Disturbo depressivo

Feed - La Dott.ssa Lucia Astore risponde

Moderatore: Dott.ssa Astore

Rispondi
fludix
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 8
Iscritto il: ven mar 11, 2011 4:52 pm

Disturbo depressivo

Messaggio da fludix » sab lug 23, 2011 12:36 am

Buonasera,
Sono un'Assistente della P.di S. , nei primi giorni del mese dicembre mi e' stato diagnosticato un disturbo depressivo maggiore in episodio singolo. Vorrei chiedere cosa mi aspetta, considerato che nonostante abbia fornito documentazione di specialista privato nella quale si attesta che la patologia e' completamente rimessa gia' dal gennaio successivo data in cui ho anche definitivamente terminato la terapia farmacologica, in sede di visita presso la CMO a marzo e a giugno mi sono stati dati rispettivamente 100 giorni e poi 70 di malattia, di fatto ritenendomi rimesso solo parzialmente dalla patologia. Ora il prossimo settembre andro' per la terza volta con un nuovo certificato in cui si dichiara che sono guarito. Cosa mi devo aspettare?Qual'e' la linea di condotta delle commissioni militari di fronte a questo genere di patologie?Come fanno a ritenermi rimesso parzialmente dalla patologia dopo colloqui di pochi minuti , quando il mio specialista privato che mi segue ogni settimana da dicembre fino ad ora dichiara che sono guarito?Vorrei capire come affrontare questa situazione e sapere cosa mi aspetta e soprattutto cosa mettere in pratica per poter rientrare al lavoro, sempre che con una patologia pregressa a episodio di questo genere mi possa essere data questa possibilita'.
Ringrazio per la disponibilita' nell'attesa di una cortese risposta.



Convenzionistituzioni.it
Dott.ssa Astore
Professionista
Professionista
Messaggi: 2616
Iscritto il: ven lug 22, 2011 2:41 pm
Località: Studio medico: Firenze, Via della Mattonaia 35 - tel. 055 23 45 154

Re: Quesito

Messaggio da Dott.ssa Astore » lun lug 25, 2011 7:26 pm

per la patologia psichiatrica la cosa e' alquanto complessa perche',come ben sa,c'e' l'immediato ritiro dell'arma ed una difficolta' concreta a ridarla fino a quando la patologia e' globalmente in remissione.Purtroppo la diagnosi di disturbo depressivo maggiore e' molto seria e con ogni probabilita' vogliono accertamenti ASL piu' precisi(test di personalita' ecc.)fatti in strutture pubbliche e non da privati.Il piu' delle volte decidono per il cambiamento di mansione.Mi tenga al corrente.Cordialmente Lucia Astore
Dott.ssa Lucia Astore - Medico Legale | Psichiatra forense
Studio: Via della Mattonaia, 35 - 50121 Firenze
Telefono: 055 23 45 154

fludix
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 8
Iscritto il: ven mar 11, 2011 4:52 pm

Re: Disturbo depressivo

Messaggio da fludix » dom set 04, 2011 1:59 pm

Al momento attuale hanno considerato , come ulteriore conferma della remissione completa della mia patologia, di sottopormi a test presso uno psicologo del cmo per andare alla chiusura della mia pratica. In questo modo, nel caso in cui i test dessero un riscontro positivo, lei ritiene che avverra' un reintegro nelle mansioni precedenti oppure no?E' a conoscenza di esperienze simili?
Grazie per disponibilita' e cortesia.

oggicisono
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 1
Iscritto il: mer giu 22, 2011 12:45 pm

Re: Disturbo depressivo

Messaggio da oggicisono » sab ott 15, 2011 9:36 am

Vai in una struttura pubblica puoi rivolgerti senza alcun onere al CENTRO DI SALUTE MENTALE, ( può trovare quello più vicino alla tua residenza sulle pagine bianche alla voce ASL, ) portati dietro i verbali del CML.
Normalmente sono molto meno rigidi dei consulenti o medici militari, se hai una forma di nevrosi lieve non avrai problemi perchè di sicuro dopo qualche seduta rilasciano un certificato con scritto "allo stato attuale non sofferente di disturbo psichiatrico", con tale certificato la CMO di fà idoneo.
Se invece la tua soffernza è una psicosi media o grave, mi spiace per te ma nessuno ci mette la pezza, perchè nessun medico o militare o consulente o della asl è un luminare della psiche....
Per quanto riguarda la causa di servizio al 90x100 non viene riconosciuta perchè prendono in considerazione solo quelle circostanze da eventi fortemente traumatici, comunque tentare non nuoce perchè ho visto che poi i TAR qualche volta danno la ragione..
p.s non presentare la domanda di causa di servizio finchè non sei idoneo al servizio incondizionato.
spero di esserti stato d'aiuto..

fludix
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 8
Iscritto il: ven mar 11, 2011 4:52 pm

Re: Disturbo depressivo

Messaggio da fludix » sab ott 15, 2011 10:52 am

E' quello che mi e' stato consigliato di fare anche in c.m.o solo adesso, dopo quasi un'anno dall'inizio della malattia. . Fino a questo punto non avevo ritenuto necessario farmi visitare presso l'asl semplicemente perche' pensavo bastasse la certificazione del mio specialista curante e le loro visite ed i loro test dai quali, per quanto mi e' stato comunicato da loro stessi , non risulta niente di anomalo. Nonostante cio' mi hanno dato ulteriori giorni e mi e' stato consigliato di presentare certificazione emessa da una struttura pubblica, un'istituto di igiene mentale. Mi sto regolando anche per fare queste ulteriori visite, spero che con quelle si chiuda questo periodo.

P.S.: Oggicisono...grazie, e' stato un bel gesto il tuo.

Dott.ssa Astore
Professionista
Professionista
Messaggi: 2616
Iscritto il: ven lug 22, 2011 2:41 pm
Località: Studio medico: Firenze, Via della Mattonaia 35 - tel. 055 23 45 154

Re: Disturbo depressivo

Messaggio da Dott.ssa Astore » dom ott 16, 2011 9:28 pm

cme e' andata lòa visita di settembre.?Lucia Astore
Dott.ssa Lucia Astore - Medico Legale | Psichiatra forense
Studio: Via della Mattonaia, 35 - 50121 Firenze
Telefono: 055 23 45 154

fludix
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 8
Iscritto il: ven mar 11, 2011 4:52 pm

Re: Disturbo depressivo

Messaggio da fludix » dom ott 16, 2011 10:21 pm

A settembre in visita specialistica mi e' stato detto che andava tutto bene e sono stato mandato a fare test MMPI-2 e colloquio con lo psicologo per concludere. Dopo averli sostenuti nella norma da quello che risulta dai verbali, li ha visti uno specialista diverso da quello che mi aveva mandato a farli. In c.m.o. mi hanno pero' dato giorni ugualmente fino a natale, specificando anche di portare ulteriore documentazione di struttura pubblica, Centro di salute mentale. Ora mi sto organizzando per fare anche queste visite e consegnare loro i referti alla fine di questi giorni. Di certo credo che queste ulteriori visite andranno bene, ma non so se essere ottimista sul risultato finale, anche perche' sono arrivato a fare quasi un'anno di malattia e sono un po' stanco.Che cosa ne pensa?
Grazie

luigino2010
Consigliere
Consigliere
Messaggi: 714
Iscritto il: ven apr 02, 2010 5:13 pm

Re: Disturbo depressivo

Messaggio da luigino2010 » lun ott 17, 2011 9:42 am

Per esperienza personale e diretta, la cmo per questo tipo di patologie difficilmente ti farà idoneo dopo un anno di malattia, dovrai tentare con la certificazione sanitaria della struttura pubblica dove si evince che stai bene al 100% dopodichè fare i test psicologici sempre presso di loro ed i risultati devono essere perfetti , quando porterai tutta questa documentazione alla cmo ti rifaranno quasi sicuramente i test e poi devi sperare di prendere l'idoneità, naturalmente fatti assistere da un medico legale, meglio se psichiatra. Non ho mai sentito di parziale riforma per patologie mentali come qualcuno asserisce su questo forum. o idoneo o riformato con il transito ai ruoli civili. Ciao e auguri.

MAURO1964
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 233
Iscritto il: mar set 13, 2011 10:36 am

Re: Disturbo depressivo

Messaggio da MAURO1964 » mar nov 08, 2011 4:13 pm

Per fludix

purtroppo hai perso molti mesi proprio perchè ti sei rivolto ad uno specialista privato, il quale per professionale che sia, c/o le CMO non vengono considerati tali ma sempolicemente -di parte-. Purtroppo è così. Avresti dovuto già dopo 3-4 mesi, quando hai visto di star meglio rivolgerti c/o l'ASL di territorio all'Unità di Igiene Mentale. Anche lì vi sono professionisti di alto rango e, se mi permetti, a gratis o poco più. Stai tranquillo, fatti seguire dalla tua ASL e vedrai che superati i test che provano il tuo miglioramento se non la tua perfetta guarigione, la CMO ti farà idoneo senza alcun vincolo.
Sai, a volte le CMO vedendo di tutto e di più e fra i quali molta gente che ci ..."marcia" ti vuol portare a rimetterci qualche soldino andando a cascare nella trattenuta dello stipendio del 50% dopo il primo anno continuativo di aspettativa.
O semplicemente, proprio perchè nel marasma di persone da esaminare che hanno tutti i giorni, non volgiono ridare in mano un arma ad una persona prima che non ci sia qualche altro collega NON DI PARTE (appunto l'ASL) che non ne certifichi la idoneità.
TUTTO QUI, MIO CARO fludix.
Auguri e fai sapere come ti va.
mauro1964

legione

Re: Disturbo depressivo

Messaggio da legione » gio nov 10, 2011 9:35 pm

concordo con maur.... igiene mentale usl mp2 rosce piu certificati muoviti no perdere tempo se vuoi rientrare io ero guarito mi hanno portato ad esaurire l aspettativa eventuamente non accetare vai in seconda istanza con documentazione che sei esente da tutto loro ci marciano .......

legione

Re: Disturbo depressivo

Messaggio da legione » gio nov 10, 2011 9:43 pm

dottoressa adesso mi sorge un dubbio io avevo documentazione idonea alla mano mi hanno fatto esaurire tutta l aspettativa tipo esente da tutto etc etc ma se sono esente che convalescenza e' questa? o sono io che sono ignorante o sono loro ignoranti? poi gradirei sapere loro questi luminari possono mandarci a visita senza i pressuposti?

ciccio60
Appassionato
Appassionato
Messaggi: 53
Iscritto il: gio nov 10, 2011 12:02 pm

Re: Disturbo depressivo

Messaggio da ciccio60 » mer nov 23, 2011 6:34 pm

Per Oggicisono. Ho seguito con attenzione il forum e la tua risposta, però non capisco perchè la causa di servizio non la può chiedere mentre è in malattia, cioè come dici tu deve chiederla quando sarà fatto idoneo.

fludix
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 8
Iscritto il: ven mar 11, 2011 4:52 pm

Re: Disturbo depressivo

Messaggio da fludix » ven mar 30, 2012 4:12 pm

Grazie al cielo tutto si e' risolto per il meglio, con il ritorno al lavoro.
Mai arrendersi.

Rispondi