Fai una donazione al tuo Forum €5,00 €10,00 €20,00 €50,00

Link sponsorizzati
BANNER

Sollecito Pagamento

Moderatore: Avv. Giovanni Carta

Regole del forum
Questo servizio è gratuito, quindi le domande che saranno rivolte all'Avv. Giovanni Carta verranno evase compatibilmente con i suoi impegni professionali. Nel caso desideri approfondire il rapporto professionale, potrai metterti in contatto con l'avvocato ai recapiti che leggerai in calce ad ogni sua risposta.

Sollecito Pagamento

Messaggioda cleva1991 » gio ott 05, 2017 10:44 am

Buongiorno avvocato, ho ricevuto in data 5 Ottobre 2017 una raccomandata A/R da uno studio legale dove mi intimano il pagamento di 2988,99 euro per conto del loro cliente (un fornitore di materiali edili) relativo a fatture risalenti al 2011. Premesso che anche io vanto molte fatture insolute da parte dei miei ex clienti attualmente sono disoccupato poiché ho cessato la mia attività di commerciante (un negozio di ferramenta) nel 2012. La mia domanda è la seguente: posso ignorare questo sollecito di pagamento in quanto le fatture si riferiscono ad un periodo superiore ai 5 anni? Grazie in anticipo per la sua risposta.
cleva1991
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 2
Iscritto il: gio ott 05, 2017 10:25 am

Link sponsorizzati
BANNER

Re: Sollecito Pagamento

Messaggioda Avv. Giovanni Carta » lun ott 09, 2017 8:42 pm

Buonasera.
Il termine di prescrizione quinquennale è previsto ai sensi dell'art. 2948 n. 4 codice civile soltanto per "tutto ciò che deve pagarsi periodicamente ad anno o in termini più brevi".
Nel caso di specie, quindi, si applicherà il termine ordinario di prescrizione, ossia 10 anni.
Lasciando da parte la questione della prescrizione, si tratterà eventualmente di verificare altri profili per eventualmente contestare il credito.
Cordialità
GC
Avatar utente
Avv. Giovanni Carta
Staff Moderatori
Staff Moderatori
 
Messaggi: 82
Iscritto il: gio giu 22, 2017 12:54 pm

Re: Sollecito Pagamento

Messaggioda cleva1991 » gio gen 04, 2018 2:19 pm

Buongiorno avvocato e grazie per la sua risposta. Oggi 4 gennaio mi è stato notificato il ricorso per decreto ingiuntivo presso il giudice di pace dove mi viene chiesto di pagare i 3mila euro piu spese entro 40 giorni dalla notifica. Siccome sono disoccupato e senza soldi come mi devo comportare? al momento ho 2 appartamenti uno in cui vivo e l'altro in affitto, questa cosa potrebbe portare a pignoramenti (non ho auto ne conti correnti)? come mi devo comportare ora?
P.S. le fatture del 2011 che a detta del materiale edile non risultano pagate non mi sono state allegate e io non ho la piu pallida idea di cosa gli devo pagare. Grazie milla per il tempo che mi concede
cleva1991
Appena iscritto
Appena iscritto
 
Messaggi: 2
Iscritto il: gio ott 05, 2017 10:25 am

Re: Sollecito Pagamento

Messaggioda Avv. Giovanni Carta » mer gen 17, 2018 1:35 pm

Buongiorno,
senz'altro le fatture sono state allegate nel fascicolo che controparte ha depositato a corredo del ricorso per ingiunzione.
Le suggerisco, quindi, di prendere visione di tale fascicolo, eventualmente tramite un legale.
I Suoi immobili potranno formare oggetto di pignoramento immobiliare, così come il canone di locazione che Lei percepisce potrà essere aggredito con un pignoramento presso terzi.
Cordialità
GC
Avatar utente
Avv. Giovanni Carta
Staff Moderatori
Staff Moderatori
 
Messaggi: 82
Iscritto il: gio giu 22, 2017 12:54 pm

Re: Sollecito Pagamento

 


Torna a L'Avvocato Civilista risponde






Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

CSS Valido!

Aggiorna le mie impostazioni privacy