Erogazione P.P.O

Feed - ESERCITO

Avatar utente
antoniomlg
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3546
Iscritto il: ven set 03, 2010 10:18 am

Erogazione P.P.O

Messaggio da antoniomlg » gio feb 11, 2016 11:04 pm

salve come da titolo vorrei conoscere esattamente l'iter
della ppo.
dopo aver fatto domanda on-line sul sito della sede competente inps.
la competenza è tutta ed esclusiva dell'inps oppure
essa aspetta che il ministero faccia qualche cosa qualche calcolo o altro?

grazie



antoniori
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 25
Iscritto il: ven mar 21, 2014 10:19 pm

Re: Erogazione P.P.O

Messaggio da antoniori » mar feb 16, 2016 3:30 pm

Ciao,
sono nella tua stessa situazione e anche a me piacerebbe sapere come si articola l'iter della P.P.O. (chi chiede cosa e a chi) e se hanno dei tempi da rispettare, infatti ho postato lo stesso argomento nella categoria marescialli.

oreste.vignati
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2060
Iscritto il: gio ago 21, 2014 8:34 am
Località: bologna

Re: Erogazione P.P.O

Messaggio da oreste.vignati » mar feb 16, 2016 8:00 pm

Per la polizia di stato bisogna anche inviare una Pec al ministero interno in modo che conferma i dati all' inps



Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

antimo 2
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 1
Iscritto il: mar gen 05, 2016 7:00 pm

Re: Erogazione P.P.O

Messaggio da antimo 2 » dom feb 28, 2016 7:04 pm

Per poterti rispondere devi essere più preciso, o meglio: la C.M.O di competenza si è già espressa sulla concessione della P.P.O a vita/annualità?, sei già in possesso della determinazione del Comitato di Verifica per le Cause di Servizio ?, sei già in possesso di un eventuale verbale di concessione di equo-indennizzo?, se
si, allora alleghi i sopra descritti documenti alla domanda di P.P.O, invia il tutto on-line all'INPS di competenza, ed in questo caso devi solo attendere la determinazione dell'INPS, i tempi sono abbastanza ristretti. Diverso è se non sei in possesso dei vari pareri/verbali sopra menzionati, allora i tempi sono molto ma molto lunghi. Se vuoi posso successivamente dettagliarti anche sull'eventuale prassi se non sei in possesso di quanto sopra. Ciao

gino59
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 10630
Iscritto il: lun nov 22, 2010 11:26 pm

Re: Erogazione P.P.O

Messaggio da gino59 » dom feb 28, 2016 11:14 pm

antimo 2 ha scritto:Per poterti rispondere devi essere più preciso, o meglio: la C.M.O di competenza si è già espressa sulla concessione della P.P.O a vita/annualità?, sei già in possesso della determinazione del Comitato di Verifica per le Cause di Servizio ?, sei già in possesso di un eventuale verbale di concessione di equo-indennizzo?, se
si, allora alleghi i sopra descritti documenti alla domanda di P.P.O, invia il tutto on-line all'INPS di competenza, ed in questo caso devi solo attendere la determinazione dell'INPS, i tempi sono abbastanza ristretti. Diverso è se non sei in possesso dei vari pareri/verbali sopra menzionati, allora i tempi sono molto ma molto lunghi. Se vuoi posso successivamente dettagliarti anche sull'eventuale prassi se non sei in possesso di quanto sopra. Ciao
====================================
INPDAP27__pensione_privilegio.pdf
Solo i moderatori e gli Utenti del gruppo Sostenitori possono visualizzare i file allegati.

MalcomX
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 179
Iscritto il: ven nov 20, 2009 7:51 pm

Re: Erogazione P.P.O

Messaggio da MalcomX » dom mar 13, 2016 8:16 pm

Bisogna fare una precisazione per chi è uscito entro 31/12/2009 bisogna passare tramite i vari CEDOC e PREVIMIL per le PPO , Cause di servizio , Aggravamenti e quantaltro dal 01/01/2010 è tutta competenza dell'INPS ........
MalconX
Solo i moderatori e gli Utenti del gruppo Sostenitori possono visualizzare i file allegati.

gino59
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 10630
Iscritto il: lun nov 22, 2010 11:26 pm

Re: Erogazione P.P.O

Messaggio da gino59 » dom mar 13, 2016 11:27 pm

MalcomX ha scritto:Bisogna fare una precisazione per chi è uscito entro 31/12/2009 bisogna passare tramite i vari CEDOC e PREVIMIL per le PPO , Cause di servizio , Aggravamenti e quantaltro dal 01/01/2010 è tutta competenza dell'INPS ........
MalconX
======================
Anche per il 2010.- NDR in congedo assoluto 08.06.2010 ho fatto tutto anche successivamente per un
aggravamento,con il mio comando Regionale CC. .-Saluti

MalcomX
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 179
Iscritto il: ven nov 20, 2009 7:51 pm

Re: Erogazione P.P.O

Messaggio da MalcomX » lun mar 14, 2016 8:18 pm

gino59 ha scritto:Anche per il 2010.- NDR in congedo assoluto 08.06.2010 ho fatto tutto anche successivamente per un
aggravamento,con il mio comando Regionale CC. .-Saluti
Ciao Gino59 e che tè devo dì già cè confusione sul chi e cosa deve fare poi ci si mettono i vari enti i quali ognuno dice la sua e in mezzo ci siamo noi ........poi l'INPS a scaricabarile non lo batte nessuno !!!!!!
MalcomX

gino59
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 10630
Iscritto il: lun nov 22, 2010 11:26 pm

Re: Erogazione P.P.O

Messaggio da gino59 » lun mar 14, 2016 9:46 pm

MalcomX ha scritto:
gino59 ha scritto:Anche per il 2010.- NDR in congedo assoluto 08.06.2010 ho fatto tutto anche successivamente per un
aggravamento,con il mio comando Regionale CC. .-Saluti
Ciao Gino59 e che tè devo dì già cè confusione sul chi e cosa deve fare poi ci si mettono i vari enti i quali ognuno dice la sua e in mezzo ci siamo noi ........poi l'INPS a scaricabarile non lo batte nessuno !!!!!!
MalcomX
==============================================================================================Quello che hai scritto è esatto,tanto che dopo la circolare 27 che ho allegato c'è stata un'altra circolare che fa seguito alla citata nr.27.-Addios

marioale1913
Disponibile
Disponibile
Messaggi: 33
Iscritto il: dom nov 02, 2014 7:39 pm

Re: Erogazione P.P.O

Messaggio da marioale1913 » dom apr 03, 2016 6:04 pm

Salve , vorrei chiedere un informazione , ma la ppo si può chiedere solo se si viene riformato .
Io ho una causa di servizio riconosciuto , quinta categoria e riforma parziale.
Il mio grado è Cmcs
X conoscere qual è l importo della ppo si fanno dei calcoli ?
grazie anticipatamente

Avatar utente
antoniomlg
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3546
Iscritto il: ven set 03, 2010 10:18 am

Re: Erogazione P.P.O

Messaggio da antoniomlg » dom apr 03, 2016 6:40 pm

marioale1913 ha scritto:Salve , vorrei chiedere un informazione , ma la ppo si può chiedere solo se si viene riformato .
Io ho una causa di servizio riconosciuto , quinta categoria e riforma parziale.
Il mio grado è Cmcs
X conoscere qual è l importo della ppo si fanno dei calcoli ?
grazie anticipatamente
ciao

la ppo pensione privilegiata ordinaria
si percepisce solo quando si và in pensione
a prescindere se per riforma o per età o altro.

mentre se già non lo percepisci, devi fare domanda per avere
in busta paga i benefici degli ex artt. 117 e 120
cosi detti "benefici combattentistici" per la causa di servizio.

per altre info non esitare a chiedere

ciao

marioale1913
Disponibile
Disponibile
Messaggi: 33
Iscritto il: dom nov 02, 2014 7:39 pm

Re: Erogazione P.P.O

Messaggio da marioale1913 » dom apr 03, 2016 6:48 pm

Grazie mille Sig Antoniomlg , si quelli dell art. 117 li percepisco gia in busta paga.
io volevo sapere se venissi riformato ora , con 17 anni di servizio , da quello che ho capito dovrebbe essere circa 700 euro.
X il calcolo della ppo con 5 cat. , ci sono delle tabelle dove poter fare un calcolo a quanto ammonta .
ancora grazie anticipatamente

marioale1913
Disponibile
Disponibile
Messaggi: 33
Iscritto il: dom nov 02, 2014 7:39 pm

Re: Erogazione P.P.O

Messaggio da marioale1913 » dom apr 03, 2016 8:05 pm

X 700 euro circa , intendo la pensione con 17 anni di servizio più 3 .
Se fosse questa ( 700 euro ) la percentuale di ppo da applicare a quanto ammonta con una 5 cat .

Grazie mille

Avatar utente
antoniomlg
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3546
Iscritto il: ven set 03, 2010 10:18 am

Re: Erogazione P.P.O

Messaggio da antoniomlg » dom apr 03, 2016 8:59 pm

marioale1913 ha scritto:X 700 euro circa , intendo la pensione con 17 anni di servizio più 3 .
Se fosse questa ( 700 euro ) la percentuale di ppo da applicare a quanto ammonta con una 5 cat .

Grazie mille
non ci pensare proprio alla riforma......
essendo in riforma parziale sei in una botte di ferro.

io sono stato 16 anni in riforma parziale con una 4^ categoria

se hai bisogno con messaggio privato ti do il mio cell.

ciao

carlo64
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 296
Iscritto il: lun giu 17, 2013 9:10 pm

Re: Erogazione P.P.O

Messaggio da carlo64 » dom apr 03, 2016 9:04 pm

Di seguito riporto quanto ben spiegato dal moderatore Roberto Mandarino:

Spero che questa mia spiegazione già fornita ad altri colleghi possa chiarirti le idee.

Chi non ha maturato (personale non di leva obbligatoria) 15 anni di servizio utile ha diritto comunque alla pensione privilegiata tabellare se almeno una patologia ascritta dalla Commissione Medico Militare ad una qualsiasi categoria della tabella "A" risulta riconosciuta dipendente da causa di servizio DA PARTE DEL COMITATO DI VERIFICA (già denominato Comitato delle Pensioni Privilegiate Ordinarie).

Tale pensione viene assegnata in proporzione alla gravità della patologia in questo modo:

1^ categoria 100%, 2^ categoria 90%, terza categoria 80%, 4^ categoria 70%, 5^ categoria 60%, 6^ categoria 50%, 7^ categoria 40%, 8^ categoria 30% della base pensionabile maturata al giorno del congedo.

In base al comma 2 dell'art. 67 del D.P.R.1092/1973 qualora più favorevole della maggiorazione del 10% della pensione normale maturata questo è previsto anche per il personale che ha superato i 15 anni di servizio utile.

Ad esempio: chi ha maturato 40 anni di contributi ha già diritto all'80% della base pensionabile e con la maggiorazione del 10% della pensione maturata raggiunge intorno al 90% della base pensionabile, quindi avrebbe un trattamento migliore soltanto con una prima categoria che rilascia il 100% di tale base pensionabile, qualsiasi altra categoria sarebbe meno favorevole (anche se per strani calcoli anche la seconda categoria in questo caso risulterebbe più vantaggiosa).

Altro esempio:
un soggetto che ha maturato 17 anni[/b]di contribuzione riformato per inidoneità al servizio con una 5^ categoria.
Questo nel sistema pensionistico retributivo, ha maturato il 35% della base pensionabile (della pensione di inabilità alla quale aveva diritto per aver superato i necessari 15 anni di servizio utile) che aumentato del 10% a titolo di pensione privilegiata, raggiungerebbe intorno al 45% della base bensionabile.
In questo caso si applica l'articolo 67 comma 2 del Testo Unico D.P.R.1092/1973, cioè il 60% (previsto da tale normativa per la 5^ categoria) della base pensionabile maturata dal soggetto (esclusivamente nella quota pensionistica "A").
Questo tipo di calcolo è valido anche per coloro che hanno diritto al sistema pensionistico misto e viene applicato (oppure dovrebbe essere applicato) automaticamente, semplicemente perchè (come previsto dalla stessa norma) tale trattamento economico risulta più favorevole dell'aumento del decimo della pensione ordinaria.


E' chiaro che la base pensionabile aumenta man mano che aumenta l'anzianità di servizio, quindi se quest'ultimo interessato avesse avuto maggiore anzianità di servizio la base pensionabile che avrebbe maturato sarebbe stata maggiore del 35% e questa con l'aumento del 10% avrebbe superato l'importo previsto per la 5^ categoria cioè il 60% della base pensionabile (maturata in quota "A"). In questo caso sarebbe stato automaticamente concesso l'aumento del 10% della pensione normale oppure ordinaria maturata perchè di importo più favorevole.


Un caro saluto Roberto[/i]

Rispondi