diagnosi sovrapponibile

Feed - La Dott.ssa Alessandra D'Alessio risponde

Rispondi
fettel
Altruista
Altruista
Messaggi: 113
Iscritto il: mar mar 19, 2019 2:37 pm

diagnosi sovrapponibile

Messaggio da fettel » mer gen 01, 2020 10:36 pm

Salve Dott.ssa, A distanza di circa 10 anni, a seguito della visita
specialistica espletata presso questo Collegio, la diagnosi appare del tutto sovrapponibile sotto il profilo nosologico, per quanto, riformulata come: "Disturbo d’ ansia cronico, moderato/grave in buon controllo farmacologico in soggetto con tratti di superficialità personologica.
La diagnosi precedente era reattività ansiosa con riferiti spunti di evitamento fobico con Grave disturbo da attacchi di panico con agorafobia.
Che cosa significa? Grazie per la Sua pazienza.



Avatar utente
Alessandra DAlessio
Professionista
Professionista
Messaggi: 166
Iscritto il: lun nov 07, 2016 4:26 pm

Re: diagnosi sovrapponibile

Messaggio da Alessandra DAlessio » gio gen 02, 2020 11:48 pm

Buonasera
Quando un disturbo diventa cronico purtroppo si va incontro alla riforma.

Diventa una diagnosi irreversibile, per cui dovrebbe iniziare a progettare un transito ruoli civili.
si è mai fatto accompagnare durante le visite?
Forse adesso il caso di prendere in mano tutta la situazione lei In che città risiede?
Dott.ssa Alessandra D'Alessio
Psicologa Clinica e del Lavoro
Psicologa Forense

Psicoterapeuta
Via R. Montecuccoli n.15 Roma
Tel 3429204614
Www.studio-atena.it
email: info@studio-atena.it

Rispondi