Invito CMO vittime del dovere

Feed - POLIZIA DI STATO

Rispondi
max23
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 107
Iscritto il: lun mag 11, 2015 3:50 pm

Invito CMO vittime del dovere

Messaggio da max23 » ven apr 22, 2016 5:03 pm

Chiedo una delucidazione su due quesiti: 1
quale sia la competente Prefettura per l'invio a visita presso la cmo vittime del dovere. Considerate che l'evento lesivo è di Roma, mia residenza Latina (istruttoria e parere dato da Roma).
2: acquisiti i due pareri (prefettura - Ministero) quindi invio a visita, si deve solo accertare la percentuale d'invalidità? o devo attendere un'ulteriore parere del ministero sul riconoscimento?
Nell'attesa di una vostra risposta vi saluto....



Convenzionistituzioni.it
Avatar utente
spartagus
Riferimento
Riferimento
Messaggi: 481
Iscritto il: dom nov 27, 2011 3:48 pm

Re: Invito CMO vittime del dovere

Messaggio da spartagus » ven apr 22, 2016 8:08 pm

E la CMO di Roma anche se abiti a Latina

max23
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 107
Iscritto il: lun mag 11, 2015 3:50 pm

Re: Invito CMO vittime del dovere

Messaggio da max23 » ven apr 22, 2016 8:45 pm

che sia la cmo di Roma lo sapevo, grazie... chiedevo quale prefettura mi debba comunicare l'invito roma o Latina?
2.. dopo la visita (quindi l'attribuzione della %) il ministero cosa deve fare? emettere il decreto di riconoscimento? oppure ricerca motivi futili per emettere parere negativo ( se % troppo alta) ? se fosse così qualcuna sa dirmi con esattezza qual è la prassi prevista dalla legge che disciplina nel dettaglio le varie fasi?
ringrazio chi di voi sarà in grado di rispondermi.....

totore
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 19
Iscritto il: ven apr 24, 2015 7:26 pm

Re: Invito CMO vittime del dovere

Messaggio da totore » ven apr 22, 2016 9:05 pm

La Prefettura di Roma dovrebbe fare il rapporto sul fatto e trasmetterlo a quella di Latina che a sua volta lo manda al M.I. che stabilisce se rientra nelle V.d.D. LA C.M.O. di Roma ti chiamerà per la %

max23
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 107
Iscritto il: lun mag 11, 2015 3:50 pm

Re: Invito CMO vittime del dovere

Messaggio da max23 » dom apr 24, 2016 1:36 pm

Possibile che non ci sia nessuno in grado di rispondere al quesito posto?

Avatar utente
pietro17
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2609
Iscritto il: sab mar 10, 2012 10:50 am

Re: Invito CMO vittime del dovere

Messaggio da pietro17 » dom apr 24, 2016 1:51 pm

L'invito alla cmo, per quanto mi è riguardato, mi è stato inviato direttamente dalla cmo senza interposizione della prefettura. Se ciò con te non avviene, data la pref di Roma a notificarti l'invito. Dopo la visita è accertata la % di invalidità, il ministero farà di tutto per evitare di inserirti in graduatoria e pagarti. Questo, sempre che non risulti chiaro ed inequivocabile l'evento per il quale tu chiedi il riconoscimento. Se vuoi/puoi raccontare l'evento, ci sono molti che ti possono dire di più. In bocca al lupo.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

max23
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 107
Iscritto il: lun mag 11, 2015 3:50 pm

Re: Invito CMO vittime del dovere

Messaggio da max23 » dom apr 24, 2016 2:11 pm

grazie pietro17 della risposta,, ma i dubbi riguardo la procedura rimangono..
Cerco di essere chiaro, la mia domanda di riconoscimento inviata tramite ufficio ha fatto il seguente percorso.. Questua- Ministero+ Ministero -Prefettura per Parere ( qui la prefettura chiede alla questura e di riflesso al mio ufficio dettagliato rapporto) + Prefettura che valuta una volta acquisito dettagliato rapporto emette parere Positivo e rinvia la pratica al ministero+ Ministero ( e qui sorgono i problemi) invia alla prefettura di Latina ( e non Roma che sino ad oggi ha curato l'istruttoria) la lettera in cui chiede di mandarmi a visita presso la CMO. Ora finito di esporre l'iter vi dico, la prefettura di Latina ha risposto al ministero di non poter ottemperare all'invito perché non conosce il soggetto e tantomeno la vicenda. Chiedo spiegazioni internos al collega che mi risponde è compito della prefettura di residenza inviarti in CMO (la prefettura di Latina continua a dire che non è competente ) nel mezzo ci sono io che attendo invano da mesi la risoluzione.
Seconda questione, una volta superato questo step ( la %) mi dite che il ministero cercherà cavilli per non pagare... ecco allora mi domando l'istruttoria sin qui condotta (prefettura -questura - acquisizione atti ecc) a cosa sono serviti? se i dubbi o requisiti non sussistono cosa mi inviti a fare in CMO a visita?

La mia vicenda è semplice: mentre effettuavo un posto di controllo in ore notturne un pluri-pregiudicato per droga (accertato dopo investimento) invece di fermarsi alt imposto con apposito segnale (paletta) fa prima finta di fermarsi, accelera mi punta mi travolge mi trascina.. e mi scaraventa contro un palo in metallo....poi e troppo lunga evito di annoiarvi ...

Avatar utente
pietro17
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2609
Iscritto il: sab mar 10, 2012 10:50 am

Re: Invito CMO vittime del dovere

Messaggio da pietro17 » dom apr 24, 2016 4:04 pm

Allora, da una semplice lettura dell'accaduto, i presupposti ci sono tutti. I pareri favorevoli all'accoglimento della tua (come di moltissimi altri colleghi) domanda, al ministero non servono a nulla in quanto sono questi ultimi che hanno il
potere decisionale.
Saluti


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

avt8
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 2586
Iscritto il: gio gen 30, 2014 9:36 pm

Re: Invito CMO vittime del dovere

Messaggio da avt8 » dom apr 24, 2016 6:50 pm

max23 ha scritto:grazie pietro17 della risposta,, ma i dubbi riguardo la procedura rimangono..
Cerco di essere chiaro, la mia domanda di riconoscimento inviata tramite ufficio ha fatto il seguente percorso.. Questua- Ministero+ Ministero -Prefettura per Parere ( qui la prefettura chiede alla questura e di riflesso al mio ufficio dettagliato rapporto) + Prefettura che valuta una volta acquisito dettagliato rapporto emette parere Positivo e rinvia la pratica al ministero+ Ministero ( e qui sorgono i problemi) invia alla prefettura di Latina ( e non Roma che sino ad oggi ha curato l'istruttoria) la lettera in cui chiede di mandarmi a visita presso la CMO. Ora finito di esporre l'iter vi dico, la prefettura di Latina ha risposto al ministero di non poter ottemperare all'invito perché non conosce il soggetto e tantomeno la vicenda. Chiedo spiegazioni internos al collega che mi risponde è compito della prefettura di residenza inviarti in CMO (la prefettura di Latina continua a dire che non è competente ) nel mezzo ci sono io che attendo invano da mesi la risoluzione.
Seconda questione, una volta superato questo step ( la %) mi dite che il ministero cercherà cavilli per non pagare... ecco allora mi domando l'istruttoria sin qui condotta (prefettura -questura - acquisizione atti ecc) a cosa sono serviti? se i dubbi o requisiti non sussistono cosa mi inviti a fare in CMO a visita?

La mia vicenda è semplice: mentre effettuavo un posto di controllo in ore notturne un pluri-pregiudicato per droga (accertato dopo investimento) invece di fermarsi alt imposto con apposito segnale (paletta) fa prima finta di fermarsi, accelera mi punta mi travolge mi trascina.. e mi scaraventa contro un palo in metallo....poi e troppo lunga evito di annoiarvi ...

Andiamo per ordine perchè come al solito su questa materia qualcuno fa solo confusione-

A- Il tuo evento si e verificato a Roma , ma tu sei residente nella Provincia di Latina-
Per cui il Ministero ha chiesto alla Prefettura informazioni per l'istruttoria in merito al fatto di cui tu hai subito-
La Prefettura di latina non avendo la documentazione,ha chiesto a Roma per competenza della relativa istruttoria- Che una volta terminata ritengo che Latina ha chiesto di A Roma di inviare la documentazione direttamente al ministero esprimendo il Parere-
B- A questo punto una volta che il Ministero riceve la documentazione se ritiene che la tua istruttoria per il riconoscimento per vittima del dovere possa andare avanti, -Invia la lettera alla Prefettura di residenza affinchè vieni inviato alla CMO di Roma per stabilire sia il nesso che la percentuale di invalidità-

C- Anche se il parere del Pefefetto e positivo, questo non e vincolante al ricionoscimento di Vittima del Dovere-

D- Conosco molti colleghi che pur avendo il parere favorevole con fatti più gravi dei tuoi non sono stati riconosciuti vittime del dovere- In quanto il Ministero si giustifica che il fatto rientrava nel normale servizio ordinario-Per cui viene solo riconosciuta la causa di servizio-

E troppo presto per parlare se sia positivo o negativo- Sta di fatto che per fatti analoghi al tuo molti agenti della stradale non sono stati riconosciuti vittima del dovere,anche perchè il tempo della mungitura e finita-
Comunque attualmente e molto difficile, -

Per la soluzione del tuo problema la competenza per la visita alla CMO e la Prefettura di Latina-
E comunque e una cosa che la deve sbrigare il Ministero- e non tu-

max23
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 107
Iscritto il: lun mag 11, 2015 3:50 pm

Re: Invito CMO vittime del dovere

Messaggio da max23 » dom apr 24, 2016 9:29 pm

che ci sia confusione è ormai acclarato....
cmq.. tutta l'istruttoria è stata curata dalla prefettura di roma ( evento accaduto in provincia di roma ) ... istruttoria ..acquisizione atti ecc... da quello che dice la prefettura di roma una volta emesso il parere(positivo/negativo) si invia la documentazione al ministero che valuta tutta la documentazione, da qui si invia la richiesta alla prefettura di inviare il soggetto a visita....
E' qui che entra in ballo la Prefettura di Latina perché il Ministero ha inviato la richiesta ad essa.. (da qui la mia domanda ? a chi compete la richiesta di visita CMO (Latina o Roma). Nel merito della competenza poiché è mio interesse diretto, mi sarà consentito capire come debba essere svolta la pratica ( anche perché tutto il tempo che si perde tra invii-rinviii- beche burocratiche tra prefetture ..il tempo passa la salute peggiora e lo stato d'animo va a farsi benedire. ( chi ha già passato questa fase capirà ).
E cmq ancora non riesco a capire a cosa serve capire prima cosa sia accaduto, quindi acquisizione documentazione , pareri Prefetto, Parere Ministero e successivo invio a visita.... se poi lo scopo della visita è quello di attribuire una % invalidante e stabilire se vi sia nesso causale con l'evento...o sbaglio?

avt8
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 2586
Iscritto il: gio gen 30, 2014 9:36 pm

Re: Invito CMO vittime del dovere

Messaggio da avt8 » dom apr 24, 2016 9:46 pm

max23 ha scritto:che ci sia confusione è ormai acclarato....
cmq.. tutta l'istruttoria è stata curata dalla prefettura di roma ( evento accaduto in provincia di roma ) ... istruttoria ..acquisizione atti ecc... da quello che dice la prefettura di roma una volta emesso il parere(positivo/negativo) si invia la documentazione al ministero che valuta tutta la documentazione, da qui si invia la richiesta alla prefettura di inviare il soggetto a visita....
E' qui che entra in ballo la Prefettura di Latina perché il Ministero ha inviato la richiesta ad essa.. (da qui la mia domanda ? a chi compete la richiesta di visita CMO (Latina o Roma). Nel merito della competenza poiché è mio interesse diretto, mi sarà consentito capire come debba essere svolta la pratica ( anche perché tutto il tempo che si perde tra invii-rinviii- beche burocratiche tra prefetture ..il tempo passa la salute peggiora e lo stato d'animo va a farsi benedire. ( chi ha già passato questa fase capirà ).
E cmq ancora non riesco a capire a cosa serve capire prima cosa sia accaduto, quindi acquisizione documentazione , pareri Prefetto, Parere Ministero e successivo invio a visita.... se poi lo scopo della visita è quello di attribuire una % invalidante e stabilire se vi sia nesso causale con l'evento...o sbaglio?
Anche tu fai un poco di confusione -
E competente a mandarti a visita medica alla CMO, la Prefettura che ha avuto la lettera del Ministero per l'invio nel tuo caso deve essere Latina-
Non vi e certezza che chi viene inviato a visita medica alla CMO, poi sia sicuro di essere riconosciuto vittima del dovere-
Questo le lo dice uno che oltre ad essere un vittima del dovere, conosce bene la materia ed anche molta giurisprudenza di merito per il riconoscimento di vittima del dovere sia di ricorsi accolti che di quelli respinti-
Comunque se Latina non vuole inviarti a visita medica ne deve dare conto al Ministero e non a te-
E tu per qualsiasi cosa devi fare riferimento al Ministero dell'Interno -Uff.Vittime del Dovere-

max23
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 107
Iscritto il: lun mag 11, 2015 3:50 pm

Re: Invito CMO vittime del dovere

Messaggio da max23 » dom apr 24, 2016 10:04 pm

perfetto, quindi l'invito a visita spetta alla prefettura di residenza....
Almeno una risposta è certa..OK...
per la seconda cosa mi puoi dire?
Esistono delle linee giuda che possiamo visionare, mi riferisco alla fase istruttoria e valutativa da parte del ministero? tralascia la fase del parere non vincolante del prefetto ....quello è chiaro....
Perché da quello che leggo se c'è tanta giurisprudenza in materia significa indirettamente che vengono commessi troppi errori in questa fase ( abuso di potere).... a me interessa sapere come deve essere svolta la fase istruttoria perché da quello che riesco a capire il ministero/prefettura curano gli elementi previsti dagli art.563/564..la cmo si esprime su rapporto causale e % ...
se sbaglio cerca di spiegarmi solo questo punto...
Grazie

avt8
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 2586
Iscritto il: gio gen 30, 2014 9:36 pm

Re: Invito CMO vittime del dovere

Messaggio da avt8 » lun apr 25, 2016 8:44 am

Istruttoria non è altro. Che di una. Relazione che viene chiesta dalla prefettura alla questura di come. Si sono svolti i fatti. Se vi è stato rapporto ad AG ed se vi è stato sentenza.tutto qua

max23
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 107
Iscritto il: lun mag 11, 2015 3:50 pm

Re: Invito CMO vittime del dovere

Messaggio da max23 » lun apr 25, 2016 4:04 pm

secondo il tuo parere .....tutta questa fase a cosa serve ....se non a cristallizzare che il fatto rientra in una delle fattispecie elencate dall'art. 563/564... o sbaglio nuovamente...

avt8
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 2586
Iscritto il: gio gen 30, 2014 9:36 pm

Re: Invito CMO vittime del dovere

Messaggio da avt8 » lun apr 25, 2016 5:42 pm

Magari tu ne sei convinto .mentre il ministero come ha fatto con altri ti notifica il preavviso di diniego.Per cui per esperienza non vendere la pelle dell'orso se non prima lo catturi perché poi ci rimani male come altri.Per questo aspetta l'evolversi della situazione è poi magari se ne parla

Rispondi