contratto 2016 2018 pensionati

Feed - CARABINIERI

GiulioTR
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 595
Iscritto il: mar ott 31, 2017 5:41 pm

Re: contratto 2016 2018 pensionati

Messaggio da GiulioTR » lun set 23, 2019 4:00 pm

Di questa porcata dell'indennità pensionabile che spetta solo a coloro chr sono andati dopo i
1.1.2018 ero all'oscuro, come al solito si applica la norma sempre in modo da danneggiare i pensionati. sarebbe da fare ricorso.



Ani77
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 24
Iscritto il: sab mag 25, 2019 3:12 pm

Re: contratto 2016 2018 pensionati

Messaggio da Ani77 » lun set 23, 2019 9:05 pm

:evil:
Gianfranco64 ha scritto:
lun set 23, 2019 2:20 pm
Come scritto in altro post il contratto viene calcolato per intero nel triennio 2016 2018. Il problema è che la riparametrazione viene calcolata per chi era in servizio al 01.10.2017, inoltre l'aumento dell'indennità pensionabile e per chi era in servizio il 01.01.2018. In poche parole la riparametrazione e l'indennità pensionabile non li considerano quali aumenti del contratto. Non lo dico io ma il Ministero dell'interno con apposita circolare. Personalmente ho dei dubbi sull'indennità pensionabile, in quanto dovrebbe comunque far parte del contratto.
Parlando con un mio amico anche lui pensionato della scuola mi ha dato x certo che l’aumento spettante riguarda il 01/01/2016-01/01/2017-01/03/2018 quindi spetta x intero solo chi in pensione dal 01/03/2018 mi sembra spiegabile l’aumento di 10 euro del collega.

inno
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 58
Iscritto il: mar giu 28, 2016 5:59 pm

Re: contratto 2016 2018 pensionati

Messaggio da inno » lun set 23, 2019 10:38 pm

Mi è stata notificata nel giugno c.a. la determina aggiornata con gli importi del contratto. Lgt - mio stipendio annuo 2015 €.24.005,30 ed indennità mensile pensionabile €. 789,10. dati aggiornati con la determina : stipendio annuo 2016 €.24.005,30, stipendio annuo 2017 €.24.423,69, stipendio annuo 2018 €.24.748,95, indennità mensile pensionabile €. 849,90. molti quindi chiacchierano a vuoto, senza avere dati certi, rendendo noioso il confronto grazie

inno
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 58
Iscritto il: mar giu 28, 2016 5:59 pm

Re: contratto 2016 2018 pensionati

Messaggio da inno » lun set 23, 2019 10:40 pm

correggo il dato 2016: stipendio annuo €. 24.272,18

Gianfranco64
Disponibile
Disponibile
Messaggi: 40
Iscritto il: mer feb 21, 2018 9:36 am

Re: contratto 2016 2018 pensionati

Messaggio da Gianfranco64 » mar set 24, 2019 12:13 am

Per Inno

Non conosco la data del pensionamento, invito a verificare le tabelle degli aumenti del contratto e riparametrazione, in quanto lo stipendio del 2015 corrispondeva a 24,005 con la riparametrazione ha raggiunto 24.748 e con contratto completo del 2018 ha raggiunto la cifra di 25.550, pertanto avrebbero dovuto calcolare quest'ultima cifra per il 2018. Da una verifica tabellare, ovvero il calcolo del vecchio parametro 139 moltiplicato per il nuovo coefficiente di 178,05 da lo stipendio finale di 24.748,95. Pertanto presumo che sia andato in pensione prima della riparametrazione avvenuta il 01.10.2017. Ho piacere che comunque abbia chiarito il dilemma dell'indennità pensionabile, che quindi venga calcolata per tutti al pari del contratto

inno
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 58
Iscritto il: mar giu 28, 2016 5:59 pm

Re: contratto 2016 2018 pensionati

Messaggio da inno » mar set 24, 2019 12:41 am

In pensione dal 18/4/2016

vigi
Altruista
Altruista
Messaggi: 105
Iscritto il: mar gen 18, 2011 6:20 pm

Re: contratto 2016 2018 pensionati

Messaggio da vigi » mar set 24, 2019 10:41 am

Scusa inno potresti chiarire, essendo Luogotenente ti corrispondono un pal estremamente bassa ?? saluti

vigi
Altruista
Altruista
Messaggi: 105
Iscritto il: mar gen 18, 2011 6:20 pm

Re: contratto 2016 2018 pensionati

Messaggio da vigi » mar set 24, 2019 11:08 am

Chiedo scusa a inno, rileggendo e chiaro che parli di stipendio annuale e non di pal pardon.

GiulioTR
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 595
Iscritto il: mar ott 31, 2017 5:41 pm

Re: contratto 2016 2018 pensionati

Messaggio da GiulioTR » mar set 24, 2019 12:06 pm

Buon giorno a tutti, chiedo cortesemente a chi è più informato ma questa benedetta indennità pensionabile spetta a tutti per intero o solo a quelli andati in pensione nel 2018?
Grazie a chi vorrà rispondere perché c'è molta confusione in materia.

vigi
Altruista
Altruista
Messaggi: 105
Iscritto il: mar gen 18, 2011 6:20 pm

Re: contratto 2016 2018 pensionati

Messaggio da vigi » mar set 24, 2019 12:35 pm

Spetta a tutti per intero, senza se e senza ma !!!!fidati. Saluti.

Ani77
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 24
Iscritto il: sab mag 25, 2019 3:12 pm

Re: contratto 2016 2018 pensionati

Messaggio da Ani77 » mar set 24, 2019 12:49 pm

vigi ha scritto:
mar set 24, 2019 11:08 am
Chiedo scusa a inno, rileggendo e chiaro che parli di stipendio annuale e non di pal pardon.
X Vigi come si spiega l’aumento di 10 euro lordi del collega?secondo me non riguarda l’aumento del contratto.

vigi
Altruista
Altruista
Messaggi: 105
Iscritto il: mar gen 18, 2011 6:20 pm

Re: contratto 2016 2018 pensionati

Messaggio da vigi » mar set 24, 2019 1:17 pm

Anche a me sembrano pochi, però vedendo la data di arruolamento e la data del pensionamento del Brigadiere dovrebbe essere un misto e questo incide sul calcolo del contratto, comunque sono sempre pochi e non so spiegarmelo. Quando arriverà il mio aggiornamento lo comunicherò,in pensione a febbraio 2016 ancora nulla.Saluti.

angeloxr2
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 11
Iscritto il: mer nov 04, 2015 12:37 pm

Re: contratto 2016 2018 pensionati

Messaggio da angeloxr2 » mar set 24, 2019 2:12 pm

Buongiorno, scusate l'intrusione. Volevo solamente dare questa informazione, a conferma di quanto scritto da Inno (non che ve ne sia bisogno cmq) .... l'altra settimana mi è stata notificata dal mio ex Comando una Determinazione Dirigenziale (dell'Ufficio Trattamento Economico Personale in Servizio del C.I.A.N. della G.di F., ma riguarda coloro che sono andati in pensione) con il quale vengono aggiornati i dati stipendiali in seguito al rinnovo contrattuale 2016/2018. Per quanto riguarda l'Indennità mensile Pensionabile, la stessa, con decorrenza 01.01.2018 è stata aggiornata ad Euro 775,39 mentre prima era di euro 726,70, in quanto rivestivo il grado di Brigadiere Capo. Preciso di essermi congedato il 31.08.2016 e quindi non ho beneficiato del riordino. Spero di aver fugato quei pochi dubbi rimasti in merito.
A presto.

Gianfranco64
Disponibile
Disponibile
Messaggi: 40
Iscritto il: mer feb 21, 2018 9:36 am

Re: contratto 2016 2018 pensionati

Messaggio da Gianfranco64 » mar set 24, 2019 4:49 pm

Ringrazio i colleghi che con il proprio intervento hanno contribuito a chiarire che il contratto e l' indennità pensionabile valgono per tutti, mentre la riparametrazione vale per chi era effettivamente in servizio il 01.10.2017.
Al fine di capire le varie variazioni delle Pal segnalate nel post, ho analizzato i vari calcoli ed ho riscontrato queste variazioni.
A parità di aumento della retribuzione risultano rilevanti il mese ed anno del pensionamento, ed il tipo di pensione.
Per tutti risulta rilevante il coefficiente della quota A, in quanto viene moltiplicato per l'ultimo stipendio, che nel caso comprende anche il totale maturato nell'ultimo contratto. La fregatura sta nelle altre due quote, B e C.
La quota B per il retributivo consiste nella media delle effettive retribuzioni annuali rivalutate da appositi parametri, il tutto moltiplicato per il personale coefficiente.
La quota C per il retributivo risulta la somma dei contributi versati dal 01.01.2012 fino al giorno della pensione.
Per i misti la quota C decorre dal 01.01.1996, mentre per i contributivi puri solo quota C.
In sintesi il contratto spetta a tutti ma non incide nello stesso modo sulla Pal.
Due pari grado avranno lo stesso aumento stipendiale, la quota A aumenterà in ordine al proprio coefficiente di moltiplicazione.
Per quanto riguarda la quota B inciderà l'anno del pensionamento, in quanto verranno ricalcolate le retribuzioni annuali.
Per quanto riguarda la quota C , costituita dalla contribuzione del 33% dei redditi percepiti nel corso dell'anno, subirà delle variazioni solo se effettivamente percepiti.
Ci sarà quindi differenza tra chi ha percepito l'aumento dell'indennità pensionabile nel 2018 per uno due mesi e chi ha lavorato per tutto l'anno.
Spero che quanto scritto possa essere di aiuto a comprendere a parità di grado la diversità degli aumenti della Pal.
Per chi si cimentasse in calcoli, ricordate che degli aumenti del contratto dovete decurtare la vacanza contrattuale percepita.
Per ultimo invito i colleghi che hanno ricevuto il nuovo Pa04 a comunicare quanto ha inciso il nuovo contratto per le rispettive quote A B C.

lucacristian
Altruista
Altruista
Messaggi: 133
Iscritto il: ven set 04, 2015 6:38 pm

Re: contratto 2016 2018 pensionati

Messaggio da lucacristian » mar set 24, 2019 5:02 pm

Gianfranco64
Quindi per il mio caso riformato nel marzo 2017... Secondo te quanto sarebbe??? Piu o meno

Rispondi