prima del termine il lavoro a causa di riforma e per tale motivo ancora di più penalizzati. Nella speranza che al più presto si arrivi al verdetto finale faccio gli auguri a tutti e colgo l'occasione per i più cordiali saluti.


Inviato dal mio GT-I9060 utilizzando Tapatalk
§§§§§§§§§§§§§

Certamente! Per quanto a mia diretta conoscenza, i ricorrenti da me patrocinati che hanno conseguito le sentenze Sez. ABRUZZO n.28/2012 e 27/2017, da tempo passate in giudicato, hanno ottenuto piena soddisfazione economica e nessuno potrà più eliminare tali effetti.
Inoltre, sempre in relazione ad ulteriori soggetti da me rappresentati in giudizio, di recente sono passate in giudicato almeno altre due sentenze e ritengo che fra qualche mese anche i relativi interessati potranno godere i frutti della menzionata vittoria giudiziale.
Cordialità
Studio legale: Teramo, via Fonte Regina n° 23
E-mail: massimovitelli@alice.it

aldo69
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 2
Iscritto il: mer ott 18, 2017 12:52 pm

Re: Moltiplicatore per Militari Riformati, art.3, d.l. 165/9

Messaggio da aldo69 » gio ago 02, 2018 10:27 am

Buongiorno Avvocato e a tutti i frequentatori del forum, carissimo avvocato avrei bisogno di sapere come mi devo comportare nei confronti dell'inps, in quanto sono passati 8 mesi dall'invio della raccomandata a/r di diffida e a tutt'oggi che le scrivo non ho ricevuto nessuna risposta scritta, ma sola un messaggio sul portale inps che testuali parole dice "che il diritto era stato accertato e di attendere i ricalcoli pensionistici", questo a Marzo poi più nulla, li ho contattati diverse volte facendo riferimento alla raccomandata inviata e i relativi solleciti ma non rispondono, al numero verde non fanno altro che inoltrare solleciti, ma la sede competente non risponde, come mi devo comportare?
Grazie

Avatar utente
Avv. Massimo Vitelli
Professionista
Professionista
Messaggi: 530
Iscritto il: ven apr 07, 2017 12:51 pm

Re: Moltiplicatore per Militari Riformati, art.3, d.l. 165/9

Messaggio da Avv. Massimo Vitelli » gio ago 02, 2018 11:16 am

aldo69 ha scritto:Buongiorno Avvocato e a tutti i frequentatori del forum, carissimo avvocato avrei bisogno di sapere come mi devo comportare nei confronti dell'inps, in quanto sono passati 8 mesi dall'invio della raccomandata a/r di diffida e a tutt'oggi che le scrivo non ho ricevuto nessuna risposta scritta, ma sola un messaggio sul portale inps che testuali parole dice "che il diritto era stato accertato e di attendere i ricalcoli pensionistici", questo a Marzo poi più nulla, li ho contattati diverse volte facendo riferimento alla raccomandata inviata e i relativi solleciti ma non rispondono, al numero verde non fanno altro che inoltrare solleciti, ma la sede competente non risponde, come mi devo comportare?
Grazie
§§§§§§§§§§§§§§§§
Buongiorno.
a questo punto, se lo ritiene opportuno, può senza dubbio proporre ricorso davanti alla Corte dei Conti (non al TAR, che difetta di giurisdizione in modo assoluto), sempre con l'augurio che la giurisprudenza si mantenga favorevole e non muti decisamente orientamento.
Cordialità
Studio legale: Teramo, via Fonte Regina n° 23
E-mail: massimovitelli@alice.it

Avatar utente
Avv. Massimo Vitelli
Professionista
Professionista
Messaggi: 530
Iscritto il: ven apr 07, 2017 12:51 pm

Re: Moltiplicatore per Militari Riformati, art.3, d.l. 165/9

Messaggio da Avv. Massimo Vitelli » sab ago 11, 2018 6:00 pm

Altra sentenza FAVOREVOLE appena "sfornata": Sez. SARDEGNA n.221/2018.
Studio legale: Teramo, via Fonte Regina n° 23
E-mail: massimovitelli@alice.it

MIRKOLEONE
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 47
Iscritto il: gio set 22, 2011 2:54 am

Re: Moltiplicatore per Militari Riformati, art.3, d.l. 165/9

Messaggio da MIRKOLEONE » lun set 10, 2018 3:05 pm

Buongiorno avvocato e agli altri utenti del Forum,

in merito ai ricorsi per l'applicazione del motiplicatore, al di là dell varietà delle sentente che si alternano tra negative e positive e che sono molto bene elencate in testa di questa sezione del Forum, mi chiedevo quante di queste siano poi passate in giudicato, e quante invece siano state oggetto di appello di una delle parti.

In proposito ho visto che, per alcune di queste da Lei direttamente seguite, ha espressamente indicato che erano passate in giudicato e i suoi assistiti ne godevano già i benefici.

Poiché avverso le sentenze delle sezioni giurisdizionali regionali è ammesso appello alle sezioni giurisdizionali centrali, sarebbe interessante capire (sempre relativamente ai contenziosi riguardanti il moltiplicatore):

1-quante volte viene proposto appello alle decisioni regionali? (e da quale delle due parti..)

2-come sono orientate le decisioni delle sezioni centrali?

3-che tempi ci sono per la definizione dell'appello?


Un'ultima domanda:

La competenza territoriale delle sezioni regionali:

Suppongo sia quella di residenza del ricorrente, ovvero è quella dell'ultima sede di servizio, ovvero quella della sede dell'INPS?
E, visto che il ricorso può essere presentato anche dopo anni che l'interessato è andato in pensione: per la competenza territoriale vale il luogo al momento del ricorso?
(in quanto tra il momento del pensionamento e quello del ricorso si potrebbe aver cambiato luogo di residenza...)


Grazie per l'attenzione e buona giornata. Mirko

Avatar utente
Avv. Massimo Vitelli
Professionista
Professionista
Messaggi: 530
Iscritto il: ven apr 07, 2017 12:51 pm

Re: Moltiplicatore per Militari Riformati, art.3, d.l. 165/9

Messaggio da Avv. Massimo Vitelli » lun set 10, 2018 7:15 pm

MIRKOLEONE ha scritto:Buongiorno avvocato e agli altri utenti del Forum,

in merito ai ricorsi per l'applicazione del motiplicatore, al di là dell varietà delle sentente che si alternano tra negative e positive e che sono molto bene elencate in testa di questa sezione del Forum, mi chiedevo quante di queste siano poi passate in giudicato, e quante invece siano state oggetto di appello di una delle parti.

In proposito ho visto che, per alcune di queste da Lei direttamente seguite, ha espressamente indicato che erano passate in giudicato e i suoi assistiti ne godevano già i benefici.

Poiché avverso le sentenze delle sezioni giurisdizionali regionali è ammesso appello alle sezioni giurisdizionali centrali, sarebbe interessante capire (sempre relativamente ai contenziosi riguardanti il moltiplicatore):

1-quante volte viene proposto appello alle decisioni regionali? (e da quale delle due parti..)

2-come sono orientate le decisioni delle sezioni centrali?

3-che tempi ci sono per la definizione dell'appello?


Un'ultima domanda:

La competenza territoriale delle sezioni regionali:

Suppongo sia quella di residenza del ricorrente, ovvero è quella dell'ultima sede di servizio, ovvero quella della sede dell'INPS?
E, visto che il ricorso può essere presentato anche dopo anni che l'interessato è andato in pensione: per la competenza territoriale vale il luogo al momento del ricorso?
(in quanto tra il momento del pensionamento e quello del ricorso si potrebbe aver cambiato luogo di residenza...)


Grazie per l'attenzione e buona giornata. Mirko
°°°°°
Salve.
Le prime tre domande (troppe....) sono incomprensibili oppure non consentono una risposta precisa.
La Sezione di primo grado competente per territorio dipende solo dalla RESIDENZA dell'interessato al momento della PROPOSIZIONE del ricorso.
Infine, ribadisco che le sentenze Sezione PIEMONTE n.3/2018 e n.18/2018 sono passate in giudicato, cioè ormai definitive ed inappellabili.
Quando l'INPS procederà ai riconteggi tra qualche mese, sarà mia cura darne conto in questa sede.
Studio legale: Teramo, via Fonte Regina n° 23
E-mail: massimovitelli@alice.it

Rispondi