Cedolino di aprile

Feed - CARABINIERI

Angelo1
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 252
Iscritto il: lun gen 29, 2018 11:01 am

Re: Cedolino di aprile

Messaggio da Angelo1 » gio apr 02, 2020 4:00 pm

Sul sito INPS - Fascicolo previdenziale - Pagamenti - hanno inserito la seconda tranche del TFS con data disponibilità 6 aprile 2020.
In pensione dal 3 aprile 2017, il pagamento della seconda rata avverrà appena tre giorni dopo i previsti tre anni di attesa.
Un saluto a tutti.



Convenzionistituzioni.it
turiddu
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 121
Iscritto il: gio mar 25, 2010 12:39 pm

Re: Cedolino di aprile

Messaggio da turiddu » gio apr 02, 2020 6:23 pm

Buonasera a tutti. Premetto che non ho assoluta dimestichezza con numeri e varie formule.
Qualcuno potrebbe aiutarmi nel capire perche la mia pal dal 2017 1° anno della mia pensione ha avuto questo andamento:
2018 più € 192
2019 più € 392
2020 meno € 117 ad aprile 2020
Ringrazio sempre tutti voi per il lavoro svolto.
sperando che passi presto , in bocca al lupo a tutti voi.

mario1960
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 741
Iscritto il: mar feb 12, 2013 4:11 pm

Re: Cedolino di aprile

Messaggio da mario1960 » gio apr 02, 2020 8:36 pm

Ciao turiddu, gli aumenti della pal 2018 - 2019 potrebbero essere presumo gli aumenti della indicizzazione che in media è stata dello 0,70% . Dovresti guardare lo statito del mese di gennaio 2020 se è diverso da quello di aprile 2020 perchè per il 2020 l'indicizzazione è stata molto inferiore lo 0,30% ma magari l'hanno messa all' 1% a gennaio per poi aggiornarla allo 0,30% ad aprile. Troverai la documentazione nel fascicolo previdenziale del cittadino sotto la voce : certificato pensione Obis M per gli anni 2018 2019 mentre per il 2020 non è stato ancora caricato.

Saluti

frankcip
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 276
Iscritto il: sab set 05, 2015 9:51 am

Re: Cedolino di aprile

Messaggio da frankcip » ven apr 03, 2020 12:08 pm

Buongiorno, in pensione 1.4.2017, sono passati 3 anni la seconda tranche non mi è arrivata, nella sezione pagamenti non è presente nessun prossimo pagamento del tfs, a questo punto stamani ho inviato una pec per sapere quando mi avrebbero accreditato il dovuto.
La loro risposta:

Il TFS a lei spettante è pagabile dal prossimo 1 aprile ed entro i successivi 90 giorni. Poiché la pratica è stata definita la prima rata dell'indennità di buonuscita le sarà corrisposta entro il prossimo mese.

Secondo voi è giusto?

frankcip
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 276
Iscritto il: sab set 05, 2015 9:51 am

Re: Cedolino di aprile

Messaggio da frankcip » ven apr 03, 2020 12:31 pm

Scusate ho sbagliato mail questa è la loro risposta:

In esito alla sua richiesta si informa che la seconda ed ultima rata del TFS a lei spettante è liquidabile a decorrere dal primo giorno del corrente mese ed entro i successivi 90 giorni.

Compatibilmente con l’emergenza sanitaria COVID-19 il pagamento della prestazione sarà effettuato non appena possibile.

Cordiali saluti

Rifaccio la domanda è giusta la loro risposta?

Nicpol
Disponibile
Disponibile
Messaggi: 48
Iscritto il: dom gen 28, 2018 2:58 pm

Re: Cedolino di aprile

Messaggio da Nicpol » ven apr 03, 2020 3:47 pm

Non mi pare. :shock:


Modalità di pagamento
Ai dipendenti che risolvono il rapporto di lavoro il pagamento dell'Indennità di Buonuscita è disposto come segue (articolo 12, comma 7, decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78, e s.m.i.):
in un unico importo annuale se l'ammontare complessivo lordo è pari o inferiore a 50.000 euro;
in due importi annuali se l'ammontare complessivo lordo è superiore a 50.000 euro ma inferiore a 100.000 euro (la prima rata è pari a 50.000 euro e la seconda è pari all'importo residuo); la seconda rata sarà pagata dopo un anno dalla decorrenza del diritto al pagamento della prima rata;
in tre importi annuali se l'ammontare complessivo lordo è superiore a 100.000 euro. In questo caso il primo e secondo importo (lordi) sono pari a 50.000 euro e il terzo è pari all’importo residuo. Il secondo e terzo importo saranno pagati rispettivamente dopo 12 e 24 mesi dalla decorrenza del diritto al pagamento del primo importo.

https://www.inps.it/nuovoportaleinps/de ... mDir=49912

Se il ritardo della liquidazione indennità di fine rapporto è sulle rate successive alla prima?
Il ritardo potrebbe anche riguardare le rate del Tfr o Tfs successive alla prima. La regola vuole che la seconda e la terza rata siano corrisposte rispettivamente dopo 12 e 24 mesi dalla decorrenza del diritto all’accredito della prima. Se così non dovesse essere, il modus operandi per il sollecito e la richiesta legale di pagamento resta lo stesso (lettera di sollecito, ai fini del pagamento del Tfr. Questa serve anche ad interrompere i termini di prescrizione del diritto al tfr/tfs. Se non dà esito si potrà ricorrere ad azioni legali. Ricordiamo che il tfs in ritardo dà diritto anche agli interessi maturati.)
https://www.orizzontescuola.it/tfs-prim ... sa-sapere/

frankcip
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 276
Iscritto il: sab set 05, 2015 9:51 am

Re: Cedolino di aprile

Messaggio da frankcip » ven apr 03, 2020 5:09 pm

grazie NIcpol, ho appena inviato la risposta, spero che sono stato molto esaustivo sulla mia richiesta, ho inviato questo:


Buongiorno, senza far polemiche inutili, però è opportuno ricordarLe, che la seconda ed ultima rata viene corrisposta dopo il 36 mese dal godimento del diritto, non lo dico io, comune mortale ma lo impone la legge.


Modalità di pagamento
Ai dipendenti che risolvono il rapporto di lavoro il pagamento dell'Indennità di Buonuscita è disposto come segue (articolo 12, comma 7, decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78, e s.m.i.):
in un unico importo annuale se l'ammontare complessivo lordo è pari o inferiore a 50.000 euro;
in due importi annuali se l'ammontare complessivo lordo è superiore a 50.000 euro ma inferiore a 100.000 euro (la prima rata è pari a 50.000 euro e la seconda è pari all'importo residuo); la seconda rata sarà pagata dopo un anno dalla decorrenza del diritto al pagamento della prima rata;
in tre importi annuali se l'ammontare complessivo lordo è superiore a 100.000 euro. In questo caso il primo e secondo importo (lordi) sono pari a 50.000 euro e il terzo è pari all’importo residuo. Il secondo e terzo importo saranno pagati rispettivamente dopo 12 e 24 mesi dalla decorrenza del diritto al pagamento del primo importo.
https://www.inps.it/nuovoportaleinps/de ... mDir=49912

Se il ritardo della liquidazione indennità di fine rapporto è sulle rate successive alla prima?
Il ritardo potrebbe anche riguardare le rate del Tfr o Tfs successive alla prima. La regola vuole che la seconda e la terza rata siano corrisposte rispettivamente dopo 12 e 24 mesi dalla decorrenza del diritto all’accredito della prima. Se così non dovesse essere, il modus operandi per il sollecito e la richiesta legale di pagamento resta lo stesso (lettera di sollecito, ai fini del pagamento del Tfr. Questa serve anche ad interrompere i termini di prescrizione del diritto al tfr/tfs. Se non dà esito si potrà ricorrere ad azioni legali. Ricordiamo che il tfs in ritardo dà diritto anche agli interessi maturati.)

Capisco il momento particolare che noi tutti viviamo, però visto che ormai sono 3 ANNI CHE ASPETTO, e sono stufo di aspettare per un mio sacrosanto diritto, qualora l'accredito non giunga entro breve, sarò costretto ad attuare, per colpa della Vostra negligenza, tutto quello che la legge prescrive.

Saluti


ho fatto bene? dovevo scrivere qualcosina in più?

turiddu
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 121
Iscritto il: gio mar 25, 2010 12:39 pm

Re: Cedolino di aprile

Messaggio da turiddu » ven apr 03, 2020 5:58 pm

mario1960 ha scritto:
gio apr 02, 2020 8:36 pm
Ciao turiddu, gli aumenti della pal 2018 - 2019 potrebbero essere presumo gli aumenti della indicizzazione che in media è stata dello 0,70% . Dovresti guardare lo statito del mese di gennaio 2020 se è diverso da quello di aprile 2020 perchè per il 2020 l'indicizzazione è stata molto inferiore lo 0,30% ma magari l'hanno messa all' 1% a gennaio per poi aggiornarla allo 0,30% ad aprile. Troverai la documentazione nel fascicolo previdenziale del cittadino sotto la voce : certificato pensione Obis M per gli anni 2018 2019 mentre per il 2020 non è stato ancora caricato.

Saluti
Ti ringrazio infinitamente , farò il controllo sul sito inps appena possibile poichè da qualche giorno è off limits.
Dimenticavo che l'unica differenza riscontrata sul cedolino pensione di gennaio è che ad aprile c'è la voce conguaglio fiscale di € 245,88 il resto è uguale

Nicpol
Disponibile
Disponibile
Messaggi: 48
Iscritto il: dom gen 28, 2018 2:58 pm

Re: Cedolino di aprile

Messaggio da Nicpol » ven apr 03, 2020 6:24 pm

frankcip ha scritto:
ven apr 03, 2020 5:09 pm
...
ho fatto bene? dovevo scrivere qualcosina in più?
A me sembra chiaro. E vedrai che entro pochi giorni sarà pubblicato il mandato di pagamento per la seconda rata del TFS.

Controlla domani pomeriggio ed il pomeriggio dei prossimi giorni (al mattino il sito INPS è riservato ai patronati) in:
Fascicolo previdenziale del cittadino, prestazioni, pagamenti.

frankcip
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 276
Iscritto il: sab set 05, 2015 9:51 am

Re: Cedolino di aprile

Messaggio da frankcip » ven apr 03, 2020 8:44 pm

Nicpol, bisogna sempre alzare la voce per far rispettare i nostri diritti.
I doveri sono sempre dovuti e devi stare zitto, per i diritti bisogna sempre combattere.

a dicembre 2019 finalmente il CNA esercito, invio all'inps di Treviso il nuovo Pa04 aggiornato con il nuovo contratto 2016/2018, dopo un pò di giorni tramite inps risponde, chiesi quando avrebbero rifatto i calcoli alla mia pensione con l'aggiornamento con il nuovo contratto.

dopo un pò mi arrivo la risposta che diceva: la riliquidazione della sua pensione sarà aggiornata entro il corrente anno!
fosse stato settembre non mi avrebbe dato fastidio, ma si trattava di una risposta data a GENNAIO!!!,
a questo punto mandai una pec, ricordando che l'inps è tenuta a chiudere le pratiche entro dei termini precisi 60/90 o 120 giorni.
nel mese di febbraio guardando sul stato pratiche dipendenti pubblici che la pratica era stata conclusa, nei primi giorni di marzo mi è comparsa la nuova delibera, e a questo punto pensavo che con il mese di aprile, avrei avuto la pensione aggiornata, ma così non è stato, dovrò attendere il cedolino di maggio per vedere finalmente la mia pensione aggiornata.
quindi bisogna sempre alzare la voce per far rispettare i propri diritti.
:D

Stap
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 47
Iscritto il: mar dic 22, 2015 7:15 pm

Re: Cedolino di aprile

Messaggio da Stap » lun apr 06, 2020 7:01 pm

La presente solo per informare i colleghi.
Luogotenente dei CC in pensione da maggio 2017
Nello statino di aprile mi è stata corrisposta la somma di circa 700 lordi di arretrati relativi al contratto 2016/2018. Non mi hanno corrisposto gli arretrati sul TFS.
Nel frattempo mi hanno riconosciuto la privilegiata (domanda fatta a giugno 2017) quindi mi hanno comunicato una nuova PAL e adesso sono in attesa degli arretrati della privilegiata e del ricalcolo sul TFS.
Per quanto riguardava l’aumento sulla pensione a seguito del contratto 2016/2018 questo ammonta a poco più di 20 euro al mese non pensate a grandi somme.

Angelo1
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 252
Iscritto il: lun gen 29, 2018 11:01 am

Re: Cedolino di aprile

Messaggio da Angelo1 » mar apr 07, 2020 11:15 am

Certo grandi somme non se le aspetta nessuno ma 20 euro di aumento per un Luogotenente mi paiono davvero pochini ...
Un saluto a tutti.

frankcip
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 276
Iscritto il: sab set 05, 2015 9:51 am

Re: Cedolino di aprile

Messaggio da frankcip » ven apr 10, 2020 11:38 am

Dopo aver "alzato la voce con L'inps", la seconda tranche mi sarà accreditata il 16 aprile.. inoltre hanno inserito il secondo prospetto del tfs, e lì è scritto chiaramente che la seconda tranche era pronta dal 1 aprile, quindi se siete nel giusto , rompete i marroni a più non posso, perché solo così si ottiene ciò che ci è dovuto.. buona Pasqua a tutti..

Nicpol
Disponibile
Disponibile
Messaggi: 48
Iscritto il: dom gen 28, 2018 2:58 pm

Re: Cedolino di aprile

Messaggio da Nicpol » ven apr 10, 2020 5:07 pm

:D

mauri64
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 145
Iscritto il: gio nov 15, 2018 5:27 pm

Re: Cedolino di aprile

Messaggio da mauri64 » mar apr 28, 2020 4:53 pm

A Stap, come riferisce Angelo1 20 € mensili di rinnovo contrattuale per un Luogotenente non sono pochini, sono una miseria. In pensione da gennaio 2017 quale Brigadiere, quando l'Inps emanerà il provvedimento percepirò 33 € lorde. Il mio cruccio, è stato quello di non rientrare per pochi mesi, nel riordino delle carriere e, successivamente nell'aumento parametrale. Sarei stato promosso Brigadiere Capo+4, con decorrenza 1 gennaio 2013, traendone un vantaggio economico non indifferente.
Un caro Saluto.

Rispondi