Congedo parentale non computabile nei 45 gg.

Diritto Militare e per le Forze di Polizia
Feed - L'Avv. Giorgio Carta risponde

Moderatore: Avv. Giorgio Carta

Regole del forum
Questo servizio è gratuito ed i quesiti rivolti all'avvocato Giorgio Carta saranno evasi compatibilmente con i suoi impegni professionali. Riceveranno risposta solo i quesiti pubblicati nell’area pubblica, a beneficio di tutti i frequentatori del forum. Nel caso si intenda ricevere una consulenza riservata e personalizzata , l’avvocato Carta è reperibile ai recapiti indicati sul sito www.studiolegalecarta.com, ma la prestazione professionale è soggetta alle vigenti tariffe professionali.
Rispondi
claudio100
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 10
Iscritto il: mar giu 24, 2014 11:51 am

Congedo parentale non computabile nei 45 gg.

Messaggio da claudio100 » lun lug 30, 2018 10:36 pm

Gentile Avvocato,

Sto cercando informazioni sul mio caso specifico ma non riesco a trovare risposta. Il quesito è questo, se un militare Arma ha terminato i giorni di licenza ordinaria può ancora chiedere giorni di licenza per congedo parentale non computabili nel limite dei 45 gg?

So che quel tipo di licenza incide (non so in che misura) sulla licenza ordinaria e sulla tredicesima. So anche che pare che qualcosa debba cambiare alla luce dei nuovi contratti del settore difesa.

Ha delle informazioni in merito? Grazie in anticipo e buona serata.



Rispondi