Moltiplicatore per Militari Riformati, art.3, d.l. 165/97

Consulenza legale su contensioni pensionistici - Corte dei Conti
Feed - L'Avv. Massimo Vitelli risponde

Moderatore: Avv. Massimo Vitelli

Regole del forum
Questo servizio è gratuito, quindi le domande che saranno rivolte all'Avv. Vitelli verranno evase compatibilmente con i suoi impegni professionali. Nel caso desideri approfondire il rapporto professionale, potrai metterti in contatto con l'avvocato ai recapiti che leggerai in calce ad ogni sua risposta.
Rispondi
luigi.1963
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 15
Iscritto il: mar giu 30, 2015 12:53 pm

Re: Moltiplicatore per Militari Riformati, art.3, d.l. 165/9

Messaggio da luigi.1963 » gio feb 01, 2018 1:56 pm

Salve Avvocato Massimo Vitelli,
la contatto sia per il moltiplicatore art. 3 d.l. 165/97 che per l'art. 54 D.P.R. 1092/1973, ho letto numerose sentenze che condannano l'INPS a pagare il giusto diritto che spetta, mi sono un po’ perso, prima di intraprendere una azione nei confronti dell'INPS, volevo delle delucidazioni.

Arruolato 02.1982 e riformato 04.2016 "SI dipendente per causa di servizio";

Dal Mod. S.M. 5007 E Conferita, con il sistema Retributivo, la pensione privilegiata diretta;

Premetto, ho sempre prestato servizio presso l'Unità di paracadutisti con servizi a l'Estero, per tanto, ho le (maggiorazione art. 20 e art. 23), inoltre, ho ricongiunto 9 mesi di civile (art. 2 L. 29/79), al 31.12.1995 avevo maturato anni 19, mesi 2 servizio utile.

In merito l'art. 54 ho notato dalla PA04 che i coefficienti di rendimento sono:
fino al 31.12.1992 0,35300
dal 01.01.1993 al 31.12.1994 0,40100
dal 01.01.1995 al 31.12.1997 0,50900
dal 01.01.1998 al 31.12.2011 ..........

periodo di servizio dal 01.01.2012 in poi cosi suddiviso:
Totale servizio dal 01.01.1998 Coef. 0,28000
Totale servizio alla cessazione Coef. 0,78900

DATI RIEPILOGATIVI
Servizio alla cessazione anni 35 mesi 11 D.P.R 1092/73 e Art. 17 L.724/1994 = 0,78900
Servizio al 31.12.1992 anni 15 mesi 2 D.P.R. 1092/73 = 0,35300
Differenza anni 25 mesi 1 Differenza = 0,43600

Domanda:
• Il Moltiplicatore l'art. 3, D.L. 165/97 mi spetta?,
• L’art. 54 del D.P.R. 1092/1973 mi spetta? dal calcolo esemplificativo fatto dall’INPS, rapportando su base annua la percentuale di rendimento se per il personale civile l’aliquota del 2,33% annuo per i primi 15 anni in conformità all’art.44, comma 1, mentre per il personale militare è del 2,93% (44%:15).

Anticipatamente la ringrazio e resto a sua disposizione
Cordialmente
Luigi



Avatar utente
Avv. Massimo Vitelli
Professionista
Professionista
Messaggi: 455
Iscritto il: ven apr 07, 2017 12:51 pm

Re: Moltiplicatore per Militari Riformati, art.3, d.l. 165/9

Messaggio da Avv. Massimo Vitelli » gio feb 01, 2018 8:03 pm

luigi.1963 ha scritto:Salve Avvocato Massimo Vitelli,
la contatto sia per il moltiplicatore art. 3 d.l. 165/97 che per l'art. 54 D.P.R. 1092/1973, ho letto numerose sentenze che condannano l'INPS a pagare il giusto diritto che spetta, mi sono un po’ perso, prima di intraprendere una azione nei confronti dell'INPS, volevo delle delucidazioni.

Arruolato 02.1982 e riformato 04.2016 "SI dipendente per causa di servizio";

Dal Mod. S.M. 5007 E Conferita, con il sistema Retributivo, la pensione privilegiata diretta;

Premetto, ho sempre prestato servizio presso l'Unità di paracadutisti con servizi a l'Estero, per tanto, ho le (maggiorazione art. 20 e art. 23), inoltre, ho ricongiunto 9 mesi di civile (art. 2 L. 29/79), al 31.12.1995 avevo maturato anni 19, mesi 2 servizio utile.

In merito l'art. 54 ho notato dalla PA04 che i coefficienti di rendimento sono:
fino al 31.12.1992 0,35300
dal 01.01.1993 al 31.12.1994 0,40100
dal 01.01.1995 al 31.12.1997 0,50900
dal 01.01.1998 al 31.12.2011 ..........

periodo di servizio dal 01.01.2012 in poi cosi suddiviso:
Totale servizio dal 01.01.1998 Coef. 0,28000
Totale servizio alla cessazione Coef. 0,78900

DATI RIEPILOGATIVI
Servizio alla cessazione anni 35 mesi 11 D.P.R 1092/73 e Art. 17 L.724/1994 = 0,78900
Servizio al 31.12.1992 anni 15 mesi 2 D.P.R. 1092/73 = 0,35300
Differenza anni 25 mesi 1 Differenza = 0,43600

Domanda:
• Il Moltiplicatore l'art. 3, D.L. 165/97 mi spetta?,
• L’art. 54 del D.P.R. 1092/1973 mi spetta? dal calcolo esemplificativo fatto dall’INPS, rapportando su base annua la percentuale di rendimento se per il personale civile l’aliquota del 2,33% annuo per i primi 15 anni in conformità all’art.44, comma 1, mentre per il personale militare è del 2,93% (44%:15).

Anticipatamente la ringrazio e resto a sua disposizione
Cordialmente
Luigi
**************

Salve.
1) Il contenzioso 'attuale sull'art.54 NON la riguarda;
2) a mio avviso, per il momento nemmeno il "moltiplicatore", almeno fino a quando l'Inps non le effettuerà il noto "DOPPIO CALCOLO" di cui alla L.190/2014.
Cordialità
Studio legale: Teramo, via Fonte Regina n° 23
E-mail: massimovitelli@alice.it

antoniope
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 1070
Iscritto il: lun ott 29, 2012 1:13 pm

Re: Moltiplicatore per Militari Riformati, art.3, d.l. 165/9

Messaggio da antoniope » sab feb 03, 2018 7:28 pm

avv. Massimo Vitelli ha scritto:
luigi.1963 ha scritto:Salve Avvocato Massimo Vitelli,
la contatto sia per il moltiplicatore art. 3 d.l. 165/97 che per l'art. 54 D.P.R. 1092/1973, ho letto numerose sentenze che condannano l'INPS a pagare il giusto diritto che spetta, mi sono un po’ perso, prima di intraprendere una azione nei confronti dell'INPS, volevo delle delucidazioni.

Arruolato 02.1982 e riformato 04.2016 "SI dipendente per causa di servizio";

Dal Mod. S.M. 5007 E Conferita, con il sistema Retributivo, la pensione privilegiata diretta;

Premetto, ho sempre prestato servizio presso l'Unità di paracadutisti con servizi a l'Estero, per tanto, ho le (maggiorazione art. 20 e art. 23), inoltre, ho ricongiunto 9 mesi di civile (art. 2 L. 29/79), al 31.12.1995 avevo maturato anni 19, mesi 2 servizio utile.

In merito l'art. 54 ho notato dalla PA04 che i coefficienti di rendimento sono:
fino al 31.12.1992 0,35300
dal 01.01.1993 al 31.12.1994 0,40100
dal 01.01.1995 al 31.12.1997 0,50900
dal 01.01.1998 al 31.12.2011 ..........

periodo di servizio dal 01.01.2012 in poi cosi suddiviso:
Totale servizio dal 01.01.1998 Coef. 0,28000
Totale servizio alla cessazione Coef. 0,78900

DATI RIEPILOGATIVI
Servizio alla cessazione anni 35 mesi 11 D.P.R 1092/73 e Art. 17 L.724/1994 = 0,78900
Servizio al 31.12.1992 anni 15 mesi 2 D.P.R. 1092/73 = 0,35300
Differenza anni 25 mesi 1 Differenza = 0,43600

Domanda:
• Il Moltiplicatore l'art. 3, D.L. 165/97 mi spetta?,
• L’art. 54 del D.P.R. 1092/1973 mi spetta? dal calcolo esemplificativo fatto dall’INPS, rapportando su base annua la percentuale di rendimento se per il personale civile l’aliquota del 2,33% annuo per i primi 15 anni in conformità all’art.44, comma 1, mentre per il personale militare è del 2,93% (44%:15).

Anticipatamente la ringrazio e resto a sua disposizione
Cordialmente
Luigi
**************

Salve.
1) Il contenzioso 'attuale sull'art.54 NON la riguarda;
2) a mio avviso, per il momento nemmeno il "moltiplicatore", almeno fino a quando l'Inps non le effettuerà il noto "DOPPIO CALCOLO" di cui alla L.190/2014.
Cordialità
In merito al punto 2) il msg INPS del 15 marzo 2016, n.1180 riporta che il comparto militare (al momento) era escluso. E' cambiato qualcosa? Non si è ancora sentito che l'INPS abbia effettuato il doppio calcolo ad un retributivo del comparto militare.

Avatar utente
Avv. Massimo Vitelli
Professionista
Professionista
Messaggi: 455
Iscritto il: ven apr 07, 2017 12:51 pm

Re: Moltiplicatore per Militari Riformati, art.3, d.l. 165/9

Messaggio da Avv. Massimo Vitelli » sab feb 03, 2018 9:58 pm

antoniope ha scritto:
avv. Massimo Vitelli ha scritto:
luigi.1963 ha scritto:Salve Avvocato Massimo Vitelli,
la contatto sia per il moltiplicatore art. 3 d.l. 165/97 che per l'art. 54 D.P.R. 1092/1973, ho letto numerose sentenze che condannano l'INPS a pagare il giusto diritto che spetta, mi sono un po’ perso, prima di intraprendere una azione nei confronti dell'INPS, volevo delle delucidazioni.

Arruolato 02.1982 e riformato 04.2016 "SI dipendente per causa di servizio";

Dal Mod. S.M. 5007 E Conferita, con il sistema Retributivo, la pensione privilegiata diretta;

Premetto, ho sempre prestato servizio presso l'Unità di paracadutisti con servizi a l'Estero, per tanto, ho le (maggiorazione art. 20 e art. 23), inoltre, ho ricongiunto 9 mesi di civile (art. 2 L. 29/79), al 31.12.1995 avevo maturato anni 19, mesi 2 servizio utile.

In merito l'art. 54 ho notato dalla PA04 che i coefficienti di rendimento sono:
fino al 31.12.1992 0,35300
dal 01.01.1993 al 31.12.1994 0,40100
dal 01.01.1995 al 31.12.1997 0,50900
dal 01.01.1998 al 31.12.2011 ..........

periodo di servizio dal 01.01.2012 in poi cosi suddiviso:
Totale servizio dal 01.01.1998 Coef. 0,28000
Totale servizio alla cessazione Coef. 0,78900

DATI RIEPILOGATIVI
Servizio alla cessazione anni 35 mesi 11 D.P.R 1092/73 e Art. 17 L.724/1994 = 0,78900
Servizio al 31.12.1992 anni 15 mesi 2 D.P.R. 1092/73 = 0,35300
Differenza anni 25 mesi 1 Differenza = 0,43600

Domanda:
• Il Moltiplicatore l'art. 3, D.L. 165/97 mi spetta?,
• L’art. 54 del D.P.R. 1092/1973 mi spetta? dal calcolo esemplificativo fatto dall’INPS, rapportando su base annua la percentuale di rendimento se per il personale civile l’aliquota del 2,33% annuo per i primi 15 anni in conformità all’art.44, comma 1, mentre per il personale militare è del 2,93% (44%:15).

Anticipatamente la ringrazio e resto a sua disposizione
Cordialmente
Luigi
**************

Salve.
1) Il contenzioso 'attuale sull'art.54 NON la riguarda;
2) a mio avviso, per il momento nemmeno il "moltiplicatore", almeno fino a quando l'Inps non le effettuerà il noto "DOPPIO CALCOLO" di cui alla L.190/2014.
Cordialità
In merito al punto 2) il msg INPS del 15 marzo 2016, n.1180 riporta che il comparto militare (al momento) era escluso. E' cambiato qualcosa? Non si è ancora sentito che l'INPS abbia effettuato il doppio calcolo ad un retributivo del comparto militare.
"""""""
Prima o poi tutte le sedi provinciali INPS provvederanno per quanto di loro rispettiva competenza.
Studio legale: Teramo, via Fonte Regina n° 23
E-mail: massimovitelli@alice.it

gio83b
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 21
Iscritto il: mar giu 20, 2017 11:15 am

Re: Moltiplicatore per Militari Riformati, art.3, d.l. 165/9

Messaggio da gio83b » gio feb 08, 2018 2:19 pm

Buon pomeriggio avvocato, si sono bloccate le sentenze sul moltiplicatore?

Avatar utente
Avv. Massimo Vitelli
Professionista
Professionista
Messaggi: 455
Iscritto il: ven apr 07, 2017 12:51 pm

Re: Moltiplicatore per Militari Riformati, art.3, d.l. 165/9

Messaggio da Avv. Massimo Vitelli » gio feb 08, 2018 10:10 pm

gio83b ha scritto:Buon pomeriggio avvocato, si sono bloccate le sentenze sul moltiplicatore?
""""""""""

Un po' di pazienza. Comunque, ci sono anche novità negative.
Cordialitá
Studio legale: Teramo, via Fonte Regina n° 23
E-mail: massimovitelli@alice.it

Marco64
Affidabile
Affidabile
Messaggi: 222
Iscritto il: gio feb 02, 2012 12:29 pm

Re: Moltiplicatore per Militari Riformati, art.3, d.l. 165/9

Messaggio da Marco64 » mer feb 21, 2018 4:07 pm

Gentilissimo Avvocato,
nel mese di gennaio c.a. ho inoltrato all'Inps di competenza la richiesta di ricalcolo della pensione ex art.3 co. 7 del D.lgv 165/1997. Oggi ho ricevuto da parte dell'Inps l'email dove dice:-" si restituisce in quanto trattasi di istanza di ricalcolo della pensione che sarà istruita dall'unità organizzativa competente ". Si rende noto che la ricevuta con numero di protocollo informatico INP_____- deve essere considerata nulla a tutti gli effetti.
Alla luce di quanto indicato, deve intendere la domanda rigettata?? e quindi procedere al ricorso presso la CDC?
In attesa la ringrazio e saluto.
Marco

Avatar utente
Avv. Massimo Vitelli
Professionista
Professionista
Messaggi: 455
Iscritto il: ven apr 07, 2017 12:51 pm

Re: Moltiplicatore per Militari Riformati, art.3, d.l. 165/9

Messaggio da Avv. Massimo Vitelli » mer feb 21, 2018 4:41 pm

Marco64 ha scritto:Gentilissimo Avvocato,
nel mese di gennaio c.a. ho inoltrato all'Inps di competenza la richiesta di ricalcolo della pensione ex art.3 co. 7 del D.lgv 165/1997. Oggi ho ricevuto da parte dell'Inps l'email dove dice:-" si restituisce in quanto trattasi di istanza di ricalcolo della pensione che sarà istruita dall'unità organizzativa competente ". Si rende noto che la ricevuta con numero di protocollo informatico INP_____- deve essere considerata nulla a tutti gli effetti.
Alla luce di quanto indicato, deve intendere la domanda rigettata?? e quindi procedere al ricorso presso la CDC?
In attesa la ringrazio e saluto.
Marco
"""""""""""
Mi sbaglierò, ma ho la netta sensazione che lei abbia inviato la richiesta in oggetto con il PIN DISPOSITIVO.
Se così fosse, in buona sintesi, le consiglio di rinnovare la diffida con raccomandata r.r. o a mano presso la direzione provinciale INPS.
Cordialitá
Studio legale: Teramo, via Fonte Regina n° 23
E-mail: massimovitelli@alice.it

Avatar utente
Avv. Massimo Vitelli
Professionista
Professionista
Messaggi: 455
Iscritto il: ven apr 07, 2017 12:51 pm

Re: Moltiplicatore per Militari Riformati, art.3, d.l. 165/9

Messaggio da Avv. Massimo Vitelli » ven feb 23, 2018 7:29 pm

Altra sentenza "agrodolce", stavolta però con toni e contenuti "normali", che accoglie la domanda sul "moltiplicatore" e respinge quella sull'art.54, peraltro con motivazioni anche in questo caso non persuasive.
Si tratta della decisione n.29/2018 della Sezione EMILIA ROMAGNA e prego chi di dovere di volerla cortesemente inserire.
Appare molto interessante un argomento interpretativo utilizzato dal Giudice, laddove ricorda che nel secondo periodo della norma (quello che in effetti ci interessa), al contrario del primo periodo, NON VIENE ULTERIORMENTE RICHIESTO IL PRESUPPOSTO DEL RAGGIUNGIMENTO DEL LIMITE DI ETA'.
Studio legale: Teramo, via Fonte Regina n° 23
E-mail: massimovitelli@alice.it

dib0231
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 124
Iscritto il: ven gen 25, 2013 5:40 pm

Re: Moltiplicatore per Militari Riformati, art.3, d.l. 165/9

Messaggio da dib0231 » ven feb 23, 2018 7:47 pm

Buonasera Avvocato pubblico volentieri la sentenza che mi riguarda con la quale la Corte dei Conti di Bologna ha riconosciuto il diritto a percepire i benefici economici di cui all'art. 3 comma 7. Purtroppo la stessa Corte non ha abbracciato la tesi relativa all'art. 54 con motivazioni non del tutto condivisibili. Mi risulta che in quel di Cagliari la Corte ha accolto più di un ricorso relativo al citato art. 54. Distinti saluti.
Solo i moderatori e gli Utenti del gruppo Sostenitori possono visualizzare i file allegati.

gio83b
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 21
Iscritto il: mar giu 20, 2017 11:15 am

Re: Moltiplicatore per Militari Riformati, art.3, d.l. 165/9

Messaggio da gio83b » ven feb 23, 2018 8:36 pm

Buonasera Avvocato...ho visto anche la sentenza nr.3/18 del piemonte complimenti. Per quanto riguarda quella dell'Emilia Romagna il beneficiario a quale forza armata appartiene?

Avatar utente
Avv. Massimo Vitelli
Professionista
Professionista
Messaggi: 455
Iscritto il: ven apr 07, 2017 12:51 pm

Re: Moltiplicatore per Militari Riformati, art.3, d.l. 165/9

Messaggio da Avv. Massimo Vitelli » ven feb 23, 2018 9:10 pm

gio83b ha scritto:Buonasera Avvocato...ho visto anche la sentenza nr.3/18 del piemonte complimenti. Per quanto riguarda quella dell'Emilia Romagna il beneficiario a quale forza armata appartiene?
""""""""""""""
GUARDIA DI FINANZA..........tanto per cambiare...!
Buonasera
Studio legale: Teramo, via Fonte Regina n° 23
E-mail: massimovitelli@alice.it

mauri67
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 81
Iscritto il: mar apr 23, 2013 12:31 pm

Re: Moltiplicatore per Militari Riformati, art.3, d.l. 165/9

Messaggio da mauri67 » gio mar 01, 2018 10:40 am

buongiorno Avvocato vorrei chiederle se io Appuntato scelto dell'Arma, riformato l'anno 2015 , senza causa di servizio, in regime del sistema pensionistico misto siono in possesso dei requisiti per produrre il ricorso in oggetto all'Inps. Per notizia arruolato anno 1986 e riscattato anni 4 e mesi 11 di lavoro esterno dal 1981. Grazie e buon lavoro.-

Avatar utente
Avv. Massimo Vitelli
Professionista
Professionista
Messaggi: 455
Iscritto il: ven apr 07, 2017 12:51 pm

Re: Moltiplicatore per Militari Riformati, art.3, d.l. 165/9

Messaggio da Avv. Massimo Vitelli » gio mar 01, 2018 12:51 pm

mauri67 ha scritto:buongiorno Avvocato vorrei chiederle se io Appuntato scelto dell'Arma, riformato l'anno 2015 , senza causa di servizio, in regime del sistema pensionistico misto siono in possesso dei requisiti per produrre il ricorso in oggetto all'Inps. Per notizia arruolato anno 1986 e riscattato anni 4 e mesi 11 di lavoro esterno dal 1981. Grazie e buon lavoro.-
""""""""""
Buongiorno.
In astratto direi senza dubbio di sì, salvo conferma documentale.
Cordialitá
Studio legale: Teramo, via Fonte Regina n° 23
E-mail: massimovitelli@alice.it

mauri67
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 81
Iscritto il: mar apr 23, 2013 12:31 pm

Re: Moltiplicatore per Militari Riformati, art.3, d.l. 165/9

Messaggio da mauri67 » gio mar 01, 2018 4:04 pm

avv. Massimo Vitelli ha scritto:
mauri67 ha scritto:buongiorno Avvocato vorrei chiederle se io Appuntato scelto dell'Arma, riformato l'anno 2015 , senza causa di servizio, in regime del sistema pensionistico misto siono in possesso dei requisiti per produrre il ricorso in oggetto all'Inps. Per notizia arruolato anno 1986 e riscattato anni 4 e mesi 11 di lavoro esterno dal 1981. Grazie e buon lavoro.-
""""""""""
Buongiorno.
In astratto direi senza dubbio di sì, salvo conferma documentale.
Cordialitá

Grazie della sua disponbilità vorrei approfittarne chiedendole che considerando di voler fare richiesta di ricalcolo della pensione ex art,3 comm 7 all'Inps di appartenenza, dato che ho preso un fac simile dell richiesta dove faceva rif.allasentenza nr.27/2017 della Corte dei Conti Abruzzo, volevo sapere se basta inserire solo questa sentenza o c'è ne sono altre da indicare.In caso che non venga accolto la contattero per il relativo ricorso. Grazie e buon lavoro. La Mia Inps di appartenza e Brindisi

Rispondi