atti interni amministrazione CC

Diritto Militare e per le Forze di Polizia
Feed - L'Avv. Giorgio Carta risponde

Moderatore: Avv. Giorgio Carta

Regole del forum
Questo servizio è gratuito ed i quesiti rivolti all'avvocato Giorgio Carta saranno evasi compatibilmente con i suoi impegni professionali. Riceveranno risposta solo i quesiti pubblicati nell’area pubblica, a beneficio di tutti i frequentatori del forum. Nel caso si intenda ricevere una consulenza riservata e personalizzata , l’avvocato Carta è reperibile ai recapiti indicati sul sito www.studiolegalecarta.com, ma la prestazione professionale è soggetta alle vigenti tariffe professionali.
Rispondi
carletto1969
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 2
Iscritto il: lun apr 19, 2021 9:26 pm

atti interni amministrazione CC

Messaggio da carletto1969 » lun apr 19, 2021 9:43 pm

Buonasera avvocato
Sono un sovrintendente dell'Arma dei Carabinieri in congedo.
Giorni scorsi mi è arrivata una citazione come teste in una causa civile nella quale mi verrà posto il quesito se è vero che in un determinato anno ho presentato una domanda di convivenza, all'allora mio Comando Arma di appartenenza, con una signora al fine di ottenere un avvicinamento alla nuova residenza che andava a crearsi.
Dato che tale documento è prettamente ad uso ufficio, quindi a regola ""non divulgabile" esternamente specialmente a personale civile, nonché già sono a conoscenza in via informale del soggetto "talpa" che ha fornito tale informazione, posso in qualche modo adire per vie legali nei confronti dell'avvocato che mi ha citato e del suo cliente?
Premetto che interpellato il N.U.R.P. competente nessuna istanza gli è stata fatta recapitare in merito all'accesso agli atti sopra citati.
Ringraziandola anticipatamente la saluto



Rispondi