Fai una donazione al tuo Forum €5,00 €10,00 €20,00 €50,00

Link sponsorizzati
BANNER

REVOCA TRASFERIMENTO AI SENSI DELLA LEGGE 104/92

Moderatore: Avv. Giorgio Carta

Regole del forum
Questo servizio è gratuito ed i quesiti rivolti all'avvocato Giorgio Carta saranno evasi compatibilmente con i suoi impegni professionali. Riceveranno risposta solo i quesiti pubblicati nell’area pubblica, a beneficio di tutti i frequentatori del forum. Nel caso si intenda ricevere una consulenza riservata e personalizzata , l’avvocato Carta è reperibile ai recapiti indicati sul sito  I link sono visibili solamente agli utenti registrati, per favore Registrati o effettua il login per visualizzare il link , ma la prestazione professionale è soggetta alle vigenti tariffe professionali.

REVOCA TRASFERIMENTO AI SENSI DELLA LEGGE 104/92

Messaggioda salvit2008 » dom feb 07, 2010 9:42 pm

Egregio Avvocato, sono un dipendente Forze di Polizia, trasferito a giugno 2009, in Sede vicino propria residenza a domanda in applicazione art.33 comma 5 della legge 104/92, con RISERVA E FINO ALL' ESITO DELLA VISITA DI REVISIONE DISPOSTA CON VERBALE DI RICONOSCIMENTO DELL' HANDICAP DEL CONGIUNTO DISABILE (tale visita di revisione a tre anni dalla notifica del verbale datato nov.2007).
Successivamente, il proprio provvedimento di trasferimento viene REVOCATO il 18 gennaio 2010, in regime di autotutela dell' Amministrazione, poichè dalle verifiche di rito della documentazione e precisamente dal verbale commissione ASL è emerso la connotazione di: HANDICAP NON IN SITUAZIONE DI GRAVITA' .
INCREDIBILE inizialmente vi erano tutti i presupposti per il trasferimento ( ESCLUSIVITA - CONTINUITA -DISPONIBILITA DI POSTI ) e dopo...
E DOPO ... TI SENTI DISTRUTTO ...ESASPERATO ...UNA FAMIGLIA ALLO SBANDO TOTALE.
Assolutamente vorrei fare ricorso, sono verosimilmente confuso... Avvocato un consiglio UMANO E LEGALE nello stesso tempo, vorrei sapere se il ricorso è preferibile farlo al TAR ( purtroppo con esborso di danaro ) oppure al Presidente della Repubblica ( gratis penso! ) visto la DELICATEZZA DEL PROBLEMA.
Capirne la differenza e la convenienza per il caso.
Ringraziamenti e Saluti ... per chiarimenti. GRAZIE!!!
salvit2008
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 4
Iscritto il: dom feb 07, 2010 8:24 pm

Link sponsorizzati
BANNER

Re: REVOCA TRASFERIMENTO AI SENSI DELLA LEGGE 104/92

Messaggioda Avv. Giorgio Carta » dom feb 07, 2010 9:58 pm

Non perda le speranze. Se non ho capito male, l'ASL ha dichiarato il suo congiunto "handicapato non in situazione di gravità" e, attesa la situazione di "non gravità" ha revocato il precedente attto di accogliento dell'istanza di trasferimento.
Se così stanno le cose, impugni senz'altro il provvedimento dell'Amministrazione, atteso che che la condizione di "gravità" dell'handicap è richiesta per la concessione dei tre giorni di permesso (3° comma) e non anche per il trasferimento (5° comma).

In riferimento allo strumento da adottare, sfattiamo un mito: il ricorso straodrinario è gratuito solo se il ricorrente se lo fa da sè, ma l'impegno di un avvocato per redigere lo stesso è assolutamente identico a quello richiesto per redigere un ricorso al TAR (che, se vogliamo, è gratuito allo stesso modo, quanto a bolli e spese).

Sconsiglio il ricorso straordinario, la cui utilità, a mio parere, si concreta e si esaurisce nel termine più lungo (120 giorni) entro cui può essere proposto. Lei è ancora in termini per il ricorso al TAR, onde scelga questa strada.
Anche in caso di ricorso straordinario, comunque, si faccia assistere da un legale del settore.

Sinceri auguri,

Avv. Giorgio Carta
 I link sono visibili solamente agli utenti registrati, per favore Registrati o effettua il login per visualizzare il link 
 I link sono visibili solamente agli utenti registrati, per favore Registrati o effettua il login per visualizzare il link 

giorgiocarta@studiolegalecarta.com
Avatar utente
Avv. Giorgio Carta
Staff Moderatori
Staff Moderatori
 
Messaggi: 1770
Iscritto il: ven apr 03, 2009 9:14 am

Re: REVOCA TRASFERIMENTO AI SENSI DELLA LEGGE 104/92

Messaggioda salvit2008 » lun feb 08, 2010 10:33 am

Egregio Avvocato vorrei ringraziarla infinitamente per il suo contributo, lotteremo fino all'ultimo respiro mi affiderò ad un legale convenzionato con il sindacato per la quale sono iscritto ( purtroppo mi ha chiaramente riferito che ci vogliono circa 2000 Euro .... alla faccia della convenzione!!!! ) attivandoci per il ricorso al TAR quanto prima della scadenza dei 60 famigerati e maledetti gg.
Doveroso Ringraziarla e Salutarla .... CONGRATULAZIONI PER LA SERIETA' UMANA E PROFESSIONALE.
salvit2008
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 4
Iscritto il: dom feb 07, 2010 8:24 pm

Re: REVOCA TRASFERIMENTO AI SENSI DELLA LEGGE 104/92

 


Torna a L'AVVOCATO RISPONDE






 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 6 ospiti

CSS Valido!

Aggiorna le mie impostazioni privacy