Costituzione parte civile

Avvocato Civilista
Feed - L'Avv. Giovanni Carta risponde

Moderatore: Avv. Giovanni Carta

Regole del forum
Questo servizio è gratuito, quindi le domande che saranno rivolte all'Avv. Giovanni Carta verranno evase compatibilmente con i suoi impegni professionali. Nel caso desideri approfondire il rapporto professionale, potrai metterti in contatto con l'avvocato ai recapiti che leggerai in calce ad ogni sua risposta.
Rispondi
Tony2020
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 2
Iscritto il: ven mag 15, 2020 7:05 pm

Costituzione parte civile

Messaggio da Tony2020 » ven mag 15, 2020 7:17 pm

Buonasera Avv.,

sono un ragazzo che ha subito una aggressione con una serie di reati (minacce, offese, violenza privata, danneggiamento dell'autovettura e lesioni) e che dopo aver sporto denuncia presso la polizia ha commesso il grave errore di non presentarsi alla prima udienza (malconsigliato da un conoscente) perdendo di fatto il diritto di costituirsi parte civile.
Se ciò non bastasse il pm ha ravvisato come reato solo quello delle minacce...
Ormai sono trascorsi 5 anni dai fatti in esame ed io sono stato chiamato a testimoniare la mia versione dei fatti col giudice e cancelliere che hanno preso nota di tutto, anche del fatto che avessi dei testimoni che avevo citato anche nella denuncia iniziale alla polizia.
Quello che le chiedo è: come mai nonostante i gravissimi fatti sono state ravvisate dal pm solo le minacce? Esiste un modo per costituirsi parte civile adesso? Esiste un modo per far prendere in esame non solo le minacce?
Grazie



Convenzionistituzioni.it
Avatar utente
Avv. Giovanni Carta
Professionista
Professionista
Messaggi: 150
Iscritto il: gio giu 22, 2017 12:54 pm

Re: Costituzione parte civile

Messaggio da Avv. Giovanni Carta » ven mag 15, 2020 7:42 pm

Buonasera.
Da quanto narrato (è stato sentito come testimone in dibattimento), emerge che lei purtroppo è decaduto dalla facoltà di costituirsi parte civile, essendo spirato il termine ultimo entro il quale avrebbe potuto procedervi.
Le consiglio di attendere l'esito del giudizio penale e, in relazione al risultato dello stesso (ovviamente dovrà essere pronunciata una condanna), di procedere dinanzi al giudice civile nei confronti dell'imputato.
Cordiali saluti

Tony2020
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 2
Iscritto il: ven mag 15, 2020 7:05 pm

Re: Costituzione parte civile

Messaggio da Tony2020 » ven mag 15, 2020 7:58 pm

La ringrazio per la disponibilità e le pongo un'ultima serie di domande in merito: secondo lei come è possibile che il pm abbia ravvisato solo le minacce nonostante nella denuncia iniziale alla polizia fosse stato tutto descritto nei minimi particolari (danni, lesioni eccetera)? Inoltre, essendo stato ascoltato come testimone e avendo riportato tutto l'accaduto come inizialmente fatto alla polizia, il giudice può cambiare i capi di imputazione dell'aggressore non limitandoli alle sole minacce?
Grazie ancora per la gentilezza

Avatar utente
Avv. Giovanni Carta
Professionista
Professionista
Messaggi: 150
Iscritto il: gio giu 22, 2017 12:54 pm

Re: Costituzione parte civile

Messaggio da Avv. Giovanni Carta » lun mag 18, 2020 10:50 am

Buongiorno.
Per poterLe rispondere sia in relazione alle determinazioni del PM, sia in ordine all'eventualità di una modifica dell'imputazione (ammessa soltanto in limitatissimi casi e in determinati circoscritti momenti del giudizio) avrei bisogno di esaminare il fascicolo.
Si rivolga al Suo legale, che senz'altro potrà darLe delucidazioni in merito.
Cordialità
GC

Rispondi