l'aspettativa malattia può inglobare un periodo di C.S.?

Feed - POLIZIA DI STATO

maurizio24
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 94
Iscritto il: sab feb 26, 2011 12:47 am

Re: l'aspettativa malattia può inglobare un periodo di C.S.?

Messaggio da maurizio24 » sab giu 23, 2018 9:10 am

Dalla Gazzetta Ufficiale ho letto il D.P.R. 31 luglio 1995, n. 395, art. 16 comma 3°,
mi aiutereste a capire dove leggere questa dicitura " (quindi per prognosi superiori ai sette giorni lavorativi) sempre che la dipendenza da causa di servizio della ferita o lesione traumatica sia stata formalmente attestata dagli organi medico-legali competenti. "
Grazie



Convenzionistituzioni.it
furore5
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 340
Iscritto il: mer giu 06, 2018 6:57 pm

Re: l'aspettativa malattia può inglobare un periodo di C.S.?

Messaggio da furore5 » sab giu 23, 2018 2:14 pm

maurizio24 ha scritto:Dalla Gazzetta Ufficiale ho letto il D.P.R. 31 luglio 1995, n. 395, art. 16 comma 3°,
mi aiutereste a capire dove leggere questa dicitura " (quindi per prognosi superiori ai sette giorni lavorativi) sempre che la dipendenza da causa di servizio della ferita o lesione traumatica sia stata formalmente attestata dagli organi medico-legali competenti. "
Grazie
Vedasi l'art. 49 del D.P.R. 31.7.1995 n.395 e la circolare ministeriale che ho indicato sopra,
se l'interessato si trova in possesso di tutti i seguenti requisiti:
1) l’infermità deve conseguire a ferite o a lesioni traumatiche;
2) l’infermità deve dipendere da causa di servizio;
3) l’infermità deve aver determinato il ricovero in un luogo di cura.

Non sempre quando l'amministrazione redige il modello "C" viene instaurata tale procedura e viene riconosciuta la dipendenza da causa di servizio.

Poi c'è la presunta "causa di servizio" iniziata d' ufficio che pero' va al cvcs che puo' rigettarla.... come già sopra detto.

In ogni caso aspetta la "loro" risposta che devono comunicarti e con riferimenti normativi, fino ag oggi ti ripeto io (e per il mio caso) mai problemi altrimenti è lo stesso ufficio sanitario/pratiche sanitarie ad aver agito in maniera non corretta? E se cosi' fosse, cosa accadrebbe?
Ogni risposta è bene accetta.
Con questo pero', collega, per me l' argomento è chiuso.

Rispondi