Finalmente in pensione con la riforma

Feed - CARABINIERI

Rispondi
Mares67
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 36
Iscritto il: gio dic 06, 2018 7:44 am

Finalmente in pensione con la riforma

Messaggio da Mares67 » lun dic 10, 2018 12:04 pm

Buongiorno a tutti.
Da pochi giorni sono stato riformato per cumulo di cause di servizio. Non riesco ancora ad entrare nell'ottica del pensionato visto che il lavoro che facevo mi piaceva e mi dava tante soddisfazioni, ho fatto quasi 32 anni nell' Arma dei carabinieri, comunque adesso potrò badare di più ai miei figli e alle mia passioni, salute permettendo. Presso il mio comando di appartenenza ho presentato la seguente documentazione:

- pagamento sostitutivo della licenza ordinaria non goduta;
- domanda per pensione Privilegiata Ordinaria;
- domanda di non instaurare un nuovo rapporto lavorativo presso la pubblica amministrazione;
- domanda per la liquidazione dell'indennità supplementare della Cassa di Previdenza delle Forze Armate;
- richiesta dei 6 aumenti periodici di stipendio;
- dichiarazione sostitutiva di certificazione di nascita;
- dichiarazione di rinuncia al ruolo civile;
- notifica del giudizio di Idoneità;
- giudizio della CMO di non idoneità permanente a SMI nei CC in modo assoluto;
- copia fotostastica carta d'identità e codice fiscale;
Sono in attesa di:
- verbale di riforma assoluta rilasciata dalla CMO;
- verbale della CMO dove sono indicate le patologie ascritte a Tab. "A";
- decreto ministeriale e parere Comitato di Verifica.
- modello Unico certificazione della banca dell'IBAN per accredito del trattamento di fine servizio, ho la banca solo online;

Ci sono documenti che ho dimenticato?
Ho 13 mesi di apprendista, devo vedere all'INPS se mi conviene riscattarli?
Mi devo far iscrivere da qualche parte per avere, in un futuro, un prestito diretto INDAP?
Grazie a chi mi aiuterà.



FRANCOPAIANO59
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 92
Iscritto il: lun mar 24, 2014 7:20 am

Re: Finalmente in pensione con la riforma

Messaggio da FRANCOPAIANO59 » lun dic 10, 2018 4:45 pm

Devi ancora inoltrare domanda di pensione ordinaria on-line all'INPS, stamparla e presentarla al tuo Comando. Nel presentare la predetta domanda, per poter accedere ai prestiti ex INPDAP dovavrsi accendere una casella - che non ricordo bene come è contraddistinta - che accetti di aderire al versamento mensile di qualche euro. Stessa procedura per la ppo (domanda on-line ALL'INPS, stampare la domanda e presentarla al tuo Comando. L'invio telematico all'INPS lo puoi fare tu personalmente registrandoti al sito INPS o tramite patronato.

Mares67
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 36
Iscritto il: gio dic 06, 2018 7:44 am

Re: Finalmente in pensione con la riforma

Messaggio da Mares67 » lun dic 10, 2018 5:22 pm

Grazie Franco, al mio comando non mi avevamo detto nulla solo grazie a questo sito mi è venuto il dubbio. Grazie ancora adesso stò valutando se presentarla online o appoggiarmi a un patronato.

FRANCOPAIANO59
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 92
Iscritto il: lun mar 24, 2014 7:20 am

Re: Finalmente in pensione con la riforma

Messaggio da FRANCOPAIANO59 » lun dic 10, 2018 5:31 pm

Per i 13 mesi da ricongiungere fatti fare una simulazione dell'importo e valuta la convenienza sotto l'aspetto costi/benefici. Scusa la domanda che potrebbe risultare banale: hai riscattato 1/5 del servizio prestato ai fini del tfs? Considera che ai fini contributivi è automatico e gratuito al contrario ai fini del tfs.

Mares67
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 36
Iscritto il: gio dic 06, 2018 7:44 am

Re: Finalmente in pensione con la riforma

Messaggio da Mares67 » lun dic 10, 2018 6:41 pm

Adesso provo a fare una simulazione per vedere se ne vale la pena. Io ho riscattato 4 anni e 1 mese.
Grazie ancora.

oreste.vignati
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2140
Iscritto il: gio ago 21, 2014 8:34 am
Località: bologna

Re: Finalmente in pensione con la riforma

Messaggio da oreste.vignati » lun dic 10, 2018 7:05 pm

Mares67 ha scritto:
lun dic 10, 2018 12:04 pm
Buongiorno a tutti.
Da pochi giorni sono stato riformato per cumulo di cause di servizio. Non riesco ancora ad entrare nell'ottica del pensionato visto che il lavoro che facevo mi piaceva e mi dava tante soddisfazioni, ho fatto quasi 32 anni nell' Arma dei carabinieri, comunque adesso potrò badare di più ai miei figli e alle mia passioni, salute permettendo. Presso il mio comando di appartenenza ho presentato la seguente documentazione:

- pagamento sostitutivo della licenza ordinaria non goduta;
- domanda per pensione Privilegiata Ordinaria;
- domanda di non instaurare un nuovo rapporto lavorativo presso la pubblica amministrazione;
- domanda per la liquidazione dell'indennità supplementare della Cassa di Previdenza delle Forze Armate;
- richiesta dei 6 aumenti periodici di stipendio;
- dichiarazione sostitutiva di certificazione di nascita;
- dichiarazione di rinuncia al ruolo civile;
- notifica del giudizio di Idoneità;
- giudizio della CMO di non idoneità permanente a SMI nei CC in modo assoluto;
- copia fotostastica carta d'identità e codice fiscale;
Sono in attesa di:
- verbale di riforma assoluta rilasciata dalla CMO;
- verbale della CMO dove sono indicate le patologie ascritte a Tab. "A";
- decreto ministeriale e parere Comitato di Verifica.
- modello Unico certificazione della banca dell'IBAN per accredito del trattamento di fine servizio, ho la banca solo online;

Ci sono documenti che ho dimenticato?
Ho 13 mesi di apprendista, devo vedere all'INPS se mi conviene riscattarli?
Mi devo far iscrivere da qualche parte per avere, in un futuro, un prestito diretto INDAP?
Grazie a chi mi aiuterà.

Per poter in seguito chiedere prestiti o mutuo, quando presenti la domanda di pensione devi aderire al fondo credito.

Mares67
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 36
Iscritto il: gio dic 06, 2018 7:44 am

Re: Finalmente in pensione con la riforma

Messaggio da Mares67 » lun dic 10, 2018 7:42 pm

Grazie Oreste, in parole povere quanto andrei a pagare per iscrivermi a questo fondo credito? Lo devo fare adesso o in qualsiasi momento posso iscrivermi per la richiesta di un eventuale prestito? Grazie ancora.

Mares67
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 36
Iscritto il: gio dic 06, 2018 7:44 am

Re: Finalmente in pensione con la riforma

Messaggio da Mares67 » lun dic 10, 2018 7:48 pm

Ho capito, sono andato a vedere è la trattenuta che mi facevano di € 10,24, praticamente lo 0,35%, sulla retribuzione lorda.

oreste.vignati
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2140
Iscritto il: gio ago 21, 2014 8:34 am
Località: bologna

Re: Finalmente in pensione con la riforma

Messaggio da oreste.vignati » mar dic 11, 2018 6:36 pm

Mares67 ha scritto:
lun dic 10, 2018 7:48 pm
Ho capito, sono andato a vedere è la trattenuta che mi facevano di € 10,24, praticamente lo 0,35%, sulla retribuzione lorda.
Lo dovresti fare con la richiesta di pensione, o almeno entro un anno, dopo non è più possibile. Se ti iscrivi non poi più disdire, l'importo che io pago e circa 3,70 euro mensili

Mares67
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 36
Iscritto il: gio dic 06, 2018 7:44 am

Re: Finalmente in pensione con la riforma

Messaggio da Mares67 » mar dic 11, 2018 8:12 pm

Ok, grazie.

simone1968
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 11
Iscritto il: gio gen 18, 2018 2:56 pm

Re: Finalmente in pensione con la riforma

Messaggio da simone1968 » lun dic 17, 2018 5:11 pm

Idem io, con 32 anni, solo che a differenza tya, al mio comando sembrA che devono uscire loro i soldi, nessuno sà niente e alla richiesta di essere monetizzato la licenza non usufruita, ognuno dice la sua: non è competenza loro compilare lo specchio da inviare a cna, che devo fare io richiesta al cns parlo regione basilicata, sempre regione a sè, con norme e regolamenti di regione autoritaria, fuori dal territorio dello stato italiano. Bà

Mares67
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 36
Iscritto il: gio dic 06, 2018 7:44 am

Re: Finalmente in pensione con la riforma

Messaggio da Mares67 » lun dic 17, 2018 9:42 pm

Da me hanno fatto tutto loro, siamo andati insieme sul portale Leonardo per vedere la licenza non fruita e hanno fatto loro la domanda. Leggi i vari post per vedere tutte le domande che vanno fatte. Io mi ero portato l'elenco delle domande da fare e , cosa importante, non avevo fatto quella della richiesta dei 6 scatti, ci hanno pensato loro a farla!!!!

indingo
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 39
Iscritto il: sab gen 20, 2018 1:53 am

Re: Finalmente in pensione con la riforma

Messaggio da indingo » sab dic 22, 2018 2:17 am

Anche io, riformato il 30 ottobre 2018 ho presentato tutta la documentazione, ma non mi ricordo di aver presentato la domanda - richiesta dei 6 aumenti periodici di stipendio- Puoi gentilmente allegare una copia sul forum , cosi vedro' di integrarla.
in alternativa anche sul mio indirizzo e-mail
sebastianogrisanti@tiscali.it

io ho presentato :
- domanda alla cassa di previdenza forze armate per liquidazione indennità supplementare;
-dichiarazione di non instaurare nuovo rapporto lavorativo presso altra pubblica amministrazione;
-domanda pagamento licenza ordinaria non fruita;
allegando verbale di riforma CMO e dichiarazione di rinuncia ruoli civili, con copia c.f. e cartadi identità.
successivamente ho presentato presso un patronato, domanda di pensione ordinaria di inabilità proficuo lavoro/mansioni gestione pubblica.

Grazie, cordiali saluti ed auguri di buone feste a te ed a tutti i colleghi del forum

Rispondi