Causa di servizio

Feed - SERGENTI

Rispondi
Danielericci89
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 1
Iscritto il: mar ott 15, 2019 12:20 pm

Causa di servizio

Messaggio da Danielericci89 » mar ott 15, 2019 8:22 pm

Buongiorno chiedo il vostro consiglio per quanto riguarda l’argomento in oggetto
Sono un cms esercito durante il corso sergenti nell’effettuazione del cags mi sono lussato la spalla, ridotta in pronto soccorso, il giorno seguente sono stato inviato al celio dove sono stato ricoverato ed operato.
Mi hanno compilato il modello C con diagnosi “ lussazione anteriore scapolo- omerale sinistro con lesione cercine glenoideo (operato)” e Si dipendente da causa di servizio.
Al momento sono convalescente e sto seguendo la fisioterapia. Sto riscontrando una rigidità enorme ed un principio di capsulite adesiva.
Devo presentare al mio conando la domanda di riconoscimento ed ascrizione in tabella, ed equo indennizzo, sono ancora nei 6 mesi di tempo
Quali sono i tempi di riconoscimento ? E quale tabella verrò ascritto? E l’equo indennizzo quanto sara?
Inoltre se ancora non ho finito le terapia ed non ho una diagnosi esatta sulle limitazioni in percentuali che ho, come mi regolo? Cosa posso chiedere? Solo la diagnosi del modello C o altre complicazioni?
Ho tutta la documentazione medica sia con cartella clinica sia con le visite che effettuo periodicamente al celio, allego il tutto e basta o devo effettuare visite private
Grazie per la collaborazione



Anto88
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 35
Iscritto il: sab dic 03, 2016 8:47 pm

Re: Causa di servizio

Messaggio da Anto88 » dom ott 27, 2019 10:06 am

Buongiorno, tenga presente che al termine della malattia riceverà tramite suo Comando dalla CMO giurisdizionale ( alla quale l'Ospedale che è stato ricoverato avrà passato il suo Modello C ) una lettera dove vi sarà quasi sicuramente scritto modello C archiviato perchè patologia NON VALUTABILE.
Quando il suo Comandoo glielo notificherà potrà fare domanda di classificazione della patologia del Modello C in questione e contestuale domanda aggravamento che lei sostiene che sia sopraggiunto, naturalmente supportato da idonea certificazione medica a riguardo.
Non dovrà fare nessuna domanda di dipendenza da causa di servizio in quanto la patologia del Modello C (eventualmente aggravata come lei sostiene) è già dipendente ed ha sei mesi di tempo per far la domanda ai fini della corresponsione dell'Equo Indennizzo che decorreranno dalla data che prenderà visione dei Processi Verbali della CMO, con apposizione di firma sulla relata, riguardanti la classificazione del Modello C e l'eventuale aggravamento se ne avrà fatto domanda.
Saluti.

Avatar utente
RAMBO
Consigliere
Consigliere
Messaggi: 661
Iscritto il: mer giu 29, 2011 11:54 am

Re: Causa di servizio

Messaggio da RAMBO » dom nov 03, 2019 12:20 am

Danielericci89 ha scritto:
mar ott 15, 2019 8:22 pm
Buongiorno chiedo il vostro consiglio per quanto riguarda l’argomento in oggetto
Sono un cms esercito durante il corso sergenti nell’effettuazione del cags mi sono lussato la spalla, ridotta in pronto soccorso, il giorno seguente sono stato inviato al celio dove sono stato ricoverato ed operato.
Mi hanno compilato il modello C con diagnosi “ lussazione anteriore scapolo- omerale sinistro con lesione cercine glenoideo (operato)” e Si dipendente da causa di servizio.
Al momento sono convalescente e sto seguendo la fisioterapia. Sto riscontrando una rigidità enorme ed un principio di capsulite adesiva.
Devo presentare al mio conando la domanda di riconoscimento ed ascrizione in tabella, ed equo indennizzo, sono ancora nei 6 mesi di tempo
Quali sono i tempi di riconoscimento ? E quale tabella verrò ascritto? E l’equo indennizzo quanto sara?
Inoltre se ancora non ho finito le terapia ed non ho una diagnosi esatta sulle limitazioni in percentuali che ho, come mi regolo? Cosa posso chiedere? Solo la diagnosi del modello C o altre complicazioni?
Ho tutta la documentazione medica sia con cartella clinica sia con le visite che effettuo periodicamente al celio, allego il tutto e basta o devo effettuare visite private
Grazie per la collaborazione
Le confermo quanto riferito dall'ottimo Anto88.
Aggiungo che la patologia potrebbe non essere classificata, in quanto non stabilizzata al momento della visita medica presso la cmo. Pertanto, appena possibiile, è sempre meglio chiederne la classificazione tabellare ai fini dell'equo indennizzo.
Questo è uno di quei pochi casi in cui la dipendenza da causa di servizio viene acclarata dalla cmo e successivamente solo avallata dal Comitato di Verifica.
In futuro, senza alcun pericolo di prescrizione, se con il passare degli anni tale patologia dovesse aggravarsi, lei avrà sempre la possibilità di richiedere, per questa, la pensione privilegiata.

Rambo
" Chi ti ha insegnato che nulla si può cambiare, voleva solo un altro schiavo "

Rispondi