Aumento pensione con nuovo contratto

Feed - CARABINIERI

frankcip
Altruista
Altruista
Messaggi: 150
Iscritto il: sab set 05, 2015 9:51 am

Re: Aumento pensione con nuovo contratto

Messaggio da frankcip » gio feb 14, 2019 9:41 am

Moikano anch'io sono EI . E sono in pensione dal 1 aprile 2017.. su cosa si basa il tuo pensiero negativo ?
Solo sulle tue sensazioni? O hai qualcosa di concreto?
Perché vorrei farti presente che il dpr del 15 marzo 2018 lo dice chiaramente che GLI AUMENTI SPETTANO PER INTERO PER TUTTO IL PERSONALE ANDATO IB PENSIONE PERIODO 1.1.2016 AL 31.12.2018...

e ti ripeto gli arretrati stipendiati spettano in base alla data di pensionamento



elciad1963
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 256
Iscritto il: lun apr 25, 2016 10:34 am

Re: Aumento pensione con nuovo contratto

Messaggio da elciad1963 » gio feb 14, 2019 10:37 am

buongiorno anch'io credo che sia così, ma mi sorge un dubbio.
se così fosse, avremmo avuto TUTTI gli stessi arretrati, ovviamente in rapporto ai gradi/qualifiche, mentre di fatto non è stato così. Anzi chi è andato in pensione nel 2016 e 2017 ha percepito pochi spiccioli, mentre chi, come me andato in pensione a gennaio 2018 ha percepito l'intero importo.
In rapporto a ciò, credo che in base a tali spettanze, aggiorneranno le pensioni.
Spero di sbagliare.

frankcip
Altruista
Altruista
Messaggi: 150
Iscritto il: sab set 05, 2015 9:51 am

Re: Aumento pensione con nuovo contratto

Messaggio da frankcip » gio feb 14, 2019 12:16 pm

Elciad1963.. vorrei ricordare che avevamo tutti la vacanza contrattuale..e quindi dagli aumenti hanno tolto la vacanza contrattuale.. poi gli aumenti stpendiali sono stati corposi da ottobre 17 e gennaio 18.. quindi e normale che chi come me andato in pensione il 1 aprile 17 e quelli prima di me abbiamo percepito pochissimi arretrati.. però per la pensione dovremmo e dico dovremmo percepire l'intero aumento..

mario1960
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 605
Iscritto il: mar feb 12, 2013 4:11 pm

Re: Aumento pensione con nuovo contratto

Messaggio da mario1960 » gio feb 14, 2019 1:20 pm

elciad1963 ha scritto:
gio feb 14, 2019 10:37 am
buongiorno anch'io credo che sia così, ma mi sorge un dubbio.
se così fosse, avremmo avuto TUTTI gli stessi arretrati, ovviamente in rapporto ai gradi/qualifiche, mentre di fatto non è stato così. Anzi chi è andato in pensione nel 2016 e 2017 ha percepito pochi spiccioli, mentre chi, come me andato in pensione a gennaio 2018 ha percepito l'intero importo.
In rapporto a ciò, credo che in base a tali spettanze, aggiorneranno le pensioni.
Spero di sbagliare.
Xxxxxxxxxxx

I pochi arretrati che tutti abbiamo preso sono quelli
Maturati dal 01/01/2016 , sino alla data del pensionamento. Dopo la data del pensionamento matureranno gli aumenti sulla pensione e prenderemmo i relativi aumenti e arretrati .
Esempio: Io in pensione dal 01/01/2016 ho preso 50 euro circa di arretrati, perché la prima trance di aumento relativa al 2016 prevedeva un aumento di circa 18 euro al mese , meno €12.50 di vacanza contrattuale uguale € 5,00 circa Al mese x 10 mesi dal 01/01/2016 al 31/10/2016 ultimo giorno di lavoro = € 50 ,00 circa di arretrati . Chi è andato nel 2017, e nel 2018 in più avrà preso gli arretrati relativi e le trance di aumento Del 2017 e 2018 sino alla data di pensionamento. Quelli erano arretrati per il periodo quando si era in servizio.

Quando infine saranno aggiornati i PA04 e inviati all’inps si prenderanno gli aggiornamenti sulla pensione è gli arretrati sulla pensione.

moikano
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 5
Iscritto il: mar ott 30, 2018 11:10 pm

Re: Aumento pensione con nuovo contratto

Messaggio da moikano » gio feb 14, 2019 3:49 pm

Ho parlato con cuse, il gentile collega ha detto che sara' INTEGRALMENTE corrisposto il contratto a coloro che sono in riserva dal 2016/18. Le pratiche sono molte, ma non sara un tempo eccessivo.
Saluti.

chicco64
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 12
Iscritto il: gio nov 01, 2018 8:30 pm

Re: Aumento pensione con nuovo contratto

Messaggio da chicco64 » gio feb 14, 2019 5:33 pm

Anche a me hanno detto la stessa cosa e cioè che considerano intero contratto.Però non si capisce quando sarà e quanto sarà l'aumento.Io misto in riserva dal 1 febbraio 2017 1mar +8. Considerando i comodissimi ritardi degli esperti amministratori!!!,
penso che anche il 2019 passerà in cavalleria.
Comunque spero che il primo pensionato che avrà l'aumento scriva sul forum.

borelgrnet
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 172
Iscritto il: lun nov 26, 2012 3:36 pm

Re: Aumento pensione con nuovo contratto

Messaggio da borelgrnet » gio feb 14, 2019 7:20 pm

moikano ha scritto:
gio feb 14, 2019 3:49 pm
Ho parlato con cuse, il gentile collega ha detto che sara' INTEGRALMENTE corrisposto il contratto a coloro che sono in riserva dal 2016/18. Le pratiche sono molte, ma non sara un tempo eccessivo.
Saluti.
Per roma e provincia relativamente alla P.di S. gli aggiornamenti pensionistici relativi al contratto 2016/2018 saranno in linea di massima corrisposti entro la fine del 2019 primi mesi del 2020, il relativo aggiornamento pensionistico sara' seguito dai corrispettivi addietrati in un' unica soluzione.
Questo e' quanto a me riferito oggi pomeriggio dal mio ex Ufficio Contabile.
Portiamo pazienza, intanto il dindarolo si riempie ed i soldini li prendiamo tutti in un'unica soluzione. :D

gokumark
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 62
Iscritto il: lun mag 17, 2010 8:10 pm

Re: Aumento pensione con nuovo contratto

Messaggio da gokumark » gio feb 14, 2019 8:29 pm

almeno sapere quanti sono ....

Avatar utente
Antonio_1961
Esperto del Forum
Esperto del Forum
Messaggi: 1255
Iscritto il: dom set 08, 2013 10:40 pm

Re: Aumento pensione con nuovo contratto

Messaggio da Antonio_1961 » mer feb 20, 2019 8:07 pm

GiulioTR ha scritto:
gio gen 24, 2019 11:04 pm
Verissimo il governo ha stabilito di riintrudurre le penalizzazione quindi si dovrà restituire circa la metà dell'incremento avutoda gennaio 2019. Questo naturalmente per le pensioni più alte. Diciamo dai 2000 euro netti in poi. La penalizzazione dovrebbe terminare nel 2021 (forse)
Devo smentire questa profezia.
per informazione riporto che la rata della pensione del mese di marzo, per quanto mi riguarda , non risulta penalizzata. La PAL è la medesima del mese scorso. Solo € 10,84 in meno, corrispondente all'introduzione dell'acconto dell'addizionale comunale per l'anno in corso.

GiulioTR
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 447
Iscritto il: mar ott 31, 2017 5:41 pm

Re: Aumento pensione con nuovo contratto

Messaggio da GiulioTR » mer feb 20, 2019 8:25 pm

Qui, almemo io non faccio profezie, mi attengo alle leggi dello stato le quali per il triennio 2019 - 2021 prevedono delle penalizzazioni da applicare sulle rivalutazione annuali delle pensioni legate all'inflazione. Non credo che per noi faranno delle eccezioni. Comunque il tempo sarà galantuomo. Saluti.

gino59
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 10621
Iscritto il: lun nov 22, 2010 11:26 pm

Re: Aumento pensione con nuovo contratto

Messaggio da gino59 » mer feb 20, 2019 10:02 pm

Antonio_1961 ha scritto:
mer feb 20, 2019 8:07 pm
GiulioTR ha scritto:
gio gen 24, 2019 11:04 pm
Verissimo il governo ha stabilito di riintrudurre le penalizzazione quindi si dovrà restituire circa la metà dell'incremento avutoda gennaio 2019. Questo naturalmente per le pensioni più alte. Diciamo dai 2000 euro netti in poi. La penalizzazione dovrebbe terminare nel 2021 (forse)
Devo smentire questa profezia.
per informazione riporto che la rata della pensione del mese di marzo, per quanto mi riguarda , non risulta penalizzata. La PAL è la medesima del mese scorso. Solo € 10,84 in meno, corrispondente all'introduzione dell'acconto dell'addizionale comunale per l'anno in corso.
===================Idem mese di gennaio-febbraio e marzo======================

Mazz65
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 9
Iscritto il: gio nov 08, 2018 10:52 pm

Re: Aumento pensione con nuovo contratto

Messaggio da Mazz65 » ven mar 22, 2019 1:14 am

Salve.
Frequentando un gruppo di Facebook ho trovato un post di un pensionato dell'Arma dei Carabinieri che ha allegato copia della lettera che il CNA ha inviato all'INPS competente e a lui per conoscenza che riporta testualmente:
""Per le attività di competenza di codesto Ente previdenziale, si trasmette un nuovo mod. PA/04, aggiornato in relazione all'incremento stipendiale previsto dal D.P.R. 39/2018.
Si rappresenta, inoltre, di aver provveduto a rideterminare gli importi previsti dal D.to L.vo n.165/1997, art.4, per la decorrenza sotto indicata:
- dal 01.01.2017 € (omissis)
- dal 01.01.2018 € (omissis)""
Preciso che il collega è andato in pensione dal 14 marzo 2016.
A questo punto ritengo che sia chiaro che i benefici economici del nuovo contratto spettano per intero a tutto il personale andato in pensione dal 1° gennaio 2016 in poi.

mario1960
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 605
Iscritto il: mar feb 12, 2013 4:11 pm

Re: Aumento pensione con nuovo contratto

Messaggio da mario1960 » ven mar 22, 2019 8:53 am

Non cita il 2016, forse perché la parte di aumento del 2016 corrisponde in equal misura alla vacanza contrattuale, e forse non a caso , ma come sempre la prima trance dei rinnovi contrattuali è la più bassa corrispondente alla vacanza contrattuale, forse per semplificare i conteggi

gokumark
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 62
Iscritto il: lun mag 17, 2010 8:10 pm

Re: Aumento pensione con nuovo contratto

Messaggio da gokumark » ven mar 22, 2019 12:48 pm

Mazz65 ha scritto:
ven mar 22, 2019 1:14 am
Salve.
Frequentando un gruppo di Facebook ho trovato un post di un pensionato dell'Arma dei Carabinieri che ha allegato copia della lettera che il CNA ha inviato all'INPS competente e a lui per conoscenza che riporta testualmente:
""Per le attività di competenza di codesto Ente previdenziale, si trasmette un nuovo mod. PA/04, aggiornato in relazione all'incremento stipendiale previsto dal D.P.R. 39/2018.
Si rappresenta, inoltre, di aver provveduto a rideterminare gli importi previsti dal D.to L.vo n.165/1997, art.4, per la decorrenza sotto indicata:
- dal 01.01.2017 € (omissis)
- dal 01.01.2018 € (omissis)""
Preciso che il collega è andato in pensione dal 14 marzo 2016.
A questo punto ritengo che sia chiaro che i benefici economici del nuovo contratto spettano per intero a tutto il personale andato in pensione dal 1° gennaio 2016 in poi.
Ma in.....soldoni, di che importi stiamo parlando?

ciao grazie

Mazz65
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 9
Iscritto il: gio nov 08, 2018 10:52 pm

Re: Aumento pensione con nuovo contratto

Messaggio da Mazz65 » ven mar 22, 2019 12:56 pm

Buongiorno.
Non lo so anche perché la lettera che ha allegato è solo la lettera di trasmissione e non ha messo il nuovo PA/04. Comunque lo ritengo importante perché mi sembra di capire che anche a chi è andato in pensione nel 2016 vengano conteggiati gli aumenti previsti nel 2017 e 2018.

Rispondi