Le missioni all'estero sono valutate figuratamente ai fini pensionisticiparte come servizi operativi forze armate(1/3)

Forum dedicato agli operatori del comparto Sicurezza e Difesa in transito (o già transitati) all'impiego civile.
Feed - IMPIEGO CIVILE

Rispondi
andrew120383
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 27
Iscritto il: lun feb 24, 2014 10:26 pm
Località: torino

Le missioni all'estero sono valutate figuratamente ai fini pensionisticiparte come servizi operativi forze armate(1/3)

Messaggio da andrew120383 » mer gen 30, 2019 10:01 am

Buongiorno, da un bel po' che non scrivo, intanto un saluto a tutti...
Una domanda?
Per noi ex militari, che hanno fatto delle missioni all'estero, sul proprio estratto conto assicurativo,i periodi svolti, ai fini pensionistici, sono valutati come servizi operativi forze armate(1/3) e riconosciuti figurativi?



Convenzionistituzioni.it
Laviadiuscita
Disponibile
Disponibile
Messaggi: 37
Iscritto il: mer giu 29, 2011 10:38 am

Re: Le missioni all'estero sono valutate figuratamente ai fini pensionisticiparte come servizi operativi forze armate(

Messaggio da Laviadiuscita » lun feb 04, 2019 4:12 pm

Sono un ex militare transitato nel ruolo dipendenti civili, arruolato a gennaio 1982 e alla data attuale ha il proprio estratto contributivo INPS completamente non aggiornato. Dicono che i dati sono stati comunicati a chi di dovere e perciò saranno inseriti.
Ho partecipato a varie missioni fuori area e non so bene cosa aspetti per questo, mi sembra di capire che il servizio ha la maggiorazione di 1/5 come il normale servizio in patria svolto in una caserma operativa. Altri dicevano che con un servizio svolto in teatro operativo superiore a 3 mesi spettava 1 non di servizio ai fini pensionistici. Mi sembra di capire che non spetta nulla. Se hai notizie o se qualcuno ha dati certi e sicuri si faccia avanti.

Rispondi