Fine attività Lavorativa.

Diritto Militare e per le Forze di Polizia
Feed - L'Avv. Giorgio Carta risponde

Moderatore: Avv. Giorgio Carta

Regole del forum
Questo servizio è gratuito ed i quesiti rivolti all'avvocato Giorgio Carta saranno evasi compatibilmente con i suoi impegni professionali. Riceveranno risposta solo i quesiti pubblicati nell’area pubblica, a beneficio di tutti i frequentatori del forum. Nel caso si intenda ricevere una consulenza riservata e personalizzata , l’avvocato Carta è reperibile ai recapiti indicati sul sito www.studiolegalecarta.com, ma la prestazione professionale è soggetta alle vigenti tariffe professionali.
Rispondi
easter67
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 84
Iscritto il: sab giu 04, 2011 4:41 pm

Fine attività Lavorativa.

Messaggio da easter67 » dom mar 08, 2020 6:22 pm

Buon pomeriggio avv. CARTA.
Vorrei una informazione personale ma che potrebbe essere utile a tutti.
Ad ottobre compio effettivi 32 anni di servizio + 5 di contributi.
Ho causa di servizio Tab. A 8^ cat. .
Posso chiedere di andare in pensione o devo aspettare i tempi giusti?
Cosa devo fare per la Privilegiata?
Nel caso mi facessi un periodo continuativo di malattia e supero il periodo, vado in congedo?
Perdo qualcosa?
Grazie mille e buon lavoro.



Convenzionistituzioni.it
Avatar utente
Avv. Giorgio Carta
Professionista
Professionista
Messaggi: 1855
Iscritto il: ven apr 03, 2009 9:14 am

Re: Fine attività Lavorativa.

Messaggio da Avv. Giorgio Carta » ven mar 27, 2020 10:21 am

salvo che che non venga riformato, non ha ancora diritto alla pensione ordianaria.
Per quella pribilegiata, discendente dalla causa di servizio riconosciuta, dovrà comunque aspettare di essere in pensione e chieerla con apposita istanza.
In bocca al lupo,
Avv. Giorgio Carta

Rispondi