Informazioni

Feed - La Dott.ssa Alessandra D'Alessio risponde

Rispondi
Caloge
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 25
Iscritto il: mer apr 15, 2020 11:56 am

Informazioni

Messaggio da Caloge » lun lug 13, 2020 2:01 pm

Buongiorno dottoressa D'Alessio, ma cosa s'intende con periodo di FOLLOW UP, dopo che la cmo ti da l'idoneità per visita psichiatrica



Convenzionistituzioni.it
lepre15
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 192
Iscritto il: ven gen 10, 2020 8:57 pm

Re: Informazioni

Messaggio da lepre15 » lun lug 13, 2020 2:12 pm

percorso verso la guarigione, iniziato con la diagnosi e le terapie, prosegue con i controlli periodici, altrimenti detti di follow-up. Il follow-up è un’attività clinica rivolta a persone che hanno avuto un’esperienza oncologica e sono libere da malattia e trattamenti da almeno cinque anni.

lepre15
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 192
Iscritto il: ven gen 10, 2020 8:57 pm

Re: Informazioni

Messaggio da lepre15 » lun lug 13, 2020 2:17 pm

Negli ultimi anni il Ministero della Salute ha finanziato diversi progetti per favorire una presa in carico specifica, nella fase di follow-up, dei bisogni espressi dalle persone che hanno affrontato il cancro. L’attività clinica e di ricerca realizzata all’interno di questi progetti ha permesso di evidenziare numerose problematiche psicosociali che influiscono sulla qualità di vita di chi ha superato un cancro: timore di recidive e ricadute, diversa percezione della propria immagine corporea (ad esempio, le donne operate al seno), preoccupazioni riguardo a sessualità e fertilità, effetti tardivi dei trattamenti ricevuti, necessità nutrizionali, aspettative familiari, difficoltà lavorative, assicurative e di reinserimento nel proprio ambiente.

In tale processo non bisogna sottovalutare il ruolo dell’informazione, in particolare sui diritti del paziente relativi al ritorno al lavoro e alla riabilitazione. A partire dall’intervento del medico di medicina generale, è necessario che al paziente venga fornita una valutazione globale delle sue condizioni di salute, e che, conseguentemente possa usufruire di un intervento riabilitativo complessivo ad hoc (fisico, psicologico, sessuale, sociale), che favorisca anche la promozione di stili di vita corretti (es. alimentazione, esercizio fisico …) come forma di ulteriore prevenzione.

In questo modo il follow-up, oltre a monitorare clinicamente le persone guarite per diagnosticare al più presto un’eventuale ripresa della malattia o una nuova patologia collegata alla prima o ancora un effetto dannoso legato alle cure effettuate, rivolge l’attenzione alla salute e al benessere degli individui, facilitando il recupero e il reinserimento sociale.

lepre15
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 192
Iscritto il: ven gen 10, 2020 8:57 pm

Re: Informazioni

Messaggio da lepre15 » lun lug 13, 2020 2:21 pm

P.s. non sono la dottoressa ho solo svolto una ricerca su Internet

Avatar utente
Alessandra DAlessio
Professionista
Professionista
Messaggi: 248
Iscritto il: lun nov 07, 2016 4:26 pm

Re: Informazioni

Messaggio da Alessandra DAlessio » lun lug 13, 2020 8:50 pm

Il follow up è una fase di monitoraggio della patologia alla fine del quale risulterà guarito
Dott.ssa Alessandra D'Alessio
Psicologa Clinica e del Lavoro
Psicologa Forense

Psicoterapeuta
Via R. Montecuccoli n.15 Roma
Tel 3429204614
Www.studio-atena.it
email: info@studio-atena.it

Caloge
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 25
Iscritto il: mer apr 15, 2020 11:56 am

Re: Informazioni

Messaggio da Caloge » mar lug 14, 2020 7:44 am

Grazie del chiarimento dottoressa

Rispondi