Maggiorazioni di servizio per gli ausiliari

Feed - POLIZIA DI STATO

Luc62
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 30
Iscritto il: mar set 20, 2022 7:35 pm

Re: Maggiorazioni di servizio per gli ausiliari

Messaggio da Luc62 » mer nov 23, 2022 7:39 pm

In effetti c'è qualcosa che non torna. In ogni caso sarebbe utile sapere di quale Questura si tratta!



Avatar utente
MARK6972
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 26
Iscritto il: mar mar 26, 2019 5:30 pm

Re: Maggiorazioni di servizio per gli ausiliari

Messaggio da MARK6972 » mer nov 23, 2022 8:53 pm

grn3t ha scritto:
mer nov 23, 2022 1:02 pm
Non so se vi riferite allo stesso argomento ma consultando il mio estratto conto contributivo dal sito INPS le maggiorazioni ex L. 284/77, art.3 (1/5), risultano regolarmente caricate con il codice 22, nel periodo subito dopo il corso.

Non ho fatto nessuna richiesta in tal senso, arruolamento nov 1996

Questa è linea visibile sul mio estratto conto:

01/01/1997 31/12/1997 Stato Contratto a tempo indeterminato 1 0 0 1 0 0.00 22 2.510,18 PREFETTURA - UFFICIO TERRITORIALE DEL GOVERN A

* Maggiorazioni:
22) Servizio di istituto con percezione dell'indennita' - L. 284/77, art.3 (1/5)

Mi spiegate quali sarebbero i benefici se comunque gli anni utili rimangono sempre 5....solo per gli eventuali riscatti onerosi ai fini del TFS?
Ciao, suppongo tu sia ancora in servizio. Nel qual caso, quello che vedi nel portale Inps non ha alcuna valenza. Provvederà il tuo ufficio, quando sarà il momento ad inserire correttamente i dati. In questo stadio, quello che conta veramente è "lo stato di servizio". Da lì puoi vedere effettivamente se le maggiorazioni e tutto il resto ti è stato inserito correttamente. Buona serata.

grn3t
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 17
Iscritto il: dom apr 02, 2017 11:54 am

Re: Maggiorazioni di servizio per gli ausiliari

Messaggio da grn3t » mer nov 23, 2022 9:30 pm

Guarda non è che ci capisca molto questo è quello che vedo dall’estratto conto del sito inps….il mio corso è durato 4 mesi fino al febbraio 1997…poi che me le diano o meno le maggiorazioni da quanto ho letto credo che per me non cambia nulla…prova a entrare anche tu nel sito inps e guarda cosa c’è scritto nel tuo estratto conto….comunque grazie per le informazioni che mi avete dato

Avatar utente
MARK6972
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 26
Iscritto il: mar mar 26, 2019 5:30 pm

Re: Maggiorazioni di servizio per gli ausiliari

Messaggio da MARK6972 » gio nov 24, 2022 10:39 am

Buongiorno. In effetti per te, arruolato nel 1996, ai fini economici non cambia nulla, in quanto purtroppo, secondo la normativa vigente, percepirai la pensione con il sistema contributivo, Il guadagno dovuto al corretto inserimento delle maggiorazioni sarà che potrai andare in pensione 48 giorni prima, qualora tu decidessi di lasciare l'amministrazione per "anzianità di servizio".

mauri64
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 10255
Iscritto il: gio nov 15, 2018 4:27 pm

Re: Maggiorazioni di servizio per gli ausiliari

Messaggio da mauri64 » gio nov 24, 2022 11:24 am

Ciao grn3t,
confermo quanto detto da MARK6972 ed aggiungo, il personale arruolato a partire dal 1° gennaio 1996 rientrante quindi interamente nel sistema contributivo, risulterà fortemente penalizzato quando accederà in quiescenza.

Luc62
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 30
Iscritto il: mar set 20, 2022 7:35 pm

Re: Maggiorazioni di servizio per gli ausiliari

Messaggio da Luc62 » ven nov 25, 2022 9:31 am

Personalmente sono molto pessimista che la faccenda della maggiorazione per gli ausiliari della Polizia di Stato venga accolta favorevolmente dalla nostra Amministrazione. Le risposte (anche in questi giorni) date ai colleghi dai vari uffici contabili sono sempre le stesse e cioè che le maggiorazioni non sono mai state calcolate e quindi, anche in presenza di molte sentenze che gli vanno contro, il Ministero continua nella sua strada. Ciò da una parte è anche comprensibile perché se ammettesse che fino adesso ha sbagliato, il Ministero, dovrebbe ricalcolare le pensioni a tutti gli ausiliari che sono già in quiescenza.
Non resta che fare un ricorso individuale al Tar per farsi riconoscere i propri diritti. La domanda a questo punto è. Di quale cifra stiamo parlando? La maggiorazione di 48 o 54 giorni (non ho ben capito quanti sono effettivamente gli otto mesi di maggiorazione escludendo per il momento i 4 mesi di corso…) a quanto corrisponde all’incirca in euro?? è chiaro che ognuno di noi ha una pensione diversa che dipende dalla carriera che ha fatto…ma di quale ordine di grandezza stiamo parlando per la maggiorazione del servizio di leva ? di qualche euro netto o di un centinaio di euro netti ??
Perché al di là dell’ingiustizia che gli ausiliari della Polizia di Stato subiscono nei confronti dei colleghi delle altre forze di polizie e forze armate, fare un ricorso al TAR per qualche euro è una cosa per un centinaio di euro è un’altra.

mauri64
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 10255
Iscritto il: gio nov 15, 2018 4:27 pm

Re: Maggiorazioni di servizio per gli ausiliari

Messaggio da mauri64 » ven nov 25, 2022 10:40 am

Ciao Luca,
come hai anticipato la differenza d'importo dipende dalla propria posizione contributiva.
Se venisse riconosciuta la maggiorazione e grazie a quei giorni si transitasse nel sistema retributivo, la differenza sarebbe consistente.

IRPINO66
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 293
Iscritto il: mer lug 18, 2018 11:56 am

Re: Maggiorazioni di servizio per gli ausiliari

Messaggio da IRPINO66 » ven nov 25, 2022 12:14 pm

Luc62 ha scritto:
ven nov 25, 2022 9:31 am
Personalmente sono molto pessimista che la faccenda della maggiorazione per gli ausiliari della Polizia di Stato venga accolta favorevolmente dalla nostra Amministrazione. Le risposte (anche in questi giorni) date ai colleghi dai vari uffici contabili sono sempre le stesse e cioè che le maggiorazioni non sono mai state calcolate e quindi, anche in presenza di molte sentenze che gli vanno contro, il Ministero continua nella sua strada. Ciò da una parte è anche comprensibile perché se ammettesse che fino adesso ha sbagliato, il Ministero, dovrebbe ricalcolare le pensioni a tutti gli ausiliari che sono già in quiescenza.
Non resta che fare un ricorso individuale al Tar per farsi riconoscere i propri diritti. La domanda a questo punto è. Di quale cifra stiamo parlando? La maggiorazione di 48 o 54 giorni (non ho ben capito quanti sono effettivamente gli otto mesi di maggiorazione escludendo per il momento i 4 mesi di corso…) a quanto corrisponde all’incirca in euro?? è chiaro che ognuno di noi ha una pensione diversa che dipende dalla carriera che ha fatto…ma di quale ordine di grandezza stiamo parlando per la maggiorazione del servizio di leva ? di qualche euro netto o di un centinaio di euro netti ??
Perché al di là dell’ingiustizia che gli ausiliari della Polizia di Stato subiscono nei confronti dei colleghi delle altre forze di polizie e forze armate, fare un ricorso al TAR per qualche euro è una cosa per un centinaio di euro è un’altra.
Secondo i miei calcoli, per quanto riguarda la mia situazione personale, il beneficio economico con 48 gg di maggiorazione si aggirerebbe intorno ai 25 euro mensili di pensione. Il riscatto a titolo oneroso dei 4 mesi di corso comporterebbe un ulteriore incremento di circa 10/12 euro però, essendo oneroso, bisognerebbe valutare il costo e forse non vale la pena farlo. Comunque, se si tratta di ridurre la pensione, le norme vengono applicate in fretta e senza indugi, diversamente per far valere i diritti disattesi, solo i miracoli possono aiutarci! :x

IRPINO66
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 293
Iscritto il: mer lug 18, 2018 11:56 am

Re: Maggiorazioni di servizio per gli ausiliari

Messaggio da IRPINO66 » ven nov 25, 2022 12:19 pm

Comunque un intervento di Sasabi potrebbe essere risolutore per la quantificazione economica dei casi specifici! :wink:

mauri64
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 10255
Iscritto il: gio nov 15, 2018 4:27 pm

Re: Maggiorazioni di servizio per gli ausiliari

Messaggio da mauri64 » ven nov 25, 2022 12:25 pm

Ciao IRPINO66,
però chi interessato dovrebbe allegare la modulistica compilata, perchè come sopra riportato ognuno ha una propria posizione ai fini della pensione.
Sarebbe un lavoro enorme quantificare le differenze di tutti gli ausiliari ancora in attività per gli esperti contabili.

sasabl
Esperto del Forum
Esperto del Forum
Messaggi: 1669
Iscritto il: sab feb 02, 2019 6:15 pm

Re: Maggiorazioni di servizio per gli ausiliari

Messaggio da sasabl » ven nov 25, 2022 8:50 pm

MARK6972 ha scritto:
gio nov 24, 2022 10:39 am
Buongiorno. In effetti per te, arruolato nel 1996, ai fini economici non cambia nulla, in quanto purtroppo, secondo la normativa vigente, percepirai la pensione con il sistema contributivo, Il guadagno dovuto al corretto inserimento delle maggiorazioni sarà che potrai andare in pensione 48 giorni prima, qualora tu decidessi di lasciare l'amministrazione per "anzianità di servizio".

Ciao!

In realtà, a lui non cambia proprio nulla. Non andrà in pensione 48 giorni prima perchè al massimo si possono accumulare soltanto cinque anni di maggiorazioni. L'unica cosa che si potrà dire, se gli riconosceranno le maggiorazioni durante il primo anno di ausiliario, sarà che i cinque anni di maggiorazioni verranno maturati 48 giorni prima.

sasabl
Esperto del Forum
Esperto del Forum
Messaggi: 1669
Iscritto il: sab feb 02, 2019 6:15 pm

Re: Maggiorazioni di servizio per gli ausiliari

Messaggio da sasabl » ven nov 25, 2022 9:01 pm

IRPINO66 ha scritto:
ven nov 25, 2022 12:14 pm
Luc62 ha scritto:
ven nov 25, 2022 9:31 am
Personalmente sono molto pessimista che la faccenda della maggiorazione per gli ausiliari della Polizia di Stato venga accolta favorevolmente dalla nostra Amministrazione. Le risposte (anche in questi giorni) date ai colleghi dai vari uffici contabili sono sempre le stesse e cioè che le maggiorazioni non sono mai state calcolate e quindi, anche in presenza di molte sentenze che gli vanno contro, il Ministero continua nella sua strada. Ciò da una parte è anche comprensibile perché se ammettesse che fino adesso ha sbagliato, il Ministero, dovrebbe ricalcolare le pensioni a tutti gli ausiliari che sono già in quiescenza.
Non resta che fare un ricorso individuale al Tar per farsi riconoscere i propri diritti. La domanda a questo punto è. Di quale cifra stiamo parlando? La maggiorazione di 48 o 54 giorni (non ho ben capito quanti sono effettivamente gli otto mesi di maggiorazione escludendo per il momento i 4 mesi di corso…) a quanto corrisponde all’incirca in euro?? è chiaro che ognuno di noi ha una pensione diversa che dipende dalla carriera che ha fatto…ma di quale ordine di grandezza stiamo parlando per la maggiorazione del servizio di leva ? di qualche euro netto o di un centinaio di euro netti ??
Perché al di là dell’ingiustizia che gli ausiliari della Polizia di Stato subiscono nei confronti dei colleghi delle altre forze di polizie e forze armate, fare un ricorso al TAR per qualche euro è una cosa per un centinaio di euro è un’altra.
Secondo i miei calcoli, per quanto riguarda la mia situazione personale, il beneficio economico con 48 gg di maggiorazione si aggirerebbe intorno ai 25 euro mensili di pensione. Il riscatto a titolo oneroso dei 4 mesi di corso comporterebbe un ulteriore incremento di circa 10/12 euro però, essendo oneroso, bisognerebbe valutare il costo e forse non vale la pena farlo. Comunque, se si tratta di ridurre la pensione, le norme vengono applicate in fretta e senza indugi, diversamente per far valere i diritti disattesi, solo i miracoli possono aiutarci! :x
Ciao!

Questi 48 giorni, per coloro che dovessero averli maturati prima del 1° gennaio 1993 valgono un aumento della PAL pari allo 0,02444/360*48 della somma della retribuzione alla cessazione con l'importo dei sei scatti. Nel mio caso, Sostituto Commissario Coordinatore con una RIA di 55,43€, mensilmente al netto potrei avere un beneficio pari a (46261,44+4186,03)*0,02444/360*48/12*0,65=8,90€. Ovviamente se i 48 giorni dessero la possibilità di rientrare nel sistema retributivo sarebbe tutta un'altra storia.

IRPINO66
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 293
Iscritto il: mer lug 18, 2018 11:56 am

Re: Maggiorazioni di servizio per gli ausiliari

Messaggio da IRPINO66 » sab nov 26, 2022 9:30 am

Buongiorno, a me i 48 gg farebbero guadagnare, oltre al pugno di euro, anche un' altro anno di TFS da liquidare! :wink:

Rispondi