circolare nr.119 datata 18/12/2018 INPS

Feed - CARABINIERI

staffy
Disponibile
Disponibile
Messaggi: 31
Iscritto il: lun feb 05, 2018 9:20 am

circolare nr.119 datata 18/12/2018 INPS

Messaggio da staffy » ven dic 21, 2018 10:29 am

Buongiorno a tutti.
Sul sito Forze Armate ho reperito questa circolare.
Faccio presente che ho 35 e 1/2 di servizio effettivo ed ho appena fatto la domanda per riscattare il restanti 2 anni e 7 mesi ai fini della buonuscita (1/5).
La mia domanda è questa. Io sapevo che il riscatto di 1/5 (pagamento) era valido economicamente solo ai fini del TFS, mentre per quanto riguarda la pensione i 5 anni incidevano figurativamente ai fini della maturazione dell'uscita, ma non incidevano economicamente sull'importo della pensione, anche se pagati (solo per il TFS).
Leggendo la citata circolare, sinceramente, mi pare di aver capito che invece se uno riscatta a pagamento i 5 anni, questi incidono non solo sul TFS, ma vanno ad incidere anche sull'importo della pensione, in quanto viene ad aumentare il montante contributivo.
Voi cosa ne pensate. Ho chiamato il CNA e non ci ho capito nulla, anche se il collega è stato gentile. Mi ha detto che se non avevo i famosi 18 anni non mi riguardava e non potevo fare più niente. In pratica gli ho fatto la suindicata domanda ma secondo me non ho avuto una risposta.
Grazie
Circolare numero 119 del 18-12-2018.pdf
Riscatto-0-2-768x1024.png
Il secondo allegato è un disegno esplicativo che era unito alla circolare ma non so chi l'abbia fatto
Solo i moderatori e gli Utenti del gruppo Sostenitori possono visualizzare i file allegati.



Convenzionistituzioni.it
Louis65
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2578
Iscritto il: mar ago 13, 2013 2:09 pm

Re: circolare nr.119 datata 18/12/2018 INPS

Messaggio da Louis65 » ven dic 21, 2018 12:27 pm

Ho letto, doveva essere una circolare che doveva spiegare invece mette nuovi dubbi :)
tu ti riferisci a questa parte la copi e incollo
Il successivo comma 3, del citato articolo 5, stabilisce che il personale militare possa
riscattare, ai fini degli aumenti del servizio utile a pensione e previo pagamento di una parte
dell’onere, “i periodi di servizio comunque prestato”.

la parte in più che hanno messo è " ai fini degli aumenti del servizio utile a pensione e previo pagamento di una parte
dell’onere "

ora invece ti faccio un copia e incolla del citato Art.5 co.3
3. Gli aumenti dei periodi di servizio nei limiti dei cinque anni massimi stabiliti, sono computabili, a titolo in parte oneroso, anche per periodi di servizio comunque prestato.

staffy
Disponibile
Disponibile
Messaggi: 31
Iscritto il: lun feb 05, 2018 9:20 am

Re: circolare nr.119 datata 18/12/2018 INPS

Messaggio da staffy » ven dic 21, 2018 12:37 pm

Grazie Louis, ma la confusione resta tanta, come al solito, ovviamente tu non centri nulla.
Più avanti ti contatterò per il sistema di calcolo della pensione. Grazie ancora

Louis65
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2578
Iscritto il: mar ago 13, 2013 2:09 pm

Re: circolare nr.119 datata 18/12/2018 INPS

Messaggio da Louis65 » ven dic 21, 2018 4:46 pm

fino ad oggi i cosi detti abbuoni dai PA04 rilasciate da varie Amm.ni da me visionati (te lo assicuro parecchi) e dalle determine dell'Inps, sono conteggiati ai fini della misura solo quelli maturati entro il 31/12/1995 riscattati o non riscattati, il resto sono figurativi e cioè solo per il diritto alla pensione anche se riscattati
mentre tutti i cosi detti abbuoni riscattati ovunque collocati valgono per la misura del TFS

staffy
Disponibile
Disponibile
Messaggi: 31
Iscritto il: lun feb 05, 2018 9:20 am

Re: circolare nr.119 datata 18/12/2018 INPS

Messaggio da staffy » sab dic 22, 2018 9:18 am

Grazie Louis. In effetti mi ero premurato di leggere più attentamente la circolare ed ero giunto alla conclusione che tu hai chiarito. Ovviamente non ne ero certo considerata la preparazione in materia autodidatta e poco professionale senza avere punti di riferimento che mi abbiano instradato.

BUON NATALE A TE FAMIGLIA ED A TUTTI I PARTECIPANTI AL FORUM

cbr90075
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 165
Iscritto il: mer dic 09, 2015 4:27 pm

Re: circolare nr.119 datata 18/12/2018 INPS

Messaggio da cbr90075 » dom dic 30, 2018 4:48 pm

Forse ho capito male ma a me pare che questa circolare preveda la possibilità di riscattare a titolo parzialmente oneroso fino a 5 anni di servizi prestati. Innanzitutto è qualcosa di completamente diverso dal riscatto ai fini tfs che fino ad oggi abbiamo fatto. Il tenore della circolare lascia intendere che pagando si hanno 5 anni in piu di contributi, ora c'è da vedere come verrà applicata e fare due conti per capire se sia conveniente o meno, ovvero capire in particolare per i contributivi puri, che non hanno nessuna maggiorazione, come vengono computati questi 5 anni. Comunque ritengo che la cifra da versare non sarà in ogni caso modesta però 5 anni in più di contributi incidono abbastanza sulla pensione.

firefox
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2333
Iscritto il: mar set 07, 2010 12:50 pm

Re: circolare nr.119 datata 18/12/2018 INPS

Messaggio da firefox » dom dic 30, 2018 9:23 pm

Scusate ma io la vedo molto più semplice la cosa ovvero:

si possono riscattare
cbr90075 ha scritto:
dom dic 30, 2018 4:48 pm
Forse ho capito male ma a me pare che questa circolare preveda la possibilità di riscattare a titolo parzialmente oneroso fino a 5 anni di servizi prestati. Innanzitutto è qualcosa di completamente diverso dal riscatto ai fini tfs che fino ad oggi abbiamo fatto. Il tenore della circolare lascia intendere che pagando si hanno 5 anni in piu di contributi, ora c'è da vedere come verrà applicata e fare due conti per capire se sia conveniente o meno, ovvero capire in particolare per i contributivi puri, che non hanno nessuna maggiorazione, come vengono computati questi 5 anni. Comunque ritengo che la cifra da versare non sarà in ogni caso modesta però 5 anni in più di contributi incidono abbastanza sulla pensione.
Io credo che la circolare si riferisca al riscatto di periodi cmq prestai nel vari Corpi dello Stato ma in cui NON si è percepito indennità operativa che da diritto appunto alla maggiorazione del servizio.

Se ante 95 saranno utili anche al calcolo della pensione mentre se post 95 sono al diritto.

Quindi, sempre a mio avviso, da escludere 5 anni di contributi :shock:

para61
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 166
Iscritto il: dom ott 09, 2016 3:26 pm

Re: circolare nr.119 datata 18/12/2018 INPS

Messaggio da para61 » lun dic 31, 2018 4:06 pm

L'art. 5 comma 3 della legge in questione dà la possibilità, a chi non ha maggiorazioni dei svz (1/5), di beneficiarne ma a titolo oneroso ed in tanti ne hanno usufruito sia per rientrare nel retributivo , sia per aumentare le quote A e B. Riguarda per le forze di polizia i periodi del corso, mentre per le forze armate i periodi effettuati in enti non operativi compresi i corsi (non riguarda assolutamente il TFS ma parliamo di contribuzione vera e propria). Ricordo che tali maggiorazioni sono utili ai fini del diritto che della misura quelle maturate fino al 95, quelle dopo solo ai fini del diritto, quindi tali domande riguardano solo i riscatti ante 95. Fino al 2017 hanno usufruito di questo beneficio tutti quelli che ne hanno fatto domanda, anche se avevano i 5 anni di maggiorazioni maturate in tutto o parte dopo il 31/12/95 (sempre nei limiti dei 5 anni massimi stabiliti). Si trattava semplicemente di traslare tali maggiorazioni da post 95 ad ante 95, proprio perchè più convenienti (ma sempre a titolo oneroso). La recente circolare è più restrittiva in quanto blocca di fatto le domande a tutti coloro i quali hanno i 5 anni di maggiorazioni già maturati anche se tutti dopo il 95.
Io ho dato incarico ad un legale per avviare un ricorso al giudice del lavoro. Buon anno a tutti.

firefox
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2333
Iscritto il: mar set 07, 2010 12:50 pm

Re: circolare nr.119 datata 18/12/2018 INPS

Messaggio da firefox » mar gen 01, 2019 10:06 am

@ para61

Si trattava semplicemente di traslare tali maggiorazioni da post 95 ad ante 95, proprio perchè più convenienti (ma sempre a titolo oneroso)

in buona sostanza da quello che affermi chi aveva maggiorazioni accumulate dopo il 1995 poteva, a titolo oneroso traslarle prima del 1995 così da aumentare quota A, B ed addirittura diventare retributivo da misto :shock: :shock:

Ed in base a quale disposizione di Legge :?:

avt8
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 2579
Iscritto il: gio gen 30, 2014 9:36 pm

Re: circolare nr.119 datata 18/12/2018 INPS

Messaggio da avt8 » mar gen 01, 2019 12:32 pm

para61 ha scritto:
lun dic 31, 2018 4:06 pm
L'art. 5 comma 3 della legge in questione dà la possibilità, a chi non ha maggiorazioni dei svz (1/5), di beneficiarne ma a titolo oneroso ed in tanti ne hanno usufruito sia per rientrare nel retributivo , sia per aumentare le quote A e B. Riguarda per le forze di polizia i periodi del corso, mentre per le forze armate i periodi effettuati in enti non operativi compresi i corsi (non riguarda assolutamente il TFS ma parliamo di contribuzione vera e propria). Ricordo che tali maggiorazioni sono utili ai fini del diritto che della misura quelle maturate fino al 95, quelle dopo solo ai fini del diritto, quindi tali domande riguardano solo i riscatti ante 95. Fino al 2017 hanno usufruito di questo beneficio tutti quelli che ne hanno fatto domanda, anche se avevano i 5 anni di maggiorazioni maturate in tutto o parte dopo

il 31/12/95 (sempre nei limiti dei 5 anni massimi stabiliti). Si trattava semplicemente di traslare tali maggiorazioni da post 95 ad ante 95, proprio perchè più convenienti (ma sempre a titolo oneroso). La recente circolare è più restrittiva in quanto blocca di fatto le domande a tutti coloro i quali hanno i 5 anni di maggiorazioni già maturati anche se tutti dopo il 95.
Io ho dato incarico ad un legale per avviare un ricorso al giudice del lavoro. Buon anno a tutti.
Se hai dato incarico ad un legale per fare ricorso al giudice del lavoro hai già perso la causa e condannato alle spese legali per inammissibilità-In quanto la competenza e della Corte dei Conti- Alla quale prima di fare ricorso occorre fare la istanza amministrativa di cosa si chiede al proprio ministero-Se non viene fatta anche per questo motivo si e condannato alle spese e ricorso inammissibile-

para61
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 166
Iscritto il: dom ott 09, 2016 3:26 pm

Re: circolare nr.119 datata 18/12/2018 INPS

Messaggio da para61 » mer gen 02, 2019 1:52 pm

firefox ha scritto:
mar gen 01, 2019 10:06 am
@ para61

Si trattava semplicemente di traslare tali maggiorazioni da post 95 ad ante 95, proprio perchè più convenienti (ma sempre a titolo oneroso)

in buona sostanza da quello che affermi chi aveva maggiorazioni accumulate dopo il 1995 poteva, a titolo oneroso traslarle prima del 1995 così da aumentare quota A, B ed addirittura diventare retributivo da misto :shock: :shock:

Ed in base a quale disposizione di Legge :?:
D. Lgs 165 art. 5 comma 3.
La "traslazione" di tali maggiorazioni (sempre nei limiti dei 5 anni) da post ad ante 95 non viene menzionata dalla legge, di fatto però è stato fatto sempre così fino al dicembre 2017, data in cui è uscita una nota interna INPS seguita poi dalla circolare in oggetto.
Saluti

firefox
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2333
Iscritto il: mar set 07, 2010 12:50 pm

Re: circolare nr.119 datata 18/12/2018 INPS

Messaggio da firefox » gio gen 03, 2019 10:12 am

@ Para61

Abbi pazienza, ma proprio perchè NON vi è nessuna Legge che di fatto consente o consentiva, se pur a titolo oneroso,di traslare le maggiorazioni del servizio, da post 95 ad ante 95, permettimi di pensare che sia una leggenda metropolitana.

para61
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 166
Iscritto il: dom ott 09, 2016 3:26 pm

Re: circolare nr.119 datata 18/12/2018 INPS

Messaggio da para61 » gio gen 03, 2019 1:10 pm

Ti assicuro che il tutto è stato possibile fino a dicembre 2017. Tranne l'art 5 del D.L. in questione, non posso argomentare con leggi e regolamenti, ma conosco personalmente colleghi che ne hanno usufruito. Chiaramente nel periodo per il quale hanno chiesto il riscatto non avevano maturato alcuna maggiorazione dei servizi.

firefox
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 2333
Iscritto il: mar set 07, 2010 12:50 pm

Re: circolare nr.119 datata 18/12/2018 INPS

Messaggio da firefox » gio gen 03, 2019 10:11 pm

@Para 61, perdonami ma sono convinto che il colleghi cui ti riferisci forse si sono spiegati male o manco sanno di che parlavano...

para61
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 166
Iscritto il: dom ott 09, 2016 3:26 pm

Re: circolare nr.119 datata 18/12/2018 INPS

Messaggio da para61 » ven gen 04, 2019 3:44 pm

9.600 euro pagati in 22 rate da 430 euro mensili per riscattare 22 mesi di maggiorazione di 1/5 del servizio comunque prestato. Il collega AM (mio amico) è andato in pensione il 31.12.2017 con il sistema retributivo. Tutto questo nonostante i 5 anni di maggiorazione già posseduti (li aveva maturati dopo il 95). Chiaramente i 22 mesi sono stati sottratti da quelli maturati dopo il 95. Non voglio convincere nessuno ma questo è quanto.
Ciao

Rispondi