causa di servizio

Feed - CARABINIERI

panorama
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 12945
Iscritto il: mer feb 24, 2010 4:23 pm

Re: causa di servizio

Messaggio da panorama » ven feb 07, 2020 8:20 pm

Il CdS con il presente Parere accoglie il ricorso,

1) - proposto da -OMISSIS-, e, rappresentato dall'esercente la potestà genitoriale, -OMISSIS-- eredi del soldato in cong. -OMISSIS-, deceduto in data 21 maggio 2006 - contro Ministero della difesa, per l'annullamento, previa sospensione, del d.d. n. -OMISSIS- con il quale l'amministrazione negava la dipendenza da causa di servizio dell'infermità che aveva tratto a morte il militare e contestualmente respingeva l'istanza di concessione del beneficio dell'equo indennizzo per intempestività della domanda ai sensi dell'art. 2 del d.p.r. n. 461/2001

2) - la Sig.ra -OMISSIS-, quale compagna convivente con il signor -OMISSIS-, in data 28.04.2009 chiedeva il riconoscimento della dipendenza della malattia da causa di servizio e contestualmente l'equo indennizzo;

3) - Il signor -OMISSIS- ha prestato servizio in Somalia, come militare di leva, nel corso della missione militare italiana Ibis, per circa 76 giorni nel periodo dal 9 dicembre 1993 al 22 febbraio 1994. Successivamente al congedo gli veniva diagnosticata una -OMISSIS- a causa della quale è deceduto il 21 maggio 2006.

4) - Successivamente, con domanda prodotta in data 28 aprile 2009, la Sig.ra -OMISSIS-, in nome proprio e del figlio minore -OMISSIS-, chiedeva il riconoscimento della dipendenza da causa di servizio e, contestualmente, l'equo indennizzo per la patologia, che aveva provocato la morte del signor -OMISSIS-.

In merito alla domanda intempestiva perché presentata tardivamente, il CdS col Parere precisa:

5) - Per l’art. 2, comma 1, del d.P.R. n. 461/2001, la domanda per il riconoscimento della dipendenza di una infermità da causa di servizio, ai fini dell’equo indennizzo, “deve essere presentata dal dipendente entro sei mesi dalla data in cui si è verificato l'evento dannoso o da quella in cui ha avuto conoscenza dell'infermità o della lesione o dell'aggravamento”. La decorrenza del termine di sei mesi entro il quale il dipendente ha l'onere di presentare l'istanza per il riconoscimento della dipendenza di un'infermità da cause di servizio può decorrere non solo dal momento in cui si abbia conoscenza di una malattia o di una lesione, ma anche da quello della percezione della natura e gravità dell'infermità e del relativo nesso causale con un fatto di servizio.

6) - Precisa la giurisprudenza di questo Consiglio chesolo a far data dal momento in cui il dipendente ha avuto la possibilità di ricollegare con certezza l'infermità alla prestazione del servizio inizia infatti a decorrere il termine per consentire all'interessato di indicare correttamente la natura dell'infermità, le circostanze che vi concorsero, le cause che la produssero e le conseguenze sulla integrità fisica” (Cons. Stato, sez. IV, 4028/2019).

7) - Tale principio si applica anche alle ipotesi, come quelle del caso di specie, dove ricorrenti siano persone legate al militare deceduto.
Solo i moderatori e gli Utenti del gruppo Sostenitori possono visualizzare i file allegati.



Convenzionistituzioni.it
Dott.ssa Astore
Professionista
Professionista
Messaggi: 2616
Iscritto il: ven lug 22, 2011 2:41 pm
Località: Studio medico: Firenze, Via della Mattonaia 35 - tel. 055 23 45 154

Re: causa di servizio

Messaggio da Dott.ssa Astore » dom feb 09, 2020 11:11 am

Sono d' accordo
Se vuole,venendo a Firenze,la posso aiutare io in questo percorso.
Lucia Astore
Dott.ssa Lucia Astore - Medico Legale | Psichiatra forense
Studio: Via della Mattonaia, 35 - 50121 Firenze
Telefono: 055 23 45 154

panorama
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 12945
Iscritto il: mer feb 24, 2010 4:23 pm

Re: causa di servizio

Messaggio da panorama » sab feb 15, 2020 6:59 pm

Tutto quello che c’è da sapere sulle domande di riconoscimento per cause di servizio ed incidenti in itinere. Potrebbe interessarvi.
Inoltre, a pag. 14 del PDF parla del personale in congedo.
Solo i moderatori e gli Utenti del gruppo Sostenitori possono visualizzare i file allegati.

panorama
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 12945
Iscritto il: mer feb 24, 2010 4:23 pm

Re: causa di servizio

Messaggio da panorama » dom mar 29, 2020 4:29 pm

Se può interessare a qualcuno avendo svolto missioni all'estero.

Con il presente Parere il CdS accoglie il ricorso straordinario del ricorrente

1) - L'esposizione dei militari ad agenti patogeni, in specie uranio impoverito, e i correlati rischi per la loro salute, è da tempo al centro dell’attenzione istituzionale.

2) - (v. relazione approvata dalla Commissione nella seduta del 7 febbraio 2018 e trasmessa alla Presidenza della Camera dei deputati il 7 febbraio 2018).


PARERE DEFINITIVO sede di CONSIGLIO DI STATO, sezione SEZIONE 1, numero provv.: 202000536

Numero 00536/2020 e data 04/03/2020 Spedizione

Dott.ssa Astore
Professionista
Professionista
Messaggi: 2616
Iscritto il: ven lug 22, 2011 2:41 pm
Località: Studio medico: Firenze, Via della Mattonaia 35 - tel. 055 23 45 154

Re: causa di servizio

Messaggio da Dott.ssa Astore » dom mar 29, 2020 8:12 pm

Con i nostri legali alcuni ricorsi li abbiamo vinti sostenuti da una corretta relazione medico legale e da una relazione di servizio che identifica i momenti salienti necessari per il nesso di causa.
Se vuole,parliamone per telefono o skipe
Cordialmente
Lucia dr.ssa Astore
Dott.ssa Lucia Astore - Medico Legale | Psichiatra forense
Studio: Via della Mattonaia, 35 - 50121 Firenze
Telefono: 055 23 45 154

panorama
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 12945
Iscritto il: mer feb 24, 2010 4:23 pm

Re: causa di servizio

Messaggio da panorama » dom giu 21, 2020 8:33 pm

OGGETTO: Accertamento della dipendenza di infermità e lesioni da c.d.s..
Sospensione delle attività del Comitato di Verifica.

Il C.G.A. CC. con foglio n. 8/7/1/96-1988 datato 16/06/2020 da notizia che il mandato del Comitato di Verifica è scaduto in data 31/12/2019.

Le relative attività sono state prorogate ope legis di ulteriori n. 45 gg., sino al 15 febbraio 2020.

Alla data del 16/06/2020, non risulta ancora adottato il decreto di rinnovo del Collegio per il triennio 2020-2022 e le adunanze sono pertanto sospese.

OMISSIS

OMISSIS

Rispondi