Consegna di rigore

Diritto Militare e per le Forze di Polizia
Feed - L'Avv. Giorgio Carta risponde

Moderatore: Avv. Giorgio Carta

Regole del forum
Questo servizio è gratuito ed i quesiti rivolti all'avvocato Giorgio Carta saranno evasi compatibilmente con i suoi impegni professionali. Riceveranno risposta solo i quesiti pubblicati nell’area pubblica, a beneficio di tutti i frequentatori del forum. Nel caso si intenda ricevere una consulenza riservata e personalizzata , l’avvocato Carta è reperibile ai recapiti indicati sul sito www.studiolegalecarta.com, ma la prestazione professionale è soggetta alle vigenti tariffe professionali.
Rispondi
Lazio
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 1
Iscritto il: mer nov 28, 2018 10:25 pm

Consegna di rigore

Messaggio da Lazio » mer nov 28, 2018 10:51 pm

Gent.mo avv.to oggi dopo un mese dall'accaduto mi è stato contestato un addebito passibile di "consegna di rigore" con la seguente motivazione:" Sovrintendente in forza ad un reparto amm.vo in seguito ad un ordine ricevuto dal suo diretto superiore (Cap. con 8anni di servizio) in presenza di personale civile e altro militare pronunciava frasi nn confacenti alla dignità e al decoro in violazione dei doveri attinenti al gradi e alle funzioni del proprio stato. In seguito, durante una riunione di servizio per accertare le ragioni del suo atteggiamento, alla richiesta del perché non indossasse l uniforme assumeva atti di protesta battendo i pugni sulla scrivania dell'ufficiale." Rappresento che conto 25 anni di servizio di cui negli ultimi ben 13 eccellente con vivo apprezzamento e lode e 9 elogi più un encomio semplice e non ho mai avuto sanzioni ne di corpo ne di stato. Detto ufficiale mi ha arringato nonostante abbia cercato di dare spiegazioni e al termine di detta riunione in infermeria del reparto mi è stata riscontrata una pressione di 180/110 certificata dal dirigente del servizio. Nel reparto dove sono, in passato, la stessa sanzione è stata data x ben più gravi motivi e comunque vorrei un consiglio su come presentare i miei chiarimenti in quanto non mi sono mai trovato in una situazione che rasenta il paradossale. Una consegna di rigore a un militare con dei precedenti di servizio così? Per questi motivi? Ma si può? Grazie



Avatar utente
Avv. Giorgio Carta
Professionista
Professionista
Messaggi: 1797
Iscritto il: ven apr 03, 2009 9:14 am

Re: Consegna di rigore

Messaggio da Avv. Giorgio Carta » dom dic 30, 2018 4:45 pm

Non conosco nel dettaglio l'accaduto, quindi mi è impossibile darle suggerimenti su come impostare la memria difensiva, ma le posso dire che la sua scala gerarchica potrebbe anche indirizzare alla competente Procura militare una comunicazione di notizia di reato per insubordinazione con ingiuria o minaccia. La sanzione di rigore, quindi, potrebbe essere il minimo. Di più, non conoscendo gli atti, non posso dirle.
In bocca al lupo,
Avv. Giorgio Carta

Rispondi