Equo Indennizzo e PPO per ignoranti...

Forum dedicato agli operatori del comparto Sicurezza e Difesa in transito (o già transitati) all'impiego civile.
Feed - IMPIEGO CIVILE

Rispondi
Alessandro076
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 25
Iscritto il: mar gen 15, 2019 1:08 pm

Equo Indennizzo e PPO per ignoranti...

Messaggio da Alessandro076 » lun mag 17, 2021 7:32 pm

Buongiorno a tutti, ho bisogno del vostro aiuto, per capire qualcosa in materia di Equo Indennizzo e P.P.O.
Ho provato a leggere ed informarmi, ma tutti gli articoli che ho trovato, danno per scontata una conoscenza minima della materia, che invece non ho, e quindi non riesco a raccapezzarmi.... scusandomi se posso sembrare elementare (in effetti il livello è quello) vorrei fare una serie di domande "della serva", che diversamente da qui, non so a chi fare o dove trovare risposte.

Innanzi tutto vi do un quadro sommario della mia posizione; Sono un ex M.llo dei Carabinieri, riformato nel Gennaio 2020, con 22 anni di servizio effettivo e transitato nei ruoli civili della Difesa. Dopo la riforma ho presentato sia la domanda di transito, che la domanda di riconoscimento di Causa di servizio e contestuale concessione di Equo Indennizzo.
Nel mese di Marzo di quest'anno sono stato convocato dalla C.M.V. per gli accertamenti sanitari propedeutici al riconoscimento della Causa di Servizio.
La CMV si è espressa per una tabella A categoria 8^
Al momento quindi sono in attesa del pronunciamento della Commissione di Verifica.

Confesso però di avere le idee davvero poco chiare su Equo indennizzo e P.P.O., vi chiedo quindi cortesemente di togliermi questi dubbi:
1- l'Equo indennizzo è un emolumento una tantum?
2- l'Equo indennizzo orientativamente quando viene corrisposto? (nel senso, dopo l'accoglimento della Causa di Servizio da parte della Commissione di Verifica, quali sono le tempistiche orientative? se non sbaglio si misurano in anni :roll: )
3- Come posso calcolare, a grandi linee, l'importo dell'equo indennizzo? ...considerando il livello delle domande, che denunciano la mia scarsissima conoscenza della materia, vi prego di spiegarmelo nel modo più semplice e diretto possibile

Passando poi alla Pensione Privilegiata Ordinaria, una serie di altre domande banali, e basilari, ma fondamentali per capirci qualcosa:
4- Sempre dopo il riconoscimento della Causa di Servizio, devo presentare istanza per la P.P.O.? (immagino di si, e quindi a seguire: a chi? come? c'è un modulo? dove si trova)
5- La P.P.O, viene erogata su base mensile?
6- Al termine dell'iter di riconoscimento della causa di servizio e dopo aver inoltrato l'istanza, la P.P.O. viene erogata subito o al raggiungimento dell'età pensionabile?
7- La P.P.O. viene, una volta riconosciuta viene erogata "a vita" o ha un termine?
8- Come posso calcolare, a grandi linee, l'importo della P.P.O.? ...vale la stessa richiesta di valutazione della domanda nr. 3 precedente

Grazie a chiunque abbia voglia di perdere tempo e darmi una mano a orientarmi...



Convenzionistituzioni.it
mauri64
Esperto del Forum
Esperto del Forum
Messaggi: 1734
Iscritto il: gio nov 15, 2018 5:27 pm

Re: Equo Indennizzo e PPO per ignoranti...

Messaggio da mauri64 » lun mag 17, 2021 8:36 pm

Salve Alessandro, nell'attesa che l'esperto nonno Alberto risponda ai tuoi quesiti, allego la circolare inerente l'argomento in titolo.

Saluti
Solo i moderatori e gli Utenti del gruppo Sostenitori possono visualizzare i file allegati.

Avatar utente
nonno Alberto
Esperto del Forum
Esperto del Forum
Messaggi: 1381
Iscritto il: lun giu 27, 2011 3:20 pm

Re: Equo Indennizzo e PPO per ignoranti...

Messaggio da nonno Alberto » mar mag 18, 2021 8:53 am

Ciao Maurizio.


Buongiorno Alessandro,
come puoi notare non visualizzi la circolare allegata da Maurizio che risulta esaustiva di ogni dubbio.

Ciò detto, sarebbe opportuno anche per esigenze future, eventuali conteggi o riscontri stipendiali da parte dei nostri esperti nella sezione calcoli pensionistici, essere Sostenitore con una donazione che riterrai, ciò ti permetterà di visualizzare e ricevere allegati.


Ora vediamo di darti qualche risposta


Alessandro076 ha scritto:
lun mag 17, 2021 7:32 pm
Buongiorno a tutti, ho bisogno del vostro aiuto, per capire qualcosa in materia di Equo Indennizzo e P.P.O.
Ho provato a leggere ed informarmi, ma tutti gli articoli che ho trovato, danno per scontata una conoscenza minima della materia, che invece non ho, e quindi non riesco a raccapezzarmi.... scusandomi se posso sembrare elementare (in effetti il livello è quello) vorrei fare una serie di domande "della serva", che diversamente da qui, non so a chi fare o dove trovare risposte.

Innanzi tutto vi do un quadro sommario della mia posizione; Sono un ex M.llo dei Carabinieri, riformato nel Gennaio 2020, con 22 anni di servizio effettivo e transitato nei ruoli civili della Difesa. Dopo la riforma ho presentato sia la domanda di transito, che la domanda di riconoscimento di Causa di servizio e contestuale concessione di Equo Indennizzo.
Nel mese di Marzo di quest'anno sono stato convocato dalla C.M.V. per gli accertamenti sanitari propedeutici al riconoscimento della Causa di Servizio.
La CMV si è espressa per una tabella A categoria 8^
Al momento quindi sono in attesa del pronunciamento della Commissione di Verifica.

Confesso però di avere le idee davvero poco chiare su Equo indennizzo e P.P.O., vi chiedo quindi cortesemente di togliermi questi dubbi:

1- l'Equo indennizzo è un emolumento una tantum?

Che cos'è l'equo indennizzo? È una somma di denaro che ti viene corrisposta “una tantum”, a seguito del riconoscimento della causa di servizio. L'ammontare della cifra dipende dall'entità della menomazione dell'integrità fisica ed è rapportata allo stipendio al momento della domanda iniziale.



2- l'Equo indennizzo orientativamente quando viene corrisposto? (nel senso, dopo l'accoglimento della Causa di Servizio da parte della Commissione di Verifica ( SI )


quali sono le tempistiche orientative? se non sbaglio si misurano in anni :roll: )

un paio di anni, ma nel tuo caso potrebbe essere meno se legato alla successiva presentazione della ppo, poiché verrebbe recuperato il 50% dell'equo indennizzo concesso.


3- Come posso calcolare, a grandi linee, l'importo dell'equo indennizzo?

Si prende come riferimento lo stipendio tabellare annuale, la categoria lesione-infermità e l'età,

Inoltre:

Riduzione dell'equo indennizzo
49 del DPR n. 686/1957 dispone la riduzione dell'importo dell'equo indennizzo, nella misura del 25% se il dipendente ha superato i cinquanta anni di età, e del 50% se ha superato il sessantesimo anno.



...considerando il livello delle domande, che denunciano la mia scarsissima conoscenza della materia, vi prego di spiegarmelo nel modo più semplice e diretto possibile

Passando poi alla Pensione Privilegiata Ordinaria, una serie di altre domande banali, e basilari, ma fondamentali per capirci qualcosa:
4- Sempre dopo il riconoscimento della Causa di Servizio, devo presentare istanza per la P.P.O.?
(immagino di si, e quindi a seguire: a chi? come? c'è un modulo? dove si trova)

La domanda viene presentata online all'INPS, per cui dovrai recarti presso un patronato con copia del decreto di riconoscimento della causa di servizio unitamente alle coordinate bancarie o postali.


5- La P.P.O, viene erogata su base mensile?

La ppo equivale al 10% in più, si farà riferimento all' ultimo stipendio annuale in servizio.

6- Al termine dell'iter di riconoscimento della causa di servizio e dopo aver inoltrato l'istanza, la P.P.O. viene erogata subito o al raggiungimento dell'età pensionabile?

I tempi per la concessione della ppo dipendono dalla celerità con cui lavora la sede inps di riferimento.


7- La P.P.O. viene, una volta riconosciuta viene erogata "a vita" o ha un termine?

Il riconoscimento della causa di servizio da parte del comitato di verifica non potrà più essere messo in discussione, mentre compete alla cmo l'assegnazione della tabella di riferimento A o B, di norma la ppo viene concessa a vita fatta eccezione che nel tempo si chiede un aggravamento e si inizia a saltellare come un canguro.


8- Come posso calcolare, a grandi linee, l'importo della P.P.O.? ...vale la stessa richiesta di valutazione della domanda nr. 3 precedente

Devi aggiungere il 10% in più sull'ultimo stipendio annuale in servizio Arma CC.

Poi il seguente calcolo

da 15.001 fino a 28.000 euro 27%
da 28.001 fino a 55.000 euro 38%
da 55.001 fino a 75.000 euro 41%
oltre 75.000 euro 43%


Grazie a chiunque abbia voglia di perdere tempo e darmi una mano a orientarmi...

Ciao Alberto

mauri64
Esperto del Forum
Esperto del Forum
Messaggi: 1734
Iscritto il: gio nov 15, 2018 5:27 pm

Re: Equo Indennizzo e PPO per ignoranti...

Messaggio da mauri64 » mar mag 18, 2021 9:43 am

nonno Alberto ha scritto:
mar mag 18, 2021 8:53 am
Ciao Maurizio.

Buongiorno Alessandro,
come puoi notare non visualizzi la circolare allegata da Maurizio che risulta esaustiva di ogni dubbio.

Ciao Alberto
Ciao Alberto, hai ragione non ho tenuto conto che Alessandro non è ancora Sostenitore, pertanto non può leggere/scaricare alcun allegato.

Maurizio

Alessandro076
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 25
Iscritto il: mar gen 15, 2019 1:08 pm

Re: Equo Indennizzo e PPO per ignoranti...

Messaggio da Alessandro076 » mar mag 18, 2021 6:08 pm

Grazie infinite!! perlomeno ora ho messo dei paletti per ragionarci e capire qualcosa!! :D

Avatar utente
nonno Alberto
Esperto del Forum
Esperto del Forum
Messaggi: 1381
Iscritto il: lun giu 27, 2011 3:20 pm

Re: Equo Indennizzo e PPO per ignoranti...

Messaggio da nonno Alberto » mar mag 18, 2021 6:49 pm

Alessandro076 ha scritto:
mar mag 18, 2021 6:08 pm
Grazie infinite!! perlomeno ora ho messo dei paletti per ragionarci e capire qualcosa!! :D
Alessandro, se diventi Sostenitore togli il paletto e vedi pure gli allegati e quello di Maurizio :lol: :lol:

Ciao Alberto

guardacoste
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 79
Iscritto il: sab mar 29, 2014 3:13 pm

Re: Equo Indennizzo e PPO per ignoranti...

Messaggio da guardacoste » mer mag 19, 2021 12:42 pm

Ciao Alessandro,

i miei predecessori sono stati molto esaustivi, ma c'è da aggiungere anche che se ti venisse riconosciuta la CdS con tab. A, potresti chiedere, azzerando i contributi maturati, la PPO con il cumulo stipendiale, ovvero a fine mese ricevere sia lo stipendio che la pensione, ma se optassi per questa strada andresti in pensione per limiti di età visto che si azzerano i contributi maturati in precedenza.

Per il calcolo varia dalla ctg che ti verrà assegnata, ed è pari all’ultima retribuzione pensionabile se l’infermità è ascritta alla 1^ categoria (100% dell'ultimo stipendio), è pari al 90, 80, 70, 60, 50, 40 e 30% della stessa base se ascritta rispettivamente alla 2^,3^,4^,5^,6^,7^, e 8^ categoria. Le pensioni annoverate di 7 e 8 categoria sono aumentate poi dello 0,20% e dello 0,70% della base pensionabile per ogni anno di servizio nei confronti del militare che, senza aver maturato la pensione minima, abbia compiuto almeno 5 anni di servizio effettivo. In questi casi l’importo della pensione privilegiata non può essere superiore all’ammontare della pensione normale (44%).

Per te, essendo un 8ª, sarebbe del 30% + 0.70%(per ogni anno di servizio) dell'ultimo stipendio.

CIao

Alessandro076
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 25
Iscritto il: mar gen 15, 2019 1:08 pm

Re: Equo Indennizzo e PPO per ignoranti...

Messaggio da Alessandro076 » sab mag 22, 2021 9:06 am

Ciao Guardacoste, grazie!

Rispondi