Pagina 2 di 2

Re: Farsi riformare con 25 anni effettivi

Inviato: sab ott 12, 2019 5:25 pm
da Gabry08
Attenzione.
Qualcuno mi faceva notare come ce l apposita sezione per fare i calcoli pensionistici, così eh, giusto per non intasare.
Buona sera a tutti gli umili...

Re: Farsi riformare con 25 anni effettivi

Inviato: sab ott 12, 2019 6:51 pm
da Maurizio v
Grazie carissimo Furore5, onestamente auspico che l'importo nel malaugurato caso di riforma sia all'incirca quanto hai cortesemente calcolato. Riguardo al tfs ho ricevuto un "premio di congedamento" al termine della ferma triennale nell'E. I ( dal 02/11/87/al 02/11/90), spero che non influisca sul TFS. Buona serata GRAZIE MILLE.

Re: Farsi riformare con 25 anni effettivi

Inviato: sab ott 12, 2019 7:37 pm
da Massimovallette
Grazie Furore 5 e scusa se nn ti avevo menzionato i sei mesi di corso considerandoli come arruolamento effettivo alla data di inizio corso,Buon Week-end

Re: Farsi riformare con 25 anni effettivi

Inviato: dom ott 13, 2019 4:09 pm
da merterx
Ciao a tutti.
Massimovallette, ti consiglio di leggere un thread che sta nella sezione Polizia di Stato.
Un collega della p.s., a quanto riferisce e se ho capito bene, sembrerebbe possa essere destituito senza andare in pensione con la motivazione di: " superamento del periodo di comporto di 18 mesi di aspettativa continuativa". Questo perchè all'avvicinarsi dei 18 mesi la CMO ancora non ha redatto un verbale di riforma. Se non redige il verbale in cui vieni riformato allora semplicemente decadi dal servizio. O superi 18 mesi con causa di servizio o superi 18 mesi con verbale di riforma.

Questo quel che ho capito. E' anche vero che il collega lamenta una patologia fisica, probabilmente per stato d'ansia la CMO lo redige in automatico il verbale di riforma all'avvicinarsi dei 18 mesi.

Ripeto: potrei aver compreso fischi per fiaschi ma il thread sta lì, quindi vattelo a leggere.
Il mio consiglio è di chiedere a qualche medico legale competente della tua zona, o se non hai confidenza coi colleghi che stanno nel tuo istituto (così come anche se non vuoi che sappiano le tue vicende) di chiamare le sedi centrali romane dei sindacati.

Re: Farsi riformare con 25 anni effettivi

Inviato: dom ott 13, 2019 4:23 pm
da merterx
Preciso: Non sono un esperto, né tramite esperienza personale né tramite fonti indirette di mia conoscenza. Potrei aver interpretato male il thread, così come potrebbe esserci un'automatismo a redigere il verbale di riforma da parte della CMO nel caso di patologie psichiche a differenza di quelle fisiche...
Però consiglio una lettura del thread del collega: in cui dice che potrebbe rischiare di andarsene senza pensione se arriva al superamento del limite massimo di aspettativa senza verbale di riforma.

Re: Farsi riformare con 25 anni effettivi

Inviato: dom ott 13, 2019 11:42 pm
da Massimovallette
Grazie Merterz,letto
dicono che accade se non maturi almeno 15 anni effettivi,sarà lo stesso nella penitenziaria? comunque ne avrei quasi 24 effettivi,nn sarebbe il mio caso. Qualcuno a notizie a riguardo?

Re: Farsi riformare con 25 anni effettivi

Inviato: lun ott 14, 2019 9:50 am
da trasmarterzo
Leggi bene l'intervento del collega, non è più scontata la pensione anche se con almeno 15 anni ecc ecc... Leggi il post sezione PS intitolato LICENZIAMENTO SENZA PENSIONE.. a pag 2 vedasi l'intervento del collega Naturopata. Insomma sembra che l'inps abbia cambiato orientamento e non concede più la pensione nemmeno minima SE ENTRO LO SCADERE DEL PERIODO MASSIMO DI ASPETTATIVA LA CMO NON ABBIA STILATO IL VERBALE DI RIFORMA. In tal caso la pensione maturata (minimo 15 anni ecc ecc...) sarà concessa solo al raggiungimento dell'età pensionistica del personale civile. Questo è un cambiamento radicale... L'intervento di Naturopata riguarda i CC ed è qui che vengono i dubbi, ma secondo me vale per tutti. Ecco che per evitare problemi è indispensabile farsi riformare entro il periodo max e secondo me se si presenta documentazione precisa in quel senso la cmo ha tutto il tempo per decidere, a meno che per sfortuna l'aspettativa non inizia quasi allo scadere.

Re: Farsi riformare con 25 anni effettivi

Inviato: lun ott 14, 2019 10:10 am
da trasmarterzo
....quasi allo scadere, se trattasi ovviamenti di aspettativa nel quinquennio, allora la Cmo potrebbe NON AVERE IL TEMPO di stilare l'eventuale verbale di riforma.

Re: Farsi riformare con 25 anni effettivi

Inviato: gio nov 14, 2019 7:00 pm
da andrea666
Si il 3d pds "licenziamento senza pensione per superamento...." dice della possibilità che l'InPs senza un decreto di non idoneità, possa non erogare pensione, ma allo stato sappiamo che fino ad oggi, (credo, ma se ci sono casi contrari sarebbe utile saperlo) in ogni caso quando la CMO per diversi motivi non si è pronunciata o l'ufficio ha fatto decorrere i termini dell'aspettativa nel quinquennio o senza problemi o a seguito di ricorso i dipendenti hanno sempre ottenuto la pensione. indipendentemente aeronautica CC pds etc.

quanto allegato da naturopata riguarda i Cc ma comunque non è una circolare dell'INPs, ne fa riferimento chiaro a normative, nel senso che se non ho capito male si riferisce al fatto che gli uffici debbano evitare che i dipendenti sforino i termini dell'aspettativa cioè se nel caso di inviarli in Cmo

invece proprio per i casi come dici sotto trasmarterzo:

trasmarterzo ha scritto:
lun ott 14, 2019 10:10 am
....quasi allo scadere, se trattasi ovviamenti di aspettativa nel quinquennio, allora la Cmo potrebbe NON AVERE IL TEMPO di stilare l'eventuale verbale di riforma.


In questo caso supponiamo che il collega con stato ansioso etc , farmaci venga inviato magari a seguito di un art. 41 anche; in cmo con ancora 5-6 mesi di aspettativa nel quinquennio, secondo te la cmo continuerebbe a dare aspettativa fino a farlo decadere?
io non credo, sia possibile, secondo me si devono esprimere ad ogni modo in un senso o nell'altro