CONVIENE ANDARE IN PENSIONE A 60 ANNI?

Feed - GUARDIA DI FINANZA

Rispondi
Grigino
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 1
Iscritto il: lun giu 04, 2018 3:22 pm

CONVIENE ANDARE IN PENSIONE A 60 ANNI?

Messaggio da Grigino » mer mag 22, 2019 4:09 pm

Gentilissimi esperti del Forum GrNet.it,
avrei alcune domande che altrimenti nel vostro calcolatore non troverebbero risposte poiché maturerei la pensione, come indicato dall’applicativo di Iride della Guardia di Finanza, il 12 giugno 2019 e, non avendo informazioni precise in merito, non saprei decidere de andare in pensione in questa data oppure alla maturazione dei 60 anni che compirò il 12.11.2020.
Qui di seguito comunico i miei dati che sono stati desunti dalla busta paga di aprile 2019. Specifico che non ho cause di servizio riconosciute e non ne ho in sospeso.
GRADO: Brigadiere Capo con 4 anni dal 01.01.2015
DATA DI NASCITA: 12 novembre 1960
ARRUOLAMENTO: 01 ottobre 1984
QUALIFICA: DF27
PARAMETRO: 125,75
STIPENDIOTABELLARE: 1.914,27
STIPENDIO TABELLARE: 1.331,77
RETRIBUZIONE INDIVIDUALE DI ANZIANITA’: 44,46
ALTRI ASSEGNI: 1.072,48
IND. PENS. MENS. (DF08-DF26-DF27): 775,39
Ass. Funzionale Pensione Sovrintendenti +32: 289,25
IIS Conglobata (DF08-DF09-DF11-DF26-DF27): 534,04
R.I.A. – Retribuzione Individuale di Anzianità: 48,46
INDENNITÀ VACANZA CONTRATTUALE: 7,84
Familiari a carico: Nessuno

N.B. Sono stati già riscattati:
5 anni su 25 di servizio effettivo già prestato,
6 mesi di pre-ruolo (Allievo Finanziere);
18 mesi di Marina Militare (31.01.1983 – 31.07.1984);
Ricongiunzione attività lavorativa civile: 3 mesi di lavoro svolto in agricoltura.


Chiedo:
1. se, economicamente parlando, mi conviene andare in pensione il 12 giugno 2019 oppure se aspettare qualche mese ed andare in pensione al compimento dei 60 anni di età che compirei il 12 novembre 2020;
2. che differenza di pensione (al mese) ci sarebbe nei due casi?
3. a quanto ammonterebbe la liquidazione del TFR nei due casi e quando verrebbe corrisposto?
4. in unica soluzione oppure a più riprese?
5. a quanto ammonterebbe e quando verrebbe liquidato il FAF?
Inoltre: all’atto della domanda di vecchiaia, conviene richiedere di transitare in Ausiliaria o in Riserva? O nessuno dei due? Che benefici comportano? Se l’ausiliaria è per meriti, le mie note caratteristiche sono “superiore alla media”: che possibilità ho di potervi accedere?
Grazie infinite.
Alessandro



Avatar utente
natalind
Riferimento
Riferimento
Messaggi: 355
Iscritto il: mer set 26, 2012 4:47 pm

Re: CONVIENE ANDARE IN PENSIONE A 60 ANNI?

Messaggio da natalind » ven mag 24, 2019 8:35 pm

A 60 senza alcun dubbio..... Tanto ci sei ormai
Raf

Louis65
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2573
Iscritto il: mar ago 13, 2013 2:09 pm

Re: CONVIENE ANDARE IN PENSIONE A 60 ANNI?

Messaggio da Louis65 » ven mag 24, 2019 9:23 pm

Nessuno può dirti con certezza la convenienza tra Ausiliaria o Riserva e quindi moltiplicatore.
Io ti faccio il mio ragionamento.
Con il moltiplicatore acquisisci subito i 5 anni di contributi e quindi una pensione più alta, è vero avrai anche un irpef più alta ma non pagherai più contributi e al netto sarà sempre più alta, non hai il rischio ad essere richiamato nella P.A.
Con l'ausiliaria avrai una pensione più bassa ma continuerai a pagare oltre l'irpef anche i contributi e devi sperare che dopo i 5 anni ci saranno stati aumenti contrattuali sostanziosi per far modo di superare ciò che avresti preso con la riserva.
A te la decisione, io prenderei subito l'uovo oggi, per quanto riguarda il 1 punto la risposta te l'ha già data natalind

Rispondi