Come comportarsi eventuale mobbing

Feed - La Dott.ssa Alessandra D'Alessio risponde

Moderatore: Alessandra DAlessio

Regole del forum
Questo servizio è gratuito, quindi le domande che saranno rivolte alla Dott.ssa D'Alessio verranno evase compatibilmente con i suoi impegni professionali. Nel caso desideri approfondire il rapporto professionale, potrai metterti in contatto con la psicologa ai recapiti che leggerai in calce ad ogni sua risposta.
Rispondi
Avatar utente
Nicola62
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 28
Iscritto il: sab giu 30, 2012 3:13 pm

Come comportarsi eventuale mobbing

Messaggio da Nicola62 » sab nov 11, 2017 3:45 pm

Buonasera Dottoressa, come e cosa posso fare per stabilire gli effetti sulla psiche dovute ad azioni continue e perduranti dovuti ad abusi e sorprusi nell'ambito lavorativo. La ringrazio in anticipo per il suo interessamento
chiedendogli nell'eventualità un contatto in privato. Buona serata.



Avatar utente
Alessandra DAlessio
Professionista
Professionista
Messaggi: 125
Iscritto il: lun nov 07, 2016 4:26 pm

Re: Come comportarsi eventuale mobbing

Messaggio da Alessandra DAlessio » sab nov 11, 2017 10:17 pm

Mi fa piacere che mi abbia anticipato poiché volevo appunto scriverle che deve rivolgersi ad uno psicologo.

Il mio numero è 3429204614
Aspetto una sua telefonata
Dott.ssa Alessandra D'Alessio
Psicologa Clinica e del Lavoro
Psicologa Forense

Psicoterapeuta
Via R. Montecuccoli n.15 Roma
Tel 3429204614
Www.studio-atena.it
email: info@studio-atena.it

Avatar utente
Nicola62
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 28
Iscritto il: sab giu 30, 2012 3:13 pm

Re: Come comportarsi eventuale mobbing

Messaggio da Nicola62 » dom nov 12, 2017 10:00 am

buongiorno Dottoressa, la ringrazio per la cortese attenzione e la sua grande disponibilità che mette a disposizione di tutti noi. La contatterò in privato quanto prima possibile.
Cordiali saluti.

Avatar utente
Alessandra DAlessio
Professionista
Professionista
Messaggi: 125
Iscritto il: lun nov 07, 2016 4:26 pm

Re: Come comportarsi eventuale mobbing

Messaggio da Alessandra DAlessio » dom nov 12, 2017 10:39 am

Il mobbing è molto difficile da dimostrare e sicuramente l'aspetto puramente giuridico va seguito da un legale.
Ciò che può fare uno psicologo è valutare gli effetti sul soggetto che lo subisce. È un lavoro minuzioso che deve ricostruire la vita psichica del soggetto anche e sopratutto attraverso certificazioni pregresse e laddove si riscontri una vera patologia dimostrare il nesso con gli eventi che lei riferisce.
In prima battuta si fa una consulenza per verificare se ci siano i presupposti per procedere. Dopodiché si inizia con dei colloqui anamnestici e la valutazione testologica.
È importante il colloquio di consulenza per valutare il suo caso mi chiami pure quando vuole.
Dott.ssa Alessandra D'Alessio
Psicologa Clinica e del Lavoro
Psicologa Forense

Psicoterapeuta
Via R. Montecuccoli n.15 Roma
Tel 3429204614
Www.studio-atena.it
email: info@studio-atena.it

Rispondi