Causa di servizio

Il Dott. Pierluigi Fanetti risponde
Feed - LEXETICA - IL MEDICO LEGALE RISPONDE

Moderatori: Admin, Dott. Pierluigi Fanetti

Rispondi
Lucio78
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 2
Iscritto il: mar apr 06, 2021 3:15 am

Causa di servizio

Messaggio da Lucio78 » mar apr 06, 2021 4:55 am

Buongiorno ho 24 anni di servizio fatti tra territoriale e reparto mobile da poco mi è stato diagnosticato di essere affetto da spondiloartrite anchilosante. Premesso ciò vorrei sapere se tale patologia potrebbe essere riconosciuta come dipedenza da causa di servizio, grazie.



Convenzionistituzioni.it
Avatar utente
Dott. Pierluigi Fanetti
Professionista
Professionista
Messaggi: 106
Iscritto il: mar set 29, 2020 4:35 pm

Re: Causa di servizio

Messaggio da Dott. Pierluigi Fanetti » mar apr 06, 2021 11:28 am

Buongiorno,

non si conosce con precisione la causa che determina lo sviluppo di spondilite anchilosante, ma sembra essere dovuta a una combinazione di fattori genetici, legati principalmente all’antigene HLA-B27, e fattori ambientali, probabilmente di natura infettiva. Difficilmente quindi che possa essere riconosciuta DCS.



Dr. Fanetti
Studi LexEtica
Dott. Pierluigi Fanetti
Medico legale
Piazza S. Marco 7
50121 Firenze
Tel. 3791616164
email: medicolegale@lexetica.it

Lucio78
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 2
Iscritto il: mar apr 06, 2021 3:15 am

Re: Causa di servizio

Messaggio da Lucio78 » mar apr 06, 2021 12:11 pm

Dagli accertamenti risulta che HLA_B27 NEGATIVO, POTREBBE CAMBIARE QUALCOSA? E SE MAI DOVESSI INTRAPRENDERE L'ITER CAUSA SERVIZIO POTREBBERO FARMI TRANSITARE NEL RUOLO CIVILE? ANCHE SE FISICAMENTE OLTRE QUALCHE DOLORE NON ALTRI SINTOMI

Avatar utente
Dott. Pierluigi Fanetti
Professionista
Professionista
Messaggi: 106
Iscritto il: mar set 29, 2020 4:35 pm

Re: Causa di servizio

Messaggio da Dott. Pierluigi Fanetti » mer apr 07, 2021 9:26 am

Se la patologia non provoca menomazione funzionale o algica di una certa rilevanza e difficile che riesca ad essere riformato e passare al ruolo civile. Le devo però dire che per la Polizia di Stato e SOLO per essa in base ad una ultima circolare è possibile la riforma parziale anche per patologie NON dcs.

Dr. Fanetti
Studi LexEtica
Dott. Pierluigi Fanetti
Medico legale
Piazza S. Marco 7
50121 Firenze
Tel. 3791616164
email: medicolegale@lexetica.it

alexander76
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 4
Iscritto il: sab mag 01, 2021 10:20 am

Re: Causa di servizio

Messaggio da alexander76 » dom mag 02, 2021 11:12 am

Buongiorno Dottore, Le spiego la mia situazione. Ho inoltrato richiesta di causa di servizio per paralisi facciale (VII nervo cranico), dopo 6 mesi non sono ancora tornato al 100%. Nei due mesi antecedenti la patologia ho svolto servizio in ufficio, ma cmq con frequenti turni con inizio alle ore 06:00 e credo che questi sbalzi termici mi abbiano provocato la paralisi.Sono cmq stato fatto idoneo al servizio. La documentazione è stata inviata alla CMO di Roma da 10 giorni. Chiedo consigli e se la CMO iscrive la mia patologia ad una specifica tabella, possa essere demansionato da operativo a servizio interno. La ringrazio anticipatamente. Cordialità.

Avatar utente
Dott. Pierluigi Fanetti
Professionista
Professionista
Messaggi: 106
Iscritto il: mar set 29, 2020 4:35 pm

Re: Causa di servizio

Messaggio da Dott. Pierluigi Fanetti » lun mag 03, 2021 10:20 am

Buongiorno,



Se lei appartiene al corpo della Polizia di Stato è possibile mentre per le altre Forze Armate l’ idoneità parziale è subordinata alla dipendenza da causa di servizio.



Dr. Fanetti
Studi LexEtica
Dott. Pierluigi Fanetti
Medico legale
Piazza S. Marco 7
50121 Firenze
Tel. 3791616164
email: medicolegale@lexetica.it

Capoccia
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 7
Iscritto il: sab dic 19, 2020 9:39 am

Re: Causa di servizio

Messaggio da Capoccia » mar mag 04, 2021 1:05 pm

Salve dottore. Sono un carabiniere con una tabella b per frattura omero destro trattata con chiodo endomidollare tuttora in sede e purtroppo esitata in pseudoartrosi, con limitazione funzionale.
Dovendo chiedere l'aggravamento, volevo sapere se era possibile la riforma parziale (che mi andrebbe bene), essendo la patologia già riconosciuta SI dipendente da causa di servizio, o se rischio la riforma assoluta e il transito ai ruoli civili?

Rispondi