Aumento contrattuale 2016/2018 e avanzamento grado

Feed - GUARDIA DI FINANZA

Rispondi
iovin62
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 16
Iscritto il: mar feb 25, 2020 8:29 pm

Re: Aumento contrattuale 2016/2018 e avanzamento grado

Messaggio da iovin62 » gio apr 23, 2020 2:53 pm

Salve, ma secondo voi questo calcolatore pensionistico è attendibile?

https://www.pensionioggi.it/strumenti/c ... o-pensione



Convenzionistituzioni.it
mimì
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 52
Iscritto il: sab gen 14, 2017 11:13 pm

Re: Aumento contrattuale 2016/2018 e avanzamento grado

Messaggio da mimì » ven mag 01, 2020 8:10 am

Chiedo gentilmente a chi mi potrà rispondere. Sul sito Inps, ricercando nello stato pratiche gestione dipendenti pubblici, trovo con riferimento al 22.04.2020, quanto segue:
Riliquid. Pens. in pag.,
identificativo: è riportato un numero,
Stato: definita da altro sistema.
Alla pagina successiva riporta:
numero della pratica
protocollo: n.d.
Si tratterà sicuramente del ricalcolo della pensione relativo al contratto 2016/2018 dal momento che mi sono congedato a settembre 2016.
Secondo voi quanto tempo potrebbe ancora passare dall'effettivo pagamento e c'è la possibilità avendo il numero dell'identificativo e della pratica di fare una ricerca sul sito Inps.
Grazie a chi mi vorrà rispondere e buon 1° maggio a tutti.

mauri64
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 145
Iscritto il: gio nov 15, 2018 5:27 pm

Re: Aumento contrattuale 2016/2018 e avanzamento grado

Messaggio da mauri64 » ven mag 01, 2020 8:48 am

Buongiorno,
dipende dalla mole di lavoro che hanno in carico le varie sedi provinciali.
Anche io sono in attesa del provvedimento per il rinnovo contrattuale,il prossimo giugno sarà un anno da quando il CNA ha inviato il PA04.
Per vedere di cosa si tratta, accedi al sito - cedolino pensioni e servizi collegati - visualizza il cedolino - fascicolo previdenziale del cittadino - prestazioni - pagamenti oppure gestione dipendenti pubblici - provvedimenti.
Buon 1 maggio

frank1962
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 106
Iscritto il: ven ago 18, 2017 4:12 pm

Re: Aumento contrattuale 2016/2018 e avanzamento grado

Messaggio da frank1962 » ven mag 01, 2020 11:48 am

mimì ha scritto:
ven mag 01, 2020 8:10 am
Chiedo gentilmente a chi mi potrà rispondere. Sul sito Inps, ricercando nello stato pratiche gestione dipendenti pubblici, trovo con riferimento al 22.04.2020, quanto segue:
Riliquid. Pens. in pag.,
identificativo: è riportato un numero,
Stato: definita da altro sistema.
Alla pagina successiva riporta:
numero della pratica
protocollo: n.d.
Si tratterà sicuramente del ricalcolo della pensione relativo al contratto 2016/2018 dal momento che mi sono congedato a settembre 2016.
Secondo voi quanto tempo potrebbe ancora passare dall'effettivo pagamento e c'è la possibilità avendo il numero dell'identificativo e della pratica di fare una ricerca sul sito Inps.
Grazie a chi mi vorrà rispondere e buon 1° maggio a tutti.
Di solito la seconda mensilita' successiva al mese di definizione della pratica di riliquidazione. Ovviamente poi dipende dai capricci dell'INPZZZZZZZ

Colleferro62
Attività iniziale
Attività iniziale
Messaggi: 22
Iscritto il: gio mag 28, 2015 4:16 pm

Re: Aumento contrattuale 2016/2018 e avanzamento grado

Messaggio da Colleferro62 » mar mag 05, 2020 10:32 am

Cosa pensate di questa risposta che ho ricevuto dall'INPS a seguito del mio sollecito?
«Risposta sede di competenzaI n merito alla Sua richiesta, seppur comprensibile il tempo trascorso, non siamo nella condizione di poter ottemperare al calcolo, o comunque alla valutazione della documentazione adotta per la definizione della Sua pensione. Il personale, a seguito la pandemia in corso, sta svolgendo attività lavorativa in smart working ed il fascicolo personale in cui sono riposti gli atti che la riguardano sono custoditi presso Sede di lavoro. Sarà nostra cura dar corso alla definizione della pratica non appena questa condizione di disagio avrà termine e si tornerà in Sede.»

mauri64
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 145
Iscritto il: gio nov 15, 2018 5:27 pm

Re: Aumento contrattuale 2016/2018 e avanzamento grado

Messaggio da mauri64 » mar mag 05, 2020 6:35 pm

Per Colleferro,
praticamente hanno riferito che che a causa di questa emergenza, il personale lavora da casa e non è in grado di ottemperare alla tua richiesta.
Quando tutto ritornerà alla normalità, provvederanno ad evadere la tua pratica.
Almeno a te hanno risposto in modo esaustivo.
Solitamente, si attengono a domande precompilate.
Saluti

mario1960
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 741
Iscritto il: mar feb 12, 2013 4:11 pm

Re: Aumento contrattuale 2016/2018 e avanzamento grado

Messaggio da mario1960 » mar mag 05, 2020 9:09 pm

hanno preso la palla a balzo , con la scusa del Virus si sono giustificati per i loro ritardi che sono perennemente fisiologici, solo che con il virus si sentono spalleggiati, in caso contrario NON avrebbero neppure risposto nella migliore delle ipotesi. la mia pratica é parcheggiata dal luglio 2019 nell ufficio INPS molto prima del Virus ,,, Saluti

Avatar utente
Aquila
Altruista
Altruista
Messaggi: 185
Iscritto il: lun giu 10, 2013 9:26 pm

Re: Aumento contrattuale 2016/2018 e avanzamento grado

Messaggio da Aquila » gio mag 07, 2020 12:06 pm

Colleferro62 ha scritto:
mar mag 05, 2020 10:32 am
Cosa pensate di questa risposta che ho ricevuto dall'INPS a seguito del mio sollecito?
«Risposta sede di competenzaI n merito alla Sua richiesta, seppur comprensibile il tempo trascorso, non siamo nella condizione di poter ottemperare al calcolo, o comunque alla valutazione della documentazione adotta per la definizione della Sua pensione. Il personale, a seguito la pandemia in corso, sta svolgendo attività lavorativa in smart working ed il fascicolo personale in cui sono riposti gli atti che la riguardano sono custoditi presso Sede di lavoro. Sarà nostra cura dar corso alla definizione della pratica non appena questa condizione di disagio avrà termine e si tornerà in Sede.»
...a me è arrivata questa risposta, da cui si evince che sono addirittura in ritardo, anche con i colleghi che hanno cessato l'attività lavorativa; inutile dire che sono rimasto senza...parole.
Solo i moderatori e gli Utenti del gruppo Sostenitori possono visualizzare i file allegati.

mauri64
Sostenitore
Sostenitore
Messaggi: 145
Iscritto il: gio nov 15, 2018 5:27 pm

Re: Aumento contrattuale 2016/2018 e avanzamento grado

Messaggio da mauri64 » gio mag 07, 2020 5:02 pm

Se prima l'INPS, impiegava un determinato periodo ad evadere le varie richieste, ora i tempi a causa di questa emergenza si sono allungati.
Decorso anno, asseriva essere il reddito di cittadinanza e quota cento il vero problema a livello nazionale.
La prossima volta, quale problematica adotterano per i loro consueti rallentamenti????

lino
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 4229
Iscritto il: dom mar 07, 2010 12:25 am

Re: Aumento contrattuale 2016/2018 e avanzamento grado

Messaggio da lino » gio mag 07, 2020 9:49 pm

Colleferro62 ha scritto:
mar mag 05, 2020 10:32 am
Cosa pensate di questa risposta che ho ricevuto dall'INPS a seguito del mio sollecito?
«Risposta sede di competenzaI n merito alla Sua richiesta, seppur comprensibile il tempo trascorso, non siamo nella condizione di poter ottemperare al calcolo, o comunque alla valutazione della documentazione adotta per la definizione della Sua pensione. Il personale, a seguito la pandemia in corso, sta svolgendo attività lavorativa in smart working ed il fascicolo personale in cui sono riposti gli atti che la riguardano sono custoditi presso Sede di lavoro. Sarà nostra cura dar corso alla definizione della pratica non appena questa condizione di disagio avrà termine e si tornerà in Sede.»
Questa giustificazione è inaccettabile, non si puo proprio sentire !!!!
Sono semplicemente vergognosi....
E se lo smart working durerà mesi o peggio anni...
Le pratiche rimaste negli uffici rimarranno inevase??
Che fanno a casa ???
Bisognerebbe fare controlli nello specifico...chissa che esce!!

Avatar utente
Aquila
Altruista
Altruista
Messaggi: 185
Iscritto il: lun giu 10, 2013 9:26 pm

Re: Aumento contrattuale 2016/2018 e avanzamento grado

Messaggio da Aquila » lun mag 11, 2020 10:58 am

Egregio Lino, ma possibile che nessuno ha mai fatto valere i termini del
"Procedimento Amministrativo: termini e responsabilità previsti dalla Legge 241del 1990" che recita che:

Le pubbliche amministrazioni devono adottare termini specifici per ogni proprio procedimento non superiori a 90 giorni, con estensione a massimo 180 nei casi di particolare complessità. I termini possono essere sospesi per una sola volta e per un periodo massimo di 30 giorni, al fine di acquisire informazioni, certificazioni o comunque documentazione mancante in considerazione di problemi organizzativi e gestionali di particolare gravità. Dall’interpretazione della norma si stabilisce che ogni procedimento deve avere un termine certo e la Pubblica Amministrazione deve fornire i tempi di svolgimento della propria azione quando questi non siano stabiliti in via generale per legge o per regolamento: principio di certezza del termine. Il fondamento della disciplina dei tempi è sempre legale, poiché è una norma di rango primario (L. 241/90) che legittima il principio di certezza del tempo dell’azione amministrativa, rimettendo a fonti di carattere secondario solo la concreta definizione del quantum.

lino
Veterano del Forum
Veterano del Forum
Messaggi: 4229
Iscritto il: dom mar 07, 2010 12:25 am

Re: Aumento contrattuale 2016/2018 e avanzamento grado

Messaggio da lino » lun mag 11, 2020 11:35 am

Aquila , hai ragione in toto.
Il problema e lo scarico di responsabilità che si rimpallano e la scarsa presa di posizione degli alti livelli (almeno credo).
Per questi motivi bisogna avere il NOMINATIVO del funzionario, responsabile della pratica.
Molte sono persone preparate e con cognizione dell'importanza della loro professionalità.
Altri sicuramente molto meno ....
Per i ritardi allucinanti che rischiano di far trovare alcuni di noi senza pecunia, lo sofferto sulla mia persona e capisco benissimo cosa significhi.

Avatar utente
Aquila
Altruista
Altruista
Messaggi: 185
Iscritto il: lun giu 10, 2013 9:26 pm

Re: Aumento contrattuale 2016/2018 e avanzamento grado

Messaggio da Aquila » lun mag 11, 2020 2:11 pm

Caro Lino, premesso che mi conforta molto avere il positivo riscontro di 1 veterano come te, alla luce della risposta datami dall'INPS che mi ha praticamente annunciato che , malgrado i miei 40 anni di conributi, mi dovevo pure ritenere fortunato di percepire 1 pensione con regolarità, ora preparo 1 nuova email, chiedendo contezza del nominativo responsabile del procedimento della mia pratica,

Premesso che lo scrivente, in qualità di responsabile, spesso non dormiva la notte sulle pratiche che rischiavano di restare inevase nei termini previsti, suo malgrado, perche' oltre ad essere responsabile d'ufficio espletavo anche i servizi esterni di O.P., nelle more, alla luce di come veniamo bistrattati, visto che dopo aver faticosamente conseguito i requisiti per la pensione...LI DEVI PURE RINGRAZIARE???
... giova precisare che:
Ci sono momenti in cui chiedere diventa 1 obbligo e tacere significa diventare...complice.

le comunichiamo quanto segue:

DaINPSrisponde@inps.it

Il personale a disposizione è impegnato con le lavorazioni di utenti che hanno cessato l'attività lavorativa e che non percepiscono più stipendio, a cui bisogna assicurare, nel minor tempo possibile, il pagamento della pensione per la sopravvivenza.
Le riliquidazioni delle pensioni già in pagamento saranno prese in esame dopo le urgenze di pensioni non ancora pagate.

giuseppesa
Altruista
Altruista
Messaggi: 114
Iscritto il: sab gen 26, 2019 1:16 pm

Re: Aumento contrattuale 2016/2018 e avanzamento grado

Messaggio da giuseppesa » mar mag 12, 2020 7:22 am

aquila hai ragione io ho percepito la pensione 5 mesi dopo, lo stesso per il tfs dovevo percepirlo a dicembre 2019 e dopo vari solleciti visto che non rispondevano ho fatto richiesta all inps di roma chiedendo nome del responsabile gestionale dell ufficio e responsabile della pratica, dopo una settimana
marzo 2020 mi han pagato tfs prima rata

franchino61
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 6
Iscritto il: dom nov 22, 2015 9:34 am

Re: Aumento contrattuale 2016/2018 e avanzamento grado

Messaggio da franchino61 » mar mag 12, 2020 8:46 pm

Buonasera, B.c. qs in pensione dal 01/04/2018 arrivata la nuova determina con un aumento lordo di € 137,98, netti € 78,98 mensili. Saluti

Rispondi