Cumulo categorie cause di servizio e ipotesi riforma

Feed - La Dott.ssa Lucia Astore risponde

Moderatore: Dott.ssa Astore

Rispondi
gnagnone
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 6
Iscritto il: mar ago 22, 2017 5:46 pm

Cumulo categorie cause di servizio e ipotesi riforma

Messaggio da gnagnone » dom ott 28, 2018 9:36 am

Dottoressa, sono un appartenente alla GdF con oltre 30 anni di servizio e le rappresento quanto segue:
1. Nel 2008 presentai una domanda di riconoscimento di causa di servizio per gastrite antrale. NON mi fu riconosciuta a causa della positività agli Hecobatteri Pylori;
2. Nel 2016 mi sono state riconosciute due cause di servizio, per artrosi cervicale (8 categoria tab. A) e ernia discale L5S1 con artosi (8 categoria tab. A);
3. Attualmente sono affetto da ipertensione certificata anche con holter pressorio ed esami miocardici (il cardiologo mi ha diagnosticato un lieve danno d'organo), da gastroduodenite cronica accompagnata da diverse ulcere seppur con positività agli Hecobatteri pylori, da coxartrosi all'anca destra (lieve) e da sinusite. Presenterò a breve il riconoscimento di causa di servizio per tutte queste patologie.
4. In merito un esperto mi ha rappresentato che la gastroduodenite cronica potrebbe non essermi riconosciuta a causa del pronunciamento negativo di dieci anni fa relativo alla gastrite antrale. Le risulta oppure le due patologie potrebbero non essere ricollegabili? È possibile avanzare una interdipendenza tra la causa di servizio già riconosciuta relativa all'ernia e artrosi con la gastroduodenite che potrebbe essere stata causata dall'assunzione di farmaci? Ma anche in questo caso l'esperto mi ha rappresentato che questa strada ha poche possibilità di riuscita.
5. Lo stesso esperto mi ha riferito che la CMO attualmente riconosce fino alla sesta categoria massima. La CMO non applica ulteriormente il cumulo per evitare la riforma che si ha solo per casi molto gravi. Poiché la sesta categoria max si ottiene con quattro ottave, è probabile che alcune patologie non mi vengano conteggiate per evitare lo sforamento della cat. sesta massima. Le risulta?
6. Dall'inizio di quest'anno sono stato distaccato, dietro mio assenso, ad un altro ente dove svolgo orari massacranti certificati e dove ho trovato un ambiente pesante e dove soffro di stress da attività lavorativa. Da allora soffro anche di stato ansioso. Posso richiedere una causa di servizio in merito? Come posso istruirla? Aspetto sue risposte e comunque contatterò direttamente il suo studio



Rispondi