CC in congedo negli anni 2004 e 2005

Consulenza legale su contensioni pensionistici - Corte dei Conti
Feed - L'Avv. Massimo Vitelli risponde

Moderatore: Avv. Massimo Vitelli

Regole del forum
Questo servizio è gratuito, quindi le domande che saranno rivolte all'Avv. Vitelli verranno evase compatibilmente con i suoi impegni professionali. Nel caso desideri approfondire il rapporto professionale, potrai metterti in contatto con l'avvocato ai recapiti che leggerai in calce ad ogni sua risposta.
Rispondi
Avatar utente
Avv. Massimo Vitelli
Professionista
Professionista
Messaggi: 498
Iscritto il: ven apr 07, 2017 12:51 pm

CC in congedo negli anni 2004 e 2005

Messaggio da Avv. Massimo Vitelli » lun giu 05, 2017 12:42 pm

Ho motivo ormai di ritenere che tutti i trattamenti pensionistici relativi al personale dei Carabinieri collocato in congedo, per qualsiasi motivo, su tutto il territorio nazionale, nei due anni solari 2004 e 2005, siano stati liquidati in MISURA INFERIORE AL DOVUTO.
Pur non trattandosi di somme elevate, anche perchè in molti casi spesso limitate da una parziale prescrizione dei ratei, che lascia indenni solo gli ultimi 5 anni di arretrati, sussiste la seria possibilità di recuperare le somme pregresse spettanti e quelle vitalizie future, che ammontano mensilmente di media ad un incremento pari ad € 40 netti circa.
Ovviamente, per avere la conferma dell''errore è necessario esaminare i decreti di pensione ordinaria (emesso dal CNA di Chieti) e, per chi ne gode, di pensione PRIVILEGIATA (emessi a suo tempo dal MINISTRO DIFESA), da inoltrarmi via mail.
Naturalmente, tale verifica è assolutamente gratuita.
Cordialità


Studio legale: Teramo, via Fonte Regina n° 23
E-mail: massimovitelli@alice.it

Avatar utente
Avv. Massimo Vitelli
Professionista
Professionista
Messaggi: 498
Iscritto il: ven apr 07, 2017 12:51 pm

Re: CC in congedo negli anni 2004 e 2005

Messaggio da Avv. Massimo Vitelli » sab giu 30, 2018 2:54 pm

A seguito di alcune pronunce della Corte dei Conti, intervenute anche IN APPELLO (e quindi irrevocabili), in favore di militari da me patrocinati, ho ormai raggiunto LA CERTEZZA CHE I TRATTAMENTI PENSIONISTICI ATTRIBUITI AL PERSONALE NON DIRIGENTE DELL'ARMA DEI CARABINIERI, CONGEDATO NEI DUE ANNI SOLARI 2004 e 2005, SONO STATI TUTTI EROGATI INDISTINTAMENTE ED ILLEGITTIMAMENTE IN MISURA INFERIORE AL DOVUTO.
A disposizione, in forma privata, per (brevi) chiarimenti.
Studio legale: Teramo, via Fonte Regina n° 23
E-mail: massimovitelli@alice.it

Avatar utente
Avv. Massimo Vitelli
Professionista
Professionista
Messaggi: 498
Iscritto il: ven apr 07, 2017 12:51 pm

Re: CC in congedo negli anni 2004 e 2005

Messaggio da Avv. Massimo Vitelli » ven lug 20, 2018 7:30 pm

Altra sentenza favorevole della Corte dei Conti, stavolta in SICILIA, per un MMA dei Carabinieri congedatosi nell'anno 2005.
Il Ministero della Difesa e l'INPS sono stati condannati al versamento degli arretrati ed all'aumento mensile vitalizio della ppo spettante.
Purtroppo, peraltro, poichè l'interessato ha agito in giudizio con ritardo, gli arretrati decorreranno solo dal 2011.
Ripeto per l'ennesima volta che tutto il personale NON DIRIGENTE DEI CARABINIERI, posto a riposo per qualsiasi ragione negli anni 2004 e 2005, sta percependo illegittimamente una pensione di importo inferiore al dovuto, ma la possibilità di recuperare il maltolto è davvero a portata di mano, considerate anche le decisioni di appello nelle more intervenute.
Studio legale: Teramo, via Fonte Regina n° 23
E-mail: massimovitelli@alice.it

Avatar utente
Avv. Massimo Vitelli
Professionista
Professionista
Messaggi: 498
Iscritto il: ven apr 07, 2017 12:51 pm

Re: CC in congedo negli anni 2004 e 2005

Messaggio da Avv. Massimo Vitelli » lun nov 12, 2018 5:37 pm

Comunico che a seguito di contenzioso ormai collaudato positivamente per i collocati a riposo negli anni 2004 o 2005, è stata riliquidata nei giorni scorsi la pensione di un Brig. capo CC della provincia di Brindisi, congedato nell'anno 2005, con un arretrato pari ad € 3800 ed un aumento della pensione mensile vitalizia di € 45 circa.
Studio legale: Teramo, via Fonte Regina n° 23
E-mail: massimovitelli@alice.it

Rispondi