Info su PPO

Feed - ESERCITO

Louis65
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2472
Iscritto il: mar ago 13, 2013 2:09 pm

Re: Info su PPO

Messaggio da Louis65 » dom mag 26, 2019 7:26 pm

Onde evitare di farti merito di non avermi fatto alzare la pressione ti faccio presente che il tizio non e' un contributivo puro di come desidero vedere😁😚
E' del 1993 fatti i conti servizi accreditati al 3/9/2007 aa13 mm11 gg28 quindi per 2 giorni sono 14 anni e quindi ?



CanticoDeiMatti
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 30
Iscritto il: dom mag 19, 2019 7:16 pm

Re: Info su PPO

Messaggio da CanticoDeiMatti » lun giu 03, 2019 7:24 pm

Leggo sulla sezione Polizia di Stato che un utente dice di percepire circa 200 euro di PPO al mese. Parla della tabella A ma non ha specificato la categoria. Dicendo che comunque dall’ottava alla terza è la stessa percentuale.
Scusate ma sono un po’ confuso.
E comunque non ho ancora la più pallida idea di quanto andrò a percepire io con una 5ª categoria tabella A.
Scusate le continue domande.
Saluti

naturopata
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 1188
Iscritto il: ven mag 19, 2017 3:24 pm

Re: Info su PPO

Messaggio da naturopata » lun giu 03, 2019 8:27 pm

Allora lo ripeto per l'ultima volta, chi fruisce di pensione di privilegio ha diritto al calcolo della pensione come se fosse un retributivo puro ovvero sull'ultimo stipendio percepito e anche per un solo giorno di servizio, sia che sia retributivo vero, misto che contributivo puro. E' chiaro il concetto? Solo se più favorevole viene applicato il 10% sulla pensione ordinaria, cosa oramai impossibile per un contributivo puro, per cui anche una 8^ percentualista sarebbe più favorevole.

CanticoDeiMatti
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 30
Iscritto il: dom mag 19, 2019 7:16 pm

Re: Info su PPO

Messaggio da CanticoDeiMatti » lun giu 03, 2019 8:40 pm

Perfetto. Chiaro. Grazie mille.

Louis65
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2472
Iscritto il: mar ago 13, 2013 2:09 pm

Re: Info su PPO

Messaggio da Louis65 » mar giu 04, 2019 5:18 pm

naturopata ha scritto:
lun giu 03, 2019 8:27 pm
Allora lo ripeto per l'ultima volta, chi fruisce di pensione di privilegio ha diritto al calcolo della pensione come se fosse un retributivo puro ovvero sull'ultimo stipendio percepito e anche per un solo giorno di servizio, sia che sia retributivo vero, misto che contributivo puro. E' chiaro il concetto? Solo se più favorevole viene applicato il 10% sulla pensione ordinaria, cosa oramai impossibile per un contributivo puro, per cui anche una 8^ percentualista sarebbe più favorevole.
io aspetto sempre una determinata di ppo contributivo puro chi ce l'ha desidero vederla, quello pubblicato da naturopata e' di un misto ,grazie

Louis65
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2472
Iscritto il: mar ago 13, 2013 2:09 pm

Re: Info su PPO

Messaggio da Louis65 » mar giu 04, 2019 6:26 pm

naturopata ha scritto:
lun giu 03, 2019 8:27 pm
Allora lo ripeto per l'ultima volta, chi fruisce di pensione di privilegio ha diritto al calcolo della pensione come se fosse un retributivo puro ovvero sull'ultimo stipendio percepito e anche per un solo giorno di servizio, sia che sia retributivo vero, misto che contributivo puro. E' chiaro il concetto? Solo se più favorevole viene applicato il 10% sulla pensione ordinaria, cosa oramai impossibile per un contributivo puro, per cui anche una 8^ percentualista sarebbe più favorevole.
credo che ci sia un po di confusione o mi sbaglio io oppure non mi sbaglio, la settima viene aumentata del 40% della base pensionabile, poi se il pensionante ha almeno 5 anni di contributi si fa un ulteriore aumento dello 0,20%, per l'ottava si aumenta del 30% della base pensionabile poi sempre se ha almeno 5 anni di contributi si aumenta un ulteriore 0,70%.

Se l'iscritto abbia raggiunto un'anzianità minima per la pensione ordinaria di vecchiaia (contributi 20 anni) , la pensione privilegiata determinata come secondo l'art. 67 DPR n. 1092/1973 (100% base pensionabile 1^ categ; 90% base pensionabile 2^ categ; 80% base pensionabile 3^ categ.........ecc. ecc.) viene confrontata con la pensione determinata normalmente aumentata di 1/10 e cioè 10% della PAL e viene liquidata la più favorevole

Vedasi nota operativa punto 4
allegata
Solo i moderatori e gli Utenti del gruppo Sostenitori possono visualizzare i file allegati.

CanticoDeiMatti
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 30
Iscritto il: dom mag 19, 2019 7:16 pm

Re: Info su PPO

Messaggio da CanticoDeiMatti » mar giu 04, 2019 6:43 pm

Per completezza di informazione, sappiate che io ho fatto richiesta all'Inps tramite patronato.
Ad oggi sono nei ruoli civili e anche l'INPS ha recepito la legge che È legittimo cumulare pensione privilegiata e stipendio.
Torno a ribadire quindi che è stata già accolta ma temporeggiano a fare i calcoli.

naturopata
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 1188
Iscritto il: ven mag 19, 2017 3:24 pm

Re: Info su PPO

Messaggio da naturopata » mar giu 04, 2019 6:44 pm

Louis65 ha scritto:
mar giu 04, 2019 5:18 pm
naturopata ha scritto:
lun giu 03, 2019 8:27 pm
Allora lo ripeto per l'ultima volta, chi fruisce di pensione di privilegio ha diritto al calcolo della pensione come se fosse un retributivo puro ovvero sull'ultimo stipendio percepito e anche per un solo giorno di servizio, sia che sia retributivo vero, misto che contributivo puro. E' chiaro il concetto? Solo se più favorevole viene applicato il 10% sulla pensione ordinaria, cosa oramai impossibile per un contributivo puro, per cui anche una 8^ percentualista sarebbe più favorevole.
io aspetto sempre una determinata di ppo contributivo puro chi ce l'ha desidero vederla, quello pubblicato da naturopata e' di un misto ,grazie
Scusa ma alla fine con la normativa della p.p.o. cosa cambierebbe tra un misto (per modo di dire arruolato a ottobre 1993) e un contributivo puro? Quale sarebbe la differenza tra quello del 1993 e diciamo uno arruolato il 1996 che arriva agli stessi anni effettivi 14? Se delucidi magari chiariamo subito che stai prendendo granchi e belli grossi.

Louis65
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2472
Iscritto il: mar ago 13, 2013 2:09 pm

Re: Info su PPO

Messaggio da Louis65 » mar giu 04, 2019 6:52 pm

non lo so volevo vedere come è il calcolo, non ho mai visto un contributivo ppo e quindi sono curioso, pensavo che fosse un mio limite ma anche i tecnici di pensioneoggi.it con il loro applicativo non si riesce a determinare la ppo per un contributivo puro

naturopata
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 1188
Iscritto il: ven mag 19, 2017 3:24 pm

Re: Info su PPO

Messaggio da naturopata » mar giu 04, 2019 6:54 pm

Louis65 ha scritto:
mar giu 04, 2019 6:26 pm
naturopata ha scritto:
lun giu 03, 2019 8:27 pm
Allora lo ripeto per l'ultima volta, chi fruisce di pensione di privilegio ha diritto al calcolo della pensione come se fosse un retributivo puro ovvero sull'ultimo stipendio percepito e anche per un solo giorno di servizio, sia che sia retributivo vero, misto che contributivo puro. E' chiaro il concetto? Solo se più favorevole viene applicato il 10% sulla pensione ordinaria, cosa oramai impossibile per un contributivo puro, per cui anche una 8^ percentualista sarebbe più favorevole.
credo che ci sia un po di confusione o mi sbaglio io oppure non mi sbaglio, la settima viene aumentata del 40% della base pensionabile, poi se il pensionante ha almeno 5 anni di contributi si fa un ulteriore aumento dello 0,20%, per l'ottava si aumenta del 30% della base pensionabile poi sempre se ha almeno 5 anni di contributi si aumenta un ulteriore 0,70%.

Se l'iscritto abbia raggiunto un'anzianità minima per la pensione ordinaria di vecchiaia (contributi 20 anni) , la pensione privilegiata determinata come secondo l'art. 67 DPR n. 1092/1973 (100% base pensionabile 1^ categ; 90% base pensionabile 2^ categ; 80% base pensionabile 3^ categ.........ecc. ecc.) viene confrontata con la pensione determinata normalmente aumentata di 1/10 e cioè 10% della PAL e viene liquidata la più favorevole

Vedasi nota operativa punto 4
allegata

Ecco il punto 4, magari tu ne hai un altro, io non leggo da nessuna parte i 20 anni di contributi e poi è più che assurdo che per la 8 e la 7 bastano 5 anni per avere un incremento e per categorie più gravi secondo te ne dovresti avere 20. Il tuo discorso non si regge in piedi:

4. Determinazione del trattamento pensionistico di privilegio
La misura della pensione di privilegio per il personale in oggetto è stabilita dall’articolo 67 del DPR n. 1092/1973 che prevede un’articolazione di importi determinati in funzione delle varie categorie di ascrivibilità delle infermità o delle lesioni.
In particolare, in applicazione del secondo comma, l’importo del trattamento, in caso di infermità o lesioni ascrivibili alla prima categoria della tabella A annessa al D.P.R. n. 915/1978 e s.m.i., è pari all’ammontare della base pensionabile, mentre nell’ipotesi di infermità o lesioni ascrivibili alla seconda, terza, quarta, quinta, sesta, settima od ottava categoria della medesima tabella A, è pari rispettivamente al 90, 80, 70, 60, 50, 40 e 30 per cento della base pensionabile. A norma del successivo comma tre, le pensioni di settima ed ottava categoria sono aumentate rispettivamente dello 0,20% e dello 0,70% della base pensionabile per ogni anno di servizio utile in favore di coloro che abbiano compiuto almeno 5 anni di servizio effettivo, senza aver maturato l’anzianità necessaria per il conseguimento della pensione normale. In questi casi l’importo della pensione privilegiata non può essere superiore all’ammontare della pensione normale (44 per cento) di cui all’articolo 54, primo comma, del più volte citato DPR. Nel caso in cui l’iscritto abbia raggiunto l’anzianità minima per il diritto alla pensione ordinaria di vecchiaia la pensione privilegiata viene liquidata nella misura normale aumentata di un decimo solo qualora risulti più favorevole rispetto a quella determinata in corrispondenza della categoria di ascrivibilità delle infermità o lesioni.

Louis65
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2472
Iscritto il: mar ago 13, 2013 2:09 pm

Re: Info su PPO

Messaggio da Louis65 » mar giu 04, 2019 7:09 pm

lo so che i venti anni non sono scritti da nessuna parte infatti l'ho messo in parentesi ma dice anzianità minima per la pensione ordinaria di vecchiaia e la pensione ordinaria di vecchiaia per il comparto sicurezza si deve avere un contributo minimo di 20 anni https://www.inps.it/nuovoportaleinps/de ... mdir=50727

Louis65
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2472
Iscritto il: mar ago 13, 2013 2:09 pm

Re: Info su PPO

Messaggio da Louis65 » mar giu 04, 2019 7:12 pm

naturopata ha scritto:
mar giu 04, 2019 6:54 pm
Louis65 ha scritto:
mar giu 04, 2019 6:26 pm
naturopata ha scritto:
lun giu 03, 2019 8:27 pm
Allora lo ripeto per l'ultima volta, chi fruisce di pensione di privilegio ha diritto al calcolo della pensione come se fosse un retributivo puro ovvero sull'ultimo stipendio percepito e anche per un solo giorno di servizio, sia che sia retributivo vero, misto che contributivo puro. E' chiaro il concetto? Solo se più favorevole viene applicato il 10% sulla pensione ordinaria, cosa oramai impossibile per un contributivo puro, per cui anche una 8^ percentualista sarebbe più favorevole.
credo che ci sia un po di confusione o mi sbaglio io oppure non mi sbaglio, la settima viene aumentata del 40% della base pensionabile, poi se il pensionante ha almeno 5 anni di contributi si fa un ulteriore aumento dello 0,20%, per l'ottava si aumenta del 30% della base pensionabile poi sempre se ha almeno 5 anni di contributi si aumenta un ulteriore 0,70%.

Se l'iscritto abbia raggiunto un'anzianità minima per la pensione ordinaria di vecchiaia (contributi 20 anni) , la pensione privilegiata determinata come secondo l'art. 67 DPR n. 1092/1973 (100% base pensionabile 1^ categ; 90% base pensionabile 2^ categ; 80% base pensionabile 3^ categ.........ecc. ecc.) viene confrontata con la pensione determinata normalmente aumentata di 1/10 e cioè 10% della PAL e viene liquidata la più favorevole

Vedasi nota operativa punto 4
allegata

Ecco il punto 4, magari tu ne hai un altro, io non leggo da nessuna parte i 20 anni di contributi e poi è più che assurdo che per la 8 e la 7 bastano 5 anni per avere un incremento e per categorie più gravi secondo te ne dovresti avere 20. Il tuo discorso non si regge in piedi:

4. Determinazione del trattamento pensionistico di privilegio
La misura della pensione di privilegio per il personale in oggetto è stabilita dall’articolo 67 del DPR n. 1092/1973 che prevede un’articolazione di importi determinati in funzione delle varie categorie di ascrivibilità delle infermità o delle lesioni.
In particolare, in applicazione del secondo comma, l’importo del trattamento, in caso di infermità o lesioni ascrivibili alla prima categoria della tabella A annessa al D.P.R. n. 915/1978 e s.m.i., è pari all’ammontare della base pensionabile, mentre nell’ipotesi di infermità o lesioni ascrivibili alla seconda, terza, quarta, quinta, sesta, settima od ottava categoria della medesima tabella A, è pari rispettivamente al 90, 80, 70, 60, 50, 40 e 30 per cento della base pensionabile. A norma del successivo comma tre, le pensioni di settima ed ottava categoria sono aumentate rispettivamente dello 0,20% e dello 0,70% della base pensionabile per ogni anno di servizio utile in favore di coloro che abbiano compiuto almeno 5 anni di servizio effettivo, senza aver maturato l’anzianità necessaria per il conseguimento della pensione normale. In questi casi l’importo della pensione privilegiata non può essere superiore all’ammontare della pensione normale (44 per cento) di cui all’articolo 54, primo comma, del più volte citato DPR. Nel caso in cui l’iscritto abbia raggiunto l’anzianità minima per il diritto alla pensione ordinaria di vecchiaia la pensione privilegiata viene liquidata nella misura normale aumentata di un decimo solo qualora risulti più favorevole rispetto a quella determinata in corrispondenza della categoria di ascrivibilità delle infermità o lesioni.
e poi riguardo i 5 anni tu stesso lo hai postato guarda sopra ce l'abbiamo uguale il punto 4

naturopata
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 1188
Iscritto il: ven mag 19, 2017 3:24 pm

Re: Info su PPO

Messaggio da naturopata » mar giu 04, 2019 7:19 pm

Louis65 ha scritto:
mar giu 04, 2019 7:09 pm
lo so che i venti anni non sono scritti da nessuna parte infatti l'ho messo in parentesi ma dice anzianità minima per la pensione ordinaria di vecchiaia e la pensione ordinaria di vecchiaia per il comparto sicurezza si deve avere un contributo minimo di 20 anni https://www.inps.it/nuovoportaleinps/de ... mdir=50727
Ma Louis scusa dice questo:

Per il personale di tali comparti la pensione di vecchiaia si consegue al raggiungimento dell'età anagrafica massima prescritta dai singoli ordinamenti, variabile in funzione della qualifica o grado, congiuntamente al requisito contributivo previsto per la generalità dei lavoratori (20 anni).

I 20 anni solo se raggiungi l'età anagrafica massima, se non raggiungi il massimo dell'età i 20 anni non servono a nulla. E' una precisazione, tra l'altro, ridicola, perché con l'età massima a 63 anni (prendiamo questa) per avere l'età massima e i 20 anni devi arruolarti a 43 anni, ma non credo che noi ci possiamo arruolare a 43 anni.

naturopata
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 1188
Iscritto il: ven mag 19, 2017 3:24 pm

Re: Info su PPO

Messaggio da naturopata » mar giu 04, 2019 7:24 pm

[/quote]e poi riguardo i 5 anni tu stesso lo hai postato guarda sopra ce l'abbiamo uguale il punto 4

Si certo ma i 5 anni valgono per chi ottenuta una 8 o 7 tabelle che danno diritto a pensioni meno importanti per avere l'incremento dello 0,7 e 0,2 per ogni anno richiedono almeno 5 anni di servizio effettivo, ma se non li raggiungi prendi comunque il 30% per l'8^ e il 40 per la 7^ (anche dopo un giorno di servizio), se raggiungi i 20 anni utili, sia che hai una 8^ che una 7^ avrai il 44% ex art.54, comma 1.

Louis65
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2472
Iscritto il: mar ago 13, 2013 2:09 pm

Re: Info su PPO

Messaggio da Louis65 » mar giu 04, 2019 7:35 pm

congiuntamente cmq se fai una ricerca in internet pensione vecchiaia polizia, pol pen, cc ovunque lo trovi i 20 anni requisito minimo di contributi
qualcuno te lo allego poi cerca tu ovunque e vedi che è così
Solo i moderatori e gli Utenti del gruppo Sostenitori possono visualizzare i file allegati.

Rispondi