Inchiesta formale dopo congedo per inabilita'.

Feed - CARABINIERI

Avatar utente
Zenmonk
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2390
Iscritto il: dom lug 13, 2014 2:38 pm

Re: Inchiesta formale dopo congedo per inabilita'.

Messaggio da Zenmonk » sab apr 08, 2017 3:04 pm

pietro17 ha scritto:Penso di aver scritto una cosa inesatta. Sull'atto dispositivo della mia riforma c'è scritto che, transito nella "RISERVA".
Saluti.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Se "riserva" allora non "congedo assoluto" cambia eccome perché i "provvedimenti disciplinari di stato" incidono pure sulla "pensione", ma non chiedetemi come perché non sono un esperto. Piuttosto mi pare utile fare una ricerca giurisprudenziale con le suddette parole chiave.



Convenzionistituzioni.it
Avatar utente
pietro17
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2609
Iscritto il: sab mar 10, 2012 10:50 am

Re: Inchiesta formale dopo congedo per inabilita'.

Messaggio da pietro17 » sab apr 08, 2017 7:55 pm

C'è scritto """posto in congedo assoluto nella riserva"".


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Zenmonk
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2390
Iscritto il: dom lug 13, 2014 2:38 pm

Re: Inchiesta formale dopo congedo per inabilita'.

Messaggio da Zenmonk » sab apr 08, 2017 8:03 pm

pietro17 ha scritto:C'è scritto """posto in congedo assoluto nella riserva"".


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Impossibile. Leggi qua:

Sezione V
Cessazione dal servizio permanente

Art. 929 Infermità
1. Il militare, che deve assicurare in costanza di servizio i requisiti di idoneità specifici
previsti dal capo II del titolo II del libro IV del regolamento, e accertati secondo le apposite metodologie ivi previste, cessa dal servizio permanente ed è collocato, a seconda dell’idoneità, in congedo, nella riserva o in congedo assoluto, quando:
a) è divenuto permanentemente inidoneo al servizio incondizionato;
b) non ha riacquistato l’idoneità allo scadere del periodo massimo di aspettativa per
infermità temporanea;
c) è giudicato non idoneo al servizio incondizionato dopo che, nel quinquennio, ha fruito
del periodo massimo di aspettativa e gli sono state concesse le licenze spettantegli.
2. Il provvedimento adottato in applicazione del comma 1 decorre, a seconda dei casi, dalla data di scadenza del periodo massimo di aspettativa o dalla data dell’accertamento sanitario definitivo.

gino59
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 10641
Iscritto il: lun nov 22, 2010 11:26 pm

Re: Inchiesta formale dopo congedo per inabilita'.

Messaggio da gino59 » sab apr 08, 2017 8:28 pm

pietro17 ha scritto:C'è scritto """posto in congedo assoluto nella riserva"".


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
======================
Se sei nella riserva,in caso di guerra ti possono chiamare,invece in congedo assoluto..no.-

gerard
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 5
Iscritto il: mer apr 05, 2017 4:17 pm

Re: Inchiesta formale dopo congedo per inabilita'.

Messaggio da gerard » sab giu 17, 2017 10:29 pm

gerard ha scritto:Salve cari amici,vorrei una informazione;
Anno 2012 sono stato riformato x inabilita' con congedo assoluto con anni di servizio effettivi 33.
Dopo 1 anno dal congedo, causa avvenimento (questioni civili) sono stato condannato penalmente per fatti ripeto NON ATTINENTI AL SERVIZIO PRESTATO NELL'ARMA .
A distanza di 5 anni dopo aver completato l iter della Magistratura, Trib Penale; Appello ; Cassazione,con il giudizio defintivo di condanna,mi e'stato notificato UN AVVISO DI INCHIESTA FORMALE.
Recatomi dall'Ufficiale che ha la pratica, mi sono stati contestati I SEGUENTI addebiti con la seguente dicitura;
I FATTI OGGETTO DI ACCERTAMENTO IN SEDE PENALE,OLTRE AD ARRECARE GRAVE NOCUMENTO AL PRESTIGIO PERSONALE E DELL ISTITUZIONI SONO DA RITENERSI BIASIMEVOLI SOTTO L ASPETTO DISCIPLINARI IN QUANTO CONTRARI AI PRINCIPI DI RETTITUDINE CHE DEVONO IMPRONTARE L AGIRE DI UN MILITARE ANCHE SE ORA IN CONGEDO ,AI DOVERI ATTINENTI AL GIURAMENTO PRESTATO ED A QUELLI DI CORRETTEZZA E DI ESEMPLARITA' PROPRIO DELLO STATUS DI MILITARE E DI APPARTENENTE ALL'ARMA DEI CARABINIERI.
Ora mi domando tutto e' successo dopo il mio congedo e nulla e', di attinenza al servizio prestato.Mai avuto procedimenti disciplinari in servizio mai sospeso, congedato con fine servizio note caratteristiche ECCELLENTI, e' mai possibile che vengo privato dallo status di Militare e d Appartenenza a L Arma dei Carabinieri.
Grz, e' stato uno sfogo
ECCOMI DI NUOVO AMICI E COLLEGHI.OGGI 17.06.2017,MI E' STATO NOTIFICATO L ULTIMO ATTO DELLA INCHIESTA FORMALE DI CUI SOPRA DESCRITTA.NON HO CAPITO BENE IO SONO STATO SOSPESO PER 10 MESI AI SENSI DELL'ART.1357 COMMA 1 LETT.B. DEL DECRETO LEGIS.15.MARZO 2010 NR.66 A DECORRERE DA OGGI.POI MI SI DICE IL PRESENTE PROVVEDIMENTO DA LUOGO A UNA DETRAZIONE DI ANZIANITA' AI SENSI ART. 858 COMMA 2 LETT.C DEL DECRETO LEGIS.15 MARZ.2010 NR.66.
......MA IO NON CAPISCO SE SONO STATO RIFORMATO IN FEBBRAIO 2012 E SONO INCAPPATO PER QUESTIONI CIVILI NON ATTINENTI AL SERVIZIO PRESTATO COME MAI MI HANNO DATO 10 MESI DI SOSPESNIONE,A L EPOCA DEI FATTI ERO CIVILE.MI POTRETE DARE UNA SPIEGAZIONE.IN SINTESI ,IO CONGEDATO PER RIFORMA FEBBRAIO 2012,..........NOVEMBRE 2013 FACCIO QUESTIONI CIVILI VENGO CONDANNATO PENALMENTE FINO AL TERZO GRADO ,POI NON SO CHE CENTRA LA MIA CARRIERA.vi RIPETO NON SONO FATTI ATTINENTI AL SERVIZIO PRESTATO.

Avatar utente
Zenmonk
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2390
Iscritto il: dom lug 13, 2014 2:38 pm

Re: Inchiesta formale dopo congedo per inabilita'.

Messaggio da Zenmonk » sab giu 17, 2017 10:48 pm

gerard ha scritto:
gerard ha scritto:Salve cari amici,vorrei una informazione;
Anno 2012 sono stato riformato x inabilita' con congedo assoluto con anni di servizio effettivi 33.
Dopo 1 anno dal congedo, causa avvenimento (questioni civili) sono stato condannato penalmente per fatti ripeto NON ATTINENTI AL SERVIZIO PRESTATO NELL'ARMA .
A distanza di 5 anni dopo aver completato l iter della Magistratura, Trib Penale; Appello ; Cassazione,con il giudizio defintivo di condanna,mi e'stato notificato UN AVVISO DI INCHIESTA FORMALE.
Recatomi dall'Ufficiale che ha la pratica, mi sono stati contestati I SEGUENTI addebiti con la seguente dicitura;
I FATTI OGGETTO DI ACCERTAMENTO IN SEDE PENALE,OLTRE AD ARRECARE GRAVE NOCUMENTO AL PRESTIGIO PERSONALE E DELL ISTITUZIONI SONO DA RITENERSI BIASIMEVOLI SOTTO L ASPETTO DISCIPLINARI IN QUANTO CONTRARI AI PRINCIPI DI RETTITUDINE CHE DEVONO IMPRONTARE L AGIRE DI UN MILITARE ANCHE SE ORA IN CONGEDO ,AI DOVERI ATTINENTI AL GIURAMENTO PRESTATO ED A QUELLI DI CORRETTEZZA E DI ESEMPLARITA' PROPRIO DELLO STATUS DI MILITARE E DI APPARTENENTE ALL'ARMA DEI CARABINIERI.
Ora mi domando tutto e' successo dopo il mio congedo e nulla e', di attinenza al servizio prestato.Mai avuto procedimenti disciplinari in servizio mai sospeso, congedato con fine servizio note caratteristiche ECCELLENTI, e' mai possibile che vengo privato dallo status di Militare e d Appartenenza a L Arma dei Carabinieri.
Grz, e' stato uno sfogo
ECCOMI DI NUOVO AMICI E COLLEGHI.OGGI 17.06.2017,MI E' STATO NOTIFICATO L ULTIMO ATTO DELLA INCHIESTA FORMALE DI CUI SOPRA DESCRITTA.NON HO CAPITO BENE IO SONO STATO SOSPESO PER 10 MESI AI SENSI DELL'ART.1357 COMMA 1 LETT.B. DEL DECRETO LEGIS.15.MARZO 2010 NR.66 A DECORRERE DA OGGI.POI MI SI DICE IL PRESENTE PROVVEDIMENTO DA LUOGO A UNA DETRAZIONE DI ANZIANITA' AI SENSI ART. 858 COMMA 2 LETT.C DEL DECRETO LEGIS.15 MARZ.2010 NR.66.
......MA IO NON CAPISCO SE SONO STATO RIFORMATO IN FEBBRAIO 2012 E SONO INCAPPATO PER QUESTIONI CIVILI NON ATTINENTI AL SERVIZIO PRESTATO COME MAI MI HANNO DATO 10 MESI DI SOSPESNIONE,A L EPOCA DEI FATTI ERO CIVILE.MI POTRETE DARE UNA SPIEGAZIONE.IN SINTESI ,IO CONGEDATO PER RIFORMA FEBBRAIO 2012,..........NOVEMBRE 2013 FACCIO QUESTIONI CIVILI VENGO CONDANNATO PENALMENTE FINO AL TERZO GRADO ,POI NON SO CHE CENTRA LA MIA CARRIERA.vi RIPETO NON SONO FATTI ATTINENTI AL SERVIZIO PRESTATO.
Dal tuo resoconto non è chiaro se i fatti per cui hai riportato condanna definitiva sono accaduti dopo il tuo collocamento in congedo assoluto oppure hanno avuto inizio o comunque erano riferibili anche sotto il profilo causale al periodo in cui eri in servizio.
E' comunque obbligo/facoltà dell'amministrazione irrogare provvedimenti a seguito dell'esame del giudicato penale, così come tu puoi impugnare i suddetti provvedimenti innanzi al giudice amministrativo o con ricorso straordinario al capo dello stato.
La detrazione di anzianità e' diretta conseguenza del provvedimento e deve obbedire a criteri aritmetici sulla base del periodo in cui sei stato sospeso, quindi letto l'articolo 858 puoi fare il calcolo da solo e ricorrere se errato anche per questo motivo.

gerard
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 5
Iscritto il: mer apr 05, 2017 4:17 pm

Re: Inchiesta formale dopo congedo per inabilita'.

Messaggio da gerard » dom giu 18, 2017 9:58 am

Ripeto e credo che io sia stato ben chiaro x l ennesima volta.Sono andato in congedo per avvenuta riforma congedo assoluto in data 24.2.2012,i fatti sono accaduti dopo 1 anno e mezzo dalla collocazione in congedo, E' DICO NON ATTINENTE AL SERVIZIO PRECEDENTEMENTE PRESTATO ok.Ora mi domando si puo sospendere un militare a 10 mesi che ormai non era piu in servizio''.QUALCUNO MI DIA UNA DRITTA COME COMPORTARMI E LE CONSEGUENZE CHE ANDRO' IN SEGUITO ECONOMICAMENTE, GRZ.

cimapier
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 456
Iscritto il: lun giu 07, 2010 9:13 pm

Re: Inchiesta formale dopo congedo per inabilita'.

Messaggio da cimapier » dom giu 18, 2017 1:32 pm

Molto strano. Attendiamo gli esperti


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Piero74
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 17
Iscritto il: mar lug 12, 2016 11:10 am

Re: Inchiesta formale dopo congedo per inabilita'.

Messaggio da Piero74 » dom giu 18, 2017 2:06 pm

Buongiorno a tutti, in merito alla questione mi piacerebbe capire allora la posizione dei riformati e transitati nei ruoli civili. Poiché qualcuno ha accennato che anche da riformati si mantengono gli onori del grado etc. quindi un transitato potrebbe incappare anch'esso in vicende analoghe, qualora fosse condannato in vicende penali?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Zenmonk
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2390
Iscritto il: dom lug 13, 2014 2:38 pm

Re: Inchiesta formale dopo congedo per inabilita'.

Messaggio da Zenmonk » dom giu 18, 2017 4:07 pm

Piero74 ha scritto:Buongiorno a tutti, in merito alla questione mi piacerebbe capire allora la posizione dei riformati e transitati nei ruoli civili. Poiché qualcuno ha accennato che anche da riformati si mantengono gli onori del grado etc. quindi un transitato potrebbe incappare anch'esso in vicende analoghe, qualora fosse condannato in vicende penali?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Ma certo, e non solo, basta leggere la norma indicata dal collega che ha postato il suo caso per comprendere che l'amministrazione esamina il giudicato penale anche per vicende occorse successivamente al congedo ed irroga provvedimenti di stato con possibili decurtazioni di anzianità e conseguenti effetti economici.
I requisiti di tali provvedimenti sono tassativi ed i calcoli aritmetici: tot condanna tot decurtazione.

cimapier
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 456
Iscritto il: lun giu 07, 2010 9:13 pm

Re: Inchiesta formale dopo congedo per inabilita'.

Messaggio da cimapier » dom giu 18, 2017 5:05 pm

Per quello che ho studiato questo provvedimento non ha senso. Per capire e chiedere che resto avresti commesso? La decorrenza di questa sospensione? Grazie


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

cimapier
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 456
Iscritto il: lun giu 07, 2010 9:13 pm

Re: Inchiesta formale dopo congedo per inabilita'.

Messaggio da cimapier » dom giu 18, 2017 5:16 pm

Art. 858 Detrazioni di anzianità
1. Il militare in servizio permanente subisce una detrazione di anzianità, in base alle seguenti cause:
a) detenzione per condanna a pena restrittiva della libertà personale di durata non inferiore a un mese;
b) detenzione in stato di custodia cautelare per reato che ha comportato condanna a pena restrittiva della libertà personale di durata non inferiore a un mese;
c) sospensione disciplinare dall’impiego;
d) aspettativa per motivi privati.
2. Il militare delle categorie in congedo subisce una detrazione di anzianità, in base alle seguenti cause:
a) detenzione per condanna a pena restrittiva della libertà personale di durata non inferiore a un mese;
b) detenzione in stato di custodia cautelare per reato che ha comportato condanna a pena restrittiva della libertà personale di durata non inferiore a un mese;
c) sospensione disciplinare dalle funzioni del grado.
3. La detrazione d’anzianità è pari al tempo trascorso in una delle anzidette situazioni, salvo quanto disposto dall’ articolo 859.
Ma sei stato arrestato?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

giuseppe615d
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 10
Iscritto il: mer apr 05, 2017 6:01 pm

Re: Inchiesta formale dopo congedo per inabilita'.

Messaggio da giuseppe615d » mar giu 20, 2017 7:13 pm

Ma da riformati con congedo assoluto si va o no in ausiliaria? Quali sono i benefici? Bisogna fare domanda?

lellobit
Riferimento
Riferimento
Messaggi: 424
Iscritto il: mer giu 07, 2017 3:59 pm

Re: Inchiesta formale dopo congedo per inabilita'.

Messaggio da lellobit » mar giu 20, 2017 9:24 pm

Da riformati non si va in ausiliaria

gerard
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 5
Iscritto il: mer apr 05, 2017 4:17 pm

Re: Inchiesta formale dopo congedo per inabilita'.

Messaggio da gerard » mar giu 20, 2017 9:53 pm

cimapier ha scritto:Molto strano. Attendiamo gli esperti


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Ciao , allora sia ben chiaro,mi hanno dato 10 mesi di sospensione con decorrenza 17.06.2017.Mo quello che mi domando, sono fatti avvenuti dopo il congedo non ATTINENTI AL SERVIZIO.Dico 10 mesi di sospensione li espio da civile dopo 5 anni da congedo? Congedato 24.2.2012,
10 mesi sospensione a decorerre dal 17.06.2017.Ma io sono civile e riformato congedo assoluto.
Cque per farti capire io ho avuto una denuncia il 30.10.2013, per atti persecutori e lesioni x una z...la.
il 15.6.2014 sottoposto aa.dd. e 13.12.2014 condannato 1 anno e mesi 8.
Ti ripeto dopo DOPO IL CONGEDO OK.

Rispondi