causa di servizio negata dal comitato di verifica

Feed - POLIZIA DI STATO

Rispondi
gioia21
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 24
Iscritto il: gio set 21, 2017 7:33 pm

causa di servizio negata dal comitato di verifica

Messaggio da gioia21 » sab mar 16, 2019 8:21 pm

Salve a tutti, 10 anni fa ho subito un incidente in servizio con autovettura di servizio ove ho subito inversione del rachide cervicale, causa di servizio non ascrivibile, non avendo mai avuto cause di servizio ho lasciato perdere... ma ogni tanto per mal di collo ho marcato visita.
Qualche anno fa ho subito un altro incidente in servizio, causa di servizio tab A e equoindennizzo, varie patologie tra cui nuovamente inversione del rachide cervicale.
La cervicale faceva male per cui ho fatto una radiografia, risonanza magnetica e elettromiografia, dove è risultato una discopatia c4-c5-c6.
Quindi su consiglio di alcuni colleghi ho prodotto istanza di riconoscimento di causa di servizio della discopatia per interdipendenza dall' ultimo incidente (tab A), e la cmo mi ha ascritto la discopatia a tab B, MA NEL VERBALE AVEVA SCRITTO NON SUSSISTE INTERDIPENDENZA CON L' ULTIMO TRAUMA ECC ECC...
Il comitato di verifica mi ha negato il riconoscimento della dipendenza di causa di servizio della discopatia cervicale c4-c5-c6
Ora, avendo già una tab A non posso avere una nuovo equo indennizzo pero' mi chiedo:
1) AVENDO AVUTO 2 INFORTUNI DEL RACHIDE CERVICALE IN SERVIZIO, PERCHE' IL COMITATO DI VERIFICA MI HA NEGATO IL RICONOSCIMENTO?
2) FORSE DOVEVO PRODURRE ISTANZA DI CAUSA DI SERVIZIO DELLA DISCOPATIA E NON DI INTERDIPENDENZA?
3)APPENA MI NOTIFICATO IL DINIEGO CONVIENE FARE RICORSO IN 2 ISTANZA O PRODURRE CONTRODEDUZIONI?
4) FARE ISTANZA DI NUOVA CAUSA DI SERVIZIO (CHE "SOSTITUISCE" QUELLA DI INTERDIPENDENZA)?
Grazie a tutti per chi possa darmi un consiglio, buona serata.



naturopata
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 947
Iscritto il: ven mag 19, 2017 3:24 pm

Re: causa di servizio negata dal comitato di verifica

Messaggio da naturopata » sab mar 16, 2019 8:53 pm

gioia21 ha scritto:
sab mar 16, 2019 8:21 pm
Salve a tutti, 10 anni fa ho subito un incidente in servizio con autovettura di servizio ove ho subito inversione del rachide cervicale, causa di servizio non ascrivibile, non avendo mai avuto cause di servizio ho lasciato perdere... ma ogni tanto per mal di collo ho marcato visita.
Qualche anno fa ho subito un altro incidente in servizio, causa di servizio tab A e equoindennizzo, varie patologie tra cui nuovamente inversione del rachide cervicale.
La cervicale faceva male per cui ho fatto una radiografia, risonanza magnetica e elettromiografia, dove è risultato una discopatia c4-c5-c6.
Quindi su consiglio di alcuni colleghi ho prodotto istanza di riconoscimento di causa di servizio della discopatia per interdipendenza dall' ultimo incidente (tab A), e la cmo mi ha ascritto la discopatia a tab B, MA NEL VERBALE AVEVA SCRITTO NON SUSSISTE INTERDIPENDENZA CON L' ULTIMO TRAUMA ECC ECC...
Il comitato di verifica mi ha negato il riconoscimento della dipendenza di causa di servizio della discopatia cervicale c4-c5-c6
Ora, avendo già una tab A non posso avere una nuovo equo indennizzo pero' mi chiedo:
1) AVENDO AVUTO 2 INFORTUNI DEL RACHIDE CERVICALE IN SERVIZIO, PERCHE' IL COMITATO DI VERIFICA MI HA NEGATO IL RICONOSCIMENTO?

Lo fanno praticamente a tutti, così devi allungare i tempi e magari fare ricorso.

2) FORSE DOVEVO PRODURRE ISTANZA DI CAUSA DI SERVIZIO DELLA DISCOPATIA E NON DI INTERDIPENDENZA?

Non cambia nulla, perché laddove non sussistente l'interdipendenza, la patologia non è stata comunque considerata dipendente.

3)APPENA MI NOTIFICATO IL DINIEGO CONVIENE FARE RICORSO IN 2 ISTANZA O PRODURRE CONTRODEDUZIONI?

Il Ricorso alla CMO 2 non centra nulla, puoi solo produrre controdeduzioni entro 10 giorni dal preavviso di rigetto, ovvero se notificato direttamente il rigetto ricorso al TAR e/o Corte dei Conti.

4) FARE ISTANZA DI NUOVA CAUSA DI SERVIZIO (CHE "SOSTITUISCE" QUELLA DI INTERDIPENDENZA)?

Inutile, è già stata valutata.

Grazie a tutti per chi possa darmi un consiglio, buona serata.

gioia21
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 24
Iscritto il: gio set 21, 2017 7:33 pm

Re: causa di servizio negata dal comitato di verifica

Messaggio da gioia21 » sab mar 16, 2019 9:29 pm

Hai ragione Naturopata, la cmo di 2 istanza è solo per l' idoneità o non, giustissimo.
Ma allora questa discopatia mi è venuta da sola, dopo anni di volante e posti di blocco con mitra e giubba?
Se l' interdipendenza dal precedente incidente non c'è (come dicono loro) ma avendone subito 2 "COLPI DI FRUSTA" ENTRAMBI CAUSA DI SERVIZIO, credo che ci sia un parere illogico (APPENA ME LA NOTIFICANO, MI DEVONO DIRE LE RAGIONI DEL DINIEGO CHE CREDO SIANO SEMPRE LE SOLITE FILASTROCCHE.... TIPO IL NATURALE DETERIORAMENTO DELLE OSSA DEI TESSUTI PER SOPRAGGIUNTA VECCHIAIA... MA VAFFA...).
Mah, essendo il riconoscimento della causa di servizio finalizzata alla concessione della p.p.o., mi conviene fare ricorso alla corte dei conti? Certo non mi cumula la B con la A, pero' averla riconosciuta porterebbe un domani ad un aggravamento credo.
Ma che razza di situazione và...
Grazie.

Dott.ssa Astore
Professionista
Professionista
Messaggi: 2391
Iscritto il: ven lug 22, 2011 2:41 pm
Località: Studio medico: Firenze, Via della Mattonaia 35 - tel. 055 23 45 154

Re: causa di servizio negata dal comitato di verifica

Messaggio da Dott.ssa Astore » dom mar 17, 2019 7:23 am

Mi mandi i verbali della CMO e della CMV sul mio e.mail di studio segreteria.astore@ gmail.com e poi be parluamo
Grazie
Lucia dr. Astore
Dott.ssa Lucia Astore - Medico Legale | Psichiatra forense
Studio: Via della Mattonaia, 35 - 50121 Firenze
Telefono: 055 23 45 154

naturopata
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 947
Iscritto il: ven mag 19, 2017 3:24 pm

Re: causa di servizio negata dal comitato di verifica

Messaggio da naturopata » dom mar 17, 2019 9:57 am

gioia21 ha scritto:
sab mar 16, 2019 9:29 pm
Hai ragione Naturopata, la cmo di 2 istanza è solo per l' idoneità o non, giustissimo.
Ma allora questa discopatia mi è venuta da sola, dopo anni di volante e posti di blocco con mitra e giubba?

Il discorso ci può stare, ma se andiamo nel civile, ad esempio, una volta un collega proprio per rafforzare la dipendenza da causa di servizio di un'artrosi con discopatia è andato a un centro di un importante ospedale pubblico di medicina del lavoro e la risposta è stata negativa, ovvero tutti gli strapazzi del servizio operativo (pattuglie operative) non avevano alcuna influenza lavorativa sulla patologia. Alla fine, ovviamente non ha allegato nulla e per fortuna il CVCS invece ha direttamente riconosciuto la causa di servizio.

Se l' interdipendenza dal precedente incidente non c'è (come dicono loro) ma avendone subito 2 "COLPI DI FRUSTA" ENTRAMBI CAUSA DI SERVIZIO, credo che ci sia un parere illogico (APPENA ME LA NOTIFICANO, MI DEVONO DIRE LE RAGIONI DEL DINIEGO CHE CREDO SIANO SEMPRE LE SOLITE FILASTROCCHE.... TIPO IL NATURALE DETERIORAMENTO DELLE OSSA DEI TESSUTI PER SOPRAGGIUNTA VECCHIAIA... MA VAFFA...).

Assolutamente così.

Mah, essendo il riconoscimento della causa di servizio finalizzata alla concessione della p.p.o., mi conviene fare ricorso alla corte dei conti? Certo non mi cumula la B con la A, pero' averla riconosciuta porterebbe un domani ad un aggravamento credo.
Ma che razza di situazione và…

Conviene alla Corte dei Conti, il fatto è che adesso sta mutando ulteriormente l'orientamento, per cui, in costanza di servizio il ricorso viene dichiarato improcedibile per carenza d'interesse, mentre altri ancora lo ammettono e decidono nel merito. Bisogna vedere dove dovresti fare ricorso e studiare l'orientamento della sezione e poi del giudice cui verrebbe assegnato. Altrimenti si aspetta il congedo, se sarà ancora vigente la p.p.o.
Grazie.

gioia21
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 24
Iscritto il: gio set 21, 2017 7:33 pm

Re: causa di servizio negata dal comitato di verifica

Messaggio da gioia21 » dom mar 17, 2019 11:22 am

gioia21 ha scritto:
sab mar 16, 2019 8:21 pm
Salve a tutti, 10 anni fa ho subito un incidente in servizio con autovettura di servizio ove ho subito inversione del rachide cervicale, causa di servizio non ascrivibile, non avendo mai avuto cause di servizio ho lasciato perdere... ma ogni tanto per mal di collo ho marcato visita.
Qualche anno fa ho subito un altro incidente in servizio, causa di servizio tab A e equoindennizzo, varie patologie tra cui nuovamente inversione del rachide cervicale.
La cervicale faceva male per cui ho fatto una radiografia, risonanza magnetica e elettromiografia, dove è risultato una discopatia c4-c5-c6.
Quindi su consiglio di alcuni colleghi ho prodotto istanza di riconoscimento di causa di servizio della discopatia per interdipendenza dall' ultimo incidente (tab A), e la cmo mi ha ascritto la discopatia a tab B, MA NEL VERBALE AVEVA SCRITTO NON SUSSISTE INTERDIPENDENZA CON L' ULTIMO TRAUMA ECC ECC...
Il comitato di verifica mi ha negato il riconoscimento della dipendenza di causa di servizio della discopatia cervicale c4-c5-c6
Ora, avendo già una tab A non posso avere una nuovo equo indennizzo pero' mi chiedo:
1) AVENDO AVUTO 2 INFORTUNI DEL RACHIDE CERVICALE IN SERVIZIO, PERCHE' IL COMITATO DI VERIFICA MI HA NEGATO IL RICONOSCIMENTO?
2) FORSE DOVEVO PRODURRE ISTANZA DI CAUSA DI SERVIZIO DELLA DISCOPATIA E NON DI INTERDIPENDENZA?
3)APPENA MI NOTIFICATO IL DINIEGO CONVIENE FARE RICORSO IN 2 ISTANZA O PRODURRE CONTRODEDUZIONI?
4) FARE ISTANZA DI NUOVA CAUSA DI SERVIZIO (CHE "SOSTITUISCE" QUELLA DI INTERDIPENDENZA)?
Grazie a tutti per chi possa darmi un consiglio, buona serata.
DIMENTICAVO: nel frattempo dall'ultima rmn cervicale (6/7 mesi fa) é emersa la spondiloartrosi che non avevo scritto (né documentato perché nelle visite mediche e strumentali non c'era) nella istanza di interdipendenza! Grazie Dott.ssa quando mi avranno notificato l'atto le faró sapere! Grazie Naturopata mi informeró se vale la pena procedere con ricorso ma di sicuro faró le controdeduzioni.

oreste.vignati
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 1986
Iscritto il: gio ago 21, 2014 8:34 am
Località: bologna

Re: causa di servizio negata dal comitato di verifica

Messaggio da oreste.vignati » mar mar 19, 2019 8:38 pm

complimenti gioia21, tieni duro non mollare, hai tutto il tempo per valutare.
purtroppo attualmente questa è la situazione, oltre al danno ti portano allo sfinimento, l'importante è tenero duro.
un caro augurio

Rispondi