invio CMO dopo prima probabile crisi epilettica

Feed - La Dott.ssa Lucia Astore risponde

Rispondi
Strong
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 2
Iscritto il: gio set 01, 2016 1:29 pm

invio CMO dopo prima probabile crisi epilettica

Messaggio da Strong » ven mag 10, 2019 3:36 pm

salve dottoressa,prima di iniziare un nuovo post ho controllate se ve erano di simile ma non ne ho trovati.. le spiego brevemente: il 1 aprile di quest anno ho avuto mentre ero in servizio( sono vsp dell esercito) una sospetta crisi comiziale.. sono stato ricoverato nell ospedale dove faccio servizio x 11 giorni , dopo vari esami( Tac encefalo, RM encefalo con contrasto, holtet Ecg,ecocardiogramma, rx toracica , ecografia toracica tutti NEGATIVI, tranne EEG( fatto per 3 volte):AEC con sporadica attivita irrittativa sulle derivazioni centrali.. diagnosi finale :ISOLATO EPISODIO DI PERDITA DI CONTATTO AMBIENTALE CON IPERTONIA GENERALIZZATA DI VEROSIMILE NATURA COMIZIALE CON RISCONTRO EEG.TERAPIA FARMACOLOGICA CON FARMACO ANTIEPILETTICO 500mg MATTINA /500 mg SERA , si consiglia controllo clinico ed elettroencefalografico fra 4 mesi.Una volta uscito dall ospedale tornato nell infermeria del mio reparto mi hanno dato convalescenza , anticipandomi che mi manderanno a visita CMO .. in convalescenza ho fatto ulteriori esami in una clinica esperta in malattie neurologiche. ho fatto RM encefalo e EEG h24 .. rm negativa senza particolari anomalie mentre EEG SEMPRE POSITIVO: RARI MODESTI BREVI GRUPPI DI ONDE THETA TALORA DI ASPETTO AGUZZO ,LIEVEMENTE POTENZIATI NEL SONNO NREM DI NON CHIARO SIGNIFICATO EPILETTIFORME.. DIAGNOSI FINALE: quadro di unico episodio convulsivo in assenza di chiaro significato epilettiforme all ‘EEG di veglia e di sonno. inoltre . all RM encefalo,assenza di alterazioni del segnale radiologico di possibile significato epilettogeno. TERAPIA : antiepilettico 500mg mattina/ 500 mg sera... adesso ,scusi lo sproloquio ho cercato di essere il piu chiaro possibile, non ho mai sofferto di epilessia ne da bambino ne da adolescenza , nessun caso simile in famiglia.. UNICO CASO SOCCESSO a 30/40 giorni dall accaduto, adesso aspetto la cartella clinica completa di entrambe le cliniche!! con questo quadro clinico una volta al CMO cosa mi diranno? vorrei farmi fare idoneo al 100% e tornare al mio lavoro e alle mie mansioni.. e fattibile come cosa? vorrei cercare di dismostrare di trattarsi di unico episodio di probabile natura epilettica, potrei sperare in questo ? quale sono le casistiche che devo aspettarmi.. grazie e buonagiornata



Dott.ssa Astore
Professionista
Professionista
Messaggi: 2441
Iscritto il: ven lug 22, 2011 2:41 pm
Località: Studio medico: Firenze, Via della Mattonaia 35 - tel. 055 23 45 154

Re: invio CMO dopo prima probabile crisi epilettica

Messaggio da Dott.ssa Astore » dom mag 19, 2019 2:31 pm

E' molto difficile,su queste patologie , le amministrazioni sono molto caute
Dovrei vedere esattamente i suoi documenti per capire la gravita' della sua patologia.
Come anche specialista neurologa e' essenziale valutare la sua situazione.
E' possibile che per un periodo la possano inserire- nell'ambito delle sue mansioni- nei servizi interni
Se non si triva lontano me li pirti al mio studio e per la privacy mi scriva sul mio e.mail di studio
Lucia Astore
Dott.ssa Lucia Astore - Medico Legale | Psichiatra forense
Studio: Via della Mattonaia, 35 - 50121 Firenze
Telefono: 055 23 45 154

Rispondi