Il 3 luglio verrò probabilmente riformato...

Feed - La Dott.ssa Alessandra D'Alessio risponde

Rispondi
Niclo
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 130
Iscritto il: lun nov 24, 2014 12:17 am

Il 3 luglio verrò probabilmente riformato...

Messaggio da Niclo » ven giu 28, 2019 2:23 pm

Gentilissima Dott.ssa Alessandra D'Alessio,

sono un Sovrintendente Capo Coordinatore della Polizia di stato con circa 33 anni di servizio, ho anche quasi diretto un Commissariato di Polizia, nonchè frequento questo forum GrNet.

Le scrivo da Milano, pur sapendo che lei svolge servizio a Firenze.

Vengo subito al dunque... per un episodio di rilevanza disciplinare risalente all'inizio dell'anno, nel quale ero per altro parte lesa, mi è stato inflitto un richiamo scritto, dopo di che, a marzo, sono stato notiziato dal Dirigente Sanitario che, a seguito di una segnalazione, avrei dovuto recarmi a Roma per degli accertamenti sanitari, ma che, secondo lui, non dovevano essere nulla di trascendentale.

Dopo il previsto colloquio ed il test Minnesota e lo Zeta Test, ai quali mi sono sottoposto durante le giornate di martedì e mercoledì scorso, ieri, giovedì 27 maggio, è stata comunicata la diagnosi al mio Ufficio Sanitario Provinciale, il quale Dirigente, che per altro mi conosce, è rimasto esterrefatto, in quanto neppure lui aveva ritenuto prendere alcun tipo di provvedimento dai primi di marzo ad oggi,l' per una segnalazione che lasciava il tempo che trovava, a parte avvisarmi che il Ministero avrebbe potuto convocarmi per sentirmi in merito all'accaduto.

Il mio errore è stato (forse), rispondere con obbiettività e sincerità al colloquio durato un paio di ore abbondanti, raccontando dettagli della mia vita privata e quant'altro, mentre non temevo il Test Minnesota e lo Zeta Test del giorno seguente in quanto li conoscevo).

Questo, in sintesi, è stato il giudizio di Roma:

"DISTURBO DI PERSONALITA' NAS CON TRATTI SCHIZOIDI E PARANOIDI"...

Il Dirigente Sanitario si è visto costretto ad applicarmi l'Art.48, dicendomi che con una tale diagnosi, la riforma è certa, forse addirittura immediata.

Mercoledì prossimo 3 luglio dovrò presentarmi all C.M.O. di Milano, e non so come potrò fare per cercare di chiarire quello che ritengo essere un malinteso, in quanto mi dispiacerebbe venire riformato "con disonore", senza considerare le implicazioni che si riperquoterebbero sulla vita privata, in quanto, mi sembra di capire, che potrebbe venire messa in discussione anche la mia patente di guida privata.

Ciò nonostante sono molto sereno e speranzoso che la cosa possa concludersi benevolmente, ma è anche vero che per ragioni di salute fisica, nell'ultimo quinquennio ho quasi raggiunto i 913 giorni di aspettativa massima, rimanendomene non più di 50.

Secondo la sua notevole esperienza, gradirei un suo parere riguardo come potrebbe finire questa triste vicenda.

La ringrazio di cuore.

Giordano Mazzini



Convenzionistituzioni.it
Avatar utente
Alessandra DAlessio
Professionista
Professionista
Messaggi: 243
Iscritto il: lun nov 07, 2016 4:26 pm

Re: Il 3 luglio verrò probabilmente riformato...

Messaggio da Alessandra DAlessio » lun lug 01, 2019 10:11 pm

Buonasera
Le confermo che la sua diagnosi rientra nelle causa di Non idoneità al servizio militare permanente ma devo aggiungere che non è affatto un disonore!
Probabilmente si trova in un Periodo particolarmente stressante ha 33 anni di servizio ed il suo e' un lavoro "usurante ". È per questo che è previsto un passaggio ai ruoli civili in tali situazioni sopratutto a fine carriera.
Capito anche la pensione...
Le ripeto non è un disonore non a casa esiste la legge sullo stress da lavoro correlato poiché si sa che alcuni lavori sono più usuranti di altri.

Le preciso che io lavoro e risiedo a Roma e non a Firenze. Se le occorresse una consulenza o un colloquio può chiamarmi.
Dott.ssa Alessandra D'Alessio
Psicologa Clinica e del Lavoro
Psicologa Forense

Psicoterapeuta
Via R. Montecuccoli n.15 Roma
Tel 3429204614
Www.studio-atena.it
email: info@studio-atena.it

Niclo
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 130
Iscritto il: lun nov 24, 2014 12:17 am

Re: Il 3 luglio verrò probabilmente riformato...

Messaggio da Niclo » mar lug 02, 2019 9:47 pm

Buonasera gentilissima Dott.ssa Alessandra D'Alessio,

innanzitutto la ringrazio per la rapida ed alquanto gradita risposta, dopo di che, a questo punto, direi di attendere mercoledì per poter comprendere l'orientamento della C.M.O., e nel caso dovessero riformarmi, farò sicuramente ricorso entro i 10 giorni come da lei consigliatomi, dopo di che, se venissi rivalutato a Roma, sicuramente la interpellerò per farmi seguire da lei.

Con osservanza.

Giordano Mazzini

Rispondi