Certificato medico e causa di servizio

Feed - GUARDIA DI FINANZA

Centurione
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 266
Iscritto il: mer ago 20, 2014 5:52 pm

Certificato medico e causa di servizio

Messaggio da Centurione » sab mar 07, 2015 3:42 pm

Salve a tutti.
Vorrei sapere se il medico di base è tenuto, su richiesta del paziente, a mettere sul certificato medico la dicitura: "dipendente da causa di servizio come da verbale nr. ......ecc.".
In caso affermativo gradirei conoscere, se possibile, la fonte normativa che dispone tale procedura. Grazie


Gufo Triste

Convenzionistituzioni.it
antoniope
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 1156
Iscritto il: lun ott 29, 2012 1:13 pm

Re: Certificato medico e causa di servizio

Messaggio da antoniope » sab mar 07, 2015 4:00 pm

Centurione ha scritto:Salve a tutti.
Vorrei sapere se il medico di base è tenuto, su richiesta del paziente, a mettere sul certificato medico la dicitura: "dipendente da causa di servizio come da verbale nr. ......ecc.".
In caso affermativo gradirei conoscere, se possibile, la fonte normativa che dispone tale procedura. Grazie

Centurione, alcuni medici, a richiesta del paziente mettono tale dicitura. Io, quando chiedo visita per la malattia riconosciuta causa di servizio (sinusite) faccio apporre il codice (S03) che sarebbe invalido per servizio cat. 8 max tab.A

Centurione
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 266
Iscritto il: mer ago 20, 2014 5:52 pm

Re: Certificato medico e causa di servizio

Messaggio da Centurione » sab mar 07, 2015 4:18 pm

Penso di essermi spiegato male, Antonio. Infatti non volevo riferirmi al certificato medico di colore rosso su cui normalmente il medico di base prescrive medicinali e visite specialistiche (e le cure termali).
Su quelli non va messa la dicitura "dipendente da causa di servizio come da verbale......", anche perché il codice di esenzione "S03" esce in automatico.
In realtà mi riferivo ai certificati in carta libera (quelli bianchi) che si utilizzano per concedere il riposo medico, attualmente "riposo domiciliare".
Secondo il mio medico di famiglia, non è tenuto ad apporre su di esso la dicitura in questione, ma io non ne sono troppo sicuro, anche perché sui certificati medici inviati in via telematica, esiste una apposita sezione su cui va eventualmente barrata la voce: dipendente da causa di servizio. Vorrei però sapere se esiste in merito una norma che disciplina tutto ciò.
Gufo Triste

Avatar utente
antoniomlg
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3616
Iscritto il: ven set 03, 2010 10:18 am

Re: Certificato medico e causa di servizio

Messaggio da antoniomlg » sab mar 07, 2015 6:09 pm

Centurione ha scritto:Secondo il mio medico di famiglia, non è tenuto ad apporre su di esso la dicitura in questione, ma io non ne sono troppo sicuro, anche perché sui certificati medici inviati in via telematica, esiste una apposita sezione su cui va eventualmente barrata la voce: dipendente da causa di servizio. Vorrei però sapere se esiste in merito una norma che disciplina tutto ciò.


vedi se ti può essere utile la circolare che allego
alla 3^ pagina ti ho evidenziato ciò che interessa.
visite fiscali Ministero Difesa.docx
ciao
Solo i moderatori e gli Utenti del gruppo Sostenitori possono visualizzare i file allegati.

Centurione
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 266
Iscritto il: mer ago 20, 2014 5:52 pm

Re: Certificato medico e causa di servizio

Messaggio da Centurione » sab mar 07, 2015 9:06 pm

antoniomlg ha scritto:
Centurione ha scritto:Secondo il mio medico di famiglia, non è tenuto ad apporre su di esso la dicitura in questione, ma io non ne sono troppo sicuro, anche perché sui certificati medici inviati in via telematica, esiste una apposita sezione su cui va eventualmente barrata la voce: dipendente da causa di servizio. Vorrei però sapere se esiste in merito una norma che disciplina tutto ciò.


vedi se ti può essere utile la circolare che allego
alla 3^ pagina ti ho evidenziato ciò che interessa.
visite fiscali Ministero Difesa.docx
ciao
Molto interessante, Antonio!
Il problema è che nel Decreto Legge richiamato dalla circolare che hai postato, pur individuando i casi in cui la visita fiscale non va effettuata, come quello delle malattie dipendenti da causa di servizio, non fa alcun riferimento all'eventuale obbligo del medico di famiglia di apporre la dicitura in questione sul certificato medico.
Gufo Triste

Avatar utente
antoniomlg
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3616
Iscritto il: ven set 03, 2010 10:18 am

Re: Certificato medico e causa di servizio

Messaggio da antoniomlg » sab mar 07, 2015 9:38 pm

come?
e quello che c'è scritto che ti ho evidenziato cosa dice?
almeno che non sia aramaico.................
ciao

Avatar utente
antoniomlg
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3616
Iscritto il: ven set 03, 2010 10:18 am

Re: Certificato medico e causa di servizio

Messaggio da antoniomlg » sab mar 07, 2015 9:54 pm

vedi se con questa ti chiarisci meglio le idee.
in alternativa il tuo medico può scriverti il certificato medico
in formato digitale e darti copia, che invierai al tuo comando
obbligatorietà visite fiscali in caso di esenzione fasce.pdf
ciao
Solo i moderatori e gli Utenti del gruppo Sostenitori possono visualizzare i file allegati.

Centurione
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 266
Iscritto il: mer ago 20, 2014 5:52 pm

Re: Certificato medico e causa di servizio

Messaggio da Centurione » dom mar 08, 2015 9:33 am

antoniomlg ha scritto:come?
e quello che c'è scritto che ti ho evidenziato cosa dice?
almeno che non sia aramaico.................
ciao
Non è aramaico, Antonio, e neppure esperanto. Tuttavia credo che ti sfugga un elemento importante: "l'individuazione della platea (!!) a cui è indirizzato un certo riferimento normativo!". Nel caso specifico, se non erro, si parla di una circolare (circolare, si badi bene, e non una Legge/Decreto Legge ecc.) del Ministero della Difesa.
E' evidente che la circolare è, in parole povere, una direttiva/chiarificazione/nota esplicativa/spiegazione di una determinata norma, ed è rivolta a tutti coloro che, brevemente, dipendono in qualche modo dall'Amministrazione che ha deciso di emanarla. A questo punto, la mia domanda è: può un medico essere sottoposto ad una circolare (ripeto circolare, e non Legge, Decreto Legge ecc.) del Ministero della Difesa? Può egli sentirsi vincolato da una procedura prevista da un ente e/o ministero che non è quello che dispone i dettami del suo codice deontologico e a cui si attiene per svolgere la sua attività professionale?
Ho dei seri dubbi sul fatto che una "direttiva" che interessa personale militare ed equipollente, possa essere in qualche modo recepita anche da un medico, a meno che, la citata circolare, non sia stata emessa, ovviamente, dal Ministero della Salute o altro ente interdipendente da esso o comunque collegato.
Spero di essere stato chiaro, e grazie comunque per la documentazione che hai messo a disposizione che non solo si è rivelata assai utile, ma che ho già provveduto a girare all'ufficio del reparto da cui dipendo.
Gufo Triste

palmy66
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 214
Iscritto il: gio gen 31, 2013 9:18 am

Re: Certificato medico e causa di servizio

Messaggio da palmy66 » dom mar 08, 2015 10:03 am

Io ho sempre arginato il problema scrivendo nella lettera di accompagnamento del certificato medico che inviavo al mio comando tramite raccomandata con AR la seguente dicitura:
" Si trasmette in allegato certificato medico di malattia datato ............. con prognosi a tutto il ............ afferente a diagnosi di infermità già riconosciuta SI dipendente da c. di s. con decreti dirigenziali numero ...... del .........."
Naturalmente due lettere, una al reparto comando e una all'infermeria.

antoniope
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 1156
Iscritto il: lun ott 29, 2012 1:13 pm

Re: Certificato medico e causa di servizio

Messaggio da antoniope » dom mar 08, 2015 11:38 am

Centurione, secondo me, non esiste una circolare in merito al tuo quesito. Detto questo, alla fine, questa dicitura a cosa ti serve sul certificato medico ?

Avatar utente
antoniomlg
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3616
Iscritto il: ven set 03, 2010 10:18 am

Re: Certificato medico e causa di servizio

Messaggio da antoniomlg » dom mar 08, 2015 1:40 pm

AntonioPE ha scritto:Centurione, secondo me, non esiste una circolare in merito al tuo quesito. Detto questo, alla fine, questa dicitura a cosa ti serve sul certificato medico ?
la dicitura nel certificato medico
evita che l'amministrazione (che si è dimenticato che hai la causa di servizio) ma manda la visita fiscale.
ovvio che puoi inviare o portare a mano il certificato con due righe di lettera di trasmissione dove puoi scrivere di pugno che il certificato discende da una causa di servizio
proprio come fà l'utente palmy66 che ringrzio
Io ho sempre arginato il problema scrivendo nella lettera di accompagnamento del certificato medico che inviavo al mio comando tramite raccomandata con AR la seguente dicitura:
" Si trasmette in allegato certificato medico di malattia datato ............. con prognosi a tutto il ............ afferente a diagnosi di infermità già riconosciuta SI dipendente da c. di s. con decreti dirigenziali numero ...... del .........."
Naturalmente due lettere, una al reparto comando e una all'infermeria. ciao e grazie

antoniope
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 1156
Iscritto il: lun ott 29, 2012 1:13 pm

Re: Certificato medico e causa di servizio

Messaggio da antoniope » dom mar 08, 2015 3:19 pm

Ci sono stati alcuni casi che pur avendo riconosciuta la causa di servizio, è stata effettuata la visita fiscale. Un ufficiale medico riferiva: chi ha riconosciuta una causa di servizio può essere sempre sottoposto a visita fiscale ma non sei obbligato a rispettare l'obbligo di reperibilità.

Avatar utente
antoniomlg
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 3616
Iscritto il: ven set 03, 2010 10:18 am

Re: Certificato medico e causa di servizio

Messaggio da antoniomlg » dom mar 08, 2015 6:26 pm

AntonioPE ha scritto:Ci sono stati alcuni casi che pur avendo riconosciuta la causa di servizio, è stata effettuata la visita fiscale. Un ufficiale medico riferiva: chi ha riconosciuta una causa di servizio può essere sempre sottoposto a visita fiscale ma non sei obbligato a rispettare l'obbligo di reperibilità.
certo una visita fiscale che di fiscale non ha niente........
se non devo rispettare el fasce di reperibilità, a cosa serve la visita fiscale?


ciao

panorama
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 12692
Iscritto il: mer feb 24, 2010 4:23 pm

Re: Certificato medico e causa di servizio

Messaggio da panorama » ven mar 13, 2015 1:57 pm

Per noi Carabinieri che abbiamo le malattie riconosciute "SI" dip. da cds, dobbiamo fare riferimento alla pubb. C-14 annesso "D" pag. 128 ove c'è un trafiletto che per "amor di celerità" riporto qui sotto:
------------------------------
" Non sono assoggettati a visita fiscale, inoltre, i militari colpiti da patologie gravi che richiedono terapie salvavita, che abbiano subito infortuni sul lavoro, affetti da una malattia riconosciuta dipendente da causa di servizio o da stati patologici sottesi o connessi con la situazione di invalidità riconosciuta. In tali casi, il militare al fine di non essere assoggettato a visita fiscale dovrà necessariamente precisare, all’atto della comunicazione dell’assenza dal Reparto, di trovarsi in una delle suddette situazioni."
--------------------------------
Inoltre, preciso che per noi militari non ha alcuna valenza, il fatto che il medico curante attesta che la malattia dipende da causa di servizio, poiché è nostro obbligo ribadirlo personalmente al nostro Comando, poiché solo così possiamo avere conferma assoluta che abbiamo portato a conoscenza l'ufficio, onde evitare l'invio della visita fiscale. Poi se il comando fa orecchie da "sordo" e richiede "abusivamente" l'invio della visita fiscale sono fatti loro nel caso che non ci trovano presso la nostra abitazione. Il Comando non può arbitrariamente inviare la visita fiscale per tali militari poiché la Legge dello Stato e le varie disposizioni emanate dai vari Comandi Generali, non glie lo consentono.

Aggiungo anche che, conviene avanzare apposito quesito in tal senso ai propri URP Legionali, chiedendo: da quale norma di legge è prevista la visita fiscale ad una persona che ha già riconosciuta una malattia/patologia SI dipendente da causa di servizio, ciò in modo da creare un filo consultivo tra militare e URP Legionale (per evitare di trovarsi coinvolti quando si è malattia) tenuto conto che non si rinviene nella Legge stessa alcuna disposizione?
Quanto sopra per anticipare le cose.

Centurione
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 266
Iscritto il: mer ago 20, 2014 5:52 pm

Re: Certificato medico e causa di servizio

Messaggio da Centurione » dom mar 15, 2015 10:19 am

Molto chiaro ed esaustivo il tuoi intervento, Panorama. In effetti le disposizioni che hai citato, sono anche quelle riportate nella circolare del Comando Generale della Guardia di Finanza sulle "assenze dei militari in servizio". Pertanto, sulla base di quanto appena esposto, non ci "dovrebbe" essere alcun problema. Però, quando si usa il condizionale ("dovrebbe" anziché "deve"), si presuppone che una determinata questione che dovrebbe essere regolata da norme, leggi e regolamenti, talvolta viene disciplinata da "usi e consuetudini" adottati ad hoc per la circostanza.
Nel caso specifico, troppe volte mi sono sentito dire dall'ufficio: "hai la causa di servizio iscritta a categoria quindi non sei soggetto a visita fiscale. Tuttavia, sarebbe opportuno che il tuo medico di base riportasse la cosa sul certificato di malattia (!!!!!)".
Siamo d'accordo che usi e costumi riguardano il folklore e le feste di paese, però, nel corso della mia oramai ultratrentennale militanza, ho spesso avuto la personale sensazione (che mi auguro sia solo una sensazione oltretutto sbagliata se non del tutto infondata), che suscita molto più interesse perseguire un pubblico ufficiale/incaricato di pubblico servizio per un bottone della camicia slacciato (!!!!) o per un copia e incolla mancato su un p.v. di constatazione, che non sequestrare una camionata di sigarette o materiale equipollente.
Questo è quanto, per cui, a mio modo di vedere, è sempre opportuno tutelarsi adottando tutte le misure e gli accorgimenti necessari per evitare le possibili e direi sempre piuttosto attuali "spiacevoli sorprese".
Un salutone.
Gufo Triste

Rispondi