La guerra senza fine nel Congo e l'eroismo italiano

Feed - AERONAUTICA

Rispondi
Angela Castorelli
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 7
Iscritto il: mer feb 24, 2021 3:42 pm

La guerra senza fine nel Congo e l'eroismo italiano

Messaggio da Angela Castorelli » mer feb 24, 2021 4:30 pm

Il vile e turpe ed efferato agguato di Kibumba, nel parco nazionale del Virunga, costato la vita all'ambasciatore italiano Luca Attanasio, al carabiniere Vittorio Iacovacci e all'autista Mustapha Milomba, ci rievoca la tragedia, avvenuta sempre nel Congo, l'11 o il 12 novembre di ormai 60 anni fa a Kindu, in cui furono trucidati tredici aviatori italiani, che facevano parte del contingente dell'Operazioni delle Nazioni Unite in Congo, inviato a ristabilire l'ordine nello Stato africano durante la crisi del Congo, appena approdato all'indipendenza dal Belgio, e che formavano gli equipaggi dei due C-119 Lyra 5 e Lupo 33, bimotori da trasporto della 46° Aerobrigata di stanza a Pisa, di cui mi parlava sempre mio padre, che all'epoca era in servizio a Roma.



Rispondi