diritto alla pensione

Feed - CARABINIERI

magicbox10

diritto alla pensione

Messaggio da magicbox10 » lun ott 03, 2011 12:39 pm

buon giorno avocato volevo chiarimenti su un dubbio che riguarda il diritto alla pensione.
mi sono arruolato nell'arma dei carabinieri in data 21 feb 1981 sono stato riformato in data
23 gen 2003 poi transitato nelle aree funzionali del personale civile del ministero dell difesa.
volevo sapere se il calcolo che faccio io per andare in pensione è giusto:- 22 anni nell'arma
più 4 ricattati = 26 perciò a febbraio 2012 mi mancherebbero 5 anni di servizio per poter
andare con 40 anni di contributi ? la ringrazio in anticipo per risposta che sicuramente potrà
dirimere i miei dubbi.



Convenzionistituzioni.it
sysuop33

Re: diritto alla pensione

Messaggio da sysuop33 » lun ott 03, 2011 12:49 pm

magicbox10 ha scritto:buon giorno avocato volevo chiarimenti su un dubbio che riguarda il diritto alla pensione.
mi sono arruolato nell'arma dei carabinieri in data 21 feb 1981 sono stato riformato in data
23 gen 2003 poi transitato nelle aree funzionali del personale civile del ministero dell difesa.
volevo sapere se il calcolo che faccio io per andare in pensione è giusto:- 22 anni nell'arma
più 4 ricattati = 26 perciò a febbraio 2012 mi mancherebbero 5 anni di servizio per poter
andare con 40 anni di contributi ? la ringrazio in anticipo per risposta che sicuramente potrà
dirimere i miei dubbi.
più 4 anni " ricattati " è bellissima.- :D :D :D

gino59
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 10636
Iscritto il: lun nov 22, 2010 11:26 pm

Re: diritto alla pensione

Messaggio da gino59 » lun ott 03, 2011 1:16 pm

sysuop33 ha scritto:
magicbox10 ha scritto:buon giorno avocato volevo chiarimenti su un dubbio che riguarda il diritto alla pensione.
mi sono arruolato nell'arma dei carabinieri in data 21 feb 1981 sono stato riformato in data
23 gen 2003 poi transitato nelle aree funzionali del personale civile del ministero dell difesa.
volevo sapere se il calcolo che faccio io per andare in pensione è giusto:- 22 anni nell'arma
più 4 ricattati = 26 perciò a febbraio 2012 mi mancherebbero 5 anni di servizio per poter
andare con 40 anni di contributi ? la ringrazio in anticipo per risposta che sicuramente potrà
dirimere i miei dubbi.
più 4 anni " ricattati " è bellissima.- :D :D :D



.............. :shock: :shock: :shock: NOOOOOOOOOOOOOOOO :arrow: E' :wink: STUPENDA :lol: :lol: :lol:

magicbox10

Re: diritto alla pensione

Messaggio da magicbox10 » lun ott 03, 2011 2:02 pm

hahahaha scusate lapsus freudiano :D :D :D

petit1964

Re: diritto alla pensione

Messaggio da petit1964 » lun ott 03, 2011 2:10 pm

con i 40 anni contributivi puoi andare in pensione.

leo62
Affidabile
Affidabile
Messaggi: 280
Iscritto il: mer giu 30, 2010 10:41 pm

Re: diritto alla pensione

Messaggio da leo62 » lun ott 03, 2011 3:52 pm

Per Syssuop 33 e Gino 59.
Per fare chiarezza non vedo cosa ci sia di sarcastico in quello che dice magicbox10 infatti asserisce di avere 4 anni di maggiorazioni che gli serviranno per il raggiungimento dei 40 anni e su questo a pienamente ragione anche, se asserisce di averli riscattati il che non e vero perche vengono attribuiti automaticamente senza effettuare alcun pagamento.

gino59
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 10636
Iscritto il: lun nov 22, 2010 11:26 pm

Re: diritto alla pensione

Messaggio da gino59 » lun ott 03, 2011 6:16 pm

leo62 ha scritto:Per Syssuop 33 e Gino 59.
Per fare chiarezza non vedo cosa ci sia di sarcastico in quello che dice magicbox10 infatti asserisce di avere 4 anni di maggiorazioni che gli serviranno per il raggiungimento dei 40 anni e su questo a pienamente ragione anche, se asserisce di averli riscattati il che non e vero perche vengono attribuiti automaticamente senza effettuare alcun pagamento.

.........Leo62,Magicbox10 non si e' per niente offeso, perche' all'inpatto e' venuta cosi'........ :!:

.................ho :cry: :arrow: RICATTATO 4 ANNI......... :!: :!: :!: :lol: :lol: :lol:

millomi
Altruista
Altruista
Messaggi: 128
Iscritto il: dom ago 21, 2011 12:55 pm

Re: diritto alla pensione

Messaggio da millomi » lun ott 03, 2011 7:54 pm

i 5 anni di scivolo sono le cosidette maggiorazioni per i servizi d'istituto,,ante se non erro 1997 potevano essere anche piu' di 5 anni specialmente ne usufruiva il personale Imbarcato., io diffatti ho circa 6 annos :roll: :roll: :roll: .
mentre gli anni pagati,serviranno ad avere una maggiore liquidazione!!! :mrgreen: :mrgreen:

toureiffel

Re: diritto alla pensione

Messaggio da toureiffel » mar ott 04, 2011 12:32 am

Ai colleghi preparati in materia pensionistica chiedo le modalità di decurtazione per il sistema misto di cui se ne parla spesso in questo forum, senza peraltro, almeno per lo scrivente, letto o riportato da altri.
Grato per un intervento in merito.

gervasi pietro

Re: diritto alla pensione

Messaggio da gervasi pietro » mar ott 04, 2011 12:14 pm

magicbox10 ha scritto:buon giorno avocato volevo chiarimenti su un dubbio che riguarda il diritto alla pensione.
mi sono arruolato nell'arma dei carabinieri in data 21 feb 1981 sono stato riformato in data
23 gen 2003 poi transitato nelle aree funzionali del personale civile del ministero dell difesa.
volevo sapere se il calcolo che faccio io per andare in pensione è giusto:- 22 anni nell'arma
più 4 ricattati = 26 perciò a febbraio 2012 mi mancherebbero 5 anni di servizio per poter
andare con 40 anni di contributi ? la ringrazio in anticipo per risposta che sicuramente potrà
dirimere i miei dubbi.
per i misti abbuono e fino al 31-12-1995
quindi non sono 4 anni ma molto meno .
Calcolo dalla data di promozione alla data 23.01.2003
abbuono magg. 1/5 su 14 anni circa di servizio effettivo = 2 anni e 9 mesi circa di 1/5

22+ 2,9 totale 24anni e 9 mesi circa .
ciao

gino59
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 10636
Iscritto il: lun nov 22, 2010 11:26 pm

Re: diritto alla pensione

Messaggio da gino59 » mar ott 04, 2011 12:59 pm

18-09-2009-circ22.pdf
.... :arrow: 3.4-Maggiorazione dei Servizi-
Solo i moderatori e gli Utenti del gruppo Sostenitori possono visualizzare i file allegati.

tarpal43
Disponibile
Disponibile
Messaggi: 35
Iscritto il: gio lug 29, 2010 11:13 pm

Re: diritto alla pensione

Messaggio da tarpal43 » ven ott 07, 2011 1:49 am

in merito all'eventualità che un collega abbia una invalidità civile ascrittagli dall'Asl, 67-74 %, e lo notifichi all'amministrazione, è previsto il congedo e magari se ci fosse un termine entro il quale il militare debba essere riformato? grazie.

panorama
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 13266
Iscritto il: mer feb 24, 2010 4:23 pm

Re: diritto alla pensione

Messaggio da panorama » sab ott 03, 2020 5:31 pm

per corredo all'argomento,

La CdC Puglia con la sentenza n. 345/2020 depositata in data 29/09/2020 ha Accolto il ricorso del 1° Luogotenente dell’Aeronautica Militare presso il 61° Stormo dell’Aeroporto Militare di Galatina

- Riscatto servizio militare ai fini pensionistici, ex art. 5, comma 3, D. Lgs. n. 165/1997.

Si legge in sentenza:

1) - l’INPS ha respinto la sua istanza di riscatto presentata ai sensi dell’art. 5 del D. Lgs. 30/4/1997 n. 165, “in quanto alla suindicata data della domanda ha già maturato ex se un periodo di maggiorazioni pari a cinque anni e ciò indipendentemente dalla collocazione temporale delle maggiorazioni chieste a riscatto ai sensi dell’art. 5, comma 3, del D.Lgs. n. 165/1997”.

2) - In data 8/10/2014, difatti, aveva presentato una domanda di riscatto oneroso ai fini pensionistici del servizio militare volontario prestato entro l’anno 1995, al fine di ottenere gli aumenti dei periodi di servizio, entro il limite massimo di cinque anni, previsti anche ai fini pensionistici dal sopra citato art. 5, comma 3.

Il Giudice precisa:

3) - Sul punto, come correttamente ritenuto dalla Sezione piemontese di questa Corte (sent. n. 249/2019, citata da parte ricorrente) va osservato, in primo luogo, che l’articolo 5, comma 3, del menzionato D. Lgs., prevede la possibilità di riscattare, ai fini del riconoscimento degli aumenti dei periodi di servizio (c.d. supervalutazione di 1/5 del servizio prestato garantita al personale militare in funzione dello svolgimento del servizio d’istituto o di altri particolari servizi), il servizio militare comunque prestato, anche in posizione di pre-ruolo, secondo quanto testualmente indicato nella stessa rubrica dell’articolo in rassegna, come avvenuto nel caso del ricorrente in relazione al periodo di servizio volontario prestato dal 5/10/1981 sino al 31/12/1995.

4) - Nel caso specifico, preme osservare che il ricorrente, avendo effettuato il servizio pre-ruolo antecedentemente alla data del 31.12.1997, aveva ormai maturato il relativo diritto alla supervalutazione anche oltre il limite dei 5 anni di aumento, virtualmente consolidato nella sua sfera giuridica alla luce delle predette disposizioni transitorie; ne consegue che anche il periodo svolto prima del 31.12.1995 rientra nel computo complessivo del beneficio in rassegna, a titolo di riscatto oneroso.
Solo i moderatori e gli Utenti del gruppo Sostenitori possono visualizzare i file allegati.

para61
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 179
Iscritto il: dom ott 09, 2016 3:26 pm

Re: diritto alla pensione

Messaggio da para61 » mer ott 14, 2020 5:40 pm

Esatto. È il mio ricorso. INPS ha gia fatto i conteggi, ho pagato l'onere e mi hanno riconosciuto nelle quote retributive 2 anni, 9 mesi e 28 giorni. Chiaramente, anche con tali periodi il limite massimo delle maggiorazioni rimane quello dei 5 anni, la differenza è che si posizionano prima del 1995, chiaramente molto più convenienti. Saluti.

Nicopin64
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 59
Iscritto il: gio mag 21, 2015 10:44 am

Re: diritto alla pensione

Messaggio da Nicopin64 » gio ott 15, 2020 2:46 pm

@ para61

Per curiosità quanto hai pagato per avere 2 anni 9 mesi e 28 giorni in quota retributiva avendo il grado di 1° Lgt ?

Grazie

Rispondi