Istanza riconoscimento causa di servizio ed equoindennizzo

Feed - MARINA

Rispondi
trinacria
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 8
Iscritto il: ven ott 09, 2020 1:20 pm

Istanza riconoscimento causa di servizio ed equoindennizzo

Messaggio da trinacria » ven ott 09, 2020 1:32 pm

Un saluto a tutti gli utenti del forum.
Ho già letto diversi post sull' argomento da cui sto cercando di reperire più informazioni possibili sull' argomento.
Sono un sottufficiale CP con circa 31 anni di servizio effettivo di cui 18 di imbarco.
Da poco ho presentato istanza per la causa di servizio e sono stato convocato dalla CMO per il mese di febbraio p.v. al momento ho effettuato una RMN lombosacrale e una RX cervicale refertate con diverse ernie, protusioni ecc. cosa mi consigliate per eventuali integrazioni all' istruttoria.
Per i colleghi che hanno già avuto esperienze simili recenti vorrei chiedere i tempi dell' istruttoria della pratica e quale approccio bisogna seguire con la CMO.
grazie



Convenzionistituzioni.it
lucamike
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 66
Iscritto il: ven set 23, 2016 11:12 am

Re: Istanza riconoscimento causa di servizio ed equoindennizzo

Messaggio da lucamike » ven ott 09, 2020 1:40 pm

Il seguito dopo la visita in cmo andrà tutto al comitato a Roma . Dopodiché deciderà se ti verrà o meno riconosciuta la causa servizio.

Ciao luca

Avatar utente
NavySeals
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 178
Iscritto il: sab set 07, 2019 10:16 am

Re: Istanza riconoscimento causa di servizio ed equoindennizzo

Messaggio da NavySeals » dom ott 11, 2020 9:09 am

Se gli esami che hai sono recenti (entro 6 mesi dalla convocazione in CMO) non serve altro. Dopo si dovrà attendere l'esito del comitato di verifica e poi la tua amministrazione emetterà il verbale definitivo. Dalla visita al verbale ora passano circa 12/15 mesi. In bocca al lupo.

Avatar utente
nonno Alberto
Esperto del Forum
Esperto del Forum
Messaggi: 1256
Iscritto il: lun giu 27, 2011 3:20 pm

Re: Istanza riconoscimento causa di servizio ed equoindennizzo

Messaggio da nonno Alberto » dom ott 11, 2020 9:47 am

trinacria ha scritto:
ven ott 09, 2020 1:32 pm
Un saluto a tutti gli utenti del forum.
Ho già letto diversi post sull' argomento da cui sto cercando di reperire più informazioni possibili sull' argomento.
Sono un sottufficiale CP con circa 31 anni di servizio effettivo di cui 18 di imbarco.
Da poco ho presentato istanza per la causa di servizio e sono stato convocato dalla CMO per il mese di febbraio p.v. al momento ho effettuato una RMN lombosacrale e una RX cervicale refertate con diverse ernie, protusioni ecc. cosa mi consigliate per eventuali integrazioni all' istruttoria.
Per i colleghi che hanno già avuto esperienze simili recenti vorrei chiedere i tempi dell' istruttoria della pratica e quale approccio bisogna seguire con la CMO.
grazie

Ciao Trinacria, mi permetto un piccolo suggerimento, la domanda di riconoscimento presentata, può allo stato attuale essere indennizata e potrebbe successivamente dare luogo alla Ppo, cioè quel +10% sulla futura pensione lorda.

Per cui visto il tempo a disposizione Febbraio p. v farei il punto della situazione con il medico di famiglia spiegando che le patologie emerse verranno utilizzate anche come riconoscimento causa di servizio e che il tutto verrà valutato da una commissione medica militare, visto l'immediato (equo indennizzo) è futuro beneficio (Ppo) e l'ampia discrezionalità della CMO che agisce con parametri, pareri e valutazioni diverse,
a completamento della RM e RX, sarebbe opportuno anche una Emg(elettromiografia)che evidenzia nel caso di specie la sofferenza del nervo/vi

Questo esame, a completamento delle problematiche lombosacrali e cervicali, ormai, per le CMO è diventato quasi determinante per una valutazione positiva con indicazione di classifica e di Tab A o B.

A termine della visita ti verrà rilasciata copia del verbale ed una verrà trasmessa al CVCS per il parere di riconoscimento.

I tempi di istruttoria/esito, da un anno in su, sebbene, di norma il CVCS delibera entro 4/6 mesi.

Aggiungo,verso fine febbraio potrai, se in possesso di Spid livello 2 e di PEC, dopo registrazione , entrare nel portale del Mef al links https://access.mef.gov.it/ccsc.

Nel sito del comitato si riesce a visualizzare la data di invio della pratica da parte dell'amministrazione di appartenenza e lo stato della stessa.

Ritengo, che Tu abbia fatto domanda contestuale di riconoscimento e equo indennizzo.

Ciao
Alberto

trinacria
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 8
Iscritto il: ven ott 09, 2020 1:20 pm

Re: Istanza riconoscimento causa di servizio ed equoindennizzo

Messaggio da trinacria » lun ott 12, 2020 10:24 am

Ringrazio i colleghi per le risposte, quindi per completezza di istruttoria per la CMO bisogna effettuare EMG (nel mio caso arti inferiori e superiori) in modo da tentare il riconoscimento in tabella A già in prima istanza.
Eseguendo l' EMG tra nov-gen posso presentarla alla CMO ad integrazione della documentazione sanitaria allegata all' istanza?
Al momento ho un altro dubbio relativo al certificato rilasciato dall' ortopedico dove si è limitato a copiare alcune parti dei referti della RMN e RX aggiungendo solamente : severa cervicalgia in cervicoartrosi con sindromi vertiginose , lombalgia e lombo sciatalgia da ernie multiple ecc. si consiglia terapia a cicli.
E stato redatto in modo sintetico o poteva essere più dettagliato?
saluti

Avatar utente
nonno Alberto
Esperto del Forum
Esperto del Forum
Messaggi: 1256
Iscritto il: lun giu 27, 2011 3:20 pm

Re: Istanza riconoscimento causa di servizio ed equoindennizzo

Messaggio da nonno Alberto » lun ott 12, 2020 10:44 am

trinacria ha scritto:
lun ott 12, 2020 10:24 am
Ringrazio i colleghi per le risposte, quindi per completezza di istruttoria per la CMO bisogna ( non c è alcun obbligo ma è consigliabile) effettuare EMG (nel mio caso arti inferiori e superiori) in modo da tentare il riconoscimento in tabella A già in prima istanza.

Eseguendo l' EMG tra nov-gen posso presentarla alla CMO ad integrazione della documentazione sanitaria allegata all' istanza?

( si, una raccomandazione se viene eseguita è bene farla presso una struttura pubblica o una convenzionata, no da struttura privata)

Al momento ho un altro dubbio relativo al certificato rilasciato dall' ortopedico dove si è limitato a copiare alcune parti dei referti della RMN e RX aggiungendo solamente : severa cervicalgia in cervicoartrosi con sindromi vertiginose , lombalgia e lombo sciatalgia da ernie multiple ecc. si consiglia terapia a cicli.

Fai attenzione, poiché è stata indicata una terapia, questa, potrebbe essere richiesta dalla CMO a comprova del percorso di cura


E stato redatto in modo sintetico o poteva essere più dettagliato?

Sono valutazioni del medico, certo che avergli spiegato prima l'uso successivo avrebbe potuto fare meglio[/

Consigliati sempre con il tuo medico di famiglia, poiché il ciclo di cure prescritto dall'ortopedico potrebbe essere valutato anche da un fisiatra.



saluti




Ciao Alberto

trinacria
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 8
Iscritto il: ven ott 09, 2020 1:20 pm

Re: Istanza riconoscimento causa di servizio ed equoindennizzo

Messaggio da trinacria » lun ott 12, 2020 10:54 am

zippone alberto ha scritto:
dom ott 11, 2020 9:47 am


Aggiungo,verso fine febbraio potrai, se in possesso di Spid livello 2 e di PEC, dopo registrazione , entrare nel portale del Mef al links https://access.mef.gov.it/ccsc.

Ciao zippone
grazie per la tua risposta molto esaustiva credo che il link per l' accesso al MEF sia il seguente:
https://access.mef.gov.it/login/pages/l ... t%252Fccsc

trinacria
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 8
Iscritto il: ven ott 09, 2020 1:20 pm

Re: Istanza riconoscimento causa di servizio ed equoindennizzo

Messaggio da trinacria » lun ott 12, 2020 11:05 am

zippone alberto ha scritto:
lun ott 12, 2020 10:44 am
trinacria ha scritto:
lun ott 12, 2020 10:24 am
Ringrazio i colleghi per le risposte, quindi per completezza di istruttoria per la CMO bisogna ( non c è alcun obbligo ma è consigliabile) effettuare EMG (nel mio caso arti inferiori e superiori) in modo da tentare il riconoscimento in tabella A già in prima istanza.

Eseguendo l' EMG tra nov-gen posso presentarla alla CMO ad integrazione della documentazione sanitaria allegata all' istanza?

( si, una raccomandazione se viene eseguita è bene farla presso una struttura pubblica o una convenzionata, no da struttura privata)

OK.

Al momento ho un altro dubbio relativo al certificato rilasciato dall' ortopedico dove si è limitato a copiare alcune parti dei referti della RMN e RX aggiungendo solamente : severa cervicalgia in cervicoartrosi con sindromi vertiginose , lombalgia e lombo sciatalgia da ernie multiple ecc. si consiglia terapia a cicli.

Fai attenzione, poiché è stata indicata una terapia, questa, potrebbe essere richiesta dalla CMO a comprova del percorso di cura


Ho gia effettuato un ciclo di Fango balneo terapia di recente ed ho conservato copia della "ricetta rossa" di prescrizione e certificazione di frequenza delle 12 sedute rilasciata dalla struttura convenzionata con il SSN.

E stato redatto in modo sintetico o poteva essere più dettagliato?

Sono valutazioni del medico, certo che avergli spiegato prima l'uso successivo avrebbe potuto fare meglio[/

E' stato informato, il certificato è stato rilasciato per uso pensione o causa di servizio.

Consigliati sempre con il tuo medico di famiglia, poiché il ciclo di cure prescritto dall'ortopedico potrebbe essere valutato anche da un fisiatra.


Quindi allegare altra documentazione medica?


saluti


Avatar utente
nonno Alberto
Esperto del Forum
Esperto del Forum
Messaggi: 1256
Iscritto il: lun giu 27, 2011 3:20 pm

Re: Istanza riconoscimento causa di servizio ed equoindennizzo

Messaggio da nonno Alberto » lun ott 12, 2020 1:55 pm

trinacria ha scritto:
lun ott 12, 2020 11:05 am
zippone alberto ha scritto:
lun ott 12, 2020 10:44 am
trinacria ha scritto:
lun ott 12, 2020 10:24 am
Ringrazio i colleghi per le risposte, quindi per completezza di istruttoria per la CMO bisogna ( non c è alcun obbligo ma è consigliabile) effettuare EMG (nel mio caso arti inferiori e superiori) in modo da tentare il riconoscimento in tabella A già in prima istanza.

Eseguendo l' EMG tra nov-gen posso presentarla alla CMO ad integrazione della documentazione sanitaria allegata all' istanza?

( si, una raccomandazione se viene eseguita è bene farla presso una struttura pubblica o una convenzionata, no da struttura privata)

OK.

Al momento ho un altro dubbio relativo al certificato rilasciato dall' ortopedico dove si è limitato a copiare alcune parti dei referti della RMN e RX aggiungendo solamente : severa cervicalgia in cervicoartrosi con sindromi vertiginose , lombalgia e lombo sciatalgia da ernie multiple ecc. si consiglia terapia a cicli.

Fai attenzione, poiché è stata indicata una terapia, questa, potrebbe essere richiesta dalla CMO a comprova del percorso di cura


Ho gia effettuato un ciclo di Fango balneo terapia di recente ed ho conservato copia della "ricetta rossa" di prescrizione e certificazione di frequenza delle 12 sedute rilasciata dalla struttura convenzionata con il SSN.

E stato redatto in modo sintetico o poteva essere più dettagliato?

Sono valutazioni del medico, certo che avergli spiegato prima l'uso successivo avrebbe potuto fare meglio[/

E' stato informato, il certificato è stato rilasciato per uso pensione o causa di servizio.

Consigliati sempre con il tuo medico di famiglia, poiché il ciclo di cure prescritto dall'ortopedico potrebbe essere valutato anche da un fisiatra.


Quindi allegare altra documentazione medica?


saluti




Carissimo, non vorrei ne potrei mai sostituirmi al Medico di famiglia, il mio piccolo contributo deriva da esperienza diretta e personale.

Se una domanda di riconoscimento per causa di servizio, dal cui riconoscimento futuro si ha diritto a beneficio stipendiale, esenzione visite mediche nello specifico, equo indennizzo e ppo, se non è ben documentata sia come atto istruttorio dal tuo ufficio che da certificazione medica, cure, terapie ecc. ecc., c'è il rischio di non ottenere in prima istanza la tab. A, è pur vero che l'importante è ottenere il riconoscimento dal Comitato sia N. C o tab B, si farà sempre in tempo dopo a migliorare il riconoscimento.

Per cui, valuta quale altra documentazione medica a supporto può essere idonea.

Ciao Alberto

trinacria
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 8
Iscritto il: ven ott 09, 2020 1:20 pm

Istanza riconoscimento causa di servizio ed equoindennizzo

Messaggio da trinacria » mer ott 14, 2020 10:02 am

Per curiosità avrei un quesito da porre ai più ferrati in materia, siamo off topic ma comunque attinente allo stesso argomento. Spesso mi confronto con un collega che ha già ottenuto il riconoscimento di due cause di servizio per le mie stesse patologie per averle richieste con due istanze separate ed ha ricevuto l' equo indennizzo : una per il tratto cervicale con tabella B, ed una per il tratto lombare tabella B. Lo stesso in più occasioni ribadisce che 2 tabelle B corrispondono ad una tabella A e che avrà diritto alla pensione privilegiata.
secondo voi ha ragione?
saluti

giancar74
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 11
Iscritto il: gio mar 07, 2019 11:05 am

Re: Istanza riconoscimento causa di servizio ed equoindennizzo

Messaggio da giancar74 » mar ott 27, 2020 7:14 pm

A me 15 mesi sono passati dalla visita.. ancora nessuna risposta.. sul sito del mef la pratica risulta conclusa con numero di verbale..

Rispondi