COME SI CONTEGGIA 1/5 PER CHI HA FATTO L’AUSILIARIO E SC

Feed - CARABINIERI

Rispondi
antoniope
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 1224
Iscritto il: lun ott 29, 2012 1:13 pm

COME SI CONTEGGIA 1/5 PER CHI HA FATTO L’AUSILIARIO E SC

Messaggio da antoniope » sab apr 05, 2014 6:59 pm

Cerco gentilmente una risposta che non sono riuscito ad avere neanche negli uffici preposti.
Le domande sono queste:
1) L'anno di militare di leva fatto come Car. Aus. bisogna riscattarlo ai fini del TFS?? Ho chiesto all'INPS ma mi hanno detto che quello di militare di leva "Esercito", bisogna fare domanda ed è gratis, mentre per l'anno di Car. Aus. non mi hanno saputo rispondere, hanno riferito “ VALUTERANNO ” Se si riscatta, vale sia nel diritto che nella misura???

2) Chi ha fatto il Car. Aus. e poi passato come Car. Eff. senza interruzioni di servizio, gli anni di maggiorazione di 1/5 ovvero quelli inerenti all'anno di Car. Aus. come si calcolano dalla nomina a Car. Aus.??? oppure dalla nomina a Car. Eff.???? oppure l'anno di Car. Aus. non si calcola essendo un servizio come "militare di leva"?????

3) E’ stato detto ai fini previdenziali il periodo del corso "scuola allievi" si conteggia come servizio effettivo ma senza maggiorazioni virtuali pensionistici che decorre dal giorno della promozione ad agente ???oppure al grado di sottufficiale??? che hanno frequentato il corso. DOMANDA: Se un CC. con 4-5 anni di servizio vincitore di concorso da maresciallo, i mesi di allievo maresciallo si contano ai fini pensionistici visto che era gia Carabiniere oppure non si contano per il periodo di allievo?????

Grazie a chi mi risponderà o se ci sarà qualcuno (??????) che saprà rispondere.


La vera ignoranza non è l'assenza di conoscenza, ma il rifiuto di conoscere." (Karl Raimund Popper)

Convenzionistituzioni.it
Avatar utente
angri62
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 5595
Iscritto il: lun apr 23, 2012 9:28 am

Re: COME SI CONTEGGIA 1/5 PER CHI HA FATTO L’AUSILIARIO E

Messaggio da angri62 » sab apr 05, 2014 9:48 pm

AntonioPE ha scritto:Cerco gentilmente una risposta che non sono riuscito ad avere neanche negli uffici preposti.
Le domande sono queste:
1) L'anno di militare di leva fatto come Car. Aus. bisogna riscattarlo ai fini del TFS?? Ho chiesto all'INPS ma mi hanno detto che quello di militare di leva "Esercito", bisogna fare domanda ed è gratis, mentre per l'anno di Car. Aus. non mi hanno saputo rispondere, hanno riferito “ VALUTERANNO ” Se si riscatta, vale sia nel diritto che nella misura???

2) Chi ha fatto il Car. Aus. e poi passato come Car. Eff. senza interruzioni di servizio, gli anni di maggiorazione di 1/5 ovvero quelli inerenti all'anno di Car. Aus. come si calcolano dalla nomina a Car. Aus.??? oppure dalla nomina a Car. Eff.???? oppure l'anno di Car. Aus. non si calcola essendo un servizio come "militare di leva"?????

3) E’ stato detto ai fini previdenziali il periodo del corso "scuola allievi" si conteggia come servizio effettivo ma senza maggiorazioni virtuali pensionistici che decorre dal giorno della promozione ad agente ???oppure al grado di sottufficiale??? che hanno frequentato il corso. DOMANDA: Se un CC. con 4-5 anni di servizio vincitore di concorso da maresciallo, i mesi di allievo maresciallo si contano ai fini pensionistici visto che era gia Carabiniere oppure non si contano per il periodo di allievo?????

Grazie a chi mi risponderà o se ci sarà qualcuno (??????) che saprà rispondere.

===ma tu sei un carabiniere? ragioniere? cosa?
non conosci la differenza tra un corso di addestramento al corpo e un corso di addestramento alla mansione, corsi di aggiornamento e corsi di specializzazioni?
secondo te sono uguali?
siamo all''ABC
saluti

antoniope
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 1224
Iscritto il: lun ott 29, 2012 1:13 pm

Re: COME SI CONTEGGIA 1/5 PER CHI HA FATTO L’AUSILIARIO E

Messaggio da antoniope » sab apr 05, 2014 10:28 pm

Angri62, ho fatto delle domande che io non so o non sono sicuro che sia così. Se tu non le sai, ti puoi astenere nel rispondere. Passa la palla..................
La vera ignoranza non è l'assenza di conoscenza, ma il rifiuto di conoscere." (Karl Raimund Popper)

Avatar utente
angri62
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 5595
Iscritto il: lun apr 23, 2012 9:28 am

Re: COME SI CONTEGGIA 1/5 PER CHI HA FATTO L’AUSILIARIO E

Messaggio da angri62 » dom apr 06, 2014 8:08 am

AntonioPE ha scritto:Angri62, ho fatto delle domande che io non so o non sono sicuro che sia così. Se tu non le sai, ti puoi astenere nel rispondere. Passa la palla..................

===infatti...avevo una mezza intenzione di risponderti....ma visto la tua geniale intelligenza, mi è passata del tutto. .....senza offesa....
buona domenica

antoniope
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 1224
Iscritto il: lun ott 29, 2012 1:13 pm

Re: COME SI CONTEGGIA 1/5 PER CHI HA FATTO L’AUSILIARIO E

Messaggio da antoniope » dom apr 06, 2014 10:01 am

da angri62 » dom apr 06, 2014 7:08 am

AntonioPE ha scritto:Angri62, ho fatto delle domande che io non so o non sono sicuro che sia così. Se tu non le sai, ti puoi astenere nel rispondere. Passa la palla..................




===infatti...avevo una mezza intenzione di risponderti....ma visto la tua geniale intelligenza, mi è passata del tutto. .....senza offesa....
buona domenica


Angri62.
Avevo postato gentilmente una domanda nel quale non ero sicuro che fosse quella, avevo un dubbio, era solo per una conferma, visto che neanche l'INPS ha saputo fornirmi. Comunque, spero che ci sia qualcun'altro che risponderà. Non sono offeso se non vuoi rispondermi; non posso sapere tutto, il forum è fatto anche per confrontarsi e acquisire notizie da altri colleghi. Detto questo, ti auguro anche a te e fam. una buona domenica.
La vera ignoranza non è l'assenza di conoscenza, ma il rifiuto di conoscere." (Karl Raimund Popper)

schoenberg
Altruista
Altruista
Messaggi: 118
Iscritto il: gio feb 21, 2013 5:35 pm

Re: COME SI CONTEGGIA 1/5 PER CHI HA FATTO L’AUSILIARIO E

Messaggio da schoenberg » dom apr 06, 2014 11:51 am

Che io sappia la questione è in questi termini:
- per il civile il periodo di militare da diritto all'accreditamento figurativo dei contributi e quindi a costo zero, che possono essere ricongiunti con l'attività lavorativa semplicemente a domanda se, al momento dell'arruolamento, non era alle dipendenze di nessuno. In questo caso occorre allegare alla domanda di accreditamento dei contributi figurativo (a carico dello Stato) da presentare all'INPS, la copia del foglio matricolare da richiedere al D.M.;
- per il civile che al momento dell'arruolamento si trovava in attività lavorativa sarà cura e interesse del datore di lavoro far presente all'INPS che un suo dipendente sta effettuando il servizio militare. In questo caso l'accreditamento figurativo dei contributi - anche in questo caso a carico dello Stato - è in automatico;
- in entrambi i casi l'anno di servizio militare è considerato ai fini pensionistici;
- per noi il servizio militare effettuato prima dell'arruolamento non è riscattabile ai fini del TFS/TFR ma vale solamente ai fini pensionistici al pari del servizio fatto come car. aus. Praticamente viene aggiunto un anno di servizio e basta;
- il periodo dei corsi militari è considerato servizio pre - ruolo ed è riscattabile ai fini TFS/TFR, decorre dalla data di arruolamento fino alla data di promozione a carabiniere effettivo o status paritetico. Il riscatto del servizio pre-ruolo mi pare di ricordare che venga considerato 1/2, ovvero vale il doppio.

schoenberg
Altruista
Altruista
Messaggi: 118
Iscritto il: gio feb 21, 2013 5:35 pm

Re: COME SI CONTEGGIA 1/5 PER CHI HA FATTO L’AUSILIARIO E

Messaggio da schoenberg » dom apr 06, 2014 12:07 pm

L'Allievo M.llo fino alla promozione a Maresciallo è Carabiniere. Il corso da Maresciallo, pertanto, verrà considerato come periodo da Carabiniere e chiaramente sarà riscattabile ai fini del TFR o TFS tenuto conto dello stipendio da Carabiniere. Promosso Maresciallo le sue future domande di riscatto ai fini TFS/TFR "costeranno" di più visto che il suo stipendio è aumentato. Ai fini pensionistici non occorre presentare alcuna domanda. Il calcolo del periodo è considerato dalla data di arruolamento fino alla data del congedo e gli anni di abbuono (AI FINI PENSIONISTICI) vengono dati automaticamente senza riscattarli. SI riscatta, pagamento, per equiparare il periodo militare + gli anni abbuonati automaticamente agli anni che poi si beneficerenno ai fini del TFS. Es. Io mi arruolo il 17.12.1977. Vengo promosso car. il 15.5.1978. Vengo congedato il 31.03.2011. Prima di arruolarmi ho svolto un'attività lavorativa di 1 anno e mezzo che ho ricongiunto e quindi aggiunti al servizio militare. In questa fattispecie io vado in congedo con circa 40 di contributi versati (33,5 anni serv. eff. + 5 di abbuono + 1,5 attività lavorativa privata ricongiunta). AI FINI DEL TFR, PERO', se non avessi presentato domanda di riscatto (a pagamento) avrei ricevuto un TFR solamente per il servizio effettivo (33,5 anni) senza che mi venissero considerati i 5 anni di abbuono che lo Stato mi ha "regalato". Avendoli riscattati sono andato in congedo con 40 anni di contributi e un TFR pari a anni 38,5 ( l'anno e mezzo di lavoro civile non viene considerato). Non guardate la sommatoria dei periodi perchè potrebbe non coincidere. Io ho avuto servizio di confine che danni luogo ad abbuoni diversi (1/2 per i primi due anni e il rimanente ad un 1/3).

antoniope
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 1224
Iscritto il: lun ott 29, 2012 1:13 pm

Re: COME SI CONTEGGIA 1/5 PER CHI HA FATTO L’AUSILIARIO E

Messaggio da antoniope » dom apr 06, 2014 1:20 pm

Schoenberg, ti ringrazio delle risposte da te fornitr. Leggendo nei vari post avente questo tipo di domanda, alcuni hanno risposto che la maggiorazione 1/5 parte dal giorno dopo la fine del corso, altri dicono che parte dal giorno dopo il giuramento. Ho letto proprio una risposta dell’amico angri62 datato 8/2/2014, in risposta ad un altro quesito nel quale dice, che a lui hanno contato la maggiorazione dal giorno dopo il giuramento.
Allora, pongo il mio status di arruolamento:
Partito per il corso nei primi giorni di Ottobre 82 come Car. Eff. ( rientro nel misto,) , alla fine di Novembre (dopo un mese e mezzo) ho prestato guiramento. Il corso l’ho terminato nel mese di Giugno 83 (durato circa 8 mesi) e nominato Car. nel mese di Giugno. Domanda: nel mio caso, da quando decorre la maggiorazione di 1/5?
La vera ignoranza non è l'assenza di conoscenza, ma il rifiuto di conoscere." (Karl Raimund Popper)

schoenberg
Altruista
Altruista
Messaggi: 118
Iscritto il: gio feb 21, 2013 5:35 pm

Re: COME SI CONTEGGIA 1/5 PER CHI HA FATTO L’AUSILIARIO E

Messaggio da schoenberg » dom apr 06, 2014 9:24 pm

Sul foglio matricolare risulta la seguente dicitura: Promosso Carabiniere il ....... da quella data decorre il 1/5 che può coincidere con il giorno del giuramento ma non necessariamente. Questo te lo posso garantire al 1000 per cento. Sul foglio matricolare non risulta mai la data del giuramento del car. Eff. Ma solo quella del maresciallo (viene allegato anche l'atto del giuramento). Io credo che il giuramento collettivo dei Car. sia una formalità ancorché importantissima sotto il profilo morale di ognuno.

vichingo
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 16
Iscritto il: gio apr 28, 2011 7:47 pm

Re: COME SI CONTEGGIA 1/5 PER CHI HA FATTO L’AUSILIARIO E

Messaggio da vichingo » mar apr 15, 2014 7:29 pm

Forse ho travato risposta nella FAQ del CNA e così composta:
Domanda: Mi sono arruolato come Carabiniere ausiliario. Posso riscattare ai fini T.F.S. tale periodo?
Risposta: L'intero periodo dei 12 mesi di leva può essere riscattato per intero, se espletato antecedentemente al 31 gennaio 1987, previa domanda e a titolo oneroso. Se svolto successivamente o a cavallo di tale data, non occorre fare alcuna istanza e il periodo viene riconosciuto d'ufficio.

Si può inoltre, riscattare la maggiorazione sul servizio ad 1/5 dal giorno successivo alla nomina di Carabiniere Ausiliario.

Rispondi