miglioramento stato ansioso reattivo

Feed - La Dott.ssa Alessandra D'Alessio risponde

Rispondi
ray.64
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 35
Iscritto il: dom nov 30, 2014 4:05 pm

miglioramento stato ansioso reattivo

Messaggio da ray.64 » lun mag 20, 2019 7:36 pm

Salve Dottoressa, sono un ass.c. della P.P. arruolato nel 1986, assente dal servizio dai primi di dicembre 2017 per stato ansioso in seguito ad un episodio avvenuto in servizio , sono al limite della scadenza dei giorni, nel frattempo ho intrapreso un percorso terapeutico e farmacologico presso la cim della mia zona, le medicine in terapia sono state scalate di molto, adesso sono al minimo prescrivibile, secondo lei potrebbero farmi idoneo,considerando che in Istituto sono cambiate molte cose, (in meglio)non mi dispiacerebbe rientrare, ammesso che mi chiamino a visita.Gli ultimi giorni di convalescenza sono scaduti il 22.03.2019 e sono ancora in attesa di essere chiamato.
la ringrazio per l'attenzione che vorrà dedicarmi.
Distinti Saluti .
ray.64



Convenzionistituzioni.it
fettel
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 92
Iscritto il: mar mar 19, 2019 2:37 pm

Re: miglioramento stato ansioso reattivo

Messaggio da fettel » lun mag 20, 2019 8:55 pm

Ti faranno la fatidica frase "VUOLE RIENTRARE IN SERVIZIO?"Almeno a me lo hanno chiesto.

ray.64
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 35
Iscritto il: dom nov 30, 2014 4:05 pm

Re: miglioramento stato ansioso reattivo

Messaggio da ray.64 » gio mag 23, 2019 2:28 pm

Ok3, ma tra 10 giorni arrivo a 548 gg, quindi non so cosa aspettarmi

trasmarterzo
Riferimento
Riferimento
Messaggi: 371
Iscritto il: sab ago 19, 2017 5:52 pm

Re: miglioramento stato ansioso reattivo

Messaggio da trasmarterzo » gio mag 23, 2019 4:40 pm

Buonasera collega, ovviamente NON mi posso sostituire alla Dr.ssa (quindi attenti il prezioso contributo) tuttavia, se vuoi rientrare e ti sente molto (molto) meglio, presenta in cmo certificazione psichiatrica (ove viene scritto che NON presenti piu' la sintomatologia e che quindi NON assumi piu' farmaci) e psicologica (ove viene scritto che non presenti piu' i sintomi della patologia, che oggi presenti nuova e rinnovata energia quotidiana o cosa del genere), questo prima della scadenza del periodo max di aspettativa, al limite se sfori considera se puoi utilizzare i 45gg di congedo straordinario a inizio malattia. Questo secondo me e sempre se TU EFFETTIVAMENTE ti senti pronto, saluti.
PS: la citata documentazione la rilascia l' asl che ti ha in cura, è a pagamento (2 certificati QUINDI 2 pagamenti) quindi vai dal tuo medico curante e ti fai fare 2 certificati intestati su carta bianca (uno visita psichiatrica, l' altro psicologico) ma ENTRAMBI HAI FINI MEDICO LEGALI.
AUGURI SINCERI COLLEGA.

Avatar utente
Alessandra DAlessio
Professionista
Professionista
Messaggi: 238
Iscritto il: lun nov 07, 2016 4:26 pm

Re: miglioramento stato ansioso reattivo

Messaggio da Alessandra DAlessio » ven giu 07, 2019 5:22 am

Certamente.
L'ansia reattiva è una problematica curabile e mi sembra che lei lo abbia fatto. Non conosco i dettagli del suo caso ma mi sembra che ci siano tutti i presupposti per rientrare.
Dott.ssa Alessandra D'Alessio
Psicologa Clinica e del Lavoro
Psicologa Forense

Psicoterapeuta
Via R. Montecuccoli n.15 Roma
Tel 3429204614
Www.studio-atena.it
email: info@studio-atena.it

Rispondi