In attesa di invio in CMO

Feed - ESERCITO

Rispondi
Alecuc
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 12
Iscritto il: sab feb 19, 2022 9:08 am

In attesa di invio in CMO

Messaggio da Alecuc » mar giu 21, 2022 4:12 pm

Buongiorno a tutti, la scorsa settimana dopo 60 giorni di convalescenza(già usufruito dei 45 GG di lic.str.) sono stato messo nella posizione di "in attesa di invio in CMO". I motivi per cui sono in convalescenza sono disturbo d'ansia e disturbo dell'adattamento,in terapia. Sinceramente adesso mi sta venendo tanta ansia perché non so come comportarmi e cosa aspettarmi. E quindi pongo un po' di quesiti ai più esperti.

-dopo quanto tempo sarò convocato dalla cmo?

-quali sono le modalità di convocazione? Mi chiamano dalla caserma o mi arriva la lettera a casa?

-quali sono i documenti da portare al seguito il giorno in cui sarò convocato? Il 1 luglio ho un'altra visita psichiatrica al CSM e stavo pensando di farmi rilasciare una relazione da portare al seguito. devo portare anche le precedenti o basta l'ultima?

-questi giorni di attesa fanno parte dei 730 computabili?

-prima di recarmi alla CMO devo passare dalla caserma per ritirare documenti o posso andare in autonomia senza problemi con mezzo pubblico?

-pee la prima volta pensavo di recarmi in cmo da solo,per vedere come va. O mi conviene andarci subito con un medico legale?

Scusate le tante,forse troppe domande,ma sono un po' in tilt e molto agitato. Spero qualcuno possa rispondermi e schiarirmi un po' le nubi nella mia testa. :)

Alessandro



mauri64
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 7219
Iscritto il: gio nov 15, 2018 4:27 pm

Re: In attesa di invio in CMO

Messaggio da mauri64 » mar giu 21, 2022 4:33 pm

Ciao Alessandro,
in merito alle tue numerosissime domande :D dovrai attendere la competenza dell'esperto nonno Alberto.

Avatar utente
nonno Alberto
Esperto del Forum
Esperto del Forum
Messaggi: 2415
Iscritto il: lun giu 27, 2011 3:20 pm

Re: In attesa di invio in CMO

Messaggio da nonno Alberto » mar giu 21, 2022 7:39 pm

Ciao,

Alecuc ha scritto:
mar giu 21, 2022 4:12 pm
Buongiorno a tutti, la scorsa settimana dopo 60 giorni di convalescenza(già usufruito dei 45 GG di lic.str.) sono stato messo nella posizione di "in attesa di invio in CMO". I motivi per cui sono in convalescenza sono disturbo d'ansia e disturbo dell'adattamento,in terapia. Sinceramente adesso mi sta venendo tanta ansia perché non so come comportarmi e cosa aspettarmi. E quindi pongo un po' di quesiti ai più esperti.

-dopo quanto tempo sarò convocato dalla cmo?

A discrezionalità della stessa, non c'è un tassativo.


-quali sono le modalità di convocazione?

Sempre attraverso il proprio ufficio.



Mi chiamano dalla caserma o mi arriva la lettera a casa?

Ti chiama il tuo ufficio, l'importante che abbia il tuo numero di telefono


-quali sono i documenti da portare al seguito il giorno in cui sarò convocato?

Il 1 luglio ho un'altra visita psichiatrica al CSM e stavo pensando di farmi rilasciare una relazione da portare al seguito.

Si, molto bene.

devo portare anche le precedenti o basta l'ultima?

È bene portarsi sempre tutta la documenzione.

-questi giorni di attesa fanno parte dei 730 computabili?

Questo avrai modo di verificarlo quando ti verrà sanzionata l'aspettativa.


-prima di recarmi alla CMO devo passare dalla caserma per ritirare documenti

Dovresti sentire con il tuo ufficio, di solito viene consegnata una busta

o posso andare in autonomia senza problemi con mezzo pubblico?

Sul mezzo da utilizzare a te la scelta migliore

-pee la prima volta pensavo di recarmi in cmo da solo,per vedere come va. O mi conviene andarci subito con un medico legale?

Allo stato attuale sarebbe prematuro un medico legale, la commissione prenderà visione della certificazione medica da te prodotta e ti darà un primo periodo di aspettativa.

Scusate le tante,forse troppe domande,ma sono un po' in tilt e molto agitato. Spero qualcuno possa rispondermi e schiarirmi un po' le nubi nella mia testa. :)

Alessandro

Procedi con tranquillità, poiché tra la documentazione medica e la cura farmacologica avrai un lungo periodo di aspettativa.


Il prossimo mese sarà opportuno iniziare a valutare la presentazione della domanda di riconoscimento causa di servizio e contestuale equo indennizzo.


È importante per evitare la decurtazione stipendiale del 50 % dal 13° al 18° e zero stipendio dal 19 °al 24°,considerando che aspiri al transito nei ruoli civili.

Alecuc
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 12
Iscritto il: sab feb 19, 2022 9:08 am

Re: In attesa di invio in CMO

Messaggio da Alecuc » mer giu 22, 2022 9:59 am

Grazie nonno Alberto per la pazienza e per le preziosissime delucidazioni. Dall'infermeria mi hanno detto che sarei stato convocato verso la metà di luglio. Staremo a vedere. Vi terrò aggiornati e vi ringrazio ancora.

Avatar utente
nonno Alberto
Esperto del Forum
Esperto del Forum
Messaggi: 2415
Iscritto il: lun giu 27, 2011 3:20 pm

Re: In attesa di invio in CMO

Messaggio da nonno Alberto » mer giu 22, 2022 10:07 am

Alecuc ha scritto:
mer giu 22, 2022 9:59 am
Grazie nonno Alberto per la pazienza e per le preziosissime delucidazioni. Dall'infermeria mi hanno detto che sarei stato convocato verso la metà di luglio. Staremo a vedere. Vi terrò aggiornati e vi ringrazio ancora.

Con tranquillità.

Avatar utente
nonno Alberto
Esperto del Forum
Esperto del Forum
Messaggi: 2415
Iscritto il: lun giu 27, 2011 3:20 pm

Re: In attesa di invio in CMO

Messaggio da nonno Alberto » mer giu 22, 2022 10:09 am

Alecuc ha scritto:
mer giu 22, 2022 9:59 am
Grazie nonno Alberto per la pazienza e per le preziosissime delucidazioni. Dall'infermeria mi hanno detto che sarei stato convocato verso la metà di luglio. Staremo a vedere. Vi terrò aggiornati e vi ringrazio ancora.
Hai già compiuto 12 anni di servizio effettivo ?

Alecuc
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 12
Iscritto il: sab feb 19, 2022 9:08 am

Re: In attesa di invio in CMO

Messaggio da Alecuc » mer giu 22, 2022 1:20 pm

nonno Alberto ha scritto:
mer giu 22, 2022 10:09 am
Alecuc ha scritto:
mer giu 22, 2022 9:59 am
Grazie nonno Alberto per la pazienza e per le preziosissime delucidazioni. Dall'infermeria mi hanno detto che sarei stato convocato verso la metà di luglio. Staremo a vedere. Vi terrò aggiornati e vi ringrazio ancora.
Hai già compiuto 12 anni di servizio effettivo ?
Sì proprio quest'anno, perché?

Avatar utente
nonno Alberto
Esperto del Forum
Esperto del Forum
Messaggi: 2415
Iscritto il: lun giu 27, 2011 3:20 pm

Re: In attesa di invio in CMO

Messaggio da nonno Alberto » mer giu 22, 2022 2:01 pm

Alecuc ha scritto:
mer giu 22, 2022 1:20 pm
nonno Alberto ha scritto:
mer giu 22, 2022 10:09 am
Alecuc ha scritto:
mer giu 22, 2022 9:59 am
Grazie nonno Alberto per la pazienza e per le preziosissime delucidazioni. Dall'infermeria mi hanno detto che sarei stato convocato verso la metà di luglio. Staremo a vedere. Vi terrò aggiornati e vi ringrazio ancora.
Hai già compiuto 12 anni di servizio effettivo ?
Sì proprio quest'anno, perché?

Perché con 15 anni di servizio di cui 12 effettivo hai già ipotecato una piccolissima pensione, ma proprio piccola.

mauri64
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 7219
Iscritto il: gio nov 15, 2018 4:27 pm

Re: In attesa di invio in CMO

Messaggio da mauri64 » mer giu 22, 2022 2:18 pm

Ciao Alessandro,
per intenderci inferiore al Reddito di cittadinanza.

Avatar utente
nonno Alberto
Esperto del Forum
Esperto del Forum
Messaggi: 2415
Iscritto il: lun giu 27, 2011 3:20 pm

Re: In attesa di invio in CMO

Messaggio da nonno Alberto » mer giu 22, 2022 2:47 pm

nonno Alberto ha scritto:
mer giu 22, 2022 2:01 pm
Alecuc ha scritto:
mer giu 22, 2022 1:20 pm
nonno Alberto ha scritto:
mer giu 22, 2022 10:09 am
Hai già compiuto 12 anni di servizio effettivo ?
Sì proprio quest'anno, perché?

Perché con 15 anni di servizio di cui 12 effettivo hai già ipotecato una piccolissima pensione, ma proprio piccola.

Questa, vuole essere solo una informazione di carattere amministrativo.

Soluzione, da non prendere assolutamente in considerazione e affinché si possa realizzare occorre essere riformati con provvedimento della cmo.

Mentre, più avanti se vorrai parleremo del transito e benefici.

Ancora, non hai fatto cenno se ci sono modelli ML/C.

Ciao

Alecuc
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 12
Iscritto il: sab feb 19, 2022 9:08 am

Re: In attesa di invio in CMO

Messaggio da Alecuc » mer giu 22, 2022 3:21 pm

nonno Alberto ha scritto:
mer giu 22, 2022 2:47 pm
nonno Alberto ha scritto:
mer giu 22, 2022 2:01 pm
Alecuc ha scritto:
mer giu 22, 2022 1:20 pm
Sì proprio quest'anno, perché?

Perché con 15 anni di servizio di cui 12 effettivo hai già ipotecato una piccolissima pensione, ma proprio piccola.

Questa, vuole essere solo una informazione di carattere amministrativo.

Soluzione, da non prendere assolutamente in considerazione e affinché si possa realizzare occorre essere riformati con provvedimento della cmo.

Mentre, più avanti se vorrai parleremo del transito e benefici.

Ancora, non hai fatto cenno se ci sono modelli ML/C.

Ciao
Capisco, però tengo a precisare che non mi interessa ottenere la pensione. Ho 33 anni, e voglia di lavorare. Semplicemente non riesco più a sopportare il peso della divisa, provo un grande disagio e malessere al solo pensiero di tornare in caserma
Quindi, visto che c'è questa possibilità,vorrei transitare nel ruolo civile dove posso lavorare sereno ed eventualmente continuare a curarmi senza incorrere in aspettative,malattie e con il senso di colpa perenne.
Per quanto riguarda i modelli ML/C che mi hai citato, ammetto la mia ignoranza e ti dico che non so di cosa si tratta. Ho provato a cercare e mi sembra di capire che l'argomento sia inerente alla causa di servizio. A proposito di quest'ultimo: qual è l'iter da seguire per poter imbastire una cds? La mia idea era di fare la prima visita alla CMO, vedere com'è la situazione, ed affidarmi ad un medico legale sia per avviare una causa di servizio sia per farmi redigere relazioni medico-legali per le prossime visite? Questo ovviamente tutto entro i termini di scadenza. Io sono entrato in aspettativa dal 30 maggio 2022,mentre sono in convalescenza dal 15 aprile. Da quale data devo iniziare a contare i 6 mesi dall'avvenuto evento? Grazie

Avatar utente
nonno Alberto
Esperto del Forum
Esperto del Forum
Messaggi: 2415
Iscritto il: lun giu 27, 2011 3:20 pm

Re: In attesa di invio in CMO

Messaggio da nonno Alberto » mer giu 22, 2022 4:19 pm

Alecuc ha scritto:
mer giu 22, 2022 3:21 pm
nonno Alberto ha scritto:
mer giu 22, 2022 2:47 pm
nonno Alberto ha scritto:
mer giu 22, 2022 2:01 pm



Perché con 15 anni di servizio di cui 12 effettivo hai già ipotecato una piccolissima pensione, ma proprio piccola.

Questa, vuole essere solo una informazione di carattere amministrativo.

Soluzione, da non prendere assolutamente in considerazione e affinché si possa realizzare occorre essere riformati con provvedimento della cmo.

Mentre, più avanti se vorrai parleremo del transito e benefici.

Ancora, non hai fatto cenno se ci sono modelli ML/C.

Ciao
Capisco, però tengo a precisare che non mi interessa ottenere la pensione.

Questo lo avevo capito, ma .. ho voluto darti un'informazione di carattere generale e amministrativo.

Ho 33 anni, e voglia di lavorare.

È giusto e corretto.

Semplicemente non riesco più a sopportare il peso della divisa, provo un grande disagio e malessere al solo pensiero di tornare in caserma
Quindi, visto che c'è questa possibilità,vorrei transitare nel ruolo civile dove posso lavorare sereno ed eventualmente continuare a curarmi senza incorrere in aspettative,malattie e con il senso di colpa perenne.


Molto bene, per raggiungere questo obiettivo occorre che ci sia una patologia e cura farmacologia, documentata da struttura pubblica, unitamente a un medio/ lungo periodo di aspettativa e per ultimo la CMO che valuta il momento indicato per determinare la non più idoneità al servizio con provvedimento di riforma e la idoneità al transito nei ruoli civili delle Amministrazioni dello Stato. Questo è un breve sunto delle dinamiche.

Appare evidente che il provvedimento di riforma dovrà essere emesso entro il periodi massimo di aspettativa che corrisponde a giorni 730 o 731 se anno bisestile, nell'arco del quinquennio mobile.

Avendo cura di non sforare detto periodo.

Per quanto riguarda i modelli ML/C che mi hai citato, ammetto la mia ignoranza e ti dico che non so di cosa si tratta. Ho provato a cercare e mi sembra di capire che l'argomento sia inerente alla causa di servizio.

Esattamente, il mod. C, viene fatto quando ci sono delle lesioni traumatiche occorse durante il turno di servizio.

Nonostante ciò, a volte non viene fatto, invitando a fare normale domanda di riconoscimento causa di servizio.


A proposito di quest'ultimo:

qual è l'iter da seguire per poter imbastire una cds?

La mia idea era di fare la prima visita alla CMO, vedere com'è la situazione,

Corretto

.. ed affidarmi ad un medico legale sia per avviare una causa di servizio sia per farmi redigere relazioni medico-legali per le prossime visite?

Al momento, è necessario individuare l'esatta sintomatologia /patologia, per capire quali potrebbero essere le cause o concause da attribuire al servizio .

La certificazione /relazione medica che verrà prodotta dallo specialista da cui sei in cura potrà già tracciare in quadro e mettere nelle condizioni un medico legale nell'individuare cause o concause, affinché tu possa presentare una domanda di riconoscimento causa di servizio e contestuale equo indennizzo indennizzo.


Questo ovviamente tutto entro i termini di scadenza.

Io sono entrato in aspettativa dal 30 maggio 2022,mentre sono in convalescenza dal 15 aprile.

Da quale data devo iniziare a contare i 6 mesi dall'avvenuto evento?

Come riferimento per i 6 mesi devi considerare il primo certificato medico se è corretta la diagnosi.

Alecuc
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 12
Iscritto il: sab feb 19, 2022 9:08 am

Re: In attesa di invio in CMO

Messaggio da Alecuc » gio giu 23, 2022 11:36 am

nonno Alberto ha scritto:
mer giu 22, 2022 4:19 pm
Alecuc ha scritto:
mer giu 22, 2022 3:21 pm
nonno Alberto ha scritto:
mer giu 22, 2022 2:47 pm

Questa, vuole essere solo una informazione di carattere amministrativo.

Soluzione, da non prendere assolutamente in considerazione e affinché si possa realizzare occorre essere riformati con provvedimento della cmo.

Mentre, più avanti se vorrai parleremo del transito e benefici.

Ancora, non hai fatto cenno se ci sono modelli ML/C.

Ciao
Capisco, però tengo a precisare che non mi interessa ottenere la pensione.

Questo lo avevo capito, ma .. ho voluto darti un'informazione di carattere generale e amministrativo.

Ho 33 anni, e voglia di lavorare.

È giusto e corretto.

Semplicemente non riesco più a sopportare il peso della divisa, provo un grande disagio e malessere al solo pensiero di tornare in caserma
Quindi, visto che c'è questa possibilità,vorrei transitare nel ruolo civile dove posso lavorare sereno ed eventualmente continuare a curarmi senza incorrere in aspettative,malattie e con il senso di colpa perenne.


Molto bene, per raggiungere questo obiettivo occorre che ci sia una patologia e cura farmacologia, documentata da struttura pubblica, unitamente a un medio/ lungo periodo di aspettativa e per ultimo la CMO che valuta il momento indicato per determinare la non più idoneità al servizio con provvedimento di riforma e la idoneità al transito nei ruoli civili delle Amministrazioni dello Stato. Questo è un breve sunto delle dinamiche.

Appare evidente che il provvedimento di riforma dovrà essere emesso entro il periodi massimo di aspettativa che corrisponde a giorni 730 o 731 se anno bisestile, nell'arco del quinquennio mobile.

Avendo cura di non sforare detto periodo.

Per quanto riguarda i modelli ML/C che mi hai citato, ammetto la mia ignoranza e ti dico che non so di cosa si tratta. Ho provato a cercare e mi sembra di capire che l'argomento sia inerente alla causa di servizio.

Esattamente, il mod. C, viene fatto quando ci sono delle lesioni traumatiche occorse durante il turno di servizio.

Nonostante ciò, a volte non viene fatto, invitando a fare normale domanda di riconoscimento causa di servizio.


A proposito di quest'ultimo:

qual è l'iter da seguire per poter imbastire una cds?

La mia idea era di fare la prima visita alla CMO, vedere com'è la situazione,

Corretto

.. ed affidarmi ad un medico legale sia per avviare una causa di servizio sia per farmi redigere relazioni medico-legali per le prossime visite?

Al momento, è necessario individuare l'esatta sintomatologia /patologia, per capire quali potrebbero essere le cause o concause da attribuire al servizio .

La certificazione /relazione medica che verrà prodotta dallo specialista da cui sei in cura potrà già tracciare in quadro e mettere nelle condizioni un medico legale nell'individuare cause o concause, affinché tu possa presentare una domanda di riconoscimento causa di servizio e contestuale equo indennizzo indennizzo.


Questo ovviamente tutto entro i termini di scadenza.

Io sono entrato in aspettativa dal 30 maggio 2022,mentre sono in convalescenza dal 15 aprile.

Da quale data devo iniziare a contare i 6 mesi dall'avvenuto evento?

Come riferimento per i 6 mesi devi considerare il primo certificato medico se è corretta la diagnosi.
Grazie ancora per la disponibilità. Un abbraccio e ci aggiorniamo

Avatar utente
nonno Alberto
Esperto del Forum
Esperto del Forum
Messaggi: 2415
Iscritto il: lun giu 27, 2011 3:20 pm

Re: In attesa di invio in CMO

Messaggio da nonno Alberto » gio giu 23, 2022 11:42 am

Alecuc ha scritto:
gio giu 23, 2022 11:36 am
nonno Alberto ha scritto:
mer giu 22, 2022 4:19 pm
Alecuc ha scritto:
mer giu 22, 2022 3:21 pm
Capisco, però tengo a precisare che non mi interessa ottenere la pensione.

Questo lo avevo capito, ma .. ho voluto darti un'informazione di carattere generale e amministrativo.

Ho 33 anni, e voglia di lavorare.

È giusto e corretto.

Semplicemente non riesco più a sopportare il peso della divisa, provo un grande disagio e malessere al solo pensiero di tornare in caserma
Quindi, visto che c'è questa possibilità,vorrei transitare nel ruolo civile dove posso lavorare sereno ed eventualmente continuare a curarmi senza incorrere in aspettative,malattie e con il senso di colpa perenne.


Molto bene, per raggiungere questo obiettivo occorre che ci sia una patologia e cura farmacologia, documentata da struttura pubblica, unitamente a un medio/ lungo periodo di aspettativa e per ultimo la CMO che valuta il momento indicato per determinare la non più idoneità al servizio con provvedimento di riforma e la idoneità al transito nei ruoli civili delle Amministrazioni dello Stato. Questo è un breve sunto delle dinamiche.

Appare evidente che il provvedimento di riforma dovrà essere emesso entro il periodi massimo di aspettativa che corrisponde a giorni 730 o 731 se anno bisestile, nell'arco del quinquennio mobile.

Avendo cura di non sforare detto periodo.

Per quanto riguarda i modelli ML/C che mi hai citato, ammetto la mia ignoranza e ti dico che non so di cosa si tratta. Ho provato a cercare e mi sembra di capire che l'argomento sia inerente alla causa di servizio.

Esattamente, il mod. C, viene fatto quando ci sono delle lesioni traumatiche occorse durante il turno di servizio.

Nonostante ciò, a volte non viene fatto, invitando a fare normale domanda di riconoscimento causa di servizio.


A proposito di quest'ultimo:

qual è l'iter da seguire per poter imbastire una cds?

La mia idea era di fare la prima visita alla CMO, vedere com'è la situazione,

Corretto

.. ed affidarmi ad un medico legale sia per avviare una causa di servizio sia per farmi redigere relazioni medico-legali per le prossime visite?

Al momento, è necessario individuare l'esatta sintomatologia /patologia, per capire quali potrebbero essere le cause o concause da attribuire al servizio .

La certificazione /relazione medica che verrà prodotta dallo specialista da cui sei in cura potrà già tracciare in quadro e mettere nelle condizioni un medico legale nell'individuare cause o concause, affinché tu possa presentare una domanda di riconoscimento causa di servizio e contestuale equo indennizzo indennizzo.


Questo ovviamente tutto entro i termini di scadenza.

Io sono entrato in aspettativa dal 30 maggio 2022,mentre sono in convalescenza dal 15 aprile.

Da quale data devo iniziare a contare i 6 mesi dall'avvenuto evento?

Come riferimento per i 6 mesi devi considerare il primo certificato medico se è corretta la diagnosi.
Grazie ancora per la disponibilità. Un abbraccio e ci aggiorniamo
Certo 👋👋

Rispondi