Pagina 1 di 1

consigli riguardo inidoneita' al servizio

Inviato: ven feb 01, 2013 1:48 pm
da ancoravigile
Salve sono nuovo del forum,navigando in rete in cerca di notizie utili,mi sono imbattuto in questo sito che trovo molto interessante e ben strutturato.
Vengo subito al dunque:Vorrei notizie inerenti il trattamento pensionististico per coloro(Ruolo operativo ovviamente) che eventualmente vengono riformati per inidoneita' permanente al servizio.Qual'ora la commissione cmo esprima giudizio di INIDONEITA' PERMANENTE AL SERVIZIO (Tengo a precisare per cause NON inerenti al servizio,NO CAUSA DI SERVIZIO O ITINERE).In tal caso il dipendente puo' scegliere fra transitare ai ruoli amministrativi oppure essere riformato ed avere la pensione di invalidita'?
In caso di pensione di invalidita',viene sommata anche quella maturata per gli anni di servizio prestati fino a quel momento?
In definitiva vorrei sapere se il dipendente(Sempre in caso di inidoneita' permante al servizio)ha facolta' di scegliere fra l'essere ricollocato nell'amministrazione in altro settore oppure scegliere la riforma?
In caso di riforma,a quanto ammonterebbe la totale pensione(Pensione invalidita' dipendenti pubblici)+eventuale pensione di anzianita' maturata fino a quel momento?
VIGILE PERMANENTE DAL 1996 +4ANNI MATURATI PER LA SPECIALIZZAZIONE(3IN 1 COME SETTORE AERONAVIGANTE)+1 ANNO DI MILITARE PER UN TOTALE DI 21ANNI CONTRIBUTIVI NEL CORPO.